Salta i links e vai al contenuto

Mi manca mio padre

di PATTY1982

Ciao a tutti, scrissi qualche mese fa per raccontarvi della morte di mio padre avvenuta cosi improvvisamente.. è morto il 7 giugno colpito da un infarto improvviso e ora dopo quasi 4 mesi non so dare un senso a tutto questo…. mi manca da morire in ogni istante… mi sento come se mi avessero strappato una parte di me….. a volte lo sento vicino, sento che mi accarezza e che mi abbraccia…. ogni mattina mi sveglio e corro in camera sua credendo e sperando sia stato solo un incubo e quando mi accorgo che davvero non c’è inizio a piangere e vado al cimitero!!! Mia madre è distrutta, non sa come reagire, è tornata a lavoro ma sta male, cerca di farsi forza per me ma la vedo molto abbattuta,l ei e papà erano due fidanzatini dopo quasi 40 anni insieme. Io tra poco compio 25 anni, e se penso che quel giorno il mio papà non ci sarà e non ci sarà più vorrei solo morire…. a volte cerco di non pensarci, di far finta di nulla, e cerco di uscire, di sorridere, di distrarmi.. perchè non posso credere che lui non tornerà più, lui che quel giorno era con me, stava bene e dopo qualche ora non c’è più… perchè la vita mi ha fatto questo? mi ha tolto il bene + grande, la persona che amavo di +, il mio papà e con lui la mia famiglia…. dovrei riprendere lo studio ma non ci riesco, è tutto cosi difficile, cosi complicato, cosi difficile.. non so dove trovare la forza.. dicono dentro di me, ma quanta ne devo avere????mi sembra scemare giorno dopo giorno…. vorrei sapere con certezza di rivederlo e cosi morirei per raggiungerlo…. anche se a volte dentro ho ancora voglia di vivere, di vivere quella vita che lui mi ha donata.. ma è dura.. non so spiegarvi quanto mi amava, mi adorava il mio papà… per il mio compleanno avrei avuto i suoi fiori con un bel biglietto,un bel regalo e il suo sorriso al mio risveglio.. come farò???????? sono triste e so che gli altri si annoiano ormai di sentirmi ma dentro ho tanta disperazione, paura di perdere mamma, mio fratello e restare sola…. perchè in maniera inevitabile perdo le persone che amo: il mio ragazzo dopo 8anni, mio zio e poi la perdita + grande il mio dolcissimo e grande papà…

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

316 commenti a

Mi manca mio padre

Pagine: 1 30 31 32

  1. 311
    Gianni -

    …con ieri, 26 Agosto 2015, sono due anni che sei andato via da me….ho dormito nel letto dove hai dormito tu l’ultima sera, per sentirti ancora una volta…ma la vita è troppo cruda per i sentimenti veri…mi manchi mi manchi e non so come fare per rivederti almeno una ultima volta !!!! …tuo figlio Gianni…

  2. 312
    patrizia -

    perchè fa ancora così tanto male…… perchè!?!?!? Dio quanto mi manchi…

  3. 313
    Golem -

    Questo è forse l’unico thread realmente “serio” di LaD. In più occasioni ho avuto modo di dire che gli unici momenti seri della vita sono l’inizio e la fine, l’intervallo tra i due è solo un equilibrio sopra la follia, citando Vasco Rossi.

    I dolori degli amori più o meno ricambiati che riempiono la maggior parte delle pagine di questo “diario” virtuale, appaiono infantili rispetto al mistero che si apre di fronte alla morte di una persona veramente amata e che ci ha amato veramente, e non vi saranno parole che potranno dare una risposta a quella che apparirà per sempre un’ingiustizia.
    Siamo tutti circondati dalla presenza della morte, e tutti in un modo o nell’altro ne siamo e ne saremo partecipi. Io ho perso un amore in un incidente, e aveva 25 anni. La mia attuale compagna ha perso il papà che ne aveva 15. Tre anni fa mia mamma, prima ancora mio padre, e loro, prima di noi hanno vissuto le stesse esperienze probabilmente. Ma tutti ci lasciano un segno, una testimonianza che vive dentro di noi, e non è retorica. E non li ho mai sognati, perché li “sento” continuamente. La loro esistenza ci ha “cambiati” e continua a farlo. Le loro azioni ci hanno fatti quelli che siamo, perché siamo umani e perchè siamo il frutto dell’amore, che riceviamo da piccoli e ridiamo da adulti a chi sa apprezzarlo, sull’esempio di chi ci ha “cambiati” col loro amore.
    Mia mamma se n’è andata anziana ma lucidissima, e fintanto c’era lei, nonostante i miei abbondanti “anta” ero sempre figlio. Oggi sento ancora la sua voce nella mia testa che mi indirizza o mi redarguisce, quindi c’è, ha solo cambiato “metodo” per comunicare con me. Come c’è quella ragazza che perso tanti anni fa e qualche amico scomparso troppo presto.
    Noi siamo tutte queste persone, e non c’entra la religione, io non sono credente in senso classico, ma so quanto le nostre cellule si portano “dentro” le persone che ci amano o ci hanno amato, e che appunto ci hanno reso chi siamo, per tutte le volte che ci diciamo che li sentiamo “nel sangue”.
    Io penso a questo quando mi mancano, e riesco a vivere sereno. Vorrei che ci pensaste se vi può aiutare, perché non abbiamo altro, ma non é poco.
    Un saluto a tutti.

  4. 314
    maria grazia -

    Quello che più addolora sono le cose che non ho fatto in tempo a dirgli, e quello che non ho saputo o potuto fare quando era vivo.

  5. 315
    revolver -

    dolori e thread di serie A – B e C. perdite DOC e lutti da quattro soldi… ammirevole la speciale capacità di orientare e di empatizzare di cui pochi dispongono…

  6. 316
    Laura -

    Ciao a tutti è da un paio di giorni che leggo i vostri post e in molti mi rispecchio, il mio adorato papino il 18 ottobre di questo anno mi ha lasciato a causa di quella brutta malattia che in 6 mesi se lo è portato via ogni giorno che passa mi manca sempre di più e il dolore aumenta di giorno in giorno non riesco a non pensare a lui mi manca tutto di lui è perchè mi piace sempre parlarne al presente un padre meraviglioso mi bastava solo guardarlo per essere felice nonostante i miei 37 anni per lui ero sempre la piccoletta del babbo mi manca il respiro la terra sotto i piedi pensando che non lo rivedrò più e non potrò piu condividere niente con lui il grande amore della mia vita…

Pagine: 1 30 31 32

Scrivi un Commento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer e IP del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte a commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.