Salta i links e vai al contenuto

La mia ragazza mi ha mollato

Lettere scritte dall'autore  

Ciao ragazzi… È la prima che scrivo e mi è sembrato un ottimo sito….
La mia storia è durata 2 anni.. Quasi 3 ma l’altra sera la mia ragazza mi ha mollato dicendo che deve riflettere.. Che non sa se è giusto continuare perchè abbiamo avuto molte incomprensioni (mi sembra normale che ci siano, anzi sarei preoccupato se non ci fossero) e che vuole provare a stare da sola per vedere come se la cava.. Se è giusto continuare con me o meno.. Ma comunque non mi vuole più sentire per un po’ di tempo anche se prova ancora qualcosa…

Non capisco molto il suo comportamento perchè mi sembra un controsenso… Mi aiutate a capire?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

33 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Maxim -

    Ciao a te Bert88,

    visto che sono “bello fresco”(7 maggio corrente mese) anch’io di una faccenda simile alla tua, con mia moglie che ha avuto anche lei la sua “crisi esistenziale”…infatti c’era “l’angioletto mandato dal cielo” che da tre mesi la capiva, la consolava e la benediva con il suo “aspersorio celestiale”…anche nel tuo caso, come al 99,99% il problema, delle rotture è dovuto di regola alla presenza “dell’angelo custode” che la riflettere a suon di “belinate”…io sono ligure e il termine lo si capisce bene che cosa vuol dire.
    Cerca di cambiare strada e non considerarla neanche, non solo quando la incontri, sempre che tu ci riesca, non salutarla, ma non girare lo sguardo dall’altra parte come neppure non cambiare strada, guardala con raffinata indifferenza, con uno sguardo veloce da capo a piedi e volta subito lo sguardo come se ti infastidisse la sua presenza, non devi essere insistente nel farlo mi raccomando…il tutto ha la stessa equivalenza di una bella portiera di macchina in faccia, così sarà lei a farsi delle domande e non tu che devi farle a lei e farti vedere che hai adulazione nei suoi confronti, in questo modo si “ricaricano le pile!”, invece bisogna noi agire nel modo che le loro pile si scarichino a livello psicologico….
    Questa è la cura che si meritano, in quanto sono infantili, immature e con il potere costruttivo della sabbia che usano per edificare il loro “forti castelli” personali che durano il tempo di un cerino, perchè le perdenti sono solo loro e non di certo tu e altri come te e me.

    Forza e corraggio che la vita è un passaggio, c’è che cammina bene per la sua strada e chi invece inciampa sempre perchè, a qualuinque età, non sà ancora dove mettere i piedi!

    Maxim.

  2. 2
    scalamir -

    Ha un altro, scusa la brutalita’, ma e’ quello che penso! coraggio
    mirko

  3. 3
    Leilaluna -

    bè ci hai detto poco.. che incomprensioni?

  4. 4
    guerriero -

    benvenuto a bordo, lei ha un altro.

  5. 5
    Isis -

    Mah, così su due piedi,viste le poche informazioni che ci dai concordo con Maxim, Scalamir e Guerriero…avrà un altro,per la testa, tra le mani, non importa dove…ma un altro c’è…se invece le cose, le imcomprensioni sono serie, se sei sicurissimo ( ma quando si è sicuri al 100% è la volta buona che te infilano in quel posto dove non batte il sole…)allora parlale e cercate un compromesso, parlate, parlate di tutto…

  6. 6
    guerriero -

    si, e se accerti che ha un altro dagli un be calcio in culo.

  7. 7
    Maxim -

    Occhio perchè a volte ritornano!!!
    Piccolo metodo per avere totale vendetta su chi vi ha fatto penare un mondo di male.
    Dovrete rispondere alle domande, che scriverò di seguito e poi, solo se siete certi delle vostre risposte affermative, potrete vendicarvi come si deve è il più offensivo schiaffo morale che potrete darle/gli.

    La regola prevede che anche dopo un lasso di tempo, max 6-8 mesi, vi potrebbe arrivare un sms del genere:

    “Ciao….come stai?, volevo chiederti scusa veramente per quello che è successo fra di noi e per il male che ti ho fatto lasciandoti, tutta colpa della mia impulsività, del bisogno che avevo di ricercare la felicità altrove, perchè non stavo bene con me stessa, non rendendomi conto che invece ce l’avevo solo con te.
    Adesso sono io che soffro e che sento la tua mancanza, anche se non volevo rendermene conto e tentavo di cancellarti, il mio pensiero era sempre rivolto a te, perchè mi sono accorta che solo tu sei l’uomo della mia vita, la persona con cui avrei dovuto continuare a costruire il nostro futuro, mentre invece ho buttato tutto via per colpa mia, mi sono accorta che ti amo…..(nome) ti amo da morire!!!”

    Più o meno questo potrebbe capitare ad una buona percentuale di noi….che fare?

    C’è gente che dà la seconda possibilità e che, a seconda dei casi, i rapoorti si ricuciono più forti di prima, ne ho letto in questo sito ed in altre parti, oltrechè averli visti di persona da parte di gente che conosco.

    Poi ci sono anche persona che danno la seconda possibilità, ma a loro vantaggio ovvero:

    1-Quanto siete vendicativi?

    2-La vostra corazza che vi siete creati quanto è resistente?

    3-Quale livello di cinismo avete inglobato in voi stessi nei confronti di chi vi ha fatto soffrire?

    4-Quanto riuscite ad essere ipocriti?

    5-Avete ancora dei sentimenti di benevolenza nei confronti dell’altra/altro?

    6-Sareste disposti ad incontrarla/lo , senza cadere come pere cotte ai suoi piedi?

    7-Riuscireste, per finta, a mettere da parte il vostro orgoglio, facendo credere, alla malefica/o che tanto vi ha fatto soffrire che sareste disposti ad incontrarla per vedervi?

    Se tutto è affermativo potrete incontrare la persona in questione, che di certo vi ha cercato perchè è andata a cozzare in qualche storia di me…, pentendosi dopo.

    La miglior vendetta, sempre che voi riusciate a nutrire una certa attrazione fisica nei suoi confronti, sarà quella di portarvela a letto, non sarà difficile se vi ha scritto tutte quelle belle cose, di cui sopra,…
    Finito il film, all’indomani incontrandola di nuovo, perchè la sera prima le avete dato tutte “le carte” della ripresa della vostra relazione, le dite che la trovate cambiata, che non è più la persona che avevate idealizzato quando stavate assieme, che la senzazione, poi divenuta certezza, nel vostro pensiero, scaturita dall’incontro della serata precedente, era quella di essere stati con una benemerita sconosciuta, quindi dovete pensare,non sapete…

  8. 8
    Maxim -

    …avete bisogno di un periodo da rimanere soli, non avete più le certezze che avevate un tempo, ecc…,
    Risultato:

    Sapete una portiera di un’auto in faccia quali effetti può produrre?
    Nella regola solo fisici, traumi facciali etc…, sapete in questo caso quali effetti invece produce una “bordata” del genere a livello psicologico?

    Pensateci, il risultato è sempre garantito, ma solo se alle domande poste prima avete almeno il 100% di sicurezza di risposte affermative!

    La distruzione in questo caso serve a loro per imparare sulla propria pelle che cosa hanno combinato alla persona che era al loro fianco e che le amava in un modo infinito.

    La regola del chi la fà l’aspetti in questo caso è la migliore arma che rimane a nostra disposizione, ricordando che non bisogna cedere e bisogna essere corazzati più di un carro armato!.

    Maxim.

  9. 9
    guerriero -

    Maxim sono sostanzialmente d’accordo, ma in base a ciò che ho dovuto subire, io lo schiaffo morale l’ho già dato sparendo nel nulla e nn risp a nessuno dei suoi solleciti, insomma me ne sono fottuto alla grande, costrinegdola ad avere dubbi su dubbi, rimorsi e schifezze varie, e tentare di avere info dai miei amici, INVANO ehe eeh.

    poi vige sempore il detto “”Lontano dagli occhi, lontano dal cuore””, per chi ancora nn ne è uscito.
    Questa è la migliore vendetta PER I CASI PEGGIORI:

    nn farvi vedere (se vi è possibile) ne sentire ne niente, e in caso d’incontro, massima indifferenza come se nn ci fossero, e nn fossero mai esistiti ne loro ne i loro amici e parenti, portarseli a letto potrebbe essere un ipotesi, ma io sono del parere che certi ex nn meritano nemmeno uno sguardo , figurati il sesso, sarebbe un ulteriore soddisfazione per loro ( a parte lo schifo che proverei), che si sentirebbero comunque gratificati, e questo nn è corretto e giusto per se stessi. Quindi il sesso è meglio che lo facciano coi compagni che hanno scelto sulla nostra pelle, se poi queste mezze seghe nn vanno e sono + scarsi dell’ex ( e questo capita spesso ehe eh), beh peggio per loro e fan….o, del resto la scelta l’hanno fatta loro.
    Io lapenso così, il silenzio e l’indiffrenza sono le vere armi letali per molti ex egoisti egocentrici naricisisti e plauso dipendenti, che solo così capiranno cosa hanno perso A VITA (spesso un vero treno della fortuna),ed appunto capiranno che le persone nn sono pedine da muovere per i propri scopi, e che con la gente seria nn si scherza nel bene e nel male. Forse impareranno ad assumersi la responsabilità delle loro scellerate scelte, senza possibilità di tornare indietro, smettendola una volta per tutte di giocare coi sentimenti altrui,e finalmente di pagare le coseguenze delle prorpie cazzate sulal loro pelle e nn su quella degli altri.
    Ragazzi cominciate a vivere e prendetevi le soddisfazioni che meritate, c’è un tempo per tutto, soffrire piangere, ma anche ditirare fuori le armi e combattere, e poi sorirderee gioire.

    “””L’accidente gira e gira e va addosso a chi lo tira””
    “”La fortuna aiuta i coraggiosi””

  10. 10
    danila -

    è vero potrà ritornare, ma spero per te come per lei che non sia troppo tardi, se ti dovesse ricapitare un altra opportunità con lei non buttarla via, se è amore potrebbe funzionare sul serio, ma prima di darle la seconda possibilità devi capire se in quel momento la amerai come la prima volta altrimenti lascia stare, non avrebbe senso per te e per lei ricominciare una storia, che è finita

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili