Salta i links e vai al contenuto

L’ho mollato, ma ora…

Oggi ho lasciato il mio ragazzo da tre anni per via di alcuni suoi comportamenti.. il fatto che l’abbia lasciato io non vuol dire che non ci stia malissimo seppure sono abbastanza sicura che la decisione che ho preso è quella giusta, o perlomeno l’unica se non voglio una relazione in cui si litiga un giorno sì e uno no. però ci sono rimasta malissimo per alcune cose: gli ho scritto l’sms di addio a mezzanotte e solo nel pomeriggio si è fatto sentire per spiegazioni. io, dopo un sms del genere sarei schizzata a casa sua nonostante l’ora o perlomeno avrei chiamato immediatamente mentre a quanto pare lui ha passato una notte serena (evidenzio comunque che è sicuro che l’sms lo ha letto subito!). poi mi ha chiamato e ha visto che io non avevo cambiato idea ma non è sembrato preoccupato più di tanto. la nostra conversazione era del tipo: io “puoi riportarmi la mia roba”, lui “ora non posso semai più tardi”. sarebbe bastata forse un pò di enfasi per convincermi a tornare insieme perchè dopotutto non ho mai detto di non amarlo più..anzi! questo suo comportamento mi ha provocato una rabbia che va oltre il dolore e ora mentre io sono disperata e piango da stamattina alla ricerca di conforto (ma sono tutti in vacanza), lui è ad un concerto dove sarei dovuta essere con lui (e per ovvi motivi non ci sono). sia chiaro che sono disperata non solo per la sua (non) reazione, ma anche per il fatto in sè e per sè di non stare più insieme. che devo fare? aspettare che chiami lui (ma potrebbe anche non farlo perchè sono io ad averlo lasciato) o farmi sentire?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    claudio -

    Un’altra che voleva lo Zerbino di turno che la pregasse a ritornare. Non capisco voi Donne. Dici di aver fatto la cosa giusta lasciandolo e poi ti lamenti del perche’ abbia chiamato 10 ore dopo aver letto l’sms ,e che non abbia fatto un accenno di convincimento a rimanere ancora insieme. In poche parole:
    MA CHE VOLETE VOI DONNE? Prima lo lasci….dichiari di aver fatto la cosa giusta……e poi? Facci capire….

  2. 2
    energia -

    Beh effettivamente, quello che dici, messo così,suona abbastanza ridicolo…
    A parte che scrivere “sms di addio” è quanto di più triste si possa immaginare. I distacchi si fanno a voce e di persona, non per telefono.

    Poi dici che è soprattutto la rabbiache ti brucia. Semplicemente volevi che lui soffrisse un po’ per te e magari ti dicesse “ti prego non te ne andare”.

    Se vuoi restare con lui, usa altre strategie. se pensi di aver fatto la cosa giusta, metti in conto che la separazione è dolorosa per entrambi e quindi starai male pure tu.

  3. 3
    lauramoa -

    ragazzi è tornato da me!!!
    questa è una “vittoria” che attesta che ce la possiamo fare..in tutti i sensi, sia a riconquistare qualcuno che magari a voltare pagina..
    volevo condividere questo momento con voi e dire che…la tattica del silenzio e dell’indifferenza funziona sempre!
    auguri a tutti

  4. 4
    claudio -

    Mi viene da vomitare…..

  5. 5
    MASSIMO3851 -

    …non per essere cattivo ma spero che l’autrice della lettera sia una giovane donna..(tipo 18 – 20 anni) solo cosi potrei giustificare cotale leggerezza nel trattare sentimenti… se cosi non fosse mi aggiungo a Claudio e vomito anche io…non sono gay ma di sto passo potrei imparare..

  6. 6
    Mary -

    smettetela di rompere voi uomini…piuttosto assicurati che abbia capito cos’è che non faceva per farti sentire amata ed apprezzata e cercate di parlare dei vostri problemi, altrimenti tra un mese la storia ricomincia.

  7. 7
    claudio -

    Mary, sei pazzesca. Ci sei o ci fa?

  8. 8
    luca -

    Lauramoa sei patetica… ma quale vittoria?? Quali tecniche vincenti? Quella che hai perso sei tu!!! Prima fai la figa dicendo che era giusto lasciarlo poi stai male perche lui fa l’ indifferente e adesso parli di tecniche per riaverlo??? Ma se lo volevi lasciare…. Cosa pensi di avere risolto? Mettitelo in testa la tua storia ormai è finita, con queste “tecniche” stai solo prorogando la fine di un po, non hai risolto niente, hai solo messo paura a lui, anzi a entrmbi… quanta paura avevi nella prima lettera,eh? ci vediamo tra un mese o due quando la crisi tornerà come prima, ma ti prego non scrivere piu pero lettere cosi patetiche!!!

  9. 9
    claudio -

    condivido al 100% quello che ha scritto luca. Certi comportamenti distruggono un rapporto invece di costruire qualcosa d’importante.

  10. 10
    lauramoa -

    wow come siete acidelli.. cos’è vi manca l’amore? beh credo di si visto che ci incontriamo quì.. ahahahahahahahahah
    ciao mary sei simpa

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili