Salta i links e vai al contenuto

Mi ha lasciato ed ho capito di aver perso la ragazza della mia vita

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, vi prego aiutatemi, sto precipitando in un baratro profondissimo e mi auguro solo che l’impatto, cioe’uguale morte arrivi prima possibile, se dio esiste, mi affido a lui..
Ho 29 anni e circa 2 anni e mezzo fa inizio ad uscire con una nuova compagnia, nel quale c’e una ragazza che all’epoca aveva solo 15 anni, questa ragazza non la calcolavo piu di tanto anche se era molto simpatica, e molto carina, ma ero consapevole che alla sua eta’ nn la guardassi, ma passa il tempo, lei diventa sempre piu carina e piu matura, inizio a cercarla per cose banali, sempre di piu, inizio ad uscirci insieme1 volta poi 2, poi tutte le sere, io piacevo a lei e lei a me, circa 2 anni fa era nato credo l’amore, il problema e’ che un po’ perche’ lei era solo una 16enne e un po’ perche’ ero io ad avere paura di una storia, nn rendevo pubblico cio’ ma ci vedevamo la sera all’insaputa di tutti, ma piano piano ancora e sempre di piu questo amore inconsapevole cresceva cresceva e lei diventava sempre piu bella, piu premurosa nei miei confronti, io sempre inconsciamente la amavo, ma non sono riuscito a dimostrarglielo, 7 mesi fa abbiamo deciso di metterci insieme uficialmente, nonostante il mio atteggiamento pacato nei fatti con lei, ma lei mi metteva sempre al primo posto per tutto e a me la cosa mi dava entusiasmo di vivere, al lavoro le giornate non pesavano mai, e la sera sapendo che l’avrei vista, io nn me ne accorgevo a quei tempi ma mi faceva stare incredibilmente bene, pero’…quello che non avrei mai pensato e’ successo, il23 febbraio era il suo compleanno, lei lo ha passato male perche’ a lei piace ballare e divertirsi come tutte le ragazze di 18 anni, era il suo18 compleanno, ma la serata fini’ presto per svariati motivi che la fecero stare male ad anche arrabbiare, anche per colpa mia dato che a me non piace ballare e sarebbe stata solo lei da sola, quindi si decise di andare tutti a casa, lei mi consolo’perche’ non era colpa mia, io non mi rendevo conto di niente, ma..il 6 marzo mi e’ esploso il cuore come una bomba atomica, lei mi ha lasciato.
Ne abbiamo parlato, ho pianto disperato sul perche’ e mi ha detto che nella settimana precedente al suo compleanno a barcellona con la scuola, ha notato che il poco sentirsi gli ha fatto capire alcune cose e che l’affetto per me non e’ piu come una volta.
Ora io vi dico che tutto questo, mi ha letteralmente aperto gli occhi ad una realta’ che non riesco a vedere a mente lucida, si perche’ quando mi ha lasciato, solo in quel momento ho capito tutto, che ho perso la ragazza piu fantastica, la ragazza della mia vita!!!!!! e seppur lei sia molto giovane vi assicuro che e’ molto matura!non ci credo ancora che sia succsso tutto questo, lei mi dice che vorrebbe tenermi come amico e sentirsi ogni tanto, ci ho provato, ma sto ancora piu male, nel periodo subito successivo a questo dramma, ho pianto giorno e notte, sono stato in cura da psicologi e assunto psicofarmaci, che si, sono serviti in parte a tranquillizzarmi e dormire piu facilmente, ma ora che non li assumo piu, beh e’ come se si sia rotta una diga e il suo pensiero e tutti i ricordi che quando stavamo insieme nn menzionavo mai anche perche’ non li ricordavo, ora mi appaiono tutti incredibilmente vivi, anche i piu banali che possono sembrare nella normalita’, mi pugnalano il cuore.
Da 10 giorni vado a lavorare, riesco a finire la giornata, ma com’e dura, ragazzi vi scrivo in lacrime aiutatemi, sono disperato, domenica le ho dovuto dire addio, perche’ soffrirei troppo nel vederla e sentirla, ma me ne sto pentendo, e vorrei cercarla per dirle no, io sono ancora qui, calcolami per favore, tutti i giorni prego che torni con me, io so che lei mi vuol bene, ma sono accecato dal dolore e nn me ne accorgo, anche dato dal fatto che in alcune uscite insieme dopo il giorno che mi ha lasciata, e’ molto distaccata, non ride piu a battute che fino a 2 mesi fa l’avrebbero fatta ridere, e nel vederla sempre piu bella, col timore che la dovessi vedere abbracciata o a baciarsi con 1 altro, mi vengono attacchi incredibili di depressione, le giornate non le riesco a vivere, le emozioni sono tutte concentrate su di lei, non ce la faccio a non pensarla e neanche a distaccarmi, non servono psicologi, li ho gia provati, c’e solo una cosa che puo’ consolarmi se lei non tornasse piu da me, ossia la morte, vi prego ditemi qualcosa di bello, io non ce la faccio a resistere, la disperazione per me ora e’ una parola veramente piccola rispetto a cio’ che provo ora, aiutatemi vi prego, non so quanto riesco a resistere, se dio c’e, mi affido a lui, spero che mi dia un segnale, perche’ qua sulla terra, sto precipitando sempre piu, o il miracolo, o l’impatto.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

37 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    guerriero -

    troppo piccola per te, tu hai 30 anni, lei è ancora troppo giovane, deve fare le sue exp

  2. 2
    Fire -

    Concordo pienamente con guerriero…scusami la franchezza, ma a 18 anni non si pensa di certo ad avere una storia seria e duratura, perchè si ha voglia di conoscere il mondo e farsi altre esperienze…Probabilmente per lei sei stato anche il primo ragazzo, rare volte il primo amore convola a nozze!! Se ti leggi le varie lettere e relativi commenti che ci sono su questo sito sul tema “lasciati per amore”, ti renderai conto che più o meno tutti si sono sentiti come stai tu adesso e tutti comunque, chi dopo poco, chi dopo mesi, si sentono meglio, guariscono dal mal d’amore…la vita va avanti, e di sicuro non te ne starai anni a piangerti addosso…Reagisci, occupati il tempo libero con gli amici, con un hobby, cerca di staccare la mente da lei, anche se è difficile…Fai bene e non cercarla, guarirai prima…I consigli che riceverai su questo forum sono di persone che vivono o hanno vissuto la tua stessa pena, non ti racconteranno bugie per farti sentire meglio, ti riporteranno la loro esperienza e come sono uscite (o ci stanno provando) da una storia finita male. Non ci sono consigli pratici che possiamo darti, ognuno cerca di reagire a modo suo…datti del tempo, credimi che giorno dopo giorno le cose miglioreranno.Ciao

  3. 3
    Leilaluna -

    allora tanto matura non è.. che ti aspettavi??

  4. 4
    alberto -

    qusto e’ vero e me ne rendo conto,ma lei e’ sempre uscita in compagnia di gente grande,il ragazzo che aveva prima aveva la mia eta’,ed e’ stimata da molte persone della mia eta’,tutti lo dicono,lei non ha 18 anni,credimi,me ne sono accorto anche io,ma al di la’ di questo,il problema e’ che io sto male,e’ stata una occasione,l’unica occasione rendendomene conto solo ora,che e’ quella perfetta che non posso trovare mai,l’eta’ non conta,e’ stata lei la prima a dirlo,ci siamo messi in gioco tutti e 2,io 2 anni fa le dissi che non era il caso di continuare a vederci e uscire insieme,ma lei mi supplico’ in lacrime che era sicura,che mi amava,me lo disse ancora 3 mesi fa,e adesso sono qua,a capire perche’ tutto questo.
    Ho solo il torto di capire di amarla ora,gliel’ho detto,ho detto tutto cio’ che provo in questi giorni,lei mi ha detto che vorrebbe tenermi come amico e continuare a sentirmi,che sono l’unico ragazzo del quale si e’ innamorata davvero,dovreste conoscerla per capire,c’e la fila di gente della mia eta’ che gli ha sempre fatto il filo,ma lei vedeva solo me,ora non piu,ho paura,aiutatemi vi prego,le mie giornate non hanno senso,c’e solo lei nella mia mente,aiutatemi.
    VI PREGO

  5. 5
    Pamela -

    Troppo piccola per te, a quell’età si cambia testa molto spesso e tu, ragazzo di 29 anni, non puoi stare dietro alle sue paturnie dovute alla crescita.
    Non ti dilaniare, non è detto che lei col passare del tempo non apprezzi un ragazzo maturo come te.
    Perchè hai smesso di prendere gli psicofarmaci? Tali medicine si prendono per periodi molto lunghi, fammi sapere ciao apam80@libero.it

  6. 6
    micione72 -

    Alberto, DAI, TIRATI SU!
    La sua era infatuazione, non Amore vero! Io la vedo cosi!
    Se hai paura che lei diventi ancora piu’ bella e quindi ancora piu “commerciabile”, allora datti da fare anche tu!
    Iscriviti ad una palestra, migliorati esteticamente! Fatti piu’ bello!
    E ne otterrai un duplice vantaggio. altre ragazze si avvicineranno a te e magari una di queste ti farà dimenticare l’altra e, in secondo luogo, quando lei ti vedrà piu’ maschio, si rosicherà le manine!
    Te lo dico per esperienza personale!
    Ti saluto!

  7. 7
    Victor -

    Queste storie le ho viste e sentite…. come hanno scritto prima di me…. la differenza di età non è colmabile sotto i 30 anni… storie del genere portano sempre alla rottura, anche dopo anni di presunto Amore perchè tra i venti ed i trenta si ha voglia di vivere… e questa voglia capita che cancelli anche il sentimento più grande che c’è.
    Quoto micione quando scrive di pensare a te stesso, concentrati su di te e vedrai che tutto migliorerà. Siamo vicini come età ed è difficile, con gli “enta” sulle spalle, ricominciare ma potrai riuscirci con la tua volontà. Questa è l’occasione giusta per crescere, per essere più forti, per capire qualcosa di te che ancora non conosci…..

    “Iscriviti ad una palestra, migliorati esteticamente! Fatti piu’ bello!
    E ne otterrai un duplice vantaggio. altre ragazze si avvicineranno a te e magari una di queste ti farà dimenticare l’altra e, in secondo luogo, quando lei ti vedrà piu’ maschio, si rosicherà le manine!”…. e stai tranquillo che c’è già chi ti aspetta.

  8. 8
    Thimo -

    Alberto , sono stato colpito dalla tua storia veramente ho sentito quello che scrivevi e ti dico e questo te lo giuro che ti capisco ma tanto lo so come ti senti hai improvvisi brividi cambi di temperatura vuoi stare da solo stare tranquillo fallo lo devi fare ,secondo me e questo lo provato sulla mia pelle non devi non pensarci non devi evitare stai fermo lascia che i ricordi ti passino nella mente non riggettarli anzi ti devi fare male e devi subire sii freddo affronta la cosa non scappare non ti rifuggiare perchè se non li affronti adesso te li porterai per sempre dietro e se accade ti farai solo del male …..Il nocciolo ? Subisci anzi guardati foto leggi le sue lettere le sue email i suoi sms Subisci e pensa a quanto e stata stupida a lasciarti perchè non troverà mai nessuno sulla terra che la AMERA’ QUANTO TE !!!! Capisci quello che voglio dire vero ?
    Mi raccomando sii freddo soffri in silenzio nessuno ti deve dire che sei un debole ricorda subisci per cancellare .

    Un Forte Abbraccio THIMO

  9. 9
    alberto -

    ciao,io ci sto provando a non pensarla,a dedicarmi a far cose che mi tengano impegnata la mente,ma per quanto posso impegnarmi,per quanto la storia in se dite pur non sapendo determinate cose,dato che lei e’ molto giovane,e io non sono lo sfigato di turno che puo’ trovarsi solo quelle piccole perche’ sono sciocche e cercano l’avventura come il film di federico moccia,che tralaltro ho visto insieme a lei e ci teneva tanto,ho pure il dono di essere un bel ragazzo e vi giuro,non sono io che mi sto vantando,ma me lo dicono molte ragazze,il fatto e’ che questo non mi interessa se non serve a tenersi chi ami davvero..beh che dire,io cerco di mettere da parte e chiudere questi pensieri,ma tutto parte al mattino,risveglio involontario sempre intorno alle 5 e 30,1 ora e 30 di fantasmi che mi girovagano nella mente e lo stomaco che ogni volta che ho 1 flashback si strizza e mi crea paura,ansia,e li so gia che la mia giornata sara’ la solita,sputando sangue in officina tutto il giorno,cercando di non perdere il controllo.
    Ieri mentre alle 13 e15 mi alzavo per andare a lavorare da un piccolo pisolino,che anche questo sto cercando di accorciarlo perche come chiudo gli occhi ecco i fantasmi..mi e’ venuta su una voce nascosta che mi diceva..orgoglio,forza coraggio,tira fuori l’orgoglio e vai avanti,ce la puoi fare..e vedevo che era cosa buona,perche’ stavo leggermente meglio,ma oggi niente,la vocina non c’era piu,mi ripetevo tra me e me orgoglio,orgoglio,forza!!orgoglio!!patetico.sono stato preso tutto il giorno a cazzotti allo stomaco col pensiero di lei,vi ripeto,nonostante io cerchi di non pensarla,mi entra nella mia mente tirandomi letteralmente cazzotti psicologici,dovuti a tutti i ricordi,tutto cio’ che vedo,tocco,le cose piu stupide e banali mi ributtano la mente su di lei,e vai ancora e ancora e ancora..io vorrei dimenticarla,anche se 1 parte di me mi dice di non farlo del tutto perche’ sarebbe come tradirla,con il pensiero che lei magari non va con nessuno perche’ aspetta di sapere se io mi frequento con qualcun’altra,a voi puo’ essere patetico,ma io per quanto la amo,la vedo cosi,e mi frena,e non riesco a vincere questo braccio di ferro,voglio solo cercare di chiudere tutti i fantasmi,nello stesso cassetto del comodino da parte al mio letto dove giaciono le sue foto,i suoi pupazzi,i suoi bigliettini,quel cassetto e’ da 1 mese che non lo apro,se deve aprirsi vorrei solo che entrano questi fantasmi..ma cosi io non ce la faccio,ditemi qualcosa che mi aiuti vi prego..grazie a tutti coloro che mi hanno risposto.

  10. 10
    Thimo -

    Allora non mi sono spiegato Basta !!!! La devi smattere di lacerarti dentro non serve, più stai male più inviti i demoni che hai dentro adesso a tartassarti nessuno qui ti può dire quella che devi fare nessuno qui ti può aiutare e nemmeno nessuno della tua famiglia ti può aiutare l’ unica persona che ti può aiutare sei tu !!! Comprendi ?

    Non fare il vigliacco non nasconderti dietro i ricordi dietro alle parole questa storia e stata parte della tua vita punto e basa che prendi i lati positivi se è andata così significa che doveva andare così magari non succedeva adesso lei non ti lasciava continuava a a stare con te però metti che piglia si metteva a frequentare altre persone ….mettila in questo senso e pensa di essere fortunato , e poi non mi parlare di morte perchè mi incazzo la vita e importante ed è bellissima va vissuta intensamente fino in fondo anche con i suoi lati positivi e quelli negativi ma scherzi !!!!!
    La vita è una sola non perdere tempo inutile doveva andare così , tutti abbiamo gli alti e bassi tutti toccano il fondo ma ricorda sempre che una volta toccato il fondo non c’è che una strada quella per risalire ricordalo sempre fissatelo nel cervello ….Risali Risali Risali da questo momento riavvia il cervello e inizia una nuova vita con obbiettivi sani e fruttiferi …..sento che cè la farai sei un bella persona mi raccomando fammi sapè un bacia Thimo

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili