Salta i links e vai al contenuto

Problemi “intimi”

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, questa è la mia prima lettera che scrivo come diretta interessata. sono fidanzata da circa 5 anni, e da qualche mese ho riscontrato qualche problema intimo. Il punto è che io non sento nessun fastidio né dolore, mentre il mio ragazzo si. Così lui ha iniziato a farsi mille brutti pensieri e siccome è convinto che il problema sia mio sono corsa a farmi delle visite ginecologiche. Ho fatto il tampone, il pap-test e uno striscio che non so come si chiami nello specifico. Il risultato? Una lieve micosi e inoltre il pap-test ha diagnosticato una flogosi di grado intenso! purtroppo la dottoressa non è stata molto chiara. Volevo sapere, mi devo preoccupare? Devo fare altri esami? E quali?
Inoltre volevo capire se dagli esami fatti si poteva capire se ci sia qualche malattia venerea o debba fare altri test.
Vi ringrazio per l’attenzione e per il vostro aiuto…..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Salute

1 commento

  1. 1
    Lorenzo -

    Le micosi non sono un problema importante. Si curano facilmente con pomate antifungine. Sono contagiose e più evidenti e fastidiose sul pene che all’interno della vagina. Se avete avuto rapporti non protetti lui probabilmente l’avrà presa, e ora è normale che lamenti problemi. Dovete curarvi tutti e due, e per un periodo di tempo sufficiente (due settimane almeno). Il tuo ragazzo, in particolare, deve superare la vergogna e farsi vedere da un medico, perché ogni diverso microorganismo necessita di una particolare pomata. Il classico Canesten funziona molto spesso ma non sempre. Quanto alla tua “flogosi” non significa altro che “infiammazione” e di cause può averne mille, dall’eccesso di igiene intima, alla secchezza vaginale, alla stessa micosi. Se il tuo ragazzo non ha rapporti con altre donne non devi starti a preoccupare per le malattie veneree. In ogni caso nessuna delle più importanti si manifesta come flogosi della vagina. Epatite e Aids non danno nessun sintomo al livello dei genitali, sifilide, condilomi e malattie da papillomavirus danno formazioni nodulari, la blenorragia e altre infezioni da batteri danno perdite. Mi sembra di capire che non hai niente di tutto questo, per cui non ti devi preoccupare. PS non accontentarti di questo post, ma chiedi informazioni a uno specialista, se necessario, io non sono un medico. Ciao.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili