Salta i links e vai al contenuto

Tante belle parole ma niente fatti

Lettere scritte dall'autore  

Da un po’ girovago su questo blog solitamente per leggere le vostre lettere. Oggi invece sono io a scrivervi.. ho bisogno assolutamente di capire.. cercherò di essere breve ma chiaro per non annoiarvi troppo.
Sono un ragazzo di 19 anni fidanzato da quasi un anno e mezzo con una ragazza di 17 anni. Il primo amore per entrambi, siamo una coppia che non si fa mai mancare niente, della serie che non siamo solo bacini, coccole e frasi smielate, sappiamo anche divertirci ed esseri seri quando è il momento di esserlo, ma soprattutto dialoghiamo tanto. Insomma andrebbe tutto bene se non fosse per un piccolo particolare… Qualche mese fa all’inizio dell’anno scolastico giustamente ha avuto nuovi compagni, uno in particolare però ha iniziato a nutrire abbastanza se non molto interesse verso lei (dopo che però lei l’ha aggiunto su facebook cosa che ha negato ma che ho visto con i miei occhi) . Da quel momento in poi sono seguiti messaggi da parte del tizio che lei nascondeva e cancellava, o cose di questo genere, sempre negando tutto. Piccola premessa: lei pretende che allontani e non degni di nessuna attenzione chi ci prova con me, e questo mi sta benissimo, cosa che poi ho sempre fatto di mia volontà.
Continuando quindi e parlando dei tentativi di costui, lei mi ha sempre detto che non lo sopporta e che è antipatica come persona. Ora in un primo tempo le credevo… Se non fosse che i fatti smentiscono le parole.. Infatti si sentono, e cosa peggiore non fa niente per allontanare le sue avances, (come pretende che faccia io con quelle che ci provano con me) anzi ogni volta che la vedo in giro (siamo in classi differenti) questo ragazzo le sta accanto, si parlano e tutto, e appena mi avvicino questo tizio fa finta di niente (anche lei) e si allontana leggermente (oltre a guardarmi storto) , e come se non bastasse poi le invia mail e la cerca per cose stupidissime… Ma soprattutto non mi sta affatto bene che io mi spacchi in quattro per lei, per allontanare quelle che ci provano o almeno delimitare i confini, mentre lei non fa assolutamente niente, lo lascia fare e basta. Sento che così non si è allo stesso livello. E soprattutto odio sentirmi dire che è antipatico e che non lo sopporta quando invece ci parla tranquillamente, odio essere farcito di belle parole non vere.
La domanda che pongo è questa quindi: ma se non lo sopporta e le sta così antipatico, perché allora gli fornisce compiti, gli dedica attenzioni, ci parla tranquillamente e lo lascia fare? Perché si comporta cosi? Io sono dell’idea che lei gli ha lasciato corda e via libera e quindi è per questo che lui continua a provarci. sono forse io che sbaglio?
Ho voluto scrivervi perché prima di farle un altra volta il discorso voglio avere il parere di un altra persona, voglio prendere in possibilità il fatto che potrei essere io a sbagliare. Ringrazio in anticipo chi ha la pazienza di rispondere e naturalmente mi scuso per la grammatica poco corretta.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    MATTEO84 -

    Con lui attaccalo al muro e parlagli chiaro …
    Con lei gurdala negli occhi e parla chiaro …

    Tutto il resto verra’ di conseguenza !!!

  2. 2
    Piero -

    Caro Goat capisco bene cosa provi ma sappi che lei non sarà ne la prima
    ne l’ultima femmina che entrerà nella tua vita. Solo un consiglio,
    mollala, cercatene un’altra, senza perdere tempo, sei giovane e ti farai
    le ossa, poi un giorno incontrerai un’altra e un’altra e un’altra! usale
    tutte, non meritano di più!

  3. 3
    Giulia1 -

    Si comporta cosi perchè siete ancora piccoli…lei ha solo 17 anni! Dai ma cosa pretendi? Io ne ho 28 e nemmeno i miei coetanei sono maturi! Tu invece da come scrivi sembri piu grande dei tuoi 19 anni. Comunque parlale e falle capire che il suo comportamento ti fa soffrire e che se ti ama e ci tiene a te deve cambiare altrimenti finirà tutto. Quindi se lei non ti vuole perdere vedrai che cambierà atteggiamento. In alernativa puoi dirle che se lei ci parla per essere gentile o per amicizia, tu le devi dire che l’amicizia fra maschi e femmine non esiste tanto piu che lui già ci ha provato con lei e che quindi non vuole solo essere un semplice amico. Se nemmeno cosi funziona fai lo stesso che fa lei: parla con le ragazze davanti ai suoi occhi! Vedrai come si ingelosisce! Quando poi verrà da te a chiedere spiegazioni tu le dirai: io parlo con loro? No hai capito male anzi a me stanno antipatiche! Prova a seguire questi miei consigli e poi fammi sapere! Ciao 🙂

  4. 4
    andrea -

    Anche a me è successa la stessa cosa…io ho pure 19 anni e lei 17…faceva dei sorrisini ad un ragazzo palestrato e che contraccambiava quei sorrisini, però io non ero arrabbiato con lui, ma bensì con lei che non faceva niente per evitare tali situazioni nonostante le avessi detto che a me dava fastidio…così un giorno le parlai e le dissi che non poteva andare avanti così, o me o lui…prendere o lasciare insomma…grazie a dio lei scelse me dicendomi che era una cosa normale sorridere fra compagni di classe anche se io non sono completamente daccordo: io non vado in giro con altre ragazze e lascio sola la mia…come ha fatto lei…fai come ti ho detto io e saprai se ancora ci tiene a te.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili