Salta i links e vai al contenuto

Ridotto in miseria dalla mia ex moglie: non sposatevi e non separatevi

Lettere scritte dall'autore  divorziato
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

117 commenti

Pagine: 1 8 9 10 11 12

  1. 91
    Xenia -

    Apprezzabile da molte?? Veramente siete soltanto in due, e una di queste due peraltro molto probabilmente è solo un troll 🙂

  2. 92
    maria grazia -

    ChiaraBlu, Itto ha giudicato ECCOME, quando ha parlato di “zozzerie” e altre menate del genere che riguarderebbero TUTTE le donne che non sostengono la sua filosofia ( o meglio, la sua idea distorta frutto della gelosia retroattiva di cui soffre ). Quindi lui si arroga il diritto di valutare secondo il suo metro persone che nemmeno conosce e ha mai visto. Dai discorsi che fa Itto, è evidente che non cerca un rapporto equo e paritario con una donna, nel quale vi sia rispetto reciproco. Lui cerca unicamente una BADANTE CON L’ IMENE INTATTO, che faccia sempre e solo quello che dice lui ( compreso in ambito sessuale ), senza peraltro prendersi nemmeno l’ onere di vivere secondo quelli che sono i suoi dettami ( mantenersi vergine in vista del futuro unico grande amore ). Dai, siamo seri!..

  3. 93
    Itto Ogami -

    Risposta a tutti

    ** 85 maria grazia

    C: “Se è vero quello che hai detto, e cioè che sei soggetto alla gelosia retroattiva, per come ne parli ne soffri in modo patologico e quindi forse dovresti intervenire su questo aspetto invece che intestardirti a cercare la vergine introvabile.”

    R: Tu sei soggetta ai tuoi occhi, ai tuoi orecchi, alla tua mano, ecc. Io sono soggetto anche alla gelosia retroattiva, talento o qualità, a mio avviso “anticorpo” all’impudicizia.

    C: “i loro uomini precedenti che gli “mugugnavano””

    R: MUGGIVANO. Anche per spiegare ad altri: è figurativo, mostra la PIENA soddisfazione del maschio precedente nel FARSI la mia eventuale ragazza.

    C: “non puoi additarle come delle zozze senza nessun valore morale”

    R: io penso ciò che voglio. Ad ogni modo mostrami dove ho scritto: “l’utente xyz è una zozza”.

    C: “Lo trovo offensivo… che hanno sugellato con il loro compagno.”

    R: E io trovo offensivo che il modello di vita “donna moderna” sia diffuso ai quattro venti come una meraviglia, quando a mio avviso non lo è. Tutto è relativo.

    C: “Tu Itto sei vittima di una distorsione di pensiero, anche se ti rifiuti di prenderne atto. ”

    R: Secondo me è il contrario.

    C: “Fai cioè confusione tra donne MORALISTE e donne AFFIDABILI.”

    R: No, tra donne MORALI AFFIDABILI e donne “solo” affidabili ma non MORALI.

    C: “Essere ONORATE non vuol dire avere l’ imene intatto”

    R: secondo me si. La definizione non è mia, è antica.

    ** 87 Elenina

    Qualunque cosa tu sia, donna vera o troll, grazie per la comprensione.

    ** 89 Felicem

    C: “Io ho sposato una donna sulla quale pare si sia mugghiato prima di me”

    R: ora capisco…

    C: “Ma siamo felici lo stesso sa? E abbiamo i volti sempre allegri, da tanti e tanti anni. ”

    R: buon per te. NOI al contrario vogliamo solo la donna vergine.

    ** 90 ChiaraBlu

    C: “le tue parole taglienti”

    R: la verità fa male, lo so.

  4. 94
    Itto Ogami -

    Risposta a 92 maria grazia

    Cito: “ChiaraBlu, Itto ha giudicato ECCOME, quando ha parlato di “zozzerie” e altre menate del genere che riguarderebbero TUTTE le donne che non sostengono la sua filosofia”

    Risp: mostrami dove ho scritto: “gli utenti xyz, abc, efg sono zozze”

    Cito: “Quindi lui si arroga il diritto di valutare secondo il suo metro persone che nemmeno conosce e ha mai visto.”

    Risp: io ho il diritto di valutare qualsiasi cosa. Fa parte della libertà costituzionale di libero pensiero. Dato che non ho offeso direttamente alcuno, sono libero di esprimermi. Io posso anche giudicare i comportamenti, senza parlare di utenti in particolare. Se poi qualche utente si sente coinvolto, è un suo “sentire”.

    Cito: ” Dai discorsi che fa Itto, è evidente che non cerca un rapporto equo e paritario con una donna, nel quale vi sia rispetto reciproco.”

    Risp: è necessario un rapporto paritario ? E’ l’unica forma di convivenza? Ti arroghi il diritto di stabilire come devono vivere due persone che non conosci ???? ah ah ah

    Cito: “Lui cerca unicamente una BADANTE CON L’ IMENE INTATTO, che faccia sempre e solo quello che dice lui ( compreso in ambito sessuale )”

    Risp: Sono c.... miei quello che cerco… io non vengo a vedere che cosa hai nel tuo frigorifero.

    Cito: “senza peraltro prendersi nemmeno l’ onere di vivere secondo quelli che sono i suoi dettami ( mantenersi vergine in vista del futuro unico grande amore )”

    Risp: e tu che ne sai di me per parlare così…?? sai che non sono vergine ? sei proprio tu che spari sentenze DIRETTE all’utente ITTO OGAMI, senza conoscerlo.

    Cito: “Dai, siamo seri!..”

    Risp: noi siamo seri. Le persone hanno capito che c’è una idea perdente chiamata “modernità” che sta facendo crollare l’intera società. Lo hanno capito così bene che cercano alternative serie. Itto può anche tacere, ma per la signora italiana la pacchia è finita.

  5. 95
    Elenina -

    Io stavo parlando con mister Itto Ogami e ho risposto a lui per le sue parole.
    Non adoro le polemiche, per cui chiudo qui. Mister Golem… non è una gara per sapere chi vive meglio. Ho dato la mia esperienza, tutte le altre persone vivano a modo loro.

  6. 96
    Silvia Meroni -

    Buongiorno Itto Ogami,

    ho letto il suo ringraziamento alle donne vergini fino al matrimonio. Credo di essere anche io destinataria delle sue parole, per cui ricambio.

    Con stima

    Silvia

  7. 97
    Golem -

    Bisogna riconoscerlo a questo punto. Vi sono donne che accettano la condizione di voler arrivare vergini all’unione con un uomo che le pretende tali, pur non offrendo le stesse condizioni, riconoscendo in questa differenza una subordinazione e quindi una “superiorità” implicita di quest’ultimo. Stante questa oggettiva realtà, Itto si pone sul mercato come “offerta” e trova incredibilmente la “domanda”, come si legge nelle risposte che gli sono giunte. In questo caso devo riconoscere onestamente che se esistono donne che nel 2016 non ridono in faccia a un maschio che pretende certe “cose”, e in quel modo, Itto ha ragione ad aspettarsi di essere accontentato. E’ evidente che si può essere soddisfatte anche vivendo da gregarie e non da compagne di un uomo.

    Fintanto che vi saranno donne che accetteranno questo ruolo di “merce col sigillo intatto”, per soddisfare l’immaturità di un uomo che ritiene preliminarmente che la virtù di una donna risieda in un lembo di pelle posto tre le gambe, e ne sono pure liete, parlare di parità tra i sessi è del tutto inutile.
    Ciavo

  8. 98
    maria grazia -

    Itto, l’ unica alternativa SERIA allo sfacelo creato dalla cosiddetta “modernità”, è che gli uomini accettino una buona volta l’ emancipazione femminile con serenità e scelgano le loro compagnie in base a presupposti di coppia concreti, e non in base all’ integrità di una parte anatomica o all’ “onore di paese”. Se quello che valuti o scegli per te stesso sono solo affari tuoi, puoi benissimo evitare di venire a scrivere in un forum, dove ci si deve aspettare anche opinioni contrastanti con i propri convincimenti. Anche se dici che non ti rivolgi “a nessuno in particolare” ( cosa peraltro non vera, almeno nel caso di Golem e sua moglie, persone che TU NON CONOSCI ) nei tuoi interventi traspaiono frasi e toni offensivi verso coloro i quali non vivono secondo i tuoi modelli e non ha senso negare l’ evidenza. Sarebbe bene invece che le utenti che hanno scelto di vivere secondo le tue “logiche” e che stanno scrivendo qui ( ammesso che esistano ) riconoscessero che il rispetto verso le scelte altrui – qualunque esse siano – deve valere per TUTTI E TUTTE, e non solo per chi decide di arrivare vergine all’ altare.
    La pacchia per le donne italiane è finita? veramente non è mai cominciata. Tranquillo. Le donne italiane non saranno mai in grado di liberarsi davvero da un maschilismo becero che aleggia ancora oggi in questo Paese.
    Che non sei vergine si è capito da tante cose e da come avevi risposto quando ti era stata posta quella specifica domanda. Quindi anche in questo caso non ha senso portare avanti una commedia..

  9. 99
    Itto Ogami -

    Risposta a 98 maria grazia – 18 novembre 2016

    Sei una contraddizione dietro l’altra. Hai scritto:
    A) puoi benissimo evitare di venire a scrivere in un forum, dove ci si deve aspettare anche opinioni contrastanti con i propri convincimenti.
    B) “non ti rivolgi a nessuno in particolare cosa peraltro non vera, almeno nel caso di Golem e sua moglie, persone che TU NON CONOSCI”.

    Se Golem parla di sua moglie, secondo quanto hai detto al punto A si deve aspettare “opinioni contrastanti” secondo quanto dici al punto B. Perché non le accetti invece ?
    Ad ogni modo a me non interessa parlare di Golem, il quale appunto ha parlato LUI di sua moglie. Io ho solo risposto “ora ho capito”. Non ho fatto altri commenti, per cui per piacere, non mettermi in bocca le parole che ti sei sognata tu. Non ho espresso giudizi su di lui, anzi ho detto che per me può fare come gli pare.

    Cito: “gli uomini accettino una buona volta l’ emancipazione femminile con serenità e scelgano le loro compagnie in base a presupposti di coppia concreti, e non in base all’ integrità di una parte anatomica o all’ “onore di paese”.

    Risp: E che le donne accettino di buon grado il pessimo giudizio che gli uomini hanno di loro oggi…

    Cito: “La pacchia per le donne italiane è finita? veramente non è mai cominciata.”

    Risp: Fare i porci comodi con i sentimenti del maschio, sfruttarlo, usare i figli come merce di scambio, negarsi sessualmente o concedersi per ottenere dei vantaggi… le donne hanno fatto davvero PACCHIA fino ad oggi. Con la prova del DNA ad esempio è finita la pacchia di dare i figli fatti con altri al povero marito inconsapevole.

    Cito: “Che non sei vergine si è capito da tante cose e da come avevi risposto quando ti era stata posta quella specifica domanda.”

    Risp: sono tutte considerazioni SENZA ALCUNA PROVA. Sei così convinta delle cose che dici che addirittura metti in dubbio l’esistenza di donne che la pensano diversamente da te ! Ma che presunzione !

  10. 100
    Yog -

    Risposta a 3962 Cita
    Cito Cita: “Quando ha parlato di ‘sozzerie’ e altre menate del genere che riguarderebbero TUTTE le donne che non sostengono la sua filosofia mi sono ingrifata”.

    Risp: per forza ti sei ingrifata, le utenti xyz, abc, efg sono zozze.

    Cito (ancora Cita): “Quindi lui si arroga il rogito secondo il metro del suo notaio.”

    Risp: io ho il diritto di rogitare qualsiasi cosa. Fa parte del Codice Civile. Se poi qualche cliente si sente coinvolto, è questione di agenzia immobiliare, non mia.

    Cito (sempre Cita): ” Dai discorsi che fa, è evidente che non cerca un rapporto acquatico in mezzo all’Ontario con una donna, nel quale vi sia rispetto reciproco.”

    Risp: è necessario un rapporto rispettoso? E’ l’unica forma di galleggiamento? Ti arroghi il diritto di stabilire come devono nuotare due persone che non conosci ???? ah ah ah

    Cito (stavolta Cito): “Lui cerca unicamente una BADANTE CON IL PATRIMONIO INTATTO, che faccia sempre e solo quello che dice lui ( compreso in ambito politico )”

    Risp: Ci hai raggione… però paghi debito, stasera vengo a vedere che cosa hai nel tuo frigorifero.

    Cito (torniamo a Cita): “senza peraltro prendersi secondo quelli che sono i dettami della nostra specie (N.d.R.: alla missionaria???)”

    Risp: è una posizione comoda soprattutto per chi sta di schiena. Non sparare dubbi all’utente STOCEP, senza conoscerlo.

    Cito (Cito, giusto per chiudere in pari opportunità): “Dai, siamo veri!..”

    Risp: noi siamo veri. Le persone hanno capito che c’è una idea perdente chiamata “Laddianità” che sta facendo crollare l’intera società. Lo hanno capito così bene che cercano alternative su altri forum. Il maschio può (deve) anche tacere, ma per la signora italiana la pacchia è appena iniziata.

Pagine: 1 8 9 10 11 12

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili