Salta i links e vai al contenuto

E’ così sbagliato lasciarsi andare ad un capriccio?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti,
Sono una “ragazza” di 38 anni, convivo da 10 e sono felicemente fidanzata col mio compagno da 15.
Purtroppo nella vita ho sbagliato a pensare che certe cose non mi avrebbero mai toccata da vicino, e invece mi ritrovo in piena crisi esistenziale da qualche mese.
Il rapporto col mio lui è stato sempre perfetto, per quello che la vita consente, quindi vita normale con battibecchi e routine, ma sempre finiti con chiarimenti. Mai litigi, mai abbandoni, per spiegare il quadro. Il mio è un uomo affettuoso e generoso, l’unica pecca è che è poco presente ma solo perché gran lavoratore e ambizioso. Del resto le vacanze e i gioielli come farebbe a darmeli?
Questo per tessere la trama generale, per dimostrare come anche la donna più felice e appagata può un giorno perdere la testa per un altro. Un timido e piccolo straniero conosciuto in vacanza, col quale dopo un paio di giorni di innocenti saluti scatta un inconscio bisogno di vedersi, solo da lontano magari. Per 10 giorni non mi sono mai sognata niente di più se non vedere quel tizio e ricevere un suo sorriso. Perfino il suo tenero tentativo di una carezza sul braccio mi ha dato fastidio sul momento, perché mai nella mia mente è passata l’idea di un tradimento. Ma già sulla via del rientro a casa è cominciata la pena, la mancanza di quella presenza, di quel sorriso. Ho passato i primi giorni nella confusione totale, sconvolta l’ho cercato ovunque, finché non l’ho trovato. Da quel giorno ci siamo visti su skype scambiandoci parole tenere e chiedendoci cosa ci fosse successo. Cosa ci è successo??
Io amo il mio uomo, lui è sul piedistallo più alto che esista, non scenderà mai da lì, eppure i miei pensieri sono fissi sul dolce straniero. Non ci siamo neanche sfiorati, eppure le nostre vite vanno avanti per quella telefonata quotidiana, pianificando il nostro incontro.
Ed ecco il punto: la data fatidica si sta avvicinando, lui sa già che sarebbe una volta nella vita e mai più, ma non ha legami e vuole vivere questa pazzia fino in fondo. Appunto, non vede l’ora di fare l’amore con me. Sa anche che io sono dubbiosa sulla cosa, ma è disposto a tentare.
E io? Mi sono convinta che posso fare un gesto tanto grave e poi scordarmelo, che forse farà bene anche alla coppia. Ma è vero? La mia coscienza mi rimorderà per sempre? Io sto male quando non lo vedo, ma sto male al pensiero del tradimento.. chissà, magari il primo giorno, basterà un bacio per capire che per me non è una cosa sessuale e che ho idealizzato l’affetto per la persona in questione.. e lui se ne andrà con la coda fra le gambe… ma non è tradimento anche questo? Organizzare tutto alle spalle del mio compagno?
Vorrei tanto che una donna coscienziosa ma spinta dagli eventi mi dica cosa le è successo, cosa ha fatto, e a cosa l’ha portata.
È così sbagliato ad un punto della vita lasciarsi andare ad un capriccio e riprendere tutto con un nuovo spirito?
Grazie a chi mi vorrà consigliare.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

64 commenti

Pagine: 1 2 3 7

  1. 1
    maty7 -

    Te hai troppo..la noia gioca brutti scherzi. Riprenditi prima di risvegliarti bruscamente alla realtà e ritrovarti a fare i conti con il gran casino che hai causato tu stessa stupidamente.

  2. 2
    Andrea -

    “Non ha legami e vuole vivere questa pazzia fino in fondo”. Ciao Jessy, se posso dire la mia, per lo straniero non è una pazzia, è semplicemente l’idea di una bella sc…a. Già sarebbe una tentazione per un uomo impegnato, figurati per un single!
    Da come descrivi la vicenda, sembrerebbe proprio che non ne valesse la pena. Immagino che tu sia tentata e intrigata da questa evasione, ma poi dovresti fare i conti con la tua coscienza. Poi riusciresti a non dirlo al tuo uomo? Inoltre, e se fosse lui a fare ciò che vuoi fare tu come la prenderesti? Che poi l’hai già detto tu..organizzare tutto alle spalle del tuo compagno è già un tradimento..

  3. 3
    sospeso -

    ahhahahahahhahahahahahhahahaha non so se vomitare x il dispiacere o prendere ironicamente atto della categoria. rinunciare al “dolce straniero”, senza volerlo più vedere ne sentire , per aspettare che l’infatuazioni passi ed il cervello riprenda a funzionare correttamente.. no eh? Certo gli anni di amore di tuo marito non bastano per far si che lui meriti questo sforzo giusto? Ooooh come mi manda in calore quel bel dolce straniero…jnon resisto..una scappatella me la faccio! Scappatella???NElla scappatella succederà di tutto, cose irripetibili (da ogni punto di vista del kamasutra). Mi vien da piangere per lui, povero cornuto, al sol pensiero di quali schifezze accdranno in quella stanza. il rispetto per il “tuo uomo” zero zerello giusto??? hahahahahahha meno male che sono single. L’amore vero, spontaneo, fedele e prezioso NON ESISTE. Andate a farvi colcare da un altro và…con i vostri gioielli e le vostre vacanze da principesse spesate dal pirla di turno. Una trombatina (basta e avanza) e poi basta. che bello non vedo l’ora…ho già comprato il completo di lingerie per l’occasione! che schifo, che tristissima storia. E magari quel pirla di tuo marito (o compagno boh) ha già rinunciato a tante zxxxxe in mini gonna dispostissime a farsi spesare anche loro…e lo ha fatto perchè ti vuole bene sopra ogni cosa e sei la più preziosa per lui. Il sol tradirti lo farebbe stare malissimo, con l’affetto che ti vuole!!! non fare la txxxxxxxiaaaaaaa!!!!! sei ancora in tempo! manda a quel paese il “dolce straniero ” (ahahhaah che cogxxxxione) e vedi di rimetterti in carreggiata perchè sarebbe l’inizio della fine. Si, della tua fine..Che tristezza…soffro per lui a sapere che mentre ti aspetterà a casa o mentre sarà al lavoro…te sarai chiusa a farti tocchicciare (e ben altre robacce) qua e là dallo straniero. Ma va là che schifo inconcepibile e tristerrimo. Mi vien da piangere…che creature orribili che siete, non meritate nulla.

  4. 4
    jessy -

    @maty7: l’ho pensato anche io.. ma questa “relazione” dura da mesi e non riesco ad uscirne. mi ritrovo a piangere la notte e a questo punto non soffro più se mi trascura il mio uomo ma se non vedo l’altro. mi sembra tanto una cotta adolescenziale, che finché non incontra la realtà non fa altro che gonfiarsi…
    @Andrea: mah, lui mi parla di sentimenti, ok anche di stare insieme fisicamente in futuro, ma aspettare tutti questi mesi e dedicarmi il suo tempo libero ogni giorno a me sembra una bella prova! fra l’altro dovrà attraversare mezzo mondo e una spesa non indifferente per stare con me solo 3 giorni… sicuramente lo intriga tutto l’insieme. ma il mio problema è che ormai a questo punto sono davvero infognata, credevo che col tempo la cosa si sarebbe smontata ma non è così. qui o più avanti, non sono già nel torto? non lo direi mai al mio lui neanche sotto tortura, e se avessi la certezza che lo scoprirà preferirei tagliarmi le mani. se lui lo facesse a me.. a questo punto mi sta bene tutto, basta che non lo so. perché capisco a cosa porta la quotidianità.
    per quello chiedevo ad una donna o uomo che ci è passato, perché la mia vecchia me avrebbe detto le stesse cose che dite voi…. invece mi ritrovo a vivere una vita fuori dalla realtà, a volerla anche vivere, perché forse non sarò mai felice se mi castro così, e forse non renderò felice il mio compagno, depressa e umorale come sono in questi mesi..
    se potessi “asessualizzare” i miei giorni con lo straniero, lo vedrei anche domani, forse sta qui il nocciolo.
    sono matta….?

  5. 5
    Sergio -

    Ecco perchè ho scelto di essere single… mi auguro che tu vada con il tenero straniero… che il tuo uomo si liberi… poi tutto verrà da solo… troppe donne hanno pochissimo cervello e pochissimo cuore.

  6. 6
    Stefano614 -

    A me sembra la classica tessera sulla diga che una volta tolta apre la breccia che alla fine si porta via tutto.. Il capriccio di per se è anche comprensibile, se mangi lo stesso piatto tutti i giorni per quanto buono poi ti stufi. Ma se ami una persona non tradisci perchè sarebbe come tradire te stessa. Metti che questo tizio non sia sano, in fondo lo conosci poco..

  7. 7
    Nick_mi -

    Che tristezza. Spero che la vita non mi faccia mai incontrare esseri come te. Che storia squallida, pensa come sarai bella allo specchio e che madre potrai mai essere. Che Dio mi tenga sempre lontano da microdonne come te.

  8. 8
    maty7 -

    jenny

    devi semplicemente riprendere il controllo di te stessa, ti stai mettendo in un guaio, stai buttando alle ortiche una relazione felice costruita nel tempo, fatta di amore e quotidianità per una passione che non ha nessuna base concreta se non nelle vostre fantasie;
    chiudi e basta, all’inizio soffrirai un po’ perchè questa per te è come una droga che ti da euforia, ma quando ritornerai con i piedi per terra capirai che hai fatto la cosa giusta;
    il tuo uomo che si fida di te non merita questo, anzi dovresti tributargli il massimo rispetto per questi 15 anni di vita che ti ha dedicato e non cestinarlo per delle occhieggiate di un piccolo straniero conosciuto in vacanza, su dai..
    sii donna e manda il piccolo straniero a…mi auguro tu lo faccia.
    non bisogna esserci passati per darti consigli, occorre semplicemente avere cervello, non ti illudere che questa non è la cura per nessun tipo di disagio, la felicità va costruita nel tempo mattone dopo mattone, le passioni sono fuochi di paglia, sta tutto nell’attesa, una volta consumata starai come prima e ti ritroverai anche sola, senza il tuo uomo e senza il furbetto.

  9. 9
    Untore -

    Stranamente,la signorina opener non ha commentato la risposta di @Sospeso.. Strano vero? Forse perchè prende in considerazione solo le parole che le fanno comodo? Cara Jessy,tu sei quella persona che nessun uomo (o donna) vorrebbe mai incontrare nel suo percorso esistenziale,ma rappresenti tragicamente una realtà troppo,davvero troppo diffusa.E sorvolo su ciò che susciti..
    Io non riesco a capire se questo sia uno spazio riservato alle bestie e non agli esseri umani, o se il 99% delle lettere siano tutte fake.

    In tutti i casi,questo è un chiaro esempio di istinto ancestrale femminile (dove la bestia vince l’uomo): la voglia irrefrenabile di accoppiarsi e la voglia irrefrenabile di farlo con razze diverse,per rinforzare e assicurare la propagazione della specie.
    Nessun problema,non foss’altro per il fatto che qualcuno dimentica di non essere solo una bestia,ma anche un essere umano….

  10. 10
    Amica76 -

    Guarda da donna di 35 single da un anno e mezzo, lasciata da un ragazzo che non aveva voglia di lottare perche’ sono troppo impegnativa (certo, avere dei valori e dichiararli oramai e’ un problema) ti dico solo di ripigliarti! davvero….le donne come te che non hanno fatto esperienze di vita, sempre nello stesso rapporto da 15 anni, con poche esperienze personali che ti abbiamo permesso di maturare mi fanno davvero tenerezza. Prima capirai che il cercare fuori da se stessi e dalla coppia stimoli che non riesci a darti e meglio sara’. In primis per te che evidentemente hai bisogno di conferme o di non so cosa e andresti a cercarle in modo sbagliato e subdolo. Credimi, il tradire se stessi e i propri valori e’ la cosa peggiore tu possa farti! Sempre che i tuoi valori siano chiari e forti. non riuscirai ad andare avanti in modo sereno, perche’ perderai la stima di te. E quella non te la rida’ nessuno. Hai 38 anni, sii donna e non ragazzina alle prime passioni. Ciao

Pagine: 1 2 3 7

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili