Salta i links e vai al contenuto

Premonizioni, non cercate e non volute

Sono approdata per caso in questo sito cercando informazioni nel web circa le premonizioni.
Non sono giovanissima ( 57 anni ), ma già dall’adolescenza ho cominciato ad avere delle premonizioni che si manifestano in modo spontaneo, assolutamente non cercate e non volute;
mi ricordo il giorno esatto quando è accaduto la prima volta, ( 14 anni ) , e da allora ci sono stati altri episodi. Spiego meglio come ciò avviene: diversi giorni o mesi prima avverto una sensazione di malessere, un’inquietudine del tutto involontaria, riguardo a un certo argomento che sarà oggetto della premonizione. È come se la mente spingesse i miei pensieri in quella direzione.
Sono di solito avvenimenti non belli. Siccome la cosa cominciava a farmi paura a un certo punto della mia vita ho deciso di ignorarli, di cacciarli, senza troppo successo, perché quando mi trovo in uno stato di forte emotività questi segnali ritornano. Adesso che sono cresciuta non ho più paura di questa cosa che fa parte di me, volevo chiedere se qualcuno sta vivendo questa esperienza e come l’affronta, e poi mi piacerebbe studiare e potenziare ( se mai fosse possibile ) questa facoltà.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Spiritualità

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Claudio -

    Ciao Luisella,
    io posso capirti! Sono uomo e ho 40 anni.
    Anche io fin da bambino ho avuto queste “premunizioni” a medio o brevissimo tempo ne cercate ne volute. Sono state sempre, tranne una volta, non belle!
    Come te ho imparato a scacciarle subito via pensando intensamente e convintamente l’opposto! Sembra che sta funzionando!
    Non appena arrivano devi pensare con convinzione l’opposto! Ma con convinzione! Oppure, se puoi, fai di tutto per non farle accadere!
    Non ho mai svelato a nessuno tutto questo perchè mi vergogno dato che alcune di queste premunizioni sono state davvero brutte e si sono schifosamente avverate 🙁 Mi fanno davvero paura!

  2. 2
    Luisella -

    grazie della tua testimonianza…..
    ma io non le voglio cacciare queste sensazioni, anzi, vorrei studiarle e potenziarle, adesso che sono cresciuta non mi fanno più paura, fanno parte di me !

  3. 3
    adanf -

    Interessante il tuo punto di vista, generalmente ne hanno tutti paura, tu invece vuoi “espandere” il tuo dono.
    Materia che mi affascina molto, e come te non ho paura di queste cose anzi, mi interessa potenziarle, ma a differenza delle tue abilità ancora presenti io stavo cercando di risvegliare 2 abilità che mi sono comparse solo 1 volta in tutta la mia vita, una è il senso senso e l’altra è l’ipervelocità.
    Magari potremmo aiutarci a vicenda.
    se ti va il mio contatto: adanftre[at]yahoo..it

  4. 4
    bat -

    Ciao ragazzi anchio ho questo diciamo dono ke nn mi fa vivere tanto tranquillo anche perchè le cose brutte si avverano dopo mesi fortunatamente avverto pure le cose belle ma secondo me nn si possono evitare e riesco a sentire anche gli odori ke dovrò sentire e i sapori ma questo da poki anni.Mi chiedo se tutto questo fa parte del paranormale so solo ke quando avevo 20 anni un sensitivo mi disse ke avevo il terzo occhio una seconda vista.

  5. 5
    marinella -

    Ciao Bat, dev’essere dura 🙁 io ho premonizioni ma banali, negli ultimi tempi il mio dono si sta potenziando ma non so mai distinguere prima queste premonizioni, in quanto a volte si avverano ma altre no… Spero che qualcuno di più esperto ti risponda, ciao!

  6. 6
    Sofia -

    Più che un dono è una maledizione…ed è meglio non averla credimi!
    Essere sensitivo è una disgrazia allucinante!!!
    Cmq puoi parlare qui con Maria grazia…anche lei sente le cose…

  7. 7
    Golem -

    Fateci degli esempi.

  8. 8
    rossana -

    Marinella,
    anche le mie premonizioni sono rare, banali e a breve scadenza. mi sta più che bene così: non vorrei mai che avessero ad aumentare oppure a prefigurarsi con molto anticipo.

    è un mondo misterioso, che incute timore…

  9. 9
    marinella -

    @golem, ti faccio l’ultimo esempio che mi è successo: ho rivisto un’amica che non vedevo da tre anni, la mattina prima che ci incontrassimo mi è venuto in mente che lei una voltami aveva detto che in gioventù fumava, ma poi aveva smesso. Quando poi ci siamo riviste senza che le dicessi nulla ha tirato fuori un pacchetto di sigarette dicendo: “so che avevo smesso per tanti anni ma quando vengo in città e rivedo gli amici fumo sempre e le porto dietro per questo”. é molto banale, a volte mi fanno sorridere perchè non hanno chissà quale significato, e il nesso lo capisco solo al momento in cui mi si presenta nella realtà… @Rossana, anche io sono della tua stessa idea, infatti capisco umanamente Bat e le persone col suo dono, si rischia anche di non essere creduti ed essere considerati iettatori.

  10. 10
    maria grazia -

    In effetti, come dice Sofia, anch’ io “sento” molti eventi prima che accadano. e anch’ io, proprio come voi, vivo questo “dono” più come una maledizione che altro. perchè certe cose preferiresti non saperle in anticipo.
    qualche esempio ? “vidi” molti anni prima cose spiacevoli che poi mi accaddero davvero. così come sognai le atrocità e gli scontri che stanno avvenendo ora in varie parti del mondo.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili