Salta i links e vai al contenuto

Perdonare chi ti ha lasciato?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao,
volevo avere i Vs pareri sulla questione di perdonare chi ti ha lasciato, sia che sia per disinnamoramento, che per un altro/a etc..
Secondo voi sarebbe giusto perdonare chi ci ha causato così tanto dolore, chi non si è fatta più sentire? Chi in pratica ti ha voltato le spalle con freddezza e magari cinismo?
Grazie a tutti

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    IO -

    perdonare? ma non c’è nulla da perdonare e sai perchè?
    perchè il tuo rancore rimane fino a che stai male, quando ti passerà e sarai felice, della tua ex non te ne fregherà nulla.. non dovrai perdonarla perchè al contrario la ignorerai..
    stai tranquillo, rivolgi le tue energie verso il nuovo, perchè rimuginare sempre sulla stessa cosa farà male solo a te.. lei è già felice da qualche altra parte.

  2. 2
    Nathan -

    Credo che alla fine che sia odio, risentimento, rabbia ecc te li devi portare nel cuote tu quindi se si protrae per lunghi periodi diventa pesante. Capisci il valore di una persona dal suo comportamento nei tuoi confronti quando non ha piú da guadagnarci nulla, li si rivela per ció che é realmente. Capisci che se uno sparisce come un ladro nella notte é solo un pavido che usa il prossimo per le sue tristi commedie ed é incapace di amare realmente un’altra persona. Merita solo di finire nell’oblio del dimenticatoio..

  3. 3
    Emax -

    Ciao massi_a,

    il perdono non è una cosa semplice che ci si può autoimporre.
    Io personalmente lo trovo molto difficile.
    Io la mia ex non l’ho perdonata, ma sto semplicemente lasciando che il tempo e i ricordi me la portino lontano dalla mia mente e dal mio cuore.
    Il perdono arriva dopo un percorso interno molto tortuoso, ma per alcuni, il perdonare una persona, fà stare meglio. Purché sia perdono vero.
    Ciao
    Max

  4. 4
    Max -

    Ciao (sono sempre massi_a)
    Io che il perdono dovrebbe essere ricercato anche da chi ci ha fatto male, voglio dire, se una persona non ti cerca più perché oramai ha preso la sua strada e non sente sensi di colpa, ha la sua serenità credo che il perdono forse sia solo un modo di ristabilire un contatto che cerchiamo unilateralmente. Io credo che sarebbe giusto perdonare ma chi in vero prova almeno a chiedere “scusa”.
    Ma di fatto come dice IO e Nathan lei è già felice altrove e noi siamo il passato, quindi che scuse vuoi dare al suo e tuo passato? (Che schifo).
    max

  5. 5
    unasbagliata -

    Ma che importa, basta solo smetterla di pensare a questi e continuare per la propria strada.

  6. 6
    libby -

    “Capisci che se uno sparisce come un ladro nella notte é solo un pavido che usa il prossimo per le sue tristi commedie ed é incapace di amare realmente un’altra persona. Merita solo di finire nell’oblio del dimenticatoio..”

    sagge parole Nathan, proprio così ha fatto il mio ex.. sparito nella notte come un ladro..
    Massi parli di una cosa umanamente impossibile… il perdono è lecito e giusto solo se chi ti lascia ti tratta umanamente, e non con freddezza, cinismo, facendoti del male.. in quest’ultimo caso la questione non si pone proprio, sarebbe perdere dignità.. no no, non ci pensare nemmeno.. lei non merita nessun perdono. mantieni la tua forza e la tua dignità. un abbraccio

  7. 7
    jonnyno -

    ..è una bella questione questa..che dire..alle volte ti sembra inconcepibile come una persona possa svanire nel nulla dall’oggi al domani..e tu rimani li come un pindolo a bocca aperta chissà per quanto! poi però se ti metti nei panni dell’altra persona e vedi come questa abbia affrontato la questione forse puoi anche comprendere questo gesto e magari cercare anche di perdonare, ma no..al di la di tutto ciò rimane il dolore causatoci e l’assurdità di un sentimento come l’amore che sa riempirti con niente e svuotarti di tutto..io non ho perdonato e credo che mai lo farò. ho compreso se vogliamo..puoi capire come le persone cambiano, quali sono le cause di una rottura..ma non potrai mai perdonare qualcuno che per qualche motivo ci abbandona di punto in bianco

  8. 8
    Gaia74 -

    Ciao Massi….per quanto mi riguarda non riesco a perdonare il mio ex,anzi non c’è giorno che io non pensi a quanto mi abbia ferita,mettendomi da un momento all’altro alla stregua di un qualunque passante….e lo odio per questo,per i suoi modi,per la sua freddezza,per la sua indifferenza più totale…non me la meritavo e non c’è perdono che tenga per un comportamento così crudele…La sofferenza ti cambia,e di sicuro grazie a lui non sono cambiata in meglio…il perdono non è più concepito dalla mia mente ormai,anche perché credo che comunque si debba meritare…è lui non ha mai fatto nulla per meritarlo. Devi fare pero’ ciò che ti senti,le forzature non servono mai a nulla,se e quando ti sentirai di perdonarla,fallo,devi pensare a stare bene tu e se questo potrà aiutarti ben venga…. A me fa bene pensare a lui come ad un invertebrato coglione…così sto andando avanti…e sono passati più di otto mesi… Zero perdono quindi per quanto mi riguarda,c’è modo e modo per tutto,il fatto che ci si possa ” disinnamorare”non autorizza a trattare gli altri come vecchie scarpe… Forza Massi…non sei solo.. 😉

  9. 9
    Incaxxato! -

    Io ho perdonato dopo 2 mesi..dopo che se nè andata via da me e si è fatta diciamo i suoi comodi anche con altre persone..non è servito a nulla dopo un anno ha ripreso la palla al balzo e si è fatta l’estate da single con amica al seguito,purtroppo la prima volta avevo il prosciutto negli occhi e ho fatto di tutto x tornarci x farle capire cosa stava buttando via..la seconda volta ci ho provato ma con meno intensità..diciamo che questa volta nn ho buttato la dignità sotto i piedi come nella prima occasione,e lei meskina è riuscita a staccarsi da me piano piano,da li ho capito che x lei nn ero il suo amore ma un abitudine,con mia sofferenza la lasciai andare anche se ogni volta ke la vedo le gambe mi tremano ancora,lei invece mi vede e nemmeno batte ciglio, beata lei la invidio.
    Tornare con una persona significa cercare di migliorare un rapporto che da una o dall’altra parte non andava bene,prima di tutto bisogna essere certi che l’altra persona che torna lo fa x amore o x abitudine o quant’altro,seconda cosa provare a togliersi il prosciutto dagli okki e vedere come realmente è quella persona e nn come la cerchiamo di vedere noi ,io x tutto quello ke ho sofferto non la odio nn ho rancore e nn ho rimpianti di nulla,ho solo capito che una persona quadrata non si può fare tonda e x il resto oltre essere una bella ragazza non ci ho perso nulla,ora che la vedo da fuori nei comportamenti atteggiamenti ho capito che con me nn era veramente lei,non ho tantomeno rimpianti visto ke ho fatto tutto x farle capire ke il mio era vero amore.Ora si volta pagina e magari + avanti quando le gambe non mi tremeranno + nel vederla potrò anche dirle grazie di aver chiuso una storia ke forse io non avrei mai chiuso nonostante mille azzerbinamenti.Di sicuro mi aiuta a crescere e migliorarmi 😉

  10. 10
    Max (massi) -

    Ciao,
    Già, scarpe vecchie, proprio così, tra l’altro una frase mi ha aperto gli occhi “abitudine”, lei stava per abitudine, appena ha cambiato qualche interesse ha cambiato anche me per una nuova abitudine.
    Che donna, va be c’è ne sarà ancora qualcuna con un po’ di sentimento vero spero.
    Se volete condividere altri pensieri personalmente lascio mia email massi_a @ yahoo.it
    Grazie a tutti, anche per il conforto che ce ne sempre bisogno.
    Max

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili