Salta i links e vai al contenuto

Non vuole più stare con me perché non è più innamorata

Salve a tutti, mi chiamo andrea , sono stato lasciato dalla mia ragazza circa una settimana fa. Stavamo assieme da tre anni e mezzo circa, lei dice che sono stato un ottimo fidanzato, ma non vuole puù stare con me perchè non è più innamorata. Io provo ancora lo stesso sentimento intenso per lei, mentre lei prova solo un forte affetto.
Sto assecondando la sua richiesta di non insistere, dite che dovrei provare A RICONQUISTARLA IN QUALSIASI MODO? O proseguire rassegnandomi.
Sono un pò cofuso chiedo a qualche ragazza con un problema simile anche passato cosa fare.
Grazie in anticipo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    lajo -

    Ciao Andrea. Secondo me prima dovresti capire che intenzioni ha questa ragazza, cioè se è proprio convinta a non volerti più (non ti manda nex messaggio, non ti chiama, non ti cerca insomma) e se vedi che è molto determinata e ti ha lasciato con serietà e in modo composto allora vuol dire che la devi lasciare perdere. Se invece la vedi un pò titubante, o che magari qualch volta ti cerca ..cioè se è confusa, allora prova a riconquistarla. Te sai cosa vuoi, ovvero riaverla, devi capire (anche se non è facile) cosa vuole lei. Ciao e in bocca al lupo ! 😉

  2. 2
    mrz -

    (io ho 29 anni e lui 28) ieri sera il mio ragazzo mi ha lasciata dopo quasi 3 anni insieme. non sa in realtà cosa ha, non si sente più innamorato come prima,che non mi ha detto subito che c’era qualcosa che non andava subito perchè pensava passasse(se la tirava avanti da prima di quest’estate…) è cmq confuso, mi ha detto che non mi cambierebbe con nessun’altra al mondo, che quando si vede senza di me si sente perso, che ha nei miei confronti un grosso senso di protezione però ha bisogno di stare da solo…per il momento. tutto questo per me è stato come un fulmine a ciel sereno perchè non mi ha mai mandato segni che potessero farmi capire…mi ha assicurato che non c’è nessun altra(e gli credo!) non sa se dipende dal fatto che non ha mai avuto una relazione così lunga e che ha forse paura di sentirsi dipendente da qualcuno.Mi ha chiesto di non cercarlo e io accetto la sua scelta. mi ha detto che non scompare ma che al momento non stiamo più insieme, che deve sbatterci la testa per capire che forse sta facendo l’errore più grosso della sua vita…ma che i miei occhi al momento emettono una luce che lui non sente di avere…mi ha lasciato confusa. sto male. lui era la mia unica certezza. credo che farsi sentire o essere presenti non possa far capire effettivamente all’altro quanto ci tiene. è difficile. credo che accettare la richiesta di allontanamento sia la cosa più giusta da fare… non so quanto tempo servirà e se il tempo porterà lui o me a separarci per sempre,non lo so, non posso saperlo, solo il tempo farà da giudice. un abbraccio a te Lajo che stai passando la stessa cosa che sto passando io

  3. 3
    Thufir Hawat -

    PEr queste situazioni ci vorrebbe una risposta standard, chessò un decalogo o una rubrica ad hoc.
    PArlo io che mi trovo in questo periodo dall’altra parte del vetro, cioè che ho lasciato dopo 2 anni la mia partner perchè non sentivo abbastanza sentimento da progettare una vita assieme (cosa che lei aveva forte motivazione a fare).

    Condividi un pezzo della tua vita con una persona. ci fai delle belle esperienze. ci fai bei discorsi, belle vacanze e belle serate… tutto bellissimo… ma ti inizi a chiedere se è abbastanza. La domanda è subdola ed entra nel cervello piano piano… infilandoci un piede nella porta del sentimento… fino a spalancarla senza farsene accorgere. ci entra e ci si siede nella stanza dell’amore. Piano piano quella domanda fa entrare altre decine di piccole domande…

    e cosi dubbi si affollano nella mente.
    Non si smette di amare una persona epr un motivo specifico (in questi casi intendo). Ma per una serie di piccolissimi motivi.
    E per quanto potrai provare a fare pulizia dentro quella stanza, qualche dubbio qualche titubanza resta sempre.
    E qualcuna di queste che non si riesce ad eliminare, potrebbe riaprire la porta e far tornare i dubbi che faticosamente si è cercati di scacciare in precedenza.

    Ora ti chiedo… ne vale la pena di rischiare?

  4. 4
    Luke -

    Thufir quanto e che tipo di SENTIMENTO serve per PROGETTARE qualcosa?

    Io dovrei progettare (per modo di dire) aggeggi elettronici, solo che ogni tanto non esce tutto come vorrei: sarà che forse uso solo il 40% del sentimento, che tristezza :(((

    Forse non è lei a non essere abbastanza o la relazione, forse sei tu a non essere abbastanza.

    Dimmi cos’è per te amore, razionale o irrazionale?

  5. 5
    andrea80 -

    Ciao a tutti , grazie delle risposte, e dell’appoggio.
    lajo , io e la mia ex ragazza continuiamo a sentirci, lei mi ha detto che vuole mantenere un bel rapporto, ci vediamo una volta a settimana, e a ottobre andiamo a fare un week end tra l’altro deciso due giorni dopo la rottura .Io sono sicuro di quello che voglio, ma non capisco lei, non ha un’altra persona secondo me, se no non accetterebbe di vedermi.
    Dice che ci vediamo più che altro per me perchè non le va di farmi stare male, pero io credo che senta la mia mancanza.
    Fondamentalmente è cambiato solo che non stiamo più assieme, e che ci vediamo una volta a sett al posto di due o tre.
    .Mrz un abbarccio anche a te e un grande in bocca al lupo.

  6. 6
    mrz -

    io ho capito quello che intende dire Thufir, e fa male, fa male pensare che l’altro non si è dato anima e corpo come si è fatto noi,forse. ma ti chiedo, non c’è niente che possa cercare di cambiare o qualcosa che serva a cambiare tutto ciò? spesso capita che nelle relazioni ci sia un appiattimento che può portare solo a del male, ma è possibile cambiare se si vuole. tu nella situazione in cui stavi avevi voglia di migliorare?

  7. 7
    Thufir Hawat -

    Mi rendo conto che forse io non sono abbastanza. forse semplicemente non sono abbastanza innamorato.
    L’amore serve per iniziare un impresa che altrimenti ai più sembrerebbe folle: condividere la vita con un altra persona. Una cosa è andare a cena, in disco e in vacanza… un’altra è sentirsi sempre innamorati quando ci sono le bollette, il bucato che si accumula ed i bambini che piangono…
    Si forse sono troppo meccanicistico nella mia visione del mondo.

    Ma io penso sempre che se una persona non fa di tutto per stare con te è perchè non gli piaci abbastanza.

  8. 8
    GUIDO -

    Chi ama veramente non lascia…scusa la crudezza ma quando uno dice di non essere innamorato è perchè ha un altro in vista..

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili