Salta i links e vai al contenuto

Solo e tradito. Sto annegando nel dolore

Salve a tutti.
E’ la prima volta che scrivo qui, ma ho trovato molto consigli leggendo le lettere di altri, e ora che sto male vorrei essere aiutato.

Sono stato (fino a qualche giorno fai) insieme alla mia ragazza per poco più di 4 anni.
Ci siamo sempre amati in maniera particolare, lei è due anni piu piccola di me, e l’ho sempre reputata la cosa più bella e dolce che avessi, la mia piccola anima gemella.
Negli ultimi anni però abbiamo avuto dei problemi con i nostri amici, io sono stato abbandonato dai tutti i miei amici, non era più rimasto nessuno apparte lei, e proprio in quel periodo ho cominciato l’università.
L’anno scorso anche lei ha intrapreso il suo percorso universitario e da li ha cominciato ad andare male tutto.
Lei non è riuscita a passare all’università che desiderava, nel frattempo per il primo semestre ha seguito un corso che non la rendeva felice, in più si sentiva sola, in una nuova città, senza di me e senza amici. Poi da Gennaio ha scoperto di essere stata ripesacata ed è finalmente riuscita ad entrare all’università che desiderava.
A marzo purtroppo io ho subito un lutto che mi ha travolto emotivamente, ed essendo sempre da solo nonostante l’università, reprimevo il mio dolore nella solitudine e nello studio. Ma mi sentivo solo perchè lontano da casa e da lei, che in quel periodo non mi capiva e non mi sosteneva come prima, era più superficiale e fredda.
Con i mesi il dolore è leggermente diminuito ed è arrivata l’estate, e dopo gli esami per entrambi, ci siamo finalmente ritrovati bene, ci vedevamo più spesso, come un tempo (durante l’anno solo nei weekend).
L’estate è passata bene, e ora a settembre ci stavamo preparando per ricominciare la vita universitaria lontani come prima, ed è proprio in questo momento, cioè qualche giorno fa, che io ho scoperto che lei mi ha tradito.
L’ho scoperto leggendo per sbaglio (ahimè) le conversazioni sul suo skype. Ma non è stato un tradimento normale.
La persona che io credevo di conoscere bene, mi ha tradito virtualmente con 2 persone, conosciute su chat in internet. Con uno si era affezionata e volevano conoscersi, si chiamavano amore e si sentivano spesso, per tutta la notte e a volte dopo che vedeva me. Con l’altro invece parlavano soltanto di cose sessuali, lei era come se desiderasse lui perchè era bello ma niente di più. La cosa non finisce qui, lei aveva questa attitudine di concedersi e di dire belle parole, di far innamorare molti altri uomini attraverso la chat.

Però il vero e proprio tradimento è avvenuto con un ragazzo che lei ha conosciuto all’università a ottobre e da dicembre hanno cominciato a chiamarsi “amore” per poi dirsi “ti amo”, mettersi insieme e concretamente baciarsi.
Lei però ha cambiato università perciò non lo vedeva spesso questo ragazzo, anzi una volta al mese lo faceva venire nella nostra città e a me diceva che era solo un caro amico.
Mi ha poi confessato che si sono baciati 3 o 4 volte, e io ho le prove che il loro rapporto è durato non meno di 6 mesi.

Ora che ho scoperto queste cose sono morto dentro, e dopo averne parlato con lei avevo deciso di lasciarla perchè non avrei mai potuto perdonare una cosa così grande. Lei però ha cercato di spiegarmi tutto dicendo in sostanza che:
Nel periodo in cui ha iniziato l’università era infelice e insicura, e io ero lontano. Perciò quando ha trovato questo ragazzo che la faceva sentire bene si è come lasciata andare, sopratutto perchè ha trovato in lui una cosa che mancava a me, ovvero la calma. Io sono una persona buonissima ma tendo ad innervosirmi facilmente arrabbiandomi, e a lei questo ha cominciato a pesare troppo. Perciò ha iniziato a legarsi con questo ragazzo fino a tradire me.
Nel frattempo ha cambiato università ed è finita in un collegio, dove si sentiva ancora più sola, e nel periodo del mio lutto in cui io purtroppo ero un pò assente emotivamente, lei ha intrapreso queste conversazioni in chat giustificandole come passatempi perchè era sola e non c’era molto da fare in collegio, e sopratutto perchè diceva che io ero assente con lei, che la trattavo male e quando ci sentivamo al telefono non ero carino come un tempo (cosa vera ma dovuta al lutto e al fatto che nemmeno lei mi voleva aiutare).Per lei era un gioco che la faceva stare bene. Non capivo però come avesse potuto dire tutte quelle parole d’amore, arrivare persino a voler incontrare dal vivo uno di questi personaggi che diceva di desiderare. Lei dice che era tutto un gioco, si sentiva appagata e desiderata, si sentiva bene con loro ma in realtà non avrebbe MAI smesso di amare me, nemmeno quando mi tradiva fisicamente. Dopo maggio ha smesso di fare tutto questo perchè ha capito che solo io sono importante per lei e che non troverà mai nessuno come me (dice lei). Perciò ha smesso di sentirsi e vedersi con loro e per tutta l’estate è stata con me. Ora però io ho scoperto tutto e sono distrutto nonostante le sue parole confessino di amare solo me e che questi errori sono serviti per farle capire che senza di me non riesce a vivere.

Ora però sono io che non riesco a vivere. Il problema maggiore è che sono completamente solo, non ho l’ombra di un amico o di qualcuno con cui parlare, lei oltre a essere la mia ragazza era anche la mia migliore e unica amica perciò ora nonostante tutto le parlo e mi confido ma ho paura che così non riuscirò mai a capire quale sia la cosa giusta da fare…Lei mi sembra pentita però la quantità di cose che ha fatto sono troppo grandi perchè io possa perdonarla così semplicemente, anche se il tradimento effettivo sono stati “solo” dei baci (più di uno, e questo mi fa stare male). Nonostante questo io considero tradimento tutto ciò che ha fatto.

Sono solo, vivo nella tristezza e non ho nessuno con cui parlare. Sto male perchè sento di aver perso tutto, di aver perso l’amore vero della mia vita. Ora non la vedo più per quello che era un tempo. Non riuscirò ad affrontare un altro anno universitario da solo in questo condizioni.

Non vivo senza di lei, ma anche se la perdonassi vivrei nel dolore per tutto quello che mi ha fatto, per tutto quello che ho perso. Anche se forse la amo ancora.
Ora vi chiedo, che cos’è l’amore? L’amore vero va oltre a queste cose? Una volta da qualche parte ho letto che l’amore non ha bisogno di queste cose, l’amore vero è più grande di tutto questo e vince su ogni cosa.

Perdonatemi se ho scritto così tanto, ma siete gli unici con cui posso confidarmi.
Vi ringrazio di cuore.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    sarah -

    mi sembra che tu sia ancora molto giovano,il mio consiglio è di non perdere anni della tua vita con una che appena si sente sola si butta su altri,anche io ho fatto l’università in un’altra città ed è dura credimi,molti amici poi li ho trovati gli ultimi anni ma i primi sono stati tosti,ti consiglio di concentrarti sui tuoi studi e su cosa vuoi fare,le persone col tempo le conosci non chiuderti in te stesso,la tua ragazza mollala definitivamente non vederla nè sentirla più,non merita neanche un saluto,è l’unico modo a mio parere di guarire il prima possibile,non dimenticherai mai i suoi tradimenti quindi starci ancora insieme nonostante i tuoi sentimenti non ha alcun senso.

  2. 2
    colam's -

    Si l’amore vero passa sopra a tutto, penso, ma allora passa anche sopra alla noia e alla solitudine, e parlo per lei.

    Se lei ti amasse veramente vincerebbe la noia in 1000 altri modi, che so, palestra, fumetti, musica, internet, amicizie normali, musei, giri turistici, che ne so, ci sono 1000 cose da fare nella vita oltre a civettare.

    Per quanto ti riguarda ti raccomanderei di essere più duro e di volerti più bene. Non ci sta solo lei nel mondo.

  3. 3
    Paolo25 -

    Quello che hai scritto mi ha colpito veramente tanto. E’ assurdo che una persona che ti ama si comporti così…allora non ti amava, le i amava solo il fatto di non voler rimanere sola…ha sempre e solo bisogno di aver avuto qualcuno che la apprezzasse e le stesse sempre vicino nonostante tutto quello che facevi per lei…leggendo mi sono reso conto che lei per 4 anni e mezzo ti ha preso in giro e non mi importa se qualcuno mi vorrà smentire…..non ci credo alla storia che l’università distrugge la coppia io per la mia ex ho rinunciato ad uscire e a farmi amiche donne (studio a torino) ho resistito a tutte le tentazioni ed ero sincero….si ho fatto fatica ma per amore si sa….nonostante questo lo schiaffo l’ho preso con un tipo che la corteggia dal nulla e che me l’ha rubata…..tu non hai sbagliato niente sono le donne che sono proprio fatte così molte di loro non sanno cosa sia l’amore…vuoi sapere cos’è l’amore ascoltati “Bisogno d’amore” dei Sud Sound System ma anche “El amor” di ricardo arijona (la canzone è in spagnolo ma l’ho tradotta nel post “che cos’è l’amore”)….sono schifato da questa ragazza e comprendo il tuo dolore e neanche io ho la forza mentale per tornare a studiare e affrontare gli ultimi due esami che mancano….il suo non era amore aveva solo bisogno di qualcuno che le stesse accanto visto che il suo ragazzo non c’era….questo tipo di donne andrebbero tutte liquidate ma soli sulla terra poi ci annoieremmo….

  4. 4
    IO -

    lo so è dura e fa male..
    ma devi essere felice di aver scoperto che razza di ragazza amavi.. meglio ora che magari dopo.
    Gira la situazione a tuo favore per farti dare la forza e la spinta per farti una nuova vita, nuovi amici e vedrai un nuovo amore!
    non mollare!!
    per quanto riguarda lei.. eliminala dalla tua vita, continuare a sentirla non ti farà dimenticare quello che ha fatto, ma cosa importante non puoi vivere sempre col dubbio .. “chissà cosa starà facendo” .. no no non lasciarti rovinare, non puoi perdere tempo dietro ad una t…a

  5. 5
    kiky9326 -

    E’ terribile essere traditi. Se perdoni vivi in uno stato costante di dubbi e insicurezze, se non perdoni non ti rimane altro che il dolore di essere stato tradito dalla persona che si ama. Non so che consiglio darti, lei ha detto di aver capito che ama solo te, devi capire se è vero, ma vedrai che i dubbi del tradimento te li porterai sempre dentro e non solo con lei (ne so qualcosa). Se ti è sebrata sincera, potresti provare a stare con lei, io ho mollato dopo circa 3 settimane, troppi dubbi, ansie, paranoie e alla fine ho capito di aver fatto bene. La lontanaza ostacola molto di più i rapporti, ma non mi ha mai portato, nemmeno a pensare di tradire la persona che amo.

  6. 6
    cyber81 -

    Ciao Angelo, se te la senti di riprovarci non posso che dirti riprovaci. E’ ovvio però che con ragionevole certezza sarà solo un palliativo momentaneo che spingerà il problema con lei un po più in là.
    Sei sicuro che non puoi vivere senza di lei? E come si fa a instaurare un rapporto con una persona che comunque vive in un’altra città se non c’è più la fiducia?
    Per me la fiducia è tutto, ma è tutto anche qualora la mia ragazza stessa a 100 mt da casa mia. Da 2 mesi è finita la mia relazione perchè in fin dei conti a lei piaceva un altro, e sinceramente, non le avevo mai dato il 100% della fiducia anche se stava a 3 minuti da casa mia.
    Nel mondo di oggi in mezz’ora puoi essere ovunque, la tecnologia ti permette di vederti o parlare con chi ti pare, dove ti pare e quando ti pare.
    La distanza non è più il problema fondamentale, il problema fondamentale come ho più volte detto è la testa delle persone. Evidentemente lei ha una testa bacata, ma attento, avrebbe fatto ciò che ha fatto anche se abitasse tutto l’anno a 2 mt da te.
    A me per esempio l’ha fatto, eppure eravamo vicinissimi. Ha intrallazzato via FB con il suo nuovo ragazzo, eppure io ero qui con lei e lui invece vive altrove!
    Le distanze, i tempi, i modi nel 2012 sono tutte scuse. Scuse di chi si è stancato di una persona e vuole raggiungere altri lidi.

    Vuoi riprovarci? Puoi farlo, ma sappi che non risolverai il tuo problema. E poi chi ti dice che non troverai altro…
    Io dopo un mese ho conosciuto una ragazza che abita in un’altra città rispetto alla mia attuale residenza, eppure ti garantisco che il mio tempo che trascorro con lei è 100 volte più utile, interessante e stimolante del tempo che passavo con la ragazzina che avevo fisicamente con me.

    Forza & Coraggio. Viviamo in un mondo di opportunità.

  7. 7
    Molotov -

    Tu meriti di meglio ragazzo,non una che non è capace di stare da sola. Pensa se te la sposavi e ci facevi dei figli,magari ti dovevi allontanare per un paio di mesi e lei nel frattempo si metteva a civettare con altri. Chi ti ama non si comporta così,lei non merita il tuo dolore,merita solamente indifferenza. Io stesso sono stato nella tua situazione,eravamo a distanza e come mi sono allontanato per impegni lavorativi si è subito fatta consolare da un altro perchè dato che non aveva nulla da fare passava le giornate in chat,mentre io mi facevo il mazzo a tarallo. Pensa inoltre che se non l’avessi scoperto da te non lo saresti mai venuto a sapere,ciò dovrebbe farti capire quanto poco onesta sia la persona che avevi accanto e che lei avrebbe tranquillamente continuato il giochino con altri. Fidati,fai meglio a stare da solo che con una persona così.

  8. 8
    Nathan -

    Mi spieghi cosa te ne fai di una donna che tradisce ? E’ la cosa più inutile di questa terra. La prima persona da amare siamo noi stessi e se troviamo la persona giusta per noi dovrà essere qualcosa in più non qualcuno a cui aggrapparci per non affondare. Volta pagina e cerca di stare su con il morale, non hai perso nulla credimi..

  9. 9
    Delarge -

    Ma mandala a stendere il bucato…. Potresti iniziare a farti qualche amico all’università tanto per incominciare… poi da lì a trovare un altra ragazza il passo non è così lungo. La vita ahimè è piena di queste cose.. tradimenti, persone che ti pugnalano alle spalle, momenti terribili, lutti, ecc.. La vita è per i forti, quindi prima di tutto forza con lo studio e scordati di dire in seguito che non riuscirai a fare un altro anno così. So quanta forza può dare una persona amata che ricambia, so quanta forza può togliere… ma il motore sei tu e puoi farcela anche senza di lei.. Ora sei nel tunnel, qualunque conforto ti sembrerà una mera pacca sulla spalla temporanea, ma qui ci siamo passati in tanti.. io stesso non vedevo futuro e vie d’uscita.. ti posso assicurare che starai meglio, magari tra molto, ma è una certezza obiettiva. Quanto a lei, taglia tutti i contatti, non cercarla mai più perchè il tradimento non è contemplabile con un uomo come te.. E’ un battesimo quello che hai avuto.. benvenuto nel mondo dei disillusi e dei temprati.. Ora sei più forte, quindi vola alto e sbarazzati di ste schifezze di persone immature

  10. 10
    loscampione76 -

    Guarda ci sono appena uscito io…ascolta me.., io amavo alla follia una persona e questa mi ha tradito…ho cercato di perdonarla, ma nonostante tutto non ce l’ho fatta. Chi ama davvero non tradisce, e poi continui a vivere male, sempre col dubbio e sempre a domandarti..ora dove sarà? ora cosa starà facendo etc..no no lascia perdere..starai male un pò ma alla fine ti vedrai contento. Probabilmente non è una persona cattiva la tua ex, ma loro sono così, non le cambi quelle persone. Quindi ascolta il mio consiglio..chiudi, impara a volerti bene e vedrai che col tempo senza avere fretta troverai davvero quella giusta. Da quello che ho capito sei ancora molto giovane..quindi… 😉 in bocca al lupo di cuore!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili