Salta i links e vai al contenuto

Mio padre

  

Caro papà volevo dirti che mi manchi da morire lo so che non puoi rispondermi ma ti scrivo lo stesso… Volevo farti sapere che sia io che il tuo nipotino Thomas stiamo bene anche se ci manchi moltissimo.
Da quando ci hai lasciati sia io che la mamma e la mia sorellina sentiamo moltissimo la tua mancanza, soprattutto io al lavoro visto che li è rimasto tutto come l’hai lasciato tu…….. Quando sono da sola mi sembra di percepire la tua presenza così ti parlo come forse non ho mai fatto da quando sono nata. Thomas cresce a vista d’occhio e a volte mi ricorda te, e quando viene al lavoro si ricorda che lo portavi sul furgone e sul muletto e vuole salirci con la mamma e lei lo accontenta sempre…… La tua mancanza si fa ogni giorno più pesante. Mi fa andare avanti il pensiero che anche se non posso vederti ne abbracciarti tu ci sei sempre e so anche che dove ti trovi adesso sei assieme ai tuoi genitori e che stai bene pero volevo dirti che qua giù ci manchi da morire……… Volevo chiederti se qualche volta vieni al lavoro perché a volte soprattutto quando mi siedo al tuo posto sento un brivido lungo la schiena di freddo anche se le finestre sono chiuse e allora penso che sia tu che vieni a controllare se lavoro bene oppure no……. Con il papà di Thomas va bene non ti preoccupare stai tranquillo noi astiamo bene anche se mi manca il mio papà………………… Salutami i nonni anche se non ho mai conosciuto il nonno paterno e lo zio e di alla nonna che le zie stanno bene se così si può dire perché a tutte anzi a tutti manchi tu papà…… Ti voglio bene papà la tua adorata figlia Serena.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili