Salta i links e vai al contenuto

La lascio, mi cerca disperata e poi mi lascia lei

Lettere scritte dall'autore  

Buongiorno a tutti sono un nuovo in questo forum volevo raccontare la mia storia sperando di essere il più chiaro possibile per cogliere qualche aiuto da vuoi in questa situazione per me dolorosa.
La nostra mia nasce 8 anni fa, nella sera di Natale con l’aiuto di una mia amica conosco una bella ragazza (lei 18 anni io 24) inizialmente da parte sua non c’è stato questo gran interesse anzi risultavo antipatico ma io la cerco constantemete a distanza di qualche giorno. Nei giorni avvenire ci vediamo sempre più frequentemente fino ad arrivare a distanza di 3/4 mesi e ci mettiamo insieme diciamo che è stato un amore coltivato non un colpo di fulmine risultando alla fine un vero eproprio amore. Abbiamo deciso che la data del fidanzamento fosse il 25 dicembre ovvero il Natale, abbiamo trascorso 6 anni magici nell’insegna di viaggi complicità, lettere, regali ecc… dico abbiamo perchè dopo 6 anni io purtroppo attraverso un bruttissimo momento, una serie di interventi alle gambe (varici) andate male che mi fanno cadere nella depressione più totale ignorando amici, parenti, tutti ma soprattutto lei la persona che mi amava veramente. La nostra storia causa mia si sta rompendo lei fa di tutto in maniera disperata per recuperare il rapporto ma io niente come se niente fosse ero proprio partito, nel frattempo si inserisce un’altra ragazza e alla fine ci lasciamo. Lei disperata non si da pace lettere, veniva a casa mia con mia mamma a parlare per darsi delle risposte a tutto questo, da un mio amico andava tutti i giorni al mattino e alla sera per chiedere se ci sarà un ripensamento il tutto durato 6 mesi. Il tempo passa e con l’aiuto dello psicologo comincio piano piano a tornare quello di prima, nel frattempo si avvicina il Natale e in quel giorno vedo lei, tutto mi scorre davanti agli occhi, un brivido improvviso e mi rendo conto che razza di cavolata stessi facendo. Lascio l’altra e chiamo la mia ex chiedendo di parare lei ovviamente si prendo tempo è sorpresa poi alla fine mi dedica un giorno, quel giorno gli ho chiesto scusa e perdono di ciò che avevo fatto…mi chiedo tempo penso che già che sta qui a parlare con me significa molto. Aggiungo che il periodo è durato 6/7 mesi lei non si è mai trovato un’altro ragazzo solo avventure ma inizialmente è passata i primi mesi nella totale disperazione. Continuando poi ci siamo rivisti di nascosto nei prossimi giorni fino ad aumentare le frequenze e quindi riprovando. Ci siamo fatto vedere da tutti e da tutto ferie insieme ci sentivamo tutti i giorni insomma tutto come prima solo che ovviamente non eravamo fidanzati ufficialmente. Le cose andavano benissimo mai un litigi mai un torto nemmeno da parte mia anzi sono ritornato convintissimo questa estate passeggiando alla sera in paese mi diceva dai prendiamo una casa insomma mi sembrava convinta, fino ad arrivare a questo ottobre la vedo strana all’improvviso cercando più le amiche e a divertirsi mai vista così anzi più delle volte mi diceva stiamo in casa alla sera? io risposi ma vai pure a divertirti. Comunque io una sera le parlo e le dico che dici ormai è un anno e mezzo che ci stiamo riprovando ci mettiamo insieme? lei è bloccata confusa, con i giorni mi dice che quando prende una decisione è quella definitiva perchè lei sa quello che ha passato non immaginate la mia reazione come se avessi preso un pugno nello stomaco, faccio di tutto per capire perchè tutto questo all’improvviso le i mi chiede allontaniamoci voglio capire io invece preso dalla disperazione non ci riesco e faccio di tutto per recuperare il rapporto ero super innamorato e non volevo perderla le chiedo se ci fosse un’altro perchè non riesco a dare delle risposte a tutto questo improvvisamente lei nega ma alla fine vengo a sapere che spunta una persona conosciuta da poco. Passa qualche giorno e chiedo spiegazioni visto i messaggi che mi manda, “ti chiedo solo del tempo per capire” a “te ci tengo molto”. Un giorno la vedo salire con una persona io arrabbiatissimo le dico bene tra noi è finita! lei mi risponde non è come credo e successivamnte altre 2 messaggi e poi ti voglio parlare sembra quasi che voglio provare senza dirmi nulla. Arriva un giorno che ci parliamo perchè cosi non si può andare avanti, mi dice chè è meglio che al momento ci lasciamo sarà la paura o altro ma al momento non provo più quel che provavo prima e si mette a piangere forse me ne pento ma adesso va bene così la mia testa è da un’altra parte. Voglio aggiungere che un questo periodo di pausa che dura da 2 mesi ci siamo visti molto spesso e ci siamo baciati e fatto anche l’amore. Un giorno mi dice una cosa e poi un’altra, per moi non è finita e meglio allontanarsi. Chiedo a voi ma come può essere che ha fatto mesi a cercarmi disperatamente e adesso si comporta così? può essere solo una cotta per questo? ritornerà? mi dice che la vita la vede con me ma per adesso va bene così…mi fa diventare pazzo, ha quasi 27 anni ma in questo momento è proprio persa. Qualsiasi commento è ben accetto. Grazie di cuore.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    K2 -

    Caro Max che dirti ? Vorrei dirti tante cose ma alla fine credo che saranno sempre le stesse perchè nelle storie d’amore odierne grandi o piccole, relazioni o matrimoni i finali sono quasi sempre gli stessi.
    Mi pare di aver capito che hai 32 anni. Io ho qualche anno più di te. Intanto posso dirti una cosa che vale oggi come tra 100 anni. Le donne non sono come noi. E’ un dato di fatto inconfutabile. Preciso. Non è solo un fatto fisico. Ma un fatto di mente. Il nostro cervello agisce in maniera lineare il loro invece in maniera più articolata. Prendo spunto dalla tua storia. Tu hai lasciato lei in preda ad una crisi depressiva. Ti sei isolato da tutti, lei compresa. Quindi il tuo è stato un periodo di confusione dovuto a mille fattori. Non era mancanza d’amore nei suoi confronti. ma solo un periodo di confusione dovuto al momento. Infatti sei tornato indietro sui tuoi passi. Una donna non avrebbe mai fatto una cosa del genere. Se avesse preso una decisione sarebbe stata quella e basta. Non sarebbe mai tornata indietro. Tu si l’hai fatto e le hai chiesto addirittura scusa. Dici che durante il periodo (durato 6/7 mesi) lei non aveva un altro ma comunque ha avuto avventure. Bè caro Max permettimi di dirti che comunque non ti amava. 6/7 mesi non sono molti. Per cui se una donna è ancora innamorata non va a cercarsi avventure. Non è nella sua natura. Poi per carità l’eccezione conferma la regola. Tu torni a corteggiarla e già lei non è più sicura. Addirittura si vede con un altro. Deve capire. Ma capire cosa ? Una donna innamorata non deve capire nulla. Otto anni non sono pochi. Se ti ama davvero cosa deve capire ? Se deve capire qualcosa deve capirlo in te. Sapere cioè se tu sei veramente innamorato di lei. Capire cosa ti è successo realmente. Perchè a questo punto chi non è sicura dei propri sentimenti è lei e non tu. Tu hai passato un periodaccio. Certo io ti condanno sul fatto di averla lasciata in preda ad una crisi depressiva. Bastava parlarle e dirle come ti sentivi. Se ti amava davvero ti sarebbe stata vicino e magari anche aiutato. Ma tu l’hai allontanata mettendoti addirittura con un’altra. E questo non si fa. Al limite saresti dovuto stare solo ma non cercartene un’altra.
    Comunque a questo punto il problema non è più tuo. Errare humanum est dicevano saggiamente gli antichi. E tu hai sbagliato. Ma adesso è lei che gioca. Ha 27 anni non è una pupa. Ma come è venuta addirittura a parlare con tua madre per dare delle risposte al tuo atteggiamento e dopo che tu torni indietro, le chiedi scusa si sente confusa ?
    Ma che Amore è il suo ? Ripeto stiamo parlando di 8 anni non di un mese.
    Comunque caro Max per quel che puoi cerca di stare tranquillo. Se ti ama torna. Solo che a questo punto rifletterei bene. Tu hai sbagliato e l’abbiamo detto. Ma lei non è così innamorata come voleva farti credere. L’Amore è un’altra cosa.
    Ti auguro comunque che tutto si risolva come tu desideri
    In bocca al lupo

  2. 2
    Fab#9 -

    Ciao.
    sarà complicato da fare per te ma lasciala e non chimarla/sentirla. Sparisci. Non ha senso continuare il prendi e molla. Nessuno dei due può veramente pensare realmente a cosa vuole per se stesso. E’ pura abitudine ma credi di farle del male lasciandola. Mi dispiace dirti che può essere possibile che ti tenga li perchè lei non riesce a star da sola.

  3. 3
    MaxOS -

    Anch’io inizialmente ho pensato ad abitudine ma come si comportava mi dava da pensare che fosse proprio presa da me…l’unica risposta potrebbe essere che al mio ritorno non fosse proprio convinta ma mi chiedo perché mi diceva che diceva prendiamo una casa? andiamo a convivere?…aggiungo che di suo è una persona insicura prima di prendersi una cosa ci pensa 10 volte.

  4. 4
    Andrea -

    Come ti chiamano i tuoi amici? Mister Punteggiatura o Mister Congiuntivo?

    Ad ogni modo… Un conto è non sapere se comprare o no un paio di jeans, un conto è scopare con te dicendoti che è confusa… non è esattamente la stessa cosa…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili