Salta i links e vai al contenuto

Non sono più innamorato ed è assurdo…

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, mi fa piacere aver trovato un luogo dove poter scrivere in libertà della mia condizione… E’ probabilmente una situazione che molti avranno passato. Io, pur avendo 32 anni, non l’avevo ancora affrontata. Da una parte c’è Claudia, una ragazza solare, simpatica, speciale, con la quale sono fidanzato da quasi tre anni. E dall’altra parte ci sono io, che fino a 3 mesi fa ero un leone, un fiume in piena. Ero felice di condividere con lei ogni minuto, abbiamo fatto tante cose belle insieme, e la differenza di età (io 32, lei 21!) non si faceva sentire. Tengo a precisare che nonostante la giovane età è una persona molto matura, con la quale ho passato molti dei momenti più belli della mia vita. Da ormai tre-quattro mesi però le cose non vanno più bene, io non riesco ad essere più “dentro” il rapporto come prima, ci vedevamo già poco prima poichè stiamo in due città diverse, adesso il pensiero di andarla a trovare mi mette angoscia. E’ pazzesco, poichè le voglio un bene immenso. Ma è come se una forza sconosciuta mi stesse tirando con tutte le sue forze via da questa storia, ed io non lo voglio… Mi sembra di impazzire, non posso pensare che stia finendo tutto, ma non riesco ad andare avanti.
Lei è innamorata, io non so più cosa provo per lei. Non riesco a fare a meno di sentirla, ma mi sento male allo stesso tempo. E poi mi viene da stare male del fatto di sentirmi male…è una follia totale. Ho pensato ad una pausa…ma non è che è un semplice ed inutile palliativo, una morte lenta? O può essere una svolta…non so. Mi verrebbe da dire che la amo ancora, ma in realtà…questo è ancora amore? Mi sento in colpa, non riesco a darle quello che io vorrei darle… Grazie per questa possibilità di sfogo…e se volete, parlate delle vostre esperienze e datemi qualche consiglio. Grazie ancora

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

116 commenti

Pagine: 1 2 3 12

  1. 1
    ChiaraMente -

    A me sembra che più che di una pausa – assurda assurdità, che è una “pausa”?- hai bisogno di passare più tempo con lei, proprio perchè con questa distanza del cavolo e questi viaggi ti si annebbia tutto. Può darsi anche che non la ami ma se non la vedi se non a prezzo di rotture incredibili di stress da autostrada o datreno come fai a capire se con lei sei tranquillo?Magari ci stai un mese sotto lo stesso tetto e te la vuoi sposare, oppure scopri che non la puoi più vedere, ma con sta stupidata della pausa scoprirai solo che ti manca, che hai paura di perderla, che comunque ti senti più libero e comunque non sai che pesci prendere. Ma non pensi che il problema sia il tipo di rapporto che avete anzichè la persona? Almeno parlagliene, dille che non ne puoi più di viaggiare per andare da lei. Cambierebbe qualcosa se venisse lei, o vi vedeste più a lungo e spesso così non devi telefonarle 20 volte al giorno? Fammi sapere, son curiosa! Ciao

  2. 2
    leilaluna -

    ciao!
    Anche io ho una storia a distanza si fa per dire..
    Solo che la mia è più breve della tua.
    So quanto sia difficile cmq fare su e giù, oltre a città diverse.
    Un rapporto a distanza fine a se stesso porta alla sua lente e inesorabile distruzione, fine a se stesso vuol dire essere così stazionari per lungo tempo.
    Darsi degli obiettivi qualche volta è importante non solo per il bene della coppia, ma anche per migliorare l’amore.
    Forse tu hai angoscia di andare da lei, o di sentirla perchè non sai ancora per quanto tempo andrà avanti tutto questo.
    Non prendere pause, ti consiglio questo.
    Prendi delle ferie e state una settimana insieme, se stai bene con lei, e ti fa sentire un leone come un tempo invece di prendere pause di riflessione perchè non pensate invece ad avvicinarvi? o almeno a progettare di farlo? io non credo si tratti di amore finito, piuttosto di semplice e ordinaria routine da su e giù.
    forse questo è l’unico modo per sapere se gli vuoi bene ancora, in tal caso se non stai più a tuo agio con lei, forse si, il vostro rapporto è finito.

  3. 3
    Human -

    amico mio se la perdi starai da cani. affronta questo periodo di dubbio con coraggio. tutte le storie presto o tardi creano delle difficoltà. lottare per affrontarle e vincerle fa parte dell’amore. magari fosse tutto sempre rose e fiori, ma la vita è molto concreta, ha poco di “magico”. prova ad immaginare la tua vita senza di lei, potresti sopportarlo? pensaci bene. io ho perso la mia amata per paura e perchè non ho saputo affrontare i problemi che la storia mi ha dato… ciao e in bocca al lupo!

  4. 4
    Isis -

    Concordo con Chiaramente e Leilaluna, prima di pensare a pause e rotture, sarebbe caso stare insieme per piu tempo.. l’idea delle ferie è proprio giusta!

  5. 5
    Mayte -

    tira fuori i ricordi , i battiti di cuore , i sacrifici…oppure affronta i problemi che fai fatica a vedere che Sembrano spegnere tutto….ma non è così …se supererai questo limite………onesto con te stesso… cerca …..e valuta…non impazzirai…vedrai…crescerai…

  6. 6
    MAUFLEX -

    Grazie ragazzi, siete davvero di conforto. E’ bellissimo questo blog, qui si parla semplicemente ed umanamente per come si è, senza “muri”…che bello sarebbe fosse sempre così anche nella vita quotidiana. Bah ragazzi speriamo, in dei momenti (a volte giorni interi) mi sento su un altro pianeta, proprio come dire…le voglio davvero un bene immenso e voglio continuare a prendermi cura di lei…per sempre, ma ho questa sensazione assurda che mi dice che è tutto finito, i ricordi con lei (ricordi così vicini nel tempo!) mi sembrano di un’altra dimensione, di un sogno…e divento pazzo, in certi momenti è una depressione così forte che diventa insopportabile. Però è vero che il calo è cominciato quando mi sono messo nell’ordine di idee che siamo distanti ed ognuno ha una propria vita separata, tranne quando ci vediamo. E da lì, invece di essere un’accettazione serena e quindi un nuovo equilibrio, tutto si è come dire “sfibrato”, quando siamo insieme a volte ho una sensazione di grigiore esistenziale che non vorrei, perchè so com’è, so che è una persona stupenda, di un cuore immenso e farei una cazzata tremenda a perderla. Ma sono in balia del vento e delle mie sensazioni così contrastanti. Ora mis ento meglio, magari tra un quarto d’ora sono sotto a a un treno…è dura cavolo! Grazie ragazzi, davvero grazie.

  7. 7
    Maddalena -

    Stessa cosa successa al mio ex…… non mollare……. tieniti una coroncina del Rosario con te e prega.

  8. 8
    Manuel -

    Mauflex, incredibile a dirsi mi trovo esattamente nella tua posizione. Senza una virgola che cambi, nulla. Stavo giusto impazzendo, cercando annunci del genere perchè nessuno dei miei amici, o conoscenti, è in grado di aiutarmi.
    Nessuno. Se non con risposte vuote o sentimentalmente pacate, ragionamenti standard morti da secoli.
    Ora io sono in pausa con lei, da poco più di due giorni, sento di volerla con tutte le mie forze e di non poterla perdere, un contrasto che ti fa impazzire di notte quando ti addormenti e di giorno, quando le ore hanno perso il tempo.
    Ho letto le risposte, quella di Human mi ha colpito molto.
    Ma anche le altre, credo possano aiutarmi molto.. perchè giuro, io non so come aiutarmi.
    Non posso perderla.. ma mi sento nella tua stessa, identica condizione.
    Prendere delle ferie, passare le vacanze con lei potrebbe magari ripristinare tutto ciò?
    Forse è proprio questo rapporto che ci ha logorato.. in effetti, un pò logorato sento di esserlo.
    Ma ora non mollerò.
    Grazie a tutte le risposte, anche se non ho posto io la domanda, Grazie ragazzi.
    Mau è confortante sapere che non si è folli, perchè non si soli, vero? Quando ho sperato di trovare qualcuno con il mio stesso problema..

  9. 9
    Manuel -

    Ah, dimenticavo.. sei riuscito a risolvere il problema? a capire cosa bisognava risolvere? Ti prego dimmi che hai una risposta..

  10. 10
    hey hey -

    non posso che capire la tua condizione! purtroppo sto vivendo la stessa cosa… soltanto che io ci sto assieme da sei anni e lo vedo ogni giorno! se lo mollassi starei malissimo perchè gli voglio infinitamente bene, ma standoci assieme sento di impazzire.
    La pausa non serve a niente, credimi. come diceva qualcuno più su serve soltanto a sentirne la mancanza (e che la sentiresti già si sa).
    Credo che l’unica soluzione sia parlarne col partner… nel bene e nel male, la soluzione è mettere tutte le carte in tavola e trovare la soluzione assieme. Più facile a dirsi che a farsi (è un anno, tra alti e bassi, che non riesco a farlo)… provaci! e facci sapere, buona fortuna

Pagine: 1 2 3 12

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili