Salta i links e vai al contenuto

Non volere una storia seria

Una moda maschile nei non-sentimenti è “non volere una storia seria”. (Pure femminile a volte). Secondo voi chi ci vuole uscire e far sesso se capita o solo far sesso, ma non vuole coinvolgersi (ognuno con i propri motivi che spesso si somigliano) …come considera le donne? Io ho un mio parere ma gradirei leggere i vostri! E l’altra domanda è, se un uomo ha sintonia nel sesso e anche intellettivamente come riesce a non coinvolgersi? Magari se fate un manuale pure tascabile, le donne potrebbero studiare. Grazie

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Relazioni - Riflessioni

38 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Rossella -

    Non la reputo una moda e riesco a comprendere giusto il personaggio pubblico che ha dei limiti oggettivi, non è facile per una donna che non ha dimestichezza con i media trovarsi nell’occhio del ciclone. Almeno questa è l’idea che me ne sono fatta… per il resto lo considero un rapporto di amore-odio che potrebbe nascere da una visione della donna abbastanza sui generis. La crisi della classificazione dei generi letterari, dovuta anche allo sdoganamento della soap-opera, sembra ver fatto saltare le vecchie categorie. I ragazzi degli anni ottanta non davano peso alle letture delle ragazze perché intuivano che quella curiosità – che contraddiceva gli insegnamenti del catechismo della chiesa cattolica- stava legittimando il loro istinto agli occhi delle donne. Per l’uomo l’esperienza nasce dall’istinto e non dalla pratica. Basta un’immagine. Il ragazzo ancora oggi sembra manifestare una sorta di latente consapevolezza… ma questa volta non si pone come quello che ne sa di più… ha paura delle aspettative della donna. Le aspettative ci sono, mi sembra ipocrita negarlo perché il rapporto della donna con la sessualità è mediato dall’esperienza unita alla conoscenza dell’amore. Le esperienze pregresse di una donna non la rendono esperta perché fare un investimento sentimentale non significa aver conosciuto l’amore. Per l’uomo l’istinto sessuale è un istinto da tenere a freno, l’uomo non ha l’istinto materno. Le scene spinte di un film viste con gli occhi di un ragazzo di oggi sembrano assumere un altro significato. Lui ti vede come una rivale. Non li giustifico perché un uomo che la pensa in questo modo – che è prevenuto sulle donne- mi fa scendere l’autostima sotto i piedi.

  2. 2
    chaponine -

    @biancabianca
    Ciao, io sono uno tra questi che non vuole una storia seria. Il motivo principale: non voglio persone da mantenere o a cui fare da padre. Se trovassi una partner indipendente lavorativamente ed a livello di vita potrei valutare la cosa. Molto spesso senza voler generalizzare la donna dice che è per la parità, in realtà vuole essere mantenuta e supportata continuamente. Vogliono un papà e non un partner. Ne esistono di ragazze veramente indipendenti, ne ho trovate molte quando abitavo Friuli e quasi nulla qui a Roma.

  3. 3
    Yngvi -

    Ho passato un periodo simile pure io…mi piaceva passare di fiore in fiore senza voler nessun coinvolgimento…venivo fuori da una storia di otto anni, sono stato lasciato, non avevo nessuna voglia di avere una relazione responsabile. Mi piaceva conoscere donne diverse, carine, meno carine, simpatiche o intelligenti. Avevo voglia di sesso e ci andavo a letto, poi volevo tornare a casa mia, nel mio bellissimo appartamento e fare quello che volevo, leggere, ascoltare musica o dormire…sai quella sensazione di libertà dove puoi fare tutto? sai quella voglia di rimanere solo senza rendere conto a nessuno? In quel periodo ho coltivato i miei hobbies ho conosciuto tante persone, ero leggero non avevo nessuno che mi diceva cosa dovevo fare, mi divertivo, facevo le mie uscite con soli maschi e mi divertivo, facevo uscite con diverse donne e scopavo. Bel periodo!!! poi ho sentito il bisogno di rendere stabile la mia vita, ho sentito il bisogno di costruire una mia famiglia, in quel momento ho trovato la persona giusta che ho voluto sposare. Sai biancabianca ci sono dei momenti che non vuoi avere nessuno intorno ed essere libero di fare tutto ciò che si vuole, purtroppo in una relazione non è possibile fare….

  4. 4
    Marius -

    A dire il vero io questa superficialità nei sentimenti e nelle relazioni la osservo sempre più spesso da parte delle donne. E me la spiego con il fatto che la donna culturalmente e forse anche geneticamente è molto calcolatrice, nella maggioranza dei casi intraprende una relazione per un interesse materiale (il che non necessariamente significa denaro, ma sintetizzando vuole “sistemarsi”). Allora spesso non trovando niente di buono in giro inizia una relazione per il solo motivo di non essere sola (nella società le donne sole sono valutate molto negativamente, in particolar modo dalle altre donne). Per un uomo che si trova bene con la propria compagna (anche a letto) è praticamente impossibile mentire e non farsi coinvolgere. Per una donna al contrario la finzione spesso è la normalità. Il tutto al fine di ottenere quella idea di normalità e di adeguamento ad una società che altrimenti ti ostracizza.

  5. 5
    xleby -

    Per quanto mi riguarda chi fa solo sesso è allo stesso livello degli animali. Infatti gli esseri umani sono diversi dagli animali: si innamorano.

  6. 6
    maria grazia -

    Marius, ti sbagli. le donne sole sono giudicate male non tanto dalle altre donne, ma dagli uomini. mi trovi invece d’ accordo sul fatto che le donne siano costrette spesso a fingere per sopravvivere ad un sistema che altrimenti renderebbe loro la vita impossibile.

  7. 7
    biancabianca -

    Io mi potrei pure astenere dal dire la mia, tuttavia esprimo che: ” le donne non sono formiche, non possono accontentarsi delle briciole”

    È farle sentire un limite o un ostacolo! Per il sesso ok ma non ti avvicinare oltre..proprieta privata.

    E questo è molto offensivo!

  8. 8
    rossana -

    Xleby,
    approvo il tuo commento n. 5, anche se a volte si può scambiare un’infatuazione per innamoramento. in ogni rapporto sensuale umano che si rispetti dovrebbe comunque essere incluso un minimo di coinvolgimento emotivo.

  9. 9
    Golem -

    Cazzo Xleby, tu per ogni scopata ti innamori?

    (MG, vedi che “Freak” Antoni aveva ragione.
    Stavo andando a letto quando ho letto che sei un “animale” pure tu, come me)

  10. 10
    Arianna -

    C’è stato un periodo della mia vita dove ragazzi di questo genere..sembrava gli attirassi tutti io..sembrava che avessi il campanello…diverse volte mi sono posta la tua domanda..e alla fine credo di aver trovato la risposta..erano semplicemente persone sbagliate.punto.quando un ragazzo o una ragazza dicono frasi di questo genere e’ perché per quanto stiano bene con te ecc..non sono innamorati,non e’ scattata la scintilla…per quanto uno possa dire di non volersi impegnare..quando il cuore comanda la mente tace..

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili