Salta i links e vai al contenuto

Lo lascio o no?

  

Ciao a tutti, sono nuova di questo forum e scrivo per la prima volta… ho iniziato a leggerVi perchè cercavo risposte alle mie mille domande e so bene che le potrò trovare solo dentro di me ma forse ho bisogno di qualche consiglio e di sfogarmi un po’… sono fidanzata da quasi 10 anni e da quasi 1 siamo andati a convivere… abbiamo iniziato a stare insieme all’età di 16 e 17 anni e siamo come il giorno e la notte, due caratteri opposti, esperienze di vita differenti, dalla famiglia agli amici, io gelosissima, pigra al massimo, insicura di me stessa e con mille paranoie, lui invece apparentemente sempre sicuro di sè, giocherellone con tutti, amici ed amiche (e giù gelosia !!!) e la nostra storia è sempre stata “turbolenta”: litigi, bugie, pause, all’inizio un paio di tradimenti “giustificati” dalla giovane età (che sicuramente hanno alimentato la mia gelosia) e persino una rottura che pareva essere definitiva 4 anni fa (durata circa 6 mesi), con tanto di nuova storia per entrambe, ma alla fine siamo sempre tornati uno tra le braccia dell’altra.
Adesso stiamo di nuovo vivendo una “crisi” ma io stavolta non ho tutta la chiarezza di un tempo…2 mesi fa lui mi ha chiesto di essere un po’ meno pigra, di uscire più spesso e di essere più partecipe alle uscite in compagnia…e poi lui ha appena aperto un locale con due amici ed il tempo da dedicare al nostro rapporto è praticamente inesistente, quindi qualunque motivo di discussione resta da parte e non viene risolto…in più gli ho trovato sul cellulare 1 msg di un’amica in comune che non vedo da tempo, dove lei scriveva che lui un tempo le mandava un sacco di msg mentre stava con me e si vede che ore non le piaceva più come prima…mi è crollato tutto addosso, ho chiesto spiegazioni ad entrambe, prima che si potessero parlare tra loro, ed hanno entrambe smentito che fosse accaduto qualcosa (lei pure è fidanzata e convive)…lei ha detto solo che lui a volte le mandava msg x salutarla e lei ha interpretato un chiaro interesse nei suoi confronti…lui ha detto che ha sbagliato a non dirmi che a volte le msg ma che non le ha mai fatto intendere niente e che non gliene frega niente di lei perchè con tutti i nostri alti e bassi avrebbe potuto lasciarmi e cercare lei…Sono in crisi… non so cosa fare ne pensare…i commenti delle amiche sono diversi…chi dice che oramai è abitudine e che dovremmo lasciar perdere, chi dice che non ne vale la pena dopo 10 anni e che se siamo ancora insieme è perchè ci lega qualcosa di importante…io sono convinta dell’amore che provo per lui e lui dice di essre sicuro di voler stare con me ma mi assalgono un scco di dubbi…devo trovare le forze e chiudere questa sroria o devo lottare fino in fondo per superare anche questa crisi? e se lotto, nel nostro futuro si presenteranno sempre queste crisi??? Non vi chiedo di decidere per me, spero di aver solo qualche parere dall’esterno…
Grazie e scusate per la lunghezza…p.s. dimeticavo…sono anche logorroica!!!!
Ciao !!!

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

22 commenti a

Lo lascio o no?

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Beppe Lenza -

    Mi nonna diceva sempre: “per sapere se ami veramente qualcuno, chiediti se moriresti per lui”. In ogni caso, la risposta è quella giusta.

  2. 2
    Alesandro -

    Quando si ha un qualcosa lo si getta perchè sembra vecchio e se ne vuole uno nuovo; quando si ha quello nuovo ci si accorge che quello vecchio andava bene lo stesso e quello nuovo troppo complicato e non siamo capaci di adoperarlo.
    io ti direi (chi stà bene non si muova)

  3. 3
    Mary -

    L’amore è dei forti tutto il resto è coppia…me lo ripete sempre un mio amico…difficile non scadere nell’abitudine e nel pensiero di quello che c’è stato, ma sei sicura di amarlo?prova ad essere te stessa, magari hai bisogno di un altro un pò più simile a te o magari lui è l’ideale perchè in grado di stimolarti.

    Se è vero che lo ami cerca di capire come evolvere il vostro rapporto e come farlo crescere.

    Il resto verrà da se

  4. 4
    Ema -

    Assalita dai dubbi…
    Ciao, ho scritto la mia prima lettera qualche giorno fa (“Lo lascio o no?”) e ringrazio infinitamente chi mi ha dato il proprio consiglio… ma ho bisogno di sfogarmi ancora…mi pare che i dubbi aumentino sempre di più…diciamo che non gliene ho parlato esplicitamente ma gli ho detto che non riesco a far tornare le cose normali e serene come prima dopo aver trovato quel msg sul telefonino, ma mi pare che lui non abbia grosse reazioni (continua a sostenere di non aver fatto niente da male e non sembra preoccupato di qualche mia decisione redicale)…è completamente preso dal suo nuovo locale e non c’è veramente alcun momento da poter dedicare a noi…non riusciamo neppure più a litigare!!! Non so se è una situazione comprensibile già che ha aperto da neppure un mese ma mi pare che scaturisca in me un ulteriore allontanamento…oggi lui ha giornata di riposo (io però lavoro) e chissà se stasera ci creeremo del tempo per noi??? forse anche questo mi servirà a capire…
    Non so davvero cosa fare…non mi sento più aperta a lui come prima di trovare quel msg sul suo cellulare…non so se devo davvero rendermi conto di qualche cambiamento nei miei sentimenti o se è un distacco dovuto al fatto di essermi sentita tradita… alle volte pernso che dovrei andarmene di casa e prendere una delle inutili “pause” ma credo davvero che sia meglio affrontare la situazione restando lì e cercando di vedere la realtà…ma qual’è questa realtà???
    A.A.A. cercasi consigli…vi prego!!!!
    Grazie e buona giornata a tutti
    Ciao!!!

  5. 5
    Ari -

    Perchè dovresti andartene tu di casa, scusa?
    Chiedi a lui di togliersi dalle scatole, caso mai.

  6. 6
    raffaele -

    Scusami sai, ma 10 anni sono troppi per me, io con una storia del genere a quest’ora avrei gia famiglia, non capisco proprio perchè tante coppie stanno insieme una vita senza mai concludere nulla, a parte problemi fisici, che escludono la possibilità di avere figli.

  7. 7
    nerolord -

    E’ abbastanza una porcheria vivere così una cosiddetta “storia d’amore” sai? dov’è l’amore in tutto quello che hai scritto? Se è qualcosa che vi lega dovreste rimanere uniti, altrimenti è qualcosa che vi separa…

  8. 8
    Ema -

    x Ari: hai ragione, in teoria potrei restare io in casa ma se dovessi decidere di chiudere la storia credo che sarebbe ancora più doloroso superare tutto quanto stando lì con tutti i nostri ricordi (pur togliendo foto e il resto, avrei sempre il ricordo delle cose fatte insieme, a partire dai lavori e dall’arredamento della casa)…e poi neppure le finanze mi aiutano a pagare da sola tutto l’affitto…
    x raffaele: per tanta gente 10 anni è una storia troppo lunga senza aver messo su famiglia ma diciamo che una stabilità economica sicura l’abbiamo trovata quando siamo andati a convivere e poi con tutte le nostre dicussioni e casini forse non mi sento sicura al 100% e forse ho avuto ragione visto la situazione in cui mi ritrovo adesso…

    Ehi ma secondo voi la storia del msg che ho trovato saul cell è da considerare un tradimento? vi chiedo un parere perchè ho opinioni diverse anche se x me diciamo che lo è pur non essendo successo niente di fisico e non so se quell’altra si è davvero tanto illusa o se lui le ha davvero dato modo di pensare quelle cose…secondo voi???!!!

  9. 9
    Ema -

    Avete ragione tutti anche se non ho ben capito il msg di nerolord…perchè la vedi così una porcheria??? dimmelo per favore così capisco la visione degli esterni…uffi non so davvero cosa fare…mi sento anche un po’ strana perchè qui la maggior parte esprime la sua sofferenza per esser stati lasciati e io invece non so se lasciarlo o no…!!! So che dovrò affrontare un periodo molto duro se decido di chiudere la storia perchè cmq non è l’amore per lui che mi è passato (e quindi credo sia ancora più dura), ma il fatto che parecchie cose del nostro rapporto (suoi comportamenti) non mi vanno bene e non so lui quanto possa cambiare (non credo sia neppure giusto chiedere a qlcn di cambiare perchè non sarebbe più se stesso…se è la persona giusta per me dovrebbe andermi bene così com’è o per lo meno dovrebbe venire a lui naturale cambiare per migliorare le cose tra noi)…ho paura di pentirmene, di vederlo con qualcun’altra e starci male , ho paura di non riuscire a dimenticarmi di lui e degli anni passati insieme, ma ho anche paura che i motivi di disaccordo tra noi durino per sempre quindi portino all’infelicità…gente aiutatemi e non ditemi che la decisione deve essere mia perchè lo so!!!
    Ah…gli ho appena mandato un msg per dirgli che mi da fastidio che quando chiude il locale vada ancora 1 ora con gli altri e bersi qlcs da qualche altra parte…io vorrei venisse a casa da me anche se sto dormendo (sveglia alle 7 per andare al lavoro)…mi ha risposto che lavora 15 ore xgiorno e quando finisce vuole stare fuori ancora 1 ora xrilassarsi e bersi una birra quindi di fare come voglio perchè lui non sa cosa dire…raga è davvero una schifezza come ha detto nerolord???

  10. 10
    nerolord -

    Volevo solo dire che l’amore è un sentimento nobile.. se arriva a dare problemi su problemi e incomprensioni di ogni tipo, difficoltà a vivere insieme, forse non pensi che alla base del meccanismo c’è qualcosa che non funziona? Semplicemente non funzionate insieme.

    E’ un amore “inquinato” da come ne parli tu. Immagina col passare degli anni quanto può peggiorare, perchè qualcosa che è storto può solo essere più storto col passare del tempo.

    E la paura di questo o di quello non ti serve assolutamente a nulla, prendi una decisione e portala avanti fino al momento in cui non sarà più valida, ma non ti arrovellare il cervello così! la vita non mancherà di darti problematiche “serie” e quelle necessitano veramente di ragionare.

    Quì si parla di una quasi ex storia d’amore, un qualcosa intrapreso da giovani e crescendo si cambia.

    Sii forte nelle tue scelte e il tempo ti ripagherà.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili