Salta i links e vai al contenuto

Palermo Film Festival – I vincitori 2005 e il Tour

Ciao a tutti!

Torniamo dalla bufera che è stato il PALERMO FILM FESTIVAL 2005, chiusosi ancora una volta con pieno successo e tanta soddisfazione, nonché entusiasmo che ci spinge all’attuazione di un nuovo progetto internazionale – ma ancora top secret! –

Dato che alcuni addetti stampa non hanno diffuso nella rete le notizie circa i vincitori provvedo io a nome di Officina, riportandovi in questo forum le conclusioni della seconda edizione del festival ufficiale del cinema di Palermo.

Piu’ di 5000 ingressi, centinaia di visioni tra corti, lunghi, documentari, opere di videoarte ecc… confermano che la scommessa PALERMO FILM FESTIVAL è pienamente riuscita e va avanti verso l’instaurazione della mostra ufficiale del cinema Biennale.

Tanti i premi quest’anno previsti, piu’ numerosi rispetto all’anno pilota:

la giuria della sezione Nazionale del concorso per cortometraggi (composta da Gregorio Napoli, Etrio Fidora, Maria Lombardo, Salvatore Presti e Umberto Cantone) assegna il primo premio a:

“SOSPESA NEL TEMPO”
di Antonella Sica e Cristiano Palozzi

mentre assegna le seguenti menzioni speciali ai seguenti corti:

“SODO Y KINO”
di Mauricio Di Silvestro

“TIME FLIES”
di Massimiliano Gugole e Sarayt Ledbetter

“LA VOCE DEL MARE”
di Fabio Baccelliere

la giuria del Premio Vittorio Albano riservato agli autori siciliani (ufficializzata dai membri MASSIMO ARCIRESI, MARIO PINTAGRO e SALVATORE LO BUE) assegna il Premio Vittorio Albano a

“RONCISVALLE” di Andrea Burrafato

Mentre sono ben 4 le menzioni speciali:

“L’ATTESA”
di Giulio Reale

“ULTIMA IMMAGINE”
di Antonio Limina

“IL DETTATO”
di Thomas Creus e Lavinia Chianello

“IL PRESTIGIATORE”
di Mario Cosentino

Il PREMIO CORTO DAMS PALERMO, istituito per la prima volta grazie alla collaborazione tra il nostro PALERMO FILM FESTIVAL e il LAVORI IN CORTO DAMS FESTIVAL di Bologna, la cui giuria è composta dai docenti Dams Renato Tomasino, Rino Schembri, Paolo Emilio Carapezza, Andrea Caramanna e Angelo Pitrone, vede vincitore assoluto:
DELICATO E GELIDO
di Diego Gavioli

e segnalati con menzioni speciali:

A MILIONI DI KM DALLA TERRA
di Calogero Alaimo

PAGINE STRAPPATE
di Luca Agostino

Il Premio Connecting Manager istituito con la collaborazione tra il Club del Marketing e il PALERMO FILM FESTIVAL è rappresentato dal Presidente di Giuria GABRIELE FALLICA che premia come unico vincitore in assoluto il corto:

“TECNACRIA”
di Alessandro Gagliardo e Giuseppe Spina

Altra novità di quest’anno destinata a diventare un prestigioso appuntamento fisso all’interno del PALERMO FILM FESTIVAL, è il PREMIO SPECIALE BANCO DI SICILIA, istituito tra il BDS e il nostro festival, consistente in danaro e riservato ad autori siciliani:

la giuria composta da MARCELLO MASSINELLI, GIOACCHINO VACCARO e MARIO PARLAVECCHIO assegna il Premio BDS a:

“PAPIER”
di Lillo Sorce

Uno speciale Premio se lo è riservato anche la direzione del PALERMO FILM FESTIVAL, la cui giuria composta dai membri della Officina Arte-Cinema e del comitato di direzione del PALERMO FILM FESTIVAL presieduta dal direttore artistico SERGIO RUFFINO: un premio non solo ai corti ma alla migliore opera presentata all’interno del PALERMO FILM FESTIVAL che si segnala per particolari meriti, che viene assegnata al film lungometraggio:

ADDIO NOTTE BIANCA
Di Luca Guardabascio

Mentre due corti si segnalano come particolarmente meritevoli premiati con due menzioni:

OGNI LASCIATA E’ PERSA
Di Luca Raimondi

“IL PREZZO DELL’IMMORTALITA’ ”
di Mirco Sgarzi

Infine anche quest’anno le nottate del PALERMO FILM FESTIVAL vedono la proiezione (in gara) di tutti quei corti esclusi che vengono scartati dalle giurie, e destinati alle ormai famose MARATONE NOTTURNE: unica giuria il pubblico che con schede apposite assegnerà cinque ulteriori premi, secondo lo spirito del festival per cui tutti i film pervenuti avranno diritto non solo alla proiezione ma anche alla possibilità ulteriore, se non selezionati, di vincere altri premi:

-PREMIO MIGLIOR CORTO DEL PUBBLICO (Targa)
TUTTO BRILLA di Massimo Cappelli

-MIGLIORE REGIA (pergamena)
ORA DI CHIUSURA
di Manuele Mandolesi

-MIGLIORE FOTOGRAFIA (pergamena)
LE SIRENE
di Francesco Colangelo

-MIGLIORE MONTAGGIO (pergamena)
GIANFRANCOMACHIA
di Antonio Zucconi

-MIGLIORE COLONNA SONORA (pergamena)
IL BISTROT DEI CINEASTI INDIPENDENTI
di Rita Andreetti

Tanti i premiati così come tanti i corti giunti anche quest’anno al PALERMO FILM FESTIVAL che continuerà a dedicare spazio particolare al cinema breve italiano, con l’aggiunta prossima di due nuove sezioni, mentre l’intera manifestazione marcia velocemente verso la sua istituzionalizzazione come Mostra ufficiale del Cinema, con nuovi progetti, sezioni e vetrine, ospiti illustri del cinema italiano (e non solo) che il PALERMO FILM FESTIVAL intende omaggiare.

Ma ancora è presto: ne parleremo fra un po’!!

Quindi a risentirci!!

IVAN

—————————————————————————————————————-

INIZIA IL TOUR DEL PALERMO FILM FESTIVAL

Il “tour” del PALERMO FILM FESTIVAL, il famoso progetto inaugurato quest’anno che darà promozione continua e illimitata al festival ufficiale del cinema di Palermo per tutto l’anno 2006, così come visibilità ai film che ci sono giunti, è iniziato paradossalmente prima dello stesso festival !!

Il progetto prevede la fornitura a tutte quelle manifestazioni (festival ovviamente ma non solo, anche semplici vetrine, rassegne nonché trasmissioni televisive ed altro ancora) dei film passati per l’edizione 2005 ma in generale di tutti i prodotti archiviati presso il nostro data base “I 400 CORTI”, ovvero la piu’ grande mediateca del cinema breve di Palermo dove i corti una volta registrati vengono usati continuamente promuovendo i registi e i loro lavori a tempo indeterminato.

Ancora una volta ci troviamo a dovere ringraziare una marea di manifestazioni cinematografiche che si appoggiano al nostro archivio e dove il nostro tour farà tappa: ancora una volta rinnoviamo la nostra disponibilità a tutti i festival che vogliano avere contributi o che in difficoltà e senza la possibilità di fare bandi e selezioni, vogliano ricevere corti dall’archivio: il tutto tanto per ricordarlo è assolutamente gratuito.

Il “tour” del secondo anno del PALERMO FILM FESTIVAL prevede una serie di tappe in Sicilia, in Italia ma stiamo anche pensando a qualche tappa estera, per portare il nostro festival anche fuori e farlo conoscere sempre piu’: d’altro canto, con il prossimo progetto (ancora top secret) della restaurazione del PALERMO FILM FESTIVAL, è ormai imminente la sua internazionalizzazione e la sua apertura al “mondo”.

Il tour è iniziato al MEDI-ART FESTIVAL di Pantelleria, svoltosi proprio una settimana prima dell’inizio del nostro: nonostante il casino che avevamo con piacere abbiamo mandato trenta corti al concorso registrati all’archivio, di questi 15 selezionati. Siamo contenti che i vincitori siano tre proprio di quelli che abbiamo inviato noi: LE PAROLE SONO ALI di Orazio Aloi, I VITELLINI DI FELLONI di Francesco Taibi e MEDLEY che si aggiudica il primo premio di FRANCESCA MUSCOLINO.

Seconda tappa: “ZERO TRENTA CORTO FESTIVAL”: viene proiettato il nostro famoso format “Speciale Palermo Film Festival 2004” la versione breve di 5 minuti, presentata tra gli altri al Festival di Cannes 2004, e una selezione di corti dell’archivio e di quelli proiettati nel corso della seconda edizione, tutti in vetrina speciale fuori concorso.

Terza tappa proprio in questo momento mentre scrivo e ne approfitto per dare l’appuntamento a chiunque fosse di Roma: per l’anteprima del “SICILIA ROMA FESTIVAL TERZA EDIZIONE” che avrà luogo nel 2006, oggi alle 21:00 al Circolo degli Artisti la sezione “In pillole”, tra le altre sezioni, quella cinematografica vedrà la proiezione dei 5 cortometraggi vincitori al PREMIO VITTORIO ALBANO per i corti Siciliani del 2005:

-RONCISVALLE di Andrea Burrafato
-IL PRESTIGIATORE di Mario Cosentino
-ULTIMA IMMAGINE di Antonio Limina
-L’ATTESA di Giulio Reale
-IL DETTATO di Thomas Creus e Lavinia Chianello

Anticiperà il consueto format 2005 già proiettato in diversi festival e televisioni.

Fin qui sicuramente tanto entusiasmo, soddisfazione da parte nostra, dei registi che vedono i loro film inviati una sola volta e sempre in proiezione in posti diversi (o anche in concorso) e degli organizzatori che si appoggiano a noi, per i quali siamo e saremo sempre a disposizione, perché crediamo nella collaborazione continua e nel lavoro di squadra, anche considerato che sono stati tanti i festival che si sono gemellati a noi nel corso degli anni.

Riprenderò questo topic aggiornandolo con i nuovi sviluppi delle prossime tappe del tour del festival appena ne avremo conferma di quelle che per adesso stiamo solo programmando.

Ciao a presto
Ivan

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

3 commenti a

Palermo Film Festival – I vincitori 2005 e il Tour

  1. 1
    manumand -

    Sono ManuelE Mandolesi, regista del cortometraggio Ora di Chiusura che ha partecipato tra i non selezionati alle maratone notturne del palermo film festival. Esprimo innanzi tuto la mia piena soddisfazione per aver ottenuto il riconoscimento del pubblico come miglior regia e approfitto per ringraziare chi mi ha votato il nostro lavoro e l’organizzazione tutta.
    Poi volevo fare un piccolo appunto: sul sito avete scritto manuelA mandolesi… beh io sono Manuele!! quindi maschio, se potete modificarlo ne sarei felice.
    ringrazio per la collaborazione.
    Manuele Mandolesi

  2. 2
    officina arte-cinema -

    carissimo Manuel”E” e innanzitutto mi scuso a nome di Officina per l’errore ma rimediamo immediatamente.
    poi volevo dirti fra poco tu e altri vincitori riceverete nostra circolare per dirvi come mai non vi abbiamo inviato ancora i premi: per la solita ragione, facciamo il festival del cinema a Palermo con enormi difficoltà anche se con poi alla fine pazzesco successo e soddisfazione ma ahimè ancora i soldi, che ci vengono dati DOPO la cosa, a rimborso e solo dopo esami, un casino di trafile burocratiche e accertamenti pazzeschi, i soldi del budget che abbiamo in alcuni casi anticipato noi, non ci sono stati ritornati se non una piccola parte da parte di uno dei tanti enti ed istituzioni che hanno sovvenzionato.

    speravamo di aspettare ancora poco per evitare di anticipare ancora e ancora, tra le altre cose anche le spedizioni dei numerosissimi premi,ma evidentemente Palermo è famosa per il tempo perso! comunque sia basta: fra poco inviamo anche a nostre spese i premi, e non solo, stiamo stampando catalogo del festival e montando 2 format e la trasmissione (e tu come vincitore sarai inserito ovviamente) quindi fra poco tranquillo riceverai tutto.

    come detto nel mess: non finisce quì: il tour sta moltiplicando all’estremo le sue tappe e il tuo corto come altri films circoleranno per l’Italia per l’intero 2006 in altre iniziative aggregate, per poi comunque finire nell’archivio I 400 CORTI e…continuare a circolare secondo lo spirito di tale nostro data base che fornisce corti a tutti i festival e le rassegne che ne abbisognino o che vogliano iniziare anche.

    a presto, auguri, complimenti e scusa l’errore ora farò rimediare a chi di dovere!!
    ciao e a fra poco
    Ivan

  3. 3
    manuele -

    scusate l’interruzione del commento precedente, dicevo che sono curioso di sapere del format e della trasmissione che mi dicevi.
    grazie di tutto.riceverete anche il mio prossim corto per la nuova edizione.
    ciao manuele

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili