Salta i links e vai al contenuto

“Belle” per cosa?

  

Mi guardo allo specchio e non vedo nulla di sbagliato in me.
Le mie amiche mi paragonano alle protagoniste dei film, tanto temerarie e determinate, ma soprattutto bellissime che tutti gli uomini cercano di avere.
Peccato che la realtà non sia un film, infatti sono alcuni mesi che di uomini non ne vedo neanche l’ombra.
Accontentarsi non va mai bene, dobbiamo sempre cercare il meglio per noi stessi e infatti quegli ammiratori così poco per bene, li rifiuto con una gentilezza che credo poche saprebbero usare.
Io non capisco perché non mi possa capitare una storia bellissima, di un amore vero, ma solo “belli e maledetti” che stanno con te per un po’ e poi ti lasciano così su due piedi.
20 anni sprecati ad inseguire un ideale di uomo che probabilmente non esiste.
Ripeto, io non ho nulla che non va anzi! La mia autostima (malgrado le tante ferite) è tornata ad essere alta.. però zero amore.
E allora a cosa serve essere belle e interessanti? A nulla.. o forse non esistono più gli uomini che corteggiano.
Credo di non essere riuscita al 100% ad esprimere quello che penso, anzi probabilmente da una lettura veloce di questa mia lettera potrei sembrare strafottente e montata ma non è così, mi baso sul giudizio di persone sincere a me care.

È vero che quando smetti di sperare, l’amore arriva? Perché se è così io ho smesso da un po’ ma ancora nulla.

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

46 commenti a

“Belle” per cosa?

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    Denny -

    Ecco un ragazzo di 28 anni che vive lo stesso tuo problema, e che è single da 10 anni, ma i problemi sono altri sai.
    Cerca di vivere la tua vita serenamente, nella vita non può piovere per sempre, un abbraccio.

  2. 2
    Denny -

    Il problema è che ci sono certe persone che se ne approfittano della sensibbilità e della bonta, solo questo volevo dirti, a me mi hanno sempre usato perchè sono un tipo chiuso, con un carattere sensibbile.
    Non ho mai corteggiato nessuna perché sono sempre stato timido e premuroso, tutto sta nel’ intelligenza e carattere forte secondo me, l’intelligenza a te non ti manca perchè si vede da come raggioni scrivendo, sono le belle parole che lasciano il segnio nel profondo del cuore che contano davvero, perciò non ti sottovalutare perchè stupire sempre se stessi, è l’unica cosa che rende la vita degnia di essere vissuta, in bocca al lupo.

  3. 3
    Spectre -

    E io invece ti capisco.
    Ho alcune amiche donne, allo stesso tempo belle (poi i gusti son gusti…), profonde, intelligenti, colte, interessanti, travolgenti… che però cercano un uomo che forse non esiste e non è mai esistito. Il tempo le farà ragionare. Ed intanto restano sole, un po’ ferite, un po’ orgogliose, un po’ spaesate oggi, sicure domani, un po’ “sostenute” e vagamente “altezzose”, con il cuore tra il nascosto e il pronto ad essere preso. Chi ci capisce qualcosa? magari sono le stesse che quella persona ce l’hanno già vicina, ma lo chiamano “migliore amico”, grande fandonia femminile per antonomasia (come se l’amore non potesse passare per l’amicizia…).

    E io cosa devo dire? Le trovo tutte uguali pure io.
    A me dicono sempre: è una questione di energie. Finchè tu trasmetterai quel tipo di energia, attrarrai persone di quella risma. Io sto cercando di capire, ed intanto mi becco sempre i soliti canovacci: donne che hanno bisogno di un “confessore/psicologo” che le curi dove loro non sanno arrivare, o donne che “non devono chiedere mai”. alcune manco si ricordano cos’è il sesso con un uomo, dei mezzi “soldato jane” che mi fanno spesso sorridere perché poi si squagliano come neve al sole, al pari di qualsiasi essere umano.

    Ma una normale, cn normali debolezze e normali pregi, esiste? Io penso di no.

    nn conta l’età che hai. conta piuttosto che di solito questi discorsi li fanno all’80% le donne di una certa fascia d’età, dopo che a forza di pedate sul “popò” hanno capito che siamo solo “uomini e donne” e che l’extra terrestre, quando si presenta come tale, è facile nasconda qualcosa tipo moglie, figli, o più semplicemente un personaggio ritagliato per piacere, essere “affascinante” e bla bla bla…

    forse dovremmo fare tutti quanti pace col cervello. Forse…

  4. 4
    Marco80 -

    C’è una cosa che mi ha colpito nella tua lettera… i ragazzi che dici di aver frequentato erano tutti belli e maledetti… dalle tue parole e facendomi due calcoli dico che sono state tutte persone che ti hanno illuso per un semplice scopo, non credo nemmo serva dirti quale, e poi ti hanno mollato su due piedi con una scusa banale…
    Ora ti chiedo: hai mai provato a frequentare un ragazzo che non sia un super fusto, che un minimo comunque ti piaccia, perchè un minimo di attrazione ci deve essere, ma che ti dia un convolgimento che vada oltre la semplice attrazione, che ti coccoli, che ti apprezzi non solo a letto, che magari un giorno ti ami??
    Pensaci e magari poi fammi sapere qual’è la tua risposta… sarei veramente curioso…

    Marco

  5. 5
    JhonR4 -

    Nella vita non puoi essere né troppo bello né troppo brutto. Io sono un bel ragazzo, piaccio alle ragazze, ma proprio a causa della mia bellezza non riesco a trovare qualcuna che si fidi di me. Mi guardano e pensano “Questo non vuole niente di serio” quando invece non é affatto così, solo un ragazzo che spera di trovare un amore e dico uno! Ho tante amiche che hanno lo stesso problema, ma loro essendo donne hanno la vita un po’ più facile della mia. Essere belli aiuta, ma non é per fortuna tutto.
    Essere interessanti non basta, essere belle persone non basta. Puoi fare il lavoro più eroico, bello, intrigante di questo mondo o andare in giro ad aiutare gli altri per hobby e non basta ( e te lo dico per esperienza). Bisogna avere di tutto un po’ e sperare che il ragazzo che ha iniziato a provarci con te capisca che tu sei disponibile ad una storia ( e fidati: non sempre si riesce a capire).

    Nel mondo odierno dove tutto si brucia in meno di un secondo, dove gli sms, le chat, Facebook la fanno da padrone, “corteggiamento” é diventata una parola aliena… Triste, ma é così. Bisogna avere l’opportunità e la capacità di farsi corteggiare “come si faceva una volta”…

    Rileggendo mi rendo conto di non essere riuscito ad esprimere il mio pensiero, ma spero cmq che il messaggio ti arrivi.

    Per quanto riguarda la tua domanda: non lo so. Ho concluso una storia durata 3 anni a Febbraio e definitivamente a Maggio e ancora non ho trovato l’amore. Ragazze che mi piacciono tante, con cui vorrei intraprendere una storia 2-3 ma sempre con qualche impedimento purtroppo… L’amore arriva quando meno te l’aspetti, quando hai perso la speranza e quando hai smesso di cercare. Ma bisogna davvero essere disillusi…

  6. 6
    Fabrizio -

    Ci sei riuscita benissimo a spiegare quello che pensi e che provi,e tutto questo mi fa pensare a tutte le volte che anche io mi sono sentito come te ,aspettavo una felicita grande che non e arrivata o almeno quello che ho raggiunto non era esattamente quello che sognavo.
    Pero tu non hai buttato questi 20 anni,tu li stai vivendo migliore dei
    modi ,stai cercando quello che sogni di più ,non come le altre che si accontentano,quello che cerchi nessuno qui ti può dire se lo troverai o no e sopratutto dove trovarlo,perché la vita e strana e’ come una roulette non sai quale nummero uscirà,pero come ad ogni gioco così anche la vita prima o poi si vince e arriverà il tuo grande momento di felicita’,posso solo
    augurarti buona fortuna ed un consiglio guarda bene intorno perché ci sono tanti ragazzi che sicuramente farebbero qualsiasi cosa per rendere te Felice.

  7. 7
    gabteo -

    ciao, ho letto la tua lettera , ho 45 anni e ne ho viste e passate di tutti i colori, come tanti, esco io, invece, da una storia che vorrei tanto buttare alle mie spalle e vorrei trovare la persona giusta per rinnamorarmi, vedo o meglio leggo che sei una ragazza abbastanza speciale piena di risorse, probabilmente molto giovane. Mi colpisce in particolare la tua ultima frase della lettera e posso dirti che succede spesso cosi, che quando si smette di cercare arriva la persona giusta, cosi spero pure io, questa non e’ una chat di incontri, ma mi piacerebbe conoscerti, sei una raagazza che ha ricchezza dentro di te e percio’ in grado di sperare di costruire un futuro. non so pero’ come contattarti di persona purche’ tu abbia almeno 28 anni. Ciao

  8. 8
    Spectre -

    @ JhonR4
    Hai centrato un punto fondamentale: è un insieme di eventi che si incastrano, di qualità personali che devono esserci ma che non bastano. Servono anche le condizioni mentali, emotive e ambientali perché le cose prendano la giusta direzione. Quante storie potrebbero funzionare ma “non è il “momento giusto”?

    Una difficoltà che credo oggettiva e comune a tutti sta nel trovare persone che abbiano le orecchie per fermarsi ad ascoltare. È come mancasse la comunicazione di base a livello interiore, che viene un po’ trascurata. Ho come la sensazione, se riesco a spiegarmi, che alcune volte si usino elementi futili e/o volatili, per fare considerazioni serie. per queste cose ci vuole tempo, è purtroppo (parlando da uomo) vedo che tante donne non sanno “allacciarsi le scarpe da sole” ma si credono grandi psicologhe che capiscono l’uomo da uno sguardo. A me, ad esempio, ne serve parecchio di tempo, sia per capire, che per farmi capire. Soprattutto la 2nda dire… non so cosa farci, sono fatto così e per questo aspetto ho tutto sommato smesso di farmene un problema. Non voglio dire che “io sono fatto così, prendere o lasciare”, dico solo che chi non mi da e si prende temp, dimostra che non è in sintonia con me. Infatti chi se l’è preso, le donne che l’hanno fatto, “fatalità” scoprono cose di me che poi piacciono, anche molto. ma guarda te…

    Parliamo del corteggiamento, ma certe volte ho l’impressione sia più che altro una sfida che la donna lancia all’uomo, cosa che sinceramente a me annoia non poco.

  9. 9
    eli7 -

    ragazzi non so che dire, davvero! Non mi aspettavo così tanto apprezzamento, e soprattutto comprensione.
    Vorrei potermi soffermare sulla risposta di ogni uno di voi, perchè (in tutta sincerità) avete scritto cose davvero bellissime.
    E MI AVETE FATTO PENSARE.
    Vi ringrazio di cuore una, dieci, cento, mille volte.. finchè mi è possibile!
    E mi avete fatto capire.. che di uomini “buoni”, ce ne sono ancora!

    Elisabetta.

  10. 10
    eli7 -

    per “gabteo”
    ti ringrazio davvero di cuore per le bellissime parole e per i complimenti sinceri.
    Spiacente non ho 28 anni ma appena 20.

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili