Salta i links e vai al contenuto

Perchè non credo a questa narrazione sul virus

Lettere scritte dall'autore  gianalberto

Egr.direttore, ecco perchè non credo molto a questa narrazione sul virus:
premesso
-che- già all’inizio della pandemia si è cercato di curarla con paracetamolo e vigile attesa: da studi si è potuto constatare che questo farmaco entra in contrasto con il glutatione
provocando più danni che benefici specialmente nei pazienti anziani ( https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/34170556/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26464084/)
-che- tutti prima o poi entreremo in contatto con questo virus e le sue varianti
-che- i guariti sviluppano un’ottima immunizzazione anti sars-cov2 nel tempo(esami sierologici docet https://www.thelancet.com/journals/lanmic/article/PIIS2666-5247(21)00219-6/fulltext
-che- i vaccini come sono formulati adesso non sviluppano un’immunità duratura nel tempo e anzi provocano reazioni avverse a breve e a medio termine (per quelli a lungo si vedrà)
-che- le cure per i malati ci sono e funzionano egregiamente se somministrate ai primi sintomi
-che- la paura indotta dai media e dai virostar provocherebbe immunodeficienze e di conseguenza un aumento delle infezioni https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32374894/
Nonostante siano stati portati in audizione alla camera e al senato fior di medici e ricercatori che hanno in parte smentito la narrativa ufficiale, nessuno ha deviato il cammino come un rullo compressore dei nostri politicanti, giornalisti e pseudo-scienziati che copiano e ricopiano le azioni dei loro colleghi europei.
Strano è il caso della romania, giappone, pakistan, india ecc. in questi stati i contagi e i morti da coronavirus sono crollati. Ci si è mai chiesto il perchè?
Nessuno ha mai divulgato il fatto che gli zuccheri potrebbero aumentare l’infettività di questo virus: https://www.news-medical.net/news/20211209/Sugar-binding-pockets-in-N-terminal-domain-may-increase-SARS-CoV-2-infectivity.aspx
Non vorrei soffermarmi sulla viramina D :https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33045402/ e https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32718670/, dell’acetilcisteina (che antagonizza il paracetamole essendo un precursore del glutatione : https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32780893/. Sulla vitamina C gli studi si sprecano.
con tutte queste premesse documentate da ricerche validate, credo che sarebbe ora che tutti i nostri governanti aprissero gli occhi e mettessero i propri cittadini in sicurezza. Solo così si serve il popolo.
distinti saluti
gianalberto passoni Udine
P.S. Lei e i suoi giornalisti siete un baluardo per chi gli occhi li ha già aperti e/o socchiusi.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Perchè non credo a questa narrazione sul virus

Lettere correlate a:

Perchè non credo a questa narrazione sul virus

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni - Salute

2 commenti

  1. 1
    Ladypulcina -

    Quindi, secondo la opinione su espressa, in sintesi ci avrebbero dato informazioni volutamente sbagliate indicando medicinali non utili e dandoci vaccini non immunizzanti….? Scusi secondo lei perchè’?

  2. 2
    Trader -

    “le cure per i malati ci sono e funzionano egregiamente se somministrate ai primi sintomi”

    Quali sarebbero queste cure?

    “la paura indotta dai media e dai virostar provocherebbe immunodeficienze e di conseguenza un aumento delle infezioni”

    Temo che siano le deficienze, non le immunodeficienze, a provocare un aumento delle infezioni.

    Gianalberto, hai menzionato molto materiale da esaminare, vediamo di affrontare questo lavoro.
    Il dibattito sul Coronavirus è molto importante e mi aspettavo un maggior numero di commenti a questa lettera. Dite la vostra. Ma fino a quando non sarà stata smentita la narrazione del Coronavirus, vi prego di indossare i DPI quali mascherine; di utilizzare gel igienizzanti; attuare tutti i provvedimenti possibili, come il rispetto del distanziamento sociale e il lavaggio sociale delle mani.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili