Salta i links e vai al contenuto

Tanto amore nel cuore e tanto dolore nell’anima

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    El Fede -

    Quando cercavo le tue labbra il vento si portava via i miei baci, si scontravano contro una roccia di ossidiana pura lasciandomi l’ anima rotta e riempendomi di amarezza, quando cercavo la tua mano restavo solo in mezzo alla pista mi mettevi da parte e il ballo era per altri come se io fossi un estraneo, quando cercavo conforto non era mai il momento per la mia depressione per i miei troppi lamenti e le nostre troppe discussioni.
    Non chiamarmi tesoro, non ho bisogno di carita’, non siamo piu’ ragazzi, che ognuno segua il suo cammino, che ognuno vada nel suo posto.

    “No me llames carino” Enrique Bunbury

  2. 22
    Yogurt -

    Da uomo devo dire che non esistono piu’ le donne di una volta. Chi da
    alla luce un figlio (e in questo caso sono due) decide di assicurare
    per il resto della propria vita a questi figli la famiglia (composta
    da entrambi i genitori).
    La famiglia inizia e si forma con l’amore, ma si fonda su una scelta.
    Il senso di responsabilita’ vuole che chi vive da solo lascia ricadere
    le conseguenze delle proprie azioni su se stesso.
    Ma chi vive con i propri figli, DEVE tutelarli e non far loro subire
    le conseguenze di errori personali.
    Spero tanto che tua moglie possa uscire in modo sano da questo lutto e
    capire cosa sia meglio per la vita dei suoi figli, oltre che per la
    propria.
    Per quanto ti riguarda, non subire le scelte delle donne.
    Mostra il tuo aspetto virile e aiutale a decidere quello che e’ giusto.
    Per te e per i vostri figli!

  3. 23
    soul* -

    soul* so che potrebbe sembrare che il mio intervento non centri ma l’amore puó essere messo a dura prova anche dalla malattia. Un anno fa un banale intervento mi ha regalato il virus dell’hiv ora vi assicuro che la malattia è il problema meno grave rispetto a quanto abbia influito sull’intimitá e sulla serenitá. il dolore che provo nel non sentirmi piú un uomo completo e nell’essere comunque un pericolo mi sta facendo chiudere le porte alla persona che amo…chi si separa da un’altra persona puó ricominciare…io no, devo eleborare il lutto per ció che ero e che nn saró più. Sono d’accordo con chi dice che chi non ha provato dolore non puó capire come ci si puó sentire. ciao a tutti

  4. 24
    monica -

    Anche la separazione da una persona che si è amato/a tanto,viene considerata una forma di lutto.
    Posso immaginare il tuo stato d’animo.
    monicadimonica@yahoo.it è il mio indirizzo di posta elettronica
    Un’amica in più non guasta mai
    Baci Monica

  5. 25
    Silvia -

    Smettetevela di giudicare. C’è sempre qualcuno che ha qualcosa da ridire in questo maledetto mondo. Quì un uomo ha riportato tutto il suo dolore in parole che voi avete analizzato cinicamente e in maniera distaccata! Il problema è che quest’uomo ha lasciato trasparire un bisogno di aiuto, di un conforto, non di un giudizio su ciò che ha fatto. Io credo che costui amasse la prima donna tanto quanto poi, la seconda. Questa lettera parla di amore continuo, per entrambe e per i figli. Questa lettera parla di una felicità persa, dopo aver combattuto con tutte le forze contro il proprio destino. Hai aperto il tuo cuore scrivendo ciò che ti è successo, e se sei ancora in grado di farlo non sei ancora del tutto perso. Non smettere di cercare conforto e, intanto, ritrova te stesso e la voglia di credere ancora nella vita e in ciò che questa ti può regalare! Il tuo amore è la prova che ne vale la pena!
    Auguri

  6. 26
    Francesco -

    Per Mayete: ma che modi di rispondere e’ il tuo , ad una persona che sta soffrendo, ad una persona che si sente solo e chiede aiuto… Ma tu un cuore c’e’ l’hai? Secondo me no!!!! Sei una prrsona fredda , glaciale , cinica e direi anche molto cattiva , dove la vita molto probabilmente ti ha voltato le spalle . Non ti conosco, ma la mia dedcrizione e’ sicuramente perfetta prr le cattiverie che hai espresso nei confronti di una persona che ama!!! MAYETE CREDO CHE SEI LA PERSONA PIU EGOISTA e’ terribile la tua risposta, la piu brutta CHE IO ABBIA MAI LETTO!!!!!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili