Salta i links e vai al contenuto

Sentimento non ricambiato

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti, vi scrivo perché ho provato un sentimento non ricambiato.
Ho avuto un bel rapporto con una ragazza, e dopo qualche mese mi sono accorto che volevo qualcosa in più dell’amicizia! Ma lei non ha ricambiato! Ci siamo solo baciati, ma il feeling c’era! Ci trovavamo bene! Ma quando mi ha rifiutato io non ce l’ho fatta a restare accanto a lei come semplice amico! Per me essere suo amico voleva significare fare semplicemente finta! Così me ne andai! Lei cercò di tenermi come amico ma io non me la sentivo! Forse commisi l’errore di eliminarla dai miei contatti! Ma ero del parere e lo sono anche oggi che non si può essere amici con una persona quando ci sono dei sentimenti non ricambiati! Sono passati alcuni mesi dove non ci siamo più visti se non incontrati per caso una volta! Dopo qualche settimana (da notare che io comunque la pensavo) decido di fare un ultimo tentativo e la contatto via cel. chiedendole di vederci, ma lei ovviamente mi dice che non ha intenzioni di vedermi da soli! Questa persona per me è stata importante, mi faceva stare bene, ma adesso devo togliermela veramente dalla testa! Non posso più tornare indietro! Non le interesso proprio e la mia mancanza non l’ha completamente sentita! Io potevo fare solo una cosa: tagliare i contatti e provare a ricominciare da zero per avere una possibilità! Nel ricercarla dopo il suo rifiuto e dopo qualche mese sapevo di sbagliare, ma invece di seguire la via della ragione ho seguito la via del cuore! Ormai ho la certezza che non potrò più sperare che succeda qualche miracolo che la faccia avvicinare a me! Non so se ho sbagliato a cercarla nuovamente a questo punto! Se avete un consiglio su come superare definitivamente questa cosa o sul fatto di aver sbagliato o meno a ricercarla e a tentare l’ultima volta, rispondete a questo messaggio! grazie a tutti.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Ely80 -

    Ma no dai…non hai sbagliato a cercarla di nuovo…Hai fatto quello che sentivi di fare! Un ultimo tentativo prima di mettertela via definitivamente…
    E’ andata male…questo a dimostrazione che le amicizie tra uomo e donna sono abbastanza utopistiche…alla fine uno dei due cade nell’innamoramento!
    Non te la prendere, quel bacio è stato la prova del nove (per lei) del fatto che tra di voi non c’è amore, solo affetto.
    Adesso però volta pagina, non la cercare, se le stai vicino di nuovo fingendoti suo amico, farai del male solo a te stesso!
    In bocca al lupo, ti auguro di trovare presto una persona che ti ami e che ti renda felice.

  2. 2
    SAX9771 -

    Grazie ely80 per le tue parole, le ho apprezzate davvero! Cercherò di voltar pagina definitivamente! E se la incontro perchè può capitare… beh, non devo starci per forza vicino e farò come nulla fosse! grazie ancora

  3. 3
    Spectre -

    Ma suvvia, hai fatto bene, tanto persa per persa (o meglio “mai avuta per mai avuta”)…

    Piuttosto dico questo: le cose vanno così no? cioè, capita che due siano amici e che poi uno dei due possa scivolare nell’interesse oltre all’amicizia. È naturale vero? perché deve essere una colpa in certi casi tipo “non ti innamorare di me ti prego”? È una questione di gestione delle cose, di scelte, e di sentimenti. È soprattutto è una cosa naturale che in fin dei conti non si sceglie. Non si SCEGLIE di innamorarsi di qualcuno, come non si sceglie di non provare un sentimento d’amore se questo non scaturisce naturale.

    Non ci si può forzare ad amare qualcuno, perché sarebbe falso.
    Non ci si può forzare a strozzare un sentimento per un suo surrogato (chi ama, spesso vede l’amicizia come tale), perché sarebbe falso.

    Si può, magari, aprire gli occhi, prendendo in considerazione per un rapporto un amico/a.
    Si può, magari, considerare troppo importante un amico/a per perderlo, facendosi indietro e conservando l’amicizia.

    Scelte insomma… LIBERE e non facili, come tutt’altro che dovute.
    Se le cose vanno male, ci si separerà, con reciproci sensi di colpa e delusione, ma purtroppo è la vita no?

    Come se non provare un sentimento fosse sempre lecito (e lo è), mentre non sentirsi di restare amici fosse un capriccio dovuto al rifiuto. una ripicca… che tale non è detto sia.

  4. 4
    sax7791 -

    Hai ragione non si tratta di scelte! io non me ne sono andato da lei per ripicca! Me ne sono andato pur volendole molto bene e non è stato facile! Ma fra darle una amicizia non vera e allontanarmi ho scelto la seconda perchè mi sembrava più correto! Ma ripeto non è stato un capriccio dovuto al rifiuto! Andandomene ci sono stato molto male e spesso mi mancava! Anche ora a distanza di qualche mese lei riecheggia nella mia mente! Spero che un giorno mi sveglio non pensandoci più, ma comunque avrò di lei sempre un ricordo anche se alla fine niente c’è stato!

  5. 5
    Rasputin -

    Caro sax7791,
    tu non hai sbagliato proprio niente è la vita che spesso funziona così: ci si innamora di una persona che non ricambia. Tu casomai ti sei comportato lealmente e non hai accettato di starle vicino solo come “amico” (anche perchè l’amicizia tra uomo e donna non esiste) e questo ti fa onore. Ora stai soffrendo, e non sai come ti capisco essendoci passato anch’io, ma standole vicino come “finto” amico sarebbe stato disastroso fidati. Non cercarla più perchè ti faresti solo più male.
    Buona fortuna.

  6. 6
    sax7791 -

    Grazie Rasputin per la tua solidarietà! nessuno mi aveva detto che questa cosa mi fa onore! Ai suoi occhi sono apparso come il bambino capriccioso che se ne va perchè non ha ottenuto ciò che voleva! ma io e anche voi e anche molti amici miei, anche se non tutti, sanno che io sono andato via perchè non volevo darle una amicizia falsa! Io ho delle amiche donne, ma sono fidanzate o sposate! Solo così ci può essere amicizia fra uomo e donna se no non si può! grazie e mi dispiace per la tua storia! ciao spero che un giorno ci sveglieremo e capiremo che queste persone non meritano un secondo della nostra sofferenza.

  7. 7
    simona -

    salve nn so neanke io perche mi trovo qui a scrivere mi trovo a vivere una situazione particolare
    che nn mi sarei mai aspettata sono una donna sposata ho 29 anni purtroppo l’amore nel mio matrimonio è durato poco in quanto siamo due cratteri molto diversi e cio h piano piano inclinato il rapporto mandandolo in crisi ho conosciuto un’altra persona di cui mi sono fortemente innamorata ma non ci siamo ne mai visti ne sentiti il nostro rapporto è basato su messaggi al cell e pc purtroppo dall’altra parte il sentimento non’è ricambiato dice di provare solo bene e di non voler rinunciare a me sono in un crisi profonda forse mi sono creata un’illusione di poter proseguire la mia strada con questa persono che nn’esclude la possibilita di potersi innamorare ma nn garantisce niente so ke forse sarò giudicata per questo che sto vivendo non so piu che strada prendere credo di essermi ammalata e di non riuscire a ritornare la persona solare che ero un tempo sono molto combattuta nel mettere fine a questo matrimonio perche comunque sia per la persona che ho spostato provo affetto e dispiacere e non’ho la forza di lasciare andare l’altra persona perche ne morirei ho paura di restare sola paura di perdere questa persona.

  8. 8
    Barbara80 -

    ciao,
    voglio dare anche io il mio contributo a questa conversazione.
    Io mi sono innamorata fortemente di una persona che da me vuole solo
    amicizia, mi sono dichiarata ieri sera e volevo che mi desse un bacio
    pur sapendo che sarebbe stato l’ultimo, (premetto che già mi ero
    dichiarata la prima volta ma lui mi disse che non provava nulla)
    glielo ho chiesto per poter almeno esaudire il mio desiderio di
    poterlo almeno baciare una volta. Lui mi ha risposto che dandomi quel
    bacio si sarebbe finiti col distruggere l’amicizia, perchè il bacio
    avrebbe portato ad altro e prima o poi la nostra amicizia sarebbe
    finita. Io adesso non mi pento di quello che ho fatto ma mi sento
    molto confusa, da una parte ho la consapevolezza che devo dimenticarlo
    e rimanerle amica e dall’altra la sua amicizia ho paura che mi faccia
    solo soffrire di più per il fatto di non poterlo avere. Stamani gli ho
    mandato un messaggio al cellulare e mi sono scusata del comportamento
    di ieri, che non farò più nulla per rovinare il nostro rapporto di
    amicizia e che proverò a togliermelo dalla testa e spero fortemente di
    riuscirci perchè cosi non posso proprio andare avanti.

  9. 9
    sax7791 -

    Cara Barbara, sai i o sono dell’idea di troncare i rapporti con le amiche. Oggi non penso più a quella persona minimamente sn riuscito a togliermela dalla testa, ma capisco il tuo stato ed anche quello di simona, perchè volenti o nolenti mi sn frequentato con una mia amica sposata! lei è da sempre in forte crisi col marito e trova in me una spalla, un appoggio. io da lei sono stato sempre attratto dall’amicizia, ma come mi trovo con lei non mi trovo connessuna! è nata qst bella amicizia,ma io mi sto accorgendo che forse lei per me non è solo un’amica, ma molto di più! non posso far nulla se non allontanarmi piano piano. non voglio neanche sperare che si lasci, la situazione è cmq molto complicata e poi non voglio mica essere io quello che la fa lasciare e cmq nn so se lei mi considera così tanto solo perchè da me non ha le attenzioni del marito! non lo so, so solo che l’amicizia fra uomo e donna credo non esista proprio, ma per quanto riguarda lei beh… io la posso un pò allontanare cercandomi di nn farmene accorgere, ma non posso del tutto distaccare, anche perchè nn voglio! ci starò male, ma preferisco che non stia male lei! la mia scelta è stata quella di starmene in silenzio e cercare di capire che non ci può essere nulla. avremmo dovuto conoscerci prima del matrimonio e invece ci siamo conosciuti piano piano dopo quel giorno ed oggi siamo molto uniti tanto da uscire anche da soli, granite gelati compere, e una sera siam usciti anche da soli. ora si parla pure del mare. ma cmq che dire? cercherò di mantenermi un pò a distanza per nn farmi troppo male.

  10. 10
    cleopatra 87 -

    ciao a tutti!sn una ragazza di 23 anni,per colpa di un sentimento non ricambiato ho perso un amico,avevamo un bel rapporto di amicizia ma una sera siamo usciti e ha confessato di avere una cotta per me,io da lui voglio solo amicizia.Dopo un pò di giorni da questa confessione mi mandò un sms dicendomi che la mia amicizia lo fa soffrire e che mi voleva come fidanzata,io sono già fidanzata e gli risposi che ci voleva del tempo,mi disse che mi dava tutto il tempo che volevo e decidemmo di frequentarci,di frequentarlo come secondo ragazzo lo frequentai con lui sono stata bene,ma un giorno mi disse che voleva far l’amore con me ma io gli dissi che non mi sentivo pronta(io amo il mio ragazzo e non mi andava di tradirlo)lui l’ha presa molto male,lui diceva di amarmi,ma secondo me se mi amava veramente avrebbe accettato la mia scelta ora tra me e lui e tutto finito,ma io nn voglio perderlo come amico,lui nn mi vuole piu’come amica non so che fare ci sto molto male datemi un consiglio vi ringrazio ciao

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili