Salta i links e vai al contenuto

Lettera a un padre che non c’è più…

  

Ho le mani che mi tremano, il cuore che batte a un ritmo indefinito… strano…. ho le lacrime che hanno ormai corroso i miei occhi, ma… in testa non ho nient’altro che il tuo ricordo, caro e dolce papà…
Mi sento stupido a scriverti ora che non sei più qua con me, quando ho avuto 22 anni per farlo…. mai ho avuto il coraggio… la voglia di farlo, perché il solo pensiero mi faceva sentire un cretino… ma tanto è tutto inutile.. rimorsi, colpe.. nulla serve più a qualcosa…
Sono passate quasi tre settimane da quando mi hai lasciato.. in quella notte dove ti sentivo respirare così male… un messaggio troppo chiaro che ho ignorato… volevi solo che restassi ancora li.. con te, per quelle due ore che poi sarebbero state fatali… ma niente da fare!.. me ne sono andato via avvolto dalle lacrime perché dire a tutti quanto stavo male era più importante dello stare li con te!!! Perdonami papà se non ce l’ho fatta… la tua mano era insensibile.. i tuoi occhi… persi, e io non ce l’ho fatta!! Mi dispiace papà!!!… quando ho visto arrivare lo zio l’anima mi si è congelata.. il telefono che tenevo in mano è scivolato lentamente distruggendosi in mille pezzi… proprio… come il mio cuore… secondi lunghi anni… sguardi persi nel vuoto… un silenzio pesante…. quelle parole che mi tormentavano… “papà se ne è andato”…
Complimenti a te tumore.. l’ennesima sfida da te vinta… hai distrutto la vita di mio padre… hai rovinato la mia… ma sta tranquillo… adesso mio papà è felice perché non soffrirà piu!.. e io sono un semplice ragazzo è vero, ma… andrò avanti perché papà mi ha lasciato tanto e io lotterò contro tutto e tutti pur di onorare il suo ricordo.. era ed è una persona meravigliosa che vivrà per sempre nel mio cuore…
Pregherò ogni santo giorno per te papà.. affinché dio possa prendersi cura di te.. proprio come tu hai fatto con noi in tutti questi anni…
Riposa in pace papà!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

2 commenti a

Lettera a un padre che non c’è più…

  1. 1
    Cristina -

    Complimenti…vedrai che tuo padre da la su ti aiutera e si prendera cura di te come faceva quando era ancora con te.e brutto perdere una persona cara.anche io ho perso qualcuno qualche settimana fa.mi dispiace per te.forza tuo padre sara sempre vicino a te.

  2. 2
    Sara -

    Ciao ,complimenti sappi che tuo papà è sempre con te anche da lassù.
    Io ho perso mio papà 14anni fà 🙁 avevo soltanto 7anni e fa un male da morire…tante cose nn si dicono in quel’età lì e quando ci pensi ti viene da piangere e non solo ….la stessa malatia ha preso via pure lui ,ma loro sono sempre cn noi e ci guardano da lassù cercando ti proteggere sempre .Forza e coraggio

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili