Salta i links e vai al contenuto

La mia ex mi riscrive ma sta con un altro

Lettere scritte dall'autore  S0r4k4

Buonasera a tutti so che moltissime persone hanno problemi molto più gravi di me ma tutta questa situazione qua mi devasta.
La mia ex mi ha riscritto dopo 6 mesi che ci siamo lasciati chiedendomi semplicemente come va con l’università ed il lavoro ho risposto di impulso quindi semplicemente dicendogli la verità e tutto il resto ora continua sempre a scrivermi trova nuovi argomenti facciamo call nel pieno della notte che durano pure 5 ore mi parla del suo nuovo lavoro e mi invita a passare al bar dove lavora prima di andare in sede dice di essere felicemente fidanzata e che mi vede solo come un amico anche se certe volte prende argomenti delicati come la nostra vecchia relazione oppure che mi sogna e sogna anche mia madre certe volte non so come prenderla io sarò sincero i miei sentimenti per lei sono ancora vivi ma non vorrei prendere un frontale e rimanerci male perchè mi vuole solo come un “amico” cosa dovrei fare
Grazie per l’attenzione

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: La mia ex mi riscrive ma sta con un altro

Altre sul tema

Altre nella categoria: amore

23 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Max -

    Da quel che capisco, lei ti ha lasciato, per lei la cosa non costituisce problema e si è sintonizzata sul canale amicizia, così come se niente fosse. Tu invece la fine della storia l’hai subita e ancora ne avverti il bruciore. Ci sono persone che concepiscono le storie d’amore come dei capitoli che si possono aprire con disinvoltura e chiudere con altrettanta disinvoltura, mentre altri vi investono tutto dal punto di vista affettivo per cui, nel momento in cui tali storie si concludono, ci stanno assai male. Per il comportamento della tua ex è stato coniato l’orribile neologismo “friendzonare”, cioè mettere l’ex partner nella “friend-zone”, ovvero nella zona di amicizia. E se il “friendzonato” ci sta male, lo accusano pure di essere egoista e emotivamente immaturo. A te, se ti senti così, suggerisco di cercare di mettere in chiaro le cose, facendole capire che per te la ferita è tutt’altro che rimarginata e che se non ha intenzioni serie, per un po’ ti lasci digerire la…

  2. 2
    MisterT -

    Lascia perdere ti sta sondando per essere sicura che nel caso si lasciasse con il nuovo montone possa ritornare al porto sicuro di prima…scommetto che ti ha mollato lei. Dato che provi ancora dei sentimenti nei sui confronti devi semplicemente dirgli che non la puoi piú sentire perché tu non la vedi come un amica e che quindi deve lasciarti in pace e che si dedichi pure al suo nuovo amichetto. Fai cosi o altrimenti non volterai mai pagina.

  3. 3
    Ladypulcina -

    Cosa devi fare?
    E lo chiedi pure? Chiudi il telefono quando ti chiama.

  4. 4
    Capitano Rhodes -

    Bah… quando ci si lascia non ci si deve più vedere e sentire. Lei ci ha messo poco a trovarsene un altro e tu invece sei ancora bello impantanato e probabilmente quando ci siete lasciati il moscone che le ronzava intorno già l’aveva. Inutile chiedersi il perchè del suo attuale comportamemto. Se lei cerca amicizia da te, tu non la puoi accontentare perchè ancora non hai superato la fine della storia. Se lo fa per lavarsi i sensi di colpa, si comporta così per sè stessa, non per te. Se lo fa per riagganciarti perchè col suo tizio le cose non van poi così bene ti sta trattando come ruota di scorta. In ogni caso non c’è nulla di buono per te. Per cui sfanculizzala e prosegui con la tua vita.

  5. 5
    Sioux11 -

    Secondo me dovresti prima non rispondergli più e poi bloccarla.
    E’ difficile ma funziona.

  6. 6
    Tommy -

    Lascia stare i commenti di chi ti consiglia di chiudere perché si tratta di frustrati che ti istigano a farlo solo per ripicca, le ripicche non si fanno mai alle ragazze, mai!

    Se lei ha fatto una scelta devi comunque accettare la cosa, quindi non accettare la sua amicizia, per come la vedo io, è una ripicca nei confronti suoi che ritengo sbagliatissima.

  7. 7
    Max -

    Tommy, non accettare l’amicizia non è una questione di ripicca, ma può essere utile per voltare pagina, se uno ancora non riesce ad accettare la fine della storia. Non c’è bisogno di odiare, uno può agire, e anzi è meglio che agisca, senza malanimo ma badando alla propria serenità. Peraltro, non è che uno l’amicizia debba rifiutarla per sempre: magari dopo un po’ di tempo il rapporto si può riprendere in questa nuova forma, ma appena finito e a ferita ancora aperta, forse è meglio di no. Peraltro trovo abbastanza discutibile il fatto che una persona ti lasci e poi pretenda di continuare, subito, il rapporto in forma di stretta amicizia, senza porsi il problema di stare, eventualmente, girando il coltello nella piaga che, pur senza volerlo, ti ha provocato.

  8. 8
    MisterT -

    Tommy ma che stai a dí? Mi sa che sei tu quello frustrato qua dentro in quanto accusi sempre tutti di misoginia quando il piú delle volte non c’ azzecca niente come in questo caso. Ripigliati

  9. 9
    Golem -

    Come per l’amore che i più confondono con l’innamoramento, così l’amicizia viene usata spesso come “contentino” dopo la fine di una storia. In entrambe i casi i protagonisti con quelle due parole non hanno avuto niente a che fare, e per questo un “amore” -che amore non era- finisce, e un amicizia si decide a tavolino.
    Come l’amore è una lunga costruzione che comincia dopo l’innamoramento, così un’amicizia è il risultato di un lungo percorso, che quando è offerta alla fine di una “storia” assume l’aspetto di una beffa. In una relazione sentimentale “vera”, nata ovviamente con i naturali risvolti sessuali, l’evoluzione che ne sancisce il successo come amore vero è che con questo, e da questo, scaturisca ANCHE l’amicizia. Diventare ANCHE amici da coniugi, partner, compagni è il massimo a cui si possa aspirare per poter dire di aver vissuto un rapporto appagante.
    Lasciarsi per poi “restare amici” è esattamente il percorso fatto al contrario, perchè “amici” non lo si è mai diventati. Se questo fosse accaduto non ci si lascia. Non è possibile.

  10. 10
    Tommy -

    Dipende dalle circostanze Max, se un ragazzo finisce in friendzone, allora in quel caso è conveniente rifiutare la richiesta di un rapporto di amicizia e agire già da subito applicando il No-Contact. Se non è il caso dell’utente in questione può sperare che lei ritorni, ma non voglio dare false speranze, però quante ci sono che ripensandoci ritornano quasi sempre con gli ex?
    Il problema resta sempre la minestra riscaldata, si sa che non è più buona come prima. Quindi si finisce sempre tra l’incudine e il martello, purtroppo.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili