Salta i links e vai al contenuto

Stare ancora male dopo più di un anno

Scusate se la riposto ma apro un nuovo argomento.
Salve a tutti non so se questa e’ il sito migliore in cui scrivere, ma sto parecchio male e spero che qualcuno possa spendere qualche minuto del proprio tempo per leggere la mia storia.
Ci siamo lasciati poco piu’ di un anno fa’, viviamo a Parigi, ci siamo trasferiti 5 anni fa’ io ho 26 anni lui poco piu’ di me, siamo andati immediatamente a convivere a soli 21 anni piu’ per necessita’ monetaria ma ovviamente per stare siame.
Lui mi ha laciata un anno fa’, sono stata male l’ho pregato di tornare, ci siamo visti poche volte durante quest’anno ma ogni volta era come se nulla fosse successo, facevamo l’amore, poi litigavamo e poi ancora lunghi silenzi… lui era confuso forse anch’io… per un periodo sono riuscita a distogliere la testa da lui… almeno credo… buttandomi a capofitto nel lavoro, un lavoro che mi ha distratto ma stremato così mi sono licenziata qualche mese fa’… ed ho ricominciato a pensarlo, ci siamo risentiti, lui e’ sempre dolce e carino con me ma sempre presissimo dalle sue cose.. comunque… dopo 1 anno colpa di qualche bicchiere di troppo rifiniamo a letto… scopro la stessa sera e prima di farci l’amore che lui ha un altra, da circa due mesi.
Non so perche’ piango, mi sento morire… non capisco! e’ gia’ passato un anno perche’?? la cosa che mi distrugge e’ che lei e’ una collega, so che condividono gli stessi interessi e il pensiero che lui possa aver trovato qualcuno che lo faccia stare meglio di me mi distrugge… lei non lo conosce come lo conosco io, lei non ha vissuto con lui tutte le esperienze che lui ha passato con me… io so di non essere una persona fortemente appassionata a qualcosa, ma so comunque di avere altre qualita’.
Da quel giorno non ci siamo piu’ sentiti, lui e’ partito ed ora tornato in citta’… mi sono barricata a casa per paura di vederlo con lei, ne morirei… mi sento vuota, affranta, distrutta… so che dovrei reagire ma non so dove sbattere la testa e mi chiedo se c’e’ qualcosa che io possa fare per farlo tornare, per rivivere quella sensazioni di noi bambini in questa citta’ così romantica che giocavano a fare gli adulti.
Ho paura che tutto sia nella mia testa, come se per me il mondo si sia fermato… possibile? non capisco se sto montando tutto io o ci sono davvero stati dei segnali da parte sua.
Ci siamo fatti male, ci siamo insultati ma ci siamo voluti tanto bene e il fatto che quest’uomo che ha contato così tanto per me non sia piu’ nella mia vita mi distrugge… come si fa a cancellare 4 anni così come?? le giornate mi passano davanti, mi ubriaco da sola e fingo di averlo di fronte facendogli mille discorsi, poi mi sveglio la mattina e piango.
Dalle vostre esperienze se pensate che c’e’ qualcosa che io possa fare per riavvicinarlo a me, vi prego ditemelo.
Grazie e scusate lo sfogo

Cristina

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

36 commenti a

Stare ancora male dopo più di un anno

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    xaver -

    Ti auguro con tutto il mio cuore che tornerà…..ma non so…delle volte la vita e’ amara……quale e’ il motoivo per cui vi siete lasciati? non si capisce…quale e’ stato l’elemento scatenante, cmq….se lui ha una storia non devi prestarti a fare l’amante…mai

  2. 2
    Redmoussaief -

    Ciao, scusa ma se continui così finirai sotto i ponti e alcolizzata. Scusa ma non hai capito che è finita!Che vuoi far tornare indietro! E’ dura lo so, ma pensa a te.Ti stai solo rovinando. Ma mandalo a quel bel paese che giorno dopo giorno diventa sempre più affollato di questi….pseudo confusi mentali ad oltranza. Oggi è tutto confusione! qualsiasi cosa fai: sono confuso! Ma vaf….

  3. 3
    afra -

    Tu devi uscire dalla storia..completamente.
    Nessun contatto…mi sembri un pò ossessionata da lui.
    Lui sta con un’altra…tu lo pensi…ma lui ha un’altra.
    Esci dalla storia. Soffri, sfogati, grida…ma smettila di andare a letto con lui, altrimenti andrai avanti così all’infinito. E’ scientificamente provato.
    A lui cosa cambia andare a letto con te? Che bello, ha due donne tutte per lui! E tu permetti questi, andando contro te stessa.
    Ti stai mettendo contro te stessa a favore di lui…MA CHE SCHIFO!!
    SVEGLIATI! Lascialo tutto alla sua nuova donna corn**!

  4. 4
    Spectre -

    […] e il pensiero che lui possa aver trovato qualcuno che lo faccia stare meglio di me mi distrugge… […]
    purtroppo è così ed è davvero dura da ammettere ed accettare. quando si rompe qualcosa, arriva prima o poi un altro/a che ti sostituisce.

    […] lei non lo conosce come lo conosco io, lei non ha vissuto con lui tutte le esperienze che lui ha passato con me… […]
    anche io potrò dire per molto tempo così, eccome, visti gli anni difficili con lei. però prima o poi “cederemo lo scettro” a qualcuno. è un’altra cosa dura da farsi, questo accettare di perdere una sorta di esclusiva su chi non ci appartiene più da molto.

    ognuno ha i suoi tempi, però hai soltanto seppellito, non ha elaborato. fatti forza, capisco che ci sia davvero poco da ridere in una situazione così dura e bloccata.

  5. 5
    guerriero -

    un anno?? svegliaaaaaa

  6. 6
    Christopher -

    Semplice. Non è passato un anno di no-contact, carissima.
    Se in quell’anno TU non l’avresti nè rivisto, nè baciato etc..
    a quest’ora staresti meglio.
    credimi.
    Procedi con il no-contact totale. Mi saprai dire fra un anno 🙂

  7. 7
    agata -

    Carissima,
    ti scrivo non per darti consigli ma per unirmi al tuo dolore. La tua situazione a livello di gravità di disperazione e dolore è la stessa della mia, solo che per me sono 24 anni e ho figli, ti puoi immaginare!!! Ieri sera ho ritoccato il fondo, ma se gli altri fondi toccati in qs anno di separazione erano caratterizzati da implorazioni a farlo tornare, ql di ieri è stato caratterizzato da aggressività, rabbia, tanto che sono dovuta andare all’ospedale per farmi dare un ansiolitico. Dalle sue parole è emerso che non ha una relazione (ma probabilmente qualcuna che lo consoli ogni tanto) ma ha ammesso di avermi tradito in passato…. SONO MORTA! La delusione e la rabbia e altri aggettivi indicibili mi hanno letteralmente fatto svenire. Non c’è limite alla disperazione causata dalle delusioni d’amore e anche io, come te, non vedo la fine a tutto qs. Pensavo di essere riuscita a raccogliere le ultime mie forze per reagire e invece niente. Di certo con ieri sera invece di riavvicinarlo, semmai fosse giusto, l’ho allontanato definitivamente. Cerca di lasciarlo stare, prova a vedere, in fondo è da poco che sta con qs. Nei momenti in cui sono stata forte e non lo chiamavo lui abbozzava a timidi approcci. Per quanto riguarda il sesso, purtroppo, anche io in qs anno ci sono cascata più volte, e anche qs, deve essere per noi “vittime” motivo di reazione. NON ESISTE, CHE MENTRE VANNO CON ALTRE OGNI TANTO TORNANO DA NOI. Perchè lo fanno? Mah, i motivi possono essere vari, mio marito dice perchè gli piaccio ancora tanto, io dico anche perchè, probabilmente, vuole sempre tenere una porticina aperta. Ma da ieri sera, credo, lui l’abbia chiusa definitivamente
    Ti abbraccio forte.

  8. 8
    Christopher -

    Opps errore grammaticale mio: “se tu non l’avessi”.

  9. 9
    Franz -

    Ciao CRISTINA
    segui la traccia…Se la tizia che mi ha tirato il bidone mi avesse lasciato anche un solo spiraglio, avrei fatto di tutto per recuperare il rapporto; in ogni caso meglio che girare senz’arte nè parte, disperdendosi in serate poco memorabili, pensando a quel che poteva essere e con il dubbio di esser stati presi per i fondelli…La tizia mi ha sbattuto la porta in faccia senza troppi complimenti, il tuo, forse opportunisticmente o per una certa confusione di fondo, nn ha reciso completamente il legame, mostrando che qualcosa c’è ancora, nonostante tutto. Un solo consiglio, nn mostrare troppa dipendenza da lui e dai suoi capricci. Mostrati sicura ed anche un po’ smaliziata, magari facendo intendere che, comunque, una tua vita privata te la sei ricostruita pure tu…Magari, nel frattempo cerca di ricostruirtela veramente, potresti anche capire di più su te stessa o sul rapporto che non riesci ad accantonare. E’ un principio di reciprocità; se questi si comportano in maniera discutibile, perchè noi dovremmo stare a leccarci le ferite elemosinando le loro attenzioni con il cuore in mano?
    Ti auguro vivamente di recuperare un rapporto che per te conta così tanto.

  10. 10
    Cristina -

    Ciao e grazie a tutti voi.
    Provabilmente ho espresso male il quesito…io cerco di capire perche’ dopo un anno mi e’ tornato alla mente in modo così ossessivo…non ho passato un anno ad ubriacarmi,e’ una cosa che succede solo ora.
    Io l’ho tradito per quasi sei mesi durante la nostra storia con uno che se ora vedo mi fa solo tenerezza ma per cui avevo completamente perso la testa, lui l’ha scoperto ma non mi ha lasciata,forse ha capito,ora non so razionalizzare…era il mio modo di tenermi lontana da lui dal troppo amore che provavo,credo…come vorrei capire!ho paura che sto impazzendo sul serio!
    Agata mi dispiace tanto per quello che stai passando,deve essere molto difficile per te, grazie tante di avermi scritto.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili