Salta i links e vai al contenuto

La scoperta del Titolo della Bibbia

Qual è il libro più diffuso nel mondo?
Secondo l’autorevole Guinness World Records (guinnessworldrecords.com) questo libro è la Bibbia, tradotta in più di 2200 lingue e con oltre 2miliardi e mezzo di copie diffuse in tutto il mondo…
È ben noto che questo libro esiste da migliaia di anni, e che quasi tutti, credenti e non-credenti in qualche modo ne hanno parlato, per cui non è azzardato ipotizzare che la Bibbia sia e sia stata l’opera più letta e studiata al mondo.
Se poi consideriamo il fatto, abbastanza intuitivo, che è stata studiata dai migliori “cervelli” di ogni epoca, dovremmo concludere che ormai della Bibbia si sa tutto o quasi tutto.

Però, studiando nei mesi scorsi, da un punto di vista scientifico, il testo originale biblico, mi sono accorto, con mia grande sorpresa, che è vero esattamente il contrario, e cioè che ancora oggi, dopo migliaia di anni di studi, tutta l’umanità, esperti inclusi, della Bibbia non sa quasi nulla. In pratica la Bibbia si presenta ancor oggi come uno dei più grandi misteri…

Le mie affermazioni vi sembrano esagerate o addirittura improponibili?
Riflettete allora su questo piccolo esempio :
quando iniziamo a leggere un libro, la prima cosa che facciamo, anche involontariamente, è quella di leggerne il titolo, che può essere un titolo appropriato oppure no, ma spesso è proprio il titolo del libro che attira la nostra attenzione. Inoltre è ovvio che se leggiamo anche solo una piccola parte di un libro, almeno il titolo lo leggiamo…

Ebbene, premesso che la parola “bibbia” deriva dal greco antico “ta biblia” e significa solo “piccoli rotoli”, rappresentando quindi solo il “supporto” su cui era scritta l’opera e non il titolo dell’opera,
una delle prime scoperte che ho fatto è proprio che la Bibbia ha invece un Titolo, rimasto fino ad oggi sconosciuto a tutta l’umanità.
Ho presentato i miei studi ad alcuni dei maggiori esperti del mondo di questa materia, ed essi mi hanno confermato l’esattezza della mia scoperta.
Inoltre, grazie a questa incredibile circostanza, mi sono accorto che il mondo è pieno di pseudo-esperti di Bibbia, e questi ultimi, spesso affermando evidenti sciocchezze, talvolta hanno contestato la mia scoperta.
Per ora mi fermo qui, credo che il mistero che ho proposto sia abbastanza originale, pertanto attendo un vostro commento,
grazie per l’attenzione
Paolo
www.logonomics.it

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cultura - Spiritualità

37 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    PilgrimD -

    Salve. Non so come la discussione si sia evoluta in questo forum. Ma su un altro dove ha divulgato (spammato?) le sue idee è stato ampiamente sbugiardato. Chiunque desideri saperne di più…

    pellegrinodormiente@libero.it

  2. 2
    Paolo Marra -

    sarebbe interessante avere un riassunto di queste cose
    GRAZIE
    Paolo Marra

  3. 3
    alchimistanero+++ -

    certo…
    che allora devo averne incontrati molti di pseudo-studenti biblici…ù
    quindi…
    aspetto con ansia il riassunto della scoperta che dici di aver fatto…

    Dichiaro a chiunque ascolta le parole profetiche di questo libro:e a chi vi aggiungerà qualche cosa,
    Dio gli farà cadere addosso i flagelli descritti in questo libro;e chi toglierà qualche parola di questo libro profetico, Dio lo priverà dell’albero della vita e della città santa, descritti in questo libro.
    …apocalisse…

  4. 4
    Paolo Marra -

    sicuramente

    osserva questa frase Ebraica

    B’Reshyt Bara’ Elohim et haShamaim veet HaAretz

    è proprio Genesi !.! = In Principio Dio creò il Cielo e la Terra

    che tu ben conosci

    se suddividiamo in modo diverso la prima metà di questa frase otteniamo

    B’Rosh Yit-barà Elohim

    che si traduce letteralmente così Nella Testa Dio creerà Se Stesso…

    Rosh –> Testa
    B’Rosh –> Nella Testa
    Yit-barà –> futuro riflessivo del verbo Ebraico barà(creare)
    Elohim –> Dio

    questa che ti ho spiegato è solo la traduzione letterale, ma è ovvio che la frase Ebraica contiene ben maggiori informazioni

    ebbene, questa frase

    B’Rosh Yit-barà Elohim

    è proprio il Titolo della Bibbia….

  5. 5
    alchimistanero+++ -

    mi sembra strano che nemmeno i mecubali ebraici…nei loro testi piu imporatanti non nè abbiano mai parlato…
    comunque la tua e una teoria almeno in parte condivisibile…quindi non mi permetto di scartarla…
    ciao…a presto.

  6. 6
    Paolo Marra -

    Da come parli credo che tu, correggimi se sbaglio,

    non conosci Moshè ben Nachman, detto Ramban o Nachmanide (Gerona 1194 – Terra d’Israele 1270),

    esegeta mistico catalano, medico anche lui come il Maimonide, considerato uno dei più grandi esperti di Torah di tutti tempi. Fu autorevole guida di un gruppo di studiosi di Torah a Gerona, sua città natale, situata tra Barcellona e i Pirenei.
    Come esempio di alcune sue geniali intuizioni, ti dico che, secondo il Nachmanide,

    “… tutta la Torah, non è altro che un processo di amplificazione e di estensione, portata all’estremo, di una sola Parola, il Nome di Dio… – ed ancora – Il Nome di Dio è, contemporaneamente, il più breve ed il più lungo. Il più breve, perché già ogni singola Lettera Ebraica costituisce di per sè il Suo Nome, il più lungo, perché Esso si esprime nell’intera Torah, cioè l’abbraccia tutta…”.

    ecco, premesso questo, il Ramban, nel suo commento alla Genesi dice anche :

    …. Abbiamo ancora un altra tradizione mistica, e cioè che tutta la Torah è costituita da Nomi di Dio, benedetto sia Lui, e che le lettere delle parole si suddividono nei Nomi Divini, una volta separate in modo differente, come potete intuire, a titolo d’esempio, notando che il (primo) versetto del Beresh*t (Genesi) può scomporsi anche in queste altre parole:

    BaRosh Yitbarà Elohim

    Questo principio si applica ugualmente all’intera Torah, oltre che alle combinazioni ed agli equivalenti numerici dei Nomi Santi.

    desidero sottolineare inoltre che ho ri-scoperto da solo dopo sette secoli, e senza aver mai sentito parlare del Ramban, la frase

    BaRosh Yit-barà Elohim

    e preciso inoltre che nè il Ramban, nè altri grandissimi Studiosi di Torah hanno mai proposto tale frase come TITOLO DI TUTTA LA BIBBIA

  7. 7
    Met -

    Ci sono decine di forum che iniziano la discussione sul titolo della bibbia con le stesse identiche parole.
    Paolo Marra è davvero un esibizionista, ma sicuramente non si rende conto di aver scoperto l’acqua calda.
    Come dice Jack Burton: BASTA ADESSO!

  8. 8
    Paolo Marra -

    carissimo MET
    è troppo facile dire “hai scoperto l’acqua calda”… così, senza fare nomi, date, e così via…

    mi dispiace,
    ma se non citi altri studiosi che oltre a me hanno parlato, e ovviamente prima di me, del Titolo di tutta la Bibbia…

    quello che tu affermi è evidentemente del tutto falso !!

    ciao e auguri x le Feste

    Paolo

  9. 9
    Paolo Marra -

    E VISTO CHE CI SONO CITO PURE ALCUNI ESEMPI DI POSTS, DI FORUM ITALIANI, CHE TESTIMONIANO LA NOTEVOLE REAZIONE (ANCHE DI INCREDULITÀ OVVIAMENTE…) DI FRONTE ALLA SCOPERTA DEL TITOLO DELLA BIBBIA

    “POSTATO IL 04DIC2005” DA UNO STUDENTE DEL 2 ANNO DI TEOLOGIA PRESSO L’UNIVERSITÀ PONTIFICA REGINA APOSTOLORUM (WWW.UPRA.ORG) DI ROMA.

    ….ma credi veramente che qualcuno sano di mente possa credere che tu, in pochi mesi, abbia studiato “dall’originale” la Sacra Scrittura e che tanti studiosi e menti grandiose non hanno capito nulla e tu invece (ripeto in pochi mesi) hai trovato la soluzione al grande mistero ?

    “POSTATO IL 04DIC2005” DA UNA PERSONA CON “NICKNAME” DOMIG
    ….che tu abbia compreso fra le righe come Dio abbia voluto intitolare tutti i suoi libri che sono stati raccolti in un’unico volume (scansando quelli che non hanno retto alle ingiurie del Tempo e all’incuria degli Uomini)

    è cosa davvero Maestosa e, lo dico senza scherno, sarebbe senza dubbio la più grande scoperta religiosa di questo giovane millennio appena iniziato…

    un recupero non solo spirituale,
    ma anche archeologico,

    tale da trasformare in inezie Qumran e Nag-Hammadi.

    Sempre che tu possa provare quel che affermi.
    Ma “provare” una cosa del genere, la vedo davvero ardua, almeno secondo il metro usato dagli odierni scienziati ed esegeti.

    Ti conviene imbarcarti nell’impresa?
    Mi spiego?

    “POSTATO IL 05DIC2005 ALLE 23:04:45” DA UNA PERSONA CON “NICKNAME” FALLENANGEL
    il mio personale commento è che se è vero quello che dici(sai,
    non è per sfiducia ma sul Web non si sà mai in chi si và a sbattere)

    la tua scoperta è davvero sensazionale.

    Mi piacerebbe saperne di più però;se puoi,parlaci in generale della ricerca che ti ha portato a queste conclusioni

  10. 10
    alchimistanero+++ -

    Moshè …
    tempo fà ho letto dei suoi commenti sul libro del lavoro…(e se non ricordo male trovi ancora molte info sul motore che parlano del rabbi in maniera abbondante ma confusionaria)…
    la cosa che piu mi ha lasciato perplesso e che il rabbi moshè in qualche modo contestava il ruolo di mosè come unico profeta della torah…(magari ricordo male,e un pò che non studio la torah…ed altro).
    …cmq paolo anche tu hai detto che moshè non conferma la tua tesi…quindi nel prossimo intervento puoi spiegarmi quale dovrebbe essere il titolo della bibbia attuale citando mecabuli che confermano davvero ciò che dici.

    la mia non è una mancanza di fiducia,nei tuoi confronti,
    sono in parte convinto di ciò che dici…
    perchè
    Chi studia la torah ogni giorno si mette direttamente in “ascolto”,come se la Toràh gli venisse data nuovamente…
    ciao a presto.

    Guardati e fai molta attenzione a te stesso così da non dimenticare tutte queste parole che i tuoi occhi hanno visto;
    perché non si allontanino dal tuo cuore per tutti i giorni della tua vita e le farai conoscere ai tuoi figli e ai figli dei tuoi figli.
    (Devarim 4,9)

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili