Salta i links e vai al contenuto

Mi manca.. non riesco ad andare avanti

Lettere scritte dall'autore  

Riassunto: otto mesi fa è finita. In otto mesi ho alternato varie fasi, vari umori, vane speranze.. non riesco ad uscirne.. penso a lei tutto il giorno anche se mi ha ferito, mi ha trattato male, dopo poco tempo era già a fare l’oca con un altro ragazzo.. so che le manco anch’io perché me l’ha detto, ma almeno lei è riuscita ad andare avanti. Lei ha voltato pagina, io no. Io sono rimasto fermo ai bei momenti passati insieme, ai ricordi e alle speranze.. nonostante lei mi abbia trattato veramente male e io capisca che non ha senso stare male per una persona che non c’è più, mi manca.
Dopo così tanto tempo non dovrei più provare sensi di colpa se penso che una nuova ragazza possa piacermi, se penso che sia meglio di lei.. tra i due non lo dico per vanto ma chi ci ha perso è lei.. perché ha sempre avuto bisogno di me nei suoi momenti di debolezza e lo sa anche lei che sono una persona originale e diversa da tutti gli altri ragazzi. Modestia a parte sono una persona buona.
Capita che da parte di amici vengo a sapere la vita che fa, frequenta gente che non mi sta simpatica, va cinque sere a settimana in discoteca.
Quando vengo a sapere certe cose mi rallegrano perché mi accorgo che è una persona superficiale.. pero passa un po’ di tempo e tutto il vecchio torna a galla, tutti i ricordi e i momenti passati insieme.. mi manca purtroppo ma non sarei mai disposto a riaccettarla con me. Questo è più che sicuro.. mi sono sempre chiesto quando ero piccolo come fosse possibile che due persone che condividono l’amore possano poi lasciarsi e azzerarsi completamente.. possono perché una persona tra le due gioca sporco. In una coppia si cresce insieme ma quando finisce non è mai colpa di entrambi. È colpa di chi è più egoista. Schifosamente egoista. Sono arrabbiato e disgustato dal suo atteggiamento, una persona che mi giurava amore eterno e mi ha cancellato dall’oggi al domani come uno sconosciuto dopo anni di relazione. Io non ce la faccio più a continuare in questo marasma confuso di sentimenti. In questo caos non riesco a voltare pagina e le mie giornate sono sempre più dolorose e vuote. Vorrei capire se è normale questa sofferenza, questo continuo porsi domande e riflettere. Ci penso tutto il giorno, da otto mesi ogni singolo istante in cui non mi sto distraendo con qualcos’altro.

L'autore ha scritto 28 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

31 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Paolo25 -

    Amico mio so cosa significa credimi (anche se i miei me sono la metà dei tuoi). Rileggiti la tua lettera e quello che hai scritto su di lei…li troverai la forza di andare avanti….ringrazia Dio che ti ha liberato di una cosa che magari avresti potuto scoprire dopo, quando ormai sarebbe stato troppo tardi, che razza di persona avevi accanto e che razza di vita di avrebbe fatto fare. Anche il mio cuore diversamente dalla mia testa ha ancora una ferita profonda che la mia ex ha lasciato andandosene, fuggendosene da un altro riempiendomi dopo mesi di silenzio degli insulti peggiori…pensa a te amati di più e non farti problemi o sensi di colpa se conoscerai un’altra ragazza è perché è giusto che anche tu continui la tua vita….non ci credo che a lei manchi assolutamente falso….lo ha detto solo per tenerti in quel limbo di disperazione dove continui a pensarla pensarla e pensarla mentre lei è in dolce compagnia e non credo proprio pensi a te…riparti da te stesso e la vita ti restituirà 100 volte tanto perchè non si vive di sola umiliazione e la prossima volta non mettere mai qualcun’altra avanti a te ma tendi a privilegiare te stesso altrimenti questa non sarà certo l’ultima depressione d’amore che avrai….anche a me manca tanto la mia ex ma se ripenso a come mi ha trattato dopo che per 2 anni ho vissuto solo per lei da li viene la forza di reagire amico mio. Il cuore un giorno guarirà e lo farà da solo e quando meno te lo aspetti. Non dare modo agli altri di decidere quando come o perché tu debba essere felice….la tua felicità ti appartiene e sei tu a regalartela e concederla a te stesso…almeno da sola una persona non può certo autotradirsi…lavora su te stesso e costruisci la tua felicità…non si può sempre perdere nella vita…se non c’è l’hai ringrazia Dio perché il meglio deve ancora venire…quanto a lei tranquillo che la vita cosiccome paga vuole essere pagata

  2. 2
    elisabetta -

    Hai ragione, è colpa di chi egoista, specialmente se l’altro è innamorato davvero e di conseguenza pensa al bene del compagno.

    E cosi deve essere, hai ragione a pensarla cosi, non cambiare e non dare retta a chi dice che in amore bisogna essere egoisti perchè l’amore per definizione è l’antitesi dell’egoismo e dove esiste l’uno non può esserci l’altro.
    Quindi tu continua ad essere come sei, perchè sei nel giusto, l’importante è che trovi una persona che la pensi come te, che sia sulla tua stessa lunghezza d’onda. E lei non lo era evidentemente.

    Te lo dico perchè anche io sto come te e non dopo 8 mesi, ma quasi 3 anni (perchè son successe cose dopo molto gravi che mi hanno distrutta del tutto!).

    Lei quindi non fa per te come il mio ex non fa per me, e lui come la tua ex è frivolo e superificiale.. io no!

  3. 3
    elisabetta -

    ..per continuare e ribadire quello che avevo detto prima, in amore la regola vigente è l’amore per l’altro, il darsi all’altro senza tuttavia dimenticarsi mai di se stessi!!! Con questo voglio dire che non è giusto nè il darsi completamente all’altro senza riserve, ma neanche il suo esatto opposto che è il solo pretendere senza dare o considerarsi il centro della coppia. Si è in 2 e si deve fare il bene reciproco, ma sempre nel rispetto di sè e dell’altro.

  4. 4
    Paolo25 -

    Già elisabetta hai ragione

  5. 5
    credoalvero -

    Il primo commento è il migliore che potevi ricevere

  6. 6
    cyber81 -

    Caro amico, non devi essere arrabbiato. Ciò che la tua ex ti ha fatto è esattamente ciò che tutti coloro che lasciano fanno a qualcun altro.

    A me non è mai capitato di lasciare perchè c’era qualcun’altra, anche perchè nelle mie storie lunghe ci siamo lasciati più o meno di comune accordo tranne una volta che sono stato mollato perchè c’era un altro.
    E in quelle più o meno corte nemmeno, se ho lasciato l’ho fatto per mille altre motivi che non comprendevano però l’esistenza di un ripiego.

    Però non tutti siamo uguali e quando un partner ci lascia è normale che diventi freddo, distante e lontanissimo dalla persona che abbiamo conosciuto per anni. Così vanno le cose e non ci puoi fare niente, chi lascia ha messo da parte te perchè è innamorata\o di un altro\a e quindi tu rappresenti solo un fardello da accantonare.
    Che poi chi, paradossalmente, è il più morbosamente aggrappato al partner è il primo o la prima che diventa un ghiacciolo nel momento in cui per la testa ha altro.

    Non è colpa della tua ex se si comporta così, credo che sia la natura umana. Tutto qui 🙂
    A me dopo anni di sfracassamento di beep alla fine sono stato pure cacciato dal suo negozio, ti ho detto tutto! 😀

  7. 7
    Paolo25 -

    No cyber…la natura umana non è questa…questa è la natura di una generazione viziata che non ha capito cosa vuole dalla vita o meglio ha capito che deve soddisfare solo il proprio ego e tutto questo non ha niente a che vedere con la ragione umana che si basa su ben altri principi…per il resto sono d’accordo

  8. 8
    jonnyno -

    un grazie a tutti coloro che mi hanno risposto, beh si anch’io in questo periodo di riflessione avevo tratto all’incirca queste conclusioni leggendo qua e la su vari blog tra cui anche questo..in definitiva non sono tanto arrabbiato con la mia ex per il fatto che mi ha lasciato eccecc..bensi per le colpe che mi ha dato in un momento di estrema fragilità..è una cosa paradossale che una persona che viveva di/per me all’improvviso abbia spento l’interruttore in quel modo..quello che penso però è che la societa di oggi imponga un egoismo che anche se è piu che tollerabile a giovani età, rovina relazioni, disfa famiglie intere.
    l’amore per una persona deve prescindere dal proprio interesse, dev’essere spensierato e libero. io non soffocavo la mia ex..anzi forse me ne fregavo anche troppo e sarà anche questo atteggiamento che la ha portata a ”disinnamorarsi” di me..
    nella vita bisogna saper rinunciare a cose che non sono fondamentali ( un’uscita in discoteca, un’ubriacatura) esempi..probabilmente non era la persona adatta a me. chi viene lasciato non perde niente..lo so, come so che è stupido stare male per una persona che non ti vuole..ma purtroppo al giorno d’oggi non ci si puo piu fidare di nessuno, le persone cambiano e a tutti noi queste esperienze insegnano a crescere..certo lasciano ferite lunghe da rimarginare, calli lunghi da limare e lacrime che a lungo offuscheranno la nostra vista..dopo la notte viene sempre il giorno e questo è un augurio che faccio a tutti quelli che, come me, hanno subito un torto simile

  9. 9
    elisabetta -

    PAOLO25:
    hai proprio ragione!!!

  10. 10
    Fabio -

    Ciao, tutto quello che ti posso dire..anche se per me in questo caso non vale il “mal comune mezzo gaudio”…è che non sei il solo..ma moooolto più di quanto immagini. Io sono stato lasciato 5 mesi fa ormai da quella che per me era la compagna della mia vita…la metà che mi completava..stavamo insieme da 12 anni..sposati da 7 a con una meravigliosa bimba di 7 anni. Siamo cresciuti insieme..(io ne ho 34 e lei 30. Ho subito sospettato che ci fosse un altro e lo ho scoperto adesso per certo. Fa male..un male che solo chi lo prova può capire. Lei era il mio Sud ed il mio Nord..il mio unico vero universo, la mia forza, la mia linfa vitale. Ho cercato di fare del mio meglio durante questi anni…sbagliando a volte come fanno tutti..il nostro per me è stato un rapporto bellissimo..con pochi bassi e tanti alti. Facevo 2 lavori..davo una mano in casa..cercavo di godermi appiano il tempo con mia figlia..andavo a dormire con il sorriso..e la mattina mi svegliavo sempre un pò prima..per guardare qualche minuto mia moglie dormire..con quell’espressione indescrivibilmente dolce sul viso..e passare poi in camera a guardare la mia bimba..con il suo dito in bocca..ancora del mondo dei sogni..in poche parole..la felicità..anche in un freddo lunedì piovoso di Gennaio..andavo al lavoro con il sorriso. Ora, semplicemente.. tutto questo non c’è più. Mi sono sentito dire che ero diventato quasi fastidioso gli ultimi tempi per lei..che parlavo troppo di soldi..che uscivo poco per i fatti miei..non so..forse non ho visto certi segnali..si lei usciva da sola ogni tanto..anche io ..anhe se meno..ma la mia fiducia era piena..perchè impedirlo? La mia serata ideale ultimamente? Guardare un cartone con mia moglie e mia figlia, fare i popcorn, giocare, metterla a nanna, fare l’amore e addormentati abbracciati..La sua ultimamente? Lasciare la bimba ai nonni e uscire uscire uscire con amici…ora naturalmente non sto vivendo..mi faccio forza ma sono davvero giù..il mio sogno è morto così..non ne ha voluto mai più sapere..vedo mia figlia regolarmente ma non è fare il padre questo..e quando non ce lei vado a letto alle nove per chiudere gli occhi e provare a smetterla di pensare. E’ un inferno e ripeto, solo chi ci è passato..e amava la sua compagna più della sua stessa vita..può capire. Ne uscirò un giorno? Sinceramente non lo so..spero di si..sono giovane..un bel tipo..Ero allegro e divertente. Credo che queste ferite (veri e propri lutti a parer mio) nn si rimarginino mai..forse smetteranno di sanguinare. M ogni volta che le toccherai..un po di sangue uscirà sempre. Ora so che un pezzetto del mio cuore l’amerà per sempre..voglio cercare di usare il rimanente solo per amare mia figlia e me stesso adesso. E’ questo il consiglio, l’unico che ti do..ama te stesso e se puoi non ti arrovellare con sensi di colpa..anche seso che all’inizio è quasi impossibile. Ti mando un abbraccio fraterno e FORZA!

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili