Salta i links e vai al contenuto

Un tarlo

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

18 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    rs -

    Domenico senti…
    ma tu davvero hai creduto alla barzelletta della abolizione dell’ICI e della spazzatura?
    Scusami, perché mi interesserebbe saperlo, secondo te i soldi delle tasse perché i comuni potessero continuare a mantenersi da dove li avrebbero presi?

    Saluti,
    rs

  2. 12
    Alan -

    Caro Domenico,

    la frase che hai ricordato dimostra soltanto la povertà di argomenti che il governo uscente aveva per riconfermare il mandato. Oltre ovviamente a rendere ancora più evidente il temperamento irascibile ed egocentrico, totalitario e profondamente fascista dell’Imbellettato, qualità che sembra peraltro condividere con i suoi sudditi più fedeli, almeno a giudicare dal tono dei tuoi interventi…

    Per quanto riguarda i brogli, dal ridicolo, essendo già passati per il grottesco, direi che siamo al patetico… Pisanu, ministro del governo, ha garantito la legalità delle elezioni. Quale garanzia migliore? Non vi fidate di lui?
    Tutti i Paesi dell’Europa e del mondo hanno riconosciuto il nuovo governo: sono tutti comunisti?
    I vostri alleati l’hanno fatto. Siete rimasti gli unici.
    Siete gli unici che ancora non hanno ammesso la sconfitta, così come siete gli unici a non vedere le reali condizioni del paese. Vivete nel mondo immaginario della Caricatura del Duce, una sorta di psicopatico afflitto da manie di grandezza e di persecuzione che continua a ripetere che è vittima di congiure politiche. Se aveva tutti questi poteri occulti contro, come ha fatto a governare a maggioranza pressoché assoluta per 5 anni?

    Voi della compagnia dei normali dovreste ragionare, prima di fare ragionamenti, e ragionare significa prendere atto dello stato reale delle cose.
    Come esseri raziocinanti, posto che lo siate, un minimo di autocritica ve la fate?
    Ho aspramente criticato laddove ho potuto il governo Prodi al primo mandato e sono pronto a criticarlo ancora qualora agisca contrariamente alle mie aspettative o al buon senso in generale.
    Sarà che sono libero ma non me la sento come fai tu e tutta la compagnia dei normali di prendere per buono tutto quello che dice un uomo, chiunque esso sia, senza il minimo beneficio del dubbio, senza confrontare quello che ha detto con quello che ha fatto e quello dice con quello che esiste realmente intorno a me.
    Specie uno che dice di essere perseguitato ma sta al governo, è l’uomo più ricco del Paese e possiede tv e giornali , assicurazioni e istituti di credito.

    A me qualche dubbio verrebbe.

    Magari è perché frequento un’altra compagnia.

  3. 13
    Bruno -

    Alan,

    come ho già avuto modo di scrivere su queste pagine, chi vota Berlusconi è un Liberale Ignorante.
    Ben venga l’ipotesi del neo Presidente Bertinotti, cioè il dovere di smagrire mediaset! Una Lobby con credenziali importanti intrinsecamente collegati con il primo ministro (Don Nano Berlusca).. Trattasi del vecchio “affossato” conflitto d’interesse.
    L’azienda di Berlusconi, è la più attiva d’Europa, tant’è che non ha conosciuto la tanta decantata crisi, con il tormentone di scuse che il governo di destra in questi ultimi 5 anni ci ha massacrato le palle. Come volevasi dimostrare, la lobby “MEDIASET” non ha vissuto l’era del terrorismo, non ha perso potere nemmeno con il caro petrolio. Insomma, come dice Alan, un piccolo dubbio verrebbe a chi è coglione e ha votato contro la dittatura del duce nano…!! Non è cosi per i “cretini credenti”, che hanno creduto e credono tuttora che l’ici possa essere eliminata e la tassa sui rifiuti venga pagata dagli alieni. Tanto il vero potere del Berlusca è nascondere la merda.

  4. 14
    odisseo71 -

    A Publio:1)Il Presidente Ciampi non poteva respingere la legge porcata fatta “unilateralmente”,in quanto il P.d.R. può respingere una legge solo quando è anticostituzionale;ciò non toglie che nelle democrazie(anche se non lo prevede la costituzione)le regole del gioco prevedono che vi sia l’accordo di tutte e due le parti.2)Gli exit poll (non i sondaggi pre-elettorali!!)hanno dimostrato che molti elettori di centro-destra hanno mentito sul voto dato.Perchè?Forse si vergognavano?

  5. 15
    usul -

    scusa Bruno, ma chi ha tanto pelo sullo stomaco da votare Berlusconi non è un “liberale ignorante” come dici tu; è ignorante e basta, perché non si può dire onestamente che il Berlusca è un Liberale, senza essere un ignorante calzato e vestito!
    non mi metto a ricordare qui cosa significa essere Liberali – si può trovare nei libri cosa significa e anche in Internet – ma per piacere non facciamo confusione tra i Liberali, che hanno fatto la Storia migliore d’America e d’Europa e i loschi figuri che a Napoli sono chiamati “SFACCIMM-E-MERD”, ossia esattamente ciò che è Berlusconi.
    spero che alla magistratura sia rimasta almeno una pallottola con la punta per spedirlo definitivamente agli arresti domiciliari (la galera, tra anzianità e leggi ad hoc è riuscito a scamparla) prima dello scadere della legislatura, sennò questo rischiamo di ritrovarcelo ancora davanti per colpa del centrosinistra e della ottusità di quegli altri!

  6. 16
    Valentina -

    A mio avviso la destra sta davvero esagerando..
    continua a dire che un governo così debole come quello di Prodi, che ha avuto la maggioranza per un pelo non arriverà a natale…d’accordo, sarà pure vero che ha una maggioranza risicata a la verità è che secondo me la destra ha dimostrato solo di non saper accettare la sconfitta!
    Se è una vergogna avere la maggioranza per così pochi voti mi spiegate allora come mai il Berlusca ci teneva tanto a far ricontare le schede? con tutta probabilità se avesse vinto avrebbe vinto cmq per poco…traete voi le conclusioni!!!!!!!!!!!

  7. 17
    filippo -

    quello che sta succedendo era assolutamente prevedibile.
    la questione non sta nei 24.000 voti o nei 500.000 voti di scarto; sta nel fatto che hanno perso!
    in un sistema elettorale come questo non conta se perdi per 1 voto o 2 o 1.000.000; quel che conta è se vinci o se perdi, perché un paese non può perdere tempo a fare costose elezioni su costose elezioni, o inciuci su inciuci, e qui già, tra elezioni politiche, amministrative e referendum di miliardi ne saltano parecchi e troppo spesso in patetiche cazzate, mentre di inciuci bi-partisan, finché in politica c’è il Porco di Arcore e la sua Banda Bassotti, non se ne deve proprio parlare.
    per i prossimi 5 anni si attaccheranno a questa storia dei 24.000 voti solo per giustificare il boicottaggio del Governo.
    perfino con i Senatori a vita se la stanno pigliando quando tutti ricordiamo che non ebbero nulla da dire quando gli stessi senatori votarono per loro!
    faccia di merda non si rassegna a perdere!
    non si rassegna perché ha paura!
    i suoi complici hanno i loro interessi e tutti quanti sanno che se il CentroSinistra governa bene si fa anche un’altra legislatura e loro le poltrone se le scordano per sempre, a meno di darsi una riverniciata secolare!
    ecco cosa sono capaci di fare “NELL’INTERESSE DELLA NAZIONE” questi maiali!
    perciò, Valentina cara e tutti quelli che hanno un poco di sale in zucca e sono stufi di mascalzoni al potere, che Prodi lo amiamo o ci sia solo simpatico o anche un poco o tanto antipatico, che siamo più o meno convinti della sua angelica onestà, risolto il caso D’Alema in modo accettabile e la Presidenza della Repubblica in modo eccellente, sopportiamo il canchero di Mastella, le sinfonie di Rutelli e il brodetto di Fassino e vediamo di dare a questo Governo tutto il supporto che gli serve e, se e quando ci vorrà, gli stimoli e le correzioni necessari per fare l’interesse della gente onesta, a cominciare dal recupero della vergognosa evasione fiscale dei disonesti che votano per il CentroDestra.
    la Democrazia non è un assegno in bianco ma partecipazione, controllo e, quando ci vuole, rivoluzione.
    contro uno come Berlusconi e quelli della sua razza mi sentirei di riscrivere la storia dell’AntiFascismo, solo che si dovrebbe chiamare “AntiSfaccimm”, come dice giustamente Usul!

  8. 18
    Anna73 -

    Quanto siete idioti!!!
    è con gente come voi che mi VERGOGNO DI ESSERE ITALIANA…DI APPARTENERE ALLA STESSA MASSA DI C…….I CHE SI RICONOSCONO NEL LORO BRILLANTE LEADER ER MORTADELLA e che solo perchè odiano profondamente e visceralmente il cav.Berlusconi (chissà poi perchè) riempiono i blog di bugie, di banalità, di cattiverie gratuite…siete proprio dei comunisti! e per me è questa l’offesa peggiore che possa farvi.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili