Salta i links e vai al contenuto

Il mio sbaglio più grande

A 54 anni suonati, una moglie 48enne, tre figli due dei quali maggiorenni, volevo un’altra vita.
Ho incontrato in una chat una donna separata che sembrava provenire da un altro pianeta. Sono rimasto abbagliato dalla sua determinazione, dalla sua forza e da un sacco di altre doti.
Giorno per giorno è cresciuto il mio desiderio verso questa donna, tanto da diventare evidente e l’ho dovuto confessare a mia moglie, ho confessato tutto il trasporto che sentivo per lei ed il desiderio di viverle accanto. A nulla valsero i mille tentativi di mia moglie per farmi desistere dal mio proposito di incontrarla, davvero le tentò tutte. Ma io rimasi sordo alle sue suppliche.
Trascorsi 3 week end con quella che credevo la donna della mia vita, ma che non riuscivo ad amare nel modo in cui lei voleva, tanto che si litigava spesso, anche per motivi futili.
Ben presto fu chiaro per me che non era lei quella che volevo. Cercai di ritornare sui miei passi ma le ferite che la mia storia aveva inflitto a mia moglie non le permettevano di perdonarmi e cercare di ricominciare.
Sono ad oggi davvero disperato perché mia moglie non mi vuole più mentre io sento di amarla ancora da morire. Sta cercando una indipendenza affettiva oltreché economica. ed io mi sento morire.
Come è possibile cancellare 27 anni insieme, 3 figli e tutto quello che c’è stato?
Aiutatemi a trovare un senso.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

47 commenti a

Il mio sbaglio più grande

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    unless -

    Ognuno si deve assumere le responsabilità e le conseguenze delle proprie scelte.

    Buttare un matrimonio per una donna conosciuta in chat non mi sembra il massimo.

    In questo caso se proprio volevi provare era meglio non dire niente, è noi uomini siamo troppo sinceri e ci diamo la zappa sui piedi a volte

    Prova a ricostruire il tuo matrimonio, visto che siete sposati da tanto ci può essere ancora possibilità. Ti auguro si riuscirci

  2. 2
    Faraon -

    Dovresti prima chiederlo a te stesso visto che sei stato capace di farlo.
    Siamo un mondo di deboli. I forti si contano su una mano offesa.

    Scusa la freddezza.

  3. 3
    Andrea -

    Unless ha sintetizzato in modo ottimale un pensiero molto corretto. Bisogna assumersi le proprie responsabilità. Scusami se te lo dico, ma sei stato il classico “pollo” 50enne che si prende una sbandata per la novità..tante volte però non ci si rende conto che quella moglie data per scontata era il cardine della famiglia.
    Credo che purtroppo tu abbia spezzato quel legame di fiducia e stima che vi univa. Non credo che tu possa fare molto, perchè le donne quando decidono sono solitamente irremovibili. Puoi solo cercare di ricostruirti una vita pian piano, con quella nuova o con un’altra.

  4. 4
    Paolo25 -

    Questi pensieri poetici dovevi farli prima del tuo trasporto per questa donna…comprendo si il tuo trasporto come uomo ma ricorda deve prevaler sempre il buon senso…lo strappo che si è creato è anche fin troppo giustificato. Una moglie dev’essere per l’uomo la cosa più bella preziosa ed importante…una compagna di vita preziosa….mi fermo qui…spero tu possa riconquistarla e spero lei torni da te anche se sinceramente la bicicletta che hai voluto adesso dovresti pedalarla….

  5. 5
    cyber81 -

    Beh come sia possibile cancellare tanti anni di affetto lo devi chiedere solo a te stesso. Che ti mancava?
    Nulla.
    Che sei andato a cercare?
    Nulla.

    Tante persone fanno questi sbagli, ma ognuno deve prendersi la responsabilità delle proprie azioni. Quando il giocattolo si è rotto credo sia impossibile da riparare.

  6. 6
    Origianaljo -

    Mi dispiace per quello che ti è successo. Alle volte ci troviamo di fronte a delle scelte da fare e quando abbiamo percorso la strada che ci sembrava più giusta, capiamo che non era lei la via da proseguire. Sono sicura che tua moglie riuscirà a perdonarti, ma da donna voglio dirti che non è semplice dimenticare un tradimento. Pensa ai tuoi figli prima di tutto. E impara più che puoi dall’esperienza che hai appena concluso.

  7. 7
    T.D._ -

    “se proprio volevi provare era meglio non dire niente… noi uomini siamo troppo sinceri e ci diamo la zappa sui piedi”. …

    Se a scrivere questo post/lamentela fosse stata una donna, le si sarebbe incominciato a dire, a ragione, che aveva fatto la furbata, aveva lasciato quando già aveva incontrato l’alternativa, dandole, sempre a ragione, dell’approfittatrice.
    Ma siccome l’autore è un uomo, poverino, è troppo sincero…eh già, molto meglio farsi l’altra con la moglie a casa, vero? E questa non sarebbe una squallidissima ipocrisia?????

  8. 8
    sarah -

    “Come è possibile cancellare 27 anni insieme, 3 figli e tutto quello che c’è stato?”TU hai cancellato tutto e poi scrivi pure che credevi fosse la donna della tua vita?una che manco conoscevi?hai avuto una sbandata ma siccome voi maschietti vi lamentate tanto delle donne ma poi siete voi che volete la botte piena e la moglie ubriaca sappi che sei stato una carogna,hai abbandonato la famiglia per puttanare tre settimane con una sconosciuta e la definivi donna della tua vita?a 50 anni sei messo così?fa bene tua moglie a volersi staccare da te non hai la minima idea del dolore che le hai causato,non si riprenderà più,vergognati!!!

  9. 9
    Paolo25 -

    sarah dove posso leggere la tua esperienza

  10. 10
    unless -

    Cara T.D. purtroppo si è cancellato il post che ho scritto per esteso ed adesso sarò più breve.

    Ti dico solo che io non accetto il tradimento ma in questo caso era meglio conoscere una donna che non aveva mai neanche visto. attenzione io giustifico solo e dico solo questo caso e solo per conoscersi più approfonditamente e non per fare altro.

    é stata solo una sua proiezione e fantasia su una donna che non esisteva ed è scontato che le persone sono tutte diverse da dietro una tastiera, gli sarebbe bastato poco per far svanire tutta l’emozione che provava nel scriverle al pc.

    é stata un’ingenuità ed è comunque giusto che la paghi … e mi immedesimo anche nella moglie. Quando si perde la fiducia è difficile tornare come prima, comunque sia spero per lui che ritorni.

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili