Salta i links e vai al contenuto

Innamorata di un ragazzo di 8 anni di più

Salve a tutti..
Mi chiamo jessica e ho 16 anni!! È la prima volta che scrivo una lettera..
Allora, tempo fa ho conosciuto un ragazzo di 24 anni.. da parte nostra c’è stato subito interesse.. abbiamo incominciato ad uscire insieme come due semplici amici perché eravamo bloccati dal fattore che i miei genitori non volevano che io stessi con una persona di 8 anni più grandi di me.. poi una sera non ho resistito più e l’ho baciato… ora stiamo insieme, riusciamo a far combaciare le nostre vite e ovviamente i miei genitori non sanno di questa “storia clandestina” però vorrei dirglielo per essere anche un po’ più libera di vederlo perché vederlo di nascosto è difficile, devo sempre trovare una scusa!!
Io penso che l’età non conta.. ma che contano i sentimenti che noi proviamo e la maturità.. e sinceramente io mi reputo una tipa abbastanza con la testa sulla spalle!! Secondo voi cosa dovrei fare?? Dovrei dirlo ai miei? e soprattutto. come glielo dico?? Spero in un vostro consiglio!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    mela -

    Cara Jessy
    anche io ho vissuto un esperienza molto simile alla tua. Capisco cosa si prova a quando si deve nascondere ciò di meraviglioso che si ha nel cuore. é davvero brutto perchè si ha la sensazione di non potersi vivere totalmente… ma torniamo a te… devi dirlo o e soprattutto come devi dirlo? ti consiglio di fare come ho fatto io non perchè abbia dato gran ghe come risultato soprattutto all’inizio ma è il solo modo che conosco. Devi fare in modo che i tuoi e il tuo ragazzo si incontrino e non casualmente. Infatti i tuoi genitori se vedranno che questi è una persona molto in gamba e matura che ti ama davvero non lo giudicheranno più solo in base all’età…si giudica in base all’apparenza quando un soggetto è estraneo in base alla razza, all’età, o altre condizioni sociali evidenti…devi dare i tuoi di conoscere questo ragazzo. non devi convincerli, devono convincersi da sè. Puoi fare così per esempio: studiare un giorno in cui tuoi sono a casa rilassati, senza litigi. tu fai prima i compiti, aiuti la tua mamma con la casa se non avete la domestica, fai qualche complimento ai tuoi genitori su quando erano giovani e si sono innamorati e come hanno capito che il loro era vero amore visto che insieme hanno fatto grandi cose… insomma devi adularli un po’…non è detto che tu sia finta, puoi benissimo essere convinta di quanto vai dicendo. Il giorno seguente a questo fai in modo che il tuo ragazzo arrivi a pranzo:ai tuoi dici in anticipo:c’è una persona a cui tengo che vuole conoscervi… nel tentativo cerca se è possibile di farti complice uno dei genitori…tutto questo però solo se questo ragazzo ti ama davvero e tu credi di amarlo altrettanto.
    Ciaoooo!!!
    Ps. poi fammi sapere come è andata e che pensi al riguardo.
    baci

  2. 2
    - Jessì - -

    Ciao per prima cosa vorrei ringraziarti per aver risposto alla mia
    lettera!!
    Allora.. Il problema è che i miei genitori già lo conoscono… l’hanno
    conosciuto casualmente e sanno che siamo solo amici e anche il fatto
    di essere solo amici ci gli da fastidio… ho sempre aiutato mamma con
    i lavori domestici… faccio anche la Baby Sitter alla mia sorellina
    di 3 anni e lo faccio perchè mi piace aiutarli… il mio lui è una
    bravissima persona e siamo veramente innamorati, è una bravissima
    persona… mi rispetta, rispetta i miei genitori e capisce anche che
    per loro è difficile accettare questa “storia” e onestamente lo
    capisco anche io.. però penso che loro devono capire anche noi e
    quello che proviamo!! Ti ringrazio ancora per aver risposto!! Un
    bacione 😉

  3. 3
    mela -

    Cara Jessi
    vorrei chiederti una cosa se non sono indiscreta. ma sostanzialmente perchè non piace ai tuoi genitori? che fa di male?fuma,beve, si droga? che fa di male a te secondo loro? chiedi spiegazioni e vedi un po’ cosa ti dicono. il tuo ragazzo che cosa fa della sua vita? studia? o lavora? se loro non lo vogliono solo perchè non è un ragazzo istruito credo che non sia corretto un simile comportamento da parte lo. anche io ho 24 anni e studio(in pari con gli esami) e lavoro anche…devo dire però che non aiuto granchè a casa. Ma quello che ti volevo far capire è che se è un ragazzo fannullone o che non da molta importanza al suo futuro i tuoi genitori hanno tutte le ragioni per essere preoccupati perchè devi capire che una persona costruisce da giovane quello che sarà domani(ti sto consigliando non come una estranea ma come una vera amica del cuore o sorella maggiore). loro vorrebbero per te un futuro radioso…posso capire che forse a 16 anni è difficile capire certe cose(nemmeno io lo capivo e tutto ora mi è difficile ragionare con lucidità)ma ti dico chè è importante avere accanto una persona positiva almeno nelle FONDAMENTA non solo per stare bene oggi ma anche domani. infatti le persone che amiamo hanno un grande potere su di noi e noi li seguiamo senza renderci conto come animali da soma. ecco i tuoi forse hanno paura che possa trasmetterti questo gene negativo. Forse è una persona svogliata che ha abbandonato gli studi? questi tipi non piaciono e devo dire a ragione(almeno secondo me) perchè non amano se stessi e soprattutto sono immaturi perchè lo studio è il futuro e il futuro è importante, molto importante. è facile infiammarsi da giovani, pensa bene…comunque prima di giudicare vorrei sapere in che modo è bravissimo questo ragazzo, se cioè è bravo a dare i baci o è bravo anche a garantire la tua reputazione. E poi un’altra cosa fondamentale:tu hai conosciuto i suoi?li hai conosciuti casualmente o ti ci ha presentato a caslui? io non so gli altri ma quando ho conosciuto il mio lui la prima cosa che ho pensato è stato deve conoscere chi sono, deve sapere tutto di me.volevo offrire la mia povera regia e tutta me stessa a lui.volevo che conoscesse chi sono e non mi importava se loro non lo avrebbero voluto:a me bastava che lui fosse al mio fianco pronto a sostenermi e che ogni disgrazia che temevano mi potesse accadere era solo un fantasma di cui non avrebbero mai trovato al loro risveglio.Ma lui era già un professore,posizione stabile. a prest

  4. 4
    -Jessy- -

    Non piace hai miei genitori semplicemente perchè è più grande di me..
    per il resto è una bravissima persona..lavora..loro pensano che lui
    essendo più grande può stare con me, ma solo per l’età, per il resto non
    beve e non si droga..da importanza al suo futuro!! Te lo ripeto non
    piace hai miei avendo 24 anni e io solo 16, solo per questo!!
    No non conosco i suoi per due motivi.. non è da molto che stiamo insieme
    e sinceramente non vorrei affrettare le cose.. e secondo perchè sono in
    un altra città! per questo! Non so se mi sono spiegata!!
    Grazie mille per i tuoi consigli, li accetto veramente con molto piacere
    🙂 Spero di riscriverti presto!! 😀

  5. 5
    T.D._ -

    Cara Jessy,
    se avete entrambi intenzione di creare una storia serena e di non farvi mai del male come sembra (questo in fondo è solitamente il maggior timore dei genitori), beh, per quanto mi riguarda tutto quel che devi fare è parlare loro con il cuore in mano e insistere affinchè lo conoscano. Nel bene e nel male, cerca di spiegare loro che non hanno nulla di cui preoccuparsi, un tuo coetaneo potrebbe farti soffrire più di un ragazzo più maturo, anagraficamente e in questo caso pare anche mentalmente.

    Per esperienza personale ti consiglierei davvero di farli conoscere, andate a prendervi una cioccolata tutti insieme in un bar se a casa all’inizio vi sembra troppo “invadente”. L’importante è una frequenza, anche se non intensa (meglio anzi se un pò sporadica), costante nel tempo.

    Io sono più grande di te di qualche anno, però alla tua età già riflettevo quasi quanto oggi, sono cresciuta sì, ma il divario tra ieri e oggi non è poi così grande. Credo veramente che esistano ragazze alla tua età che hanno la testa sulle spalle molto più di cosiddetti “adulti”. Io non so se tu appartenga a queste, mi sembra e mi auguro di sì.

    Il mio attuale ragazzo è lo stesso che ho conosciuto quando ero più piccola di te, era lui ad avere la tua età. Inizialmente per i miei è stato dura accettarlo, poi tra un invito e l’altro hanno imparato ad accettarlo per i suoi limiti ed apprezzarlo per i suoi pregi. Oggi lo amano quanto un figlio, tant’è che vive con noi (questo è un discorso a parte, in quanto non ha rapporti con i suoi).

    In ogni modo, ti auguro ogni bene. E’ molto apprezzabile che tu a 16 anni voglia stare con il ragazzo che ami e soffra se i tuoi non approvano. Molte alla tua età sono ragazzine di testa e di cuore, passano da un “Innamoramento” settimanale all’altro.
    Se c’è una cosa però che ho capito in questi anni è una, che se mi permetti ti racconto senza la pretesa di “Insegnarti” nulla (e questo ci tengo a precisarlo): NON FATEVI DEL MALE, sembra ovvio dirlo adesso che avete gli occhi a forma di cuoricino, domani potrebbe non essere così scontato. A volte costa fatica, e SECONDO ME se oggi vi prendete l’impegno di voler affermarvi come coppia (e lo trovo naturale), ugualmente dovreste prendervi questa responsabilità di fronte a problemi e scelte difficili future.

    Tanti tanti auguri.

  6. 6
    -Jessy- -

    Cara T.D.
    Grazie per aver risposto.. ti rispondo subito dicendoti che io non
    passo da un “innamoramento” all’altro in una settimana anche perchè le
    ragazze che fanno cosi sono certa che non sanno cosa voglia dire
    “amare” il proprio ragazzo..
    Ti ringrazio veramente con il cuore in mano per ciò che hai detto e
    per i consigli che mi hai dato.. ho già parlato con i miei genitori
    varie volte ma sinceramente non l’ho mai fatto con il cuore in mano
    perchè ero troppo arrabbiata con loro per il fatto che non vogliono
    che stia con lui.. Ti ringrazio veramente!!
    Per quanto riguarda il “non farci male”.. non ne ho intenzione.. ho 16
    anni e probabilmente dirti che lui sarà l’amore della mia vita è un pò
    presto però sono veramente innamorata ho la certezza di dover stare
    con lui.. e voglio riuscire a far capire hai miei genitori che quello
    che sentiamo l’uno verso l’altra è reale, non è una sciocchezza (come
    dicono loro) e spero con il cuore che un giorno potranno accettare
    quello che io provo verso lui e lui verso me!!
    Grazie mille ancora!! 🙂

  7. 7
    mela -

    Cara Jessi
    intanto scusa se ti sono sembrata un po’ severa nel mio precedente messaggio ma dovevo dirtelo per onestà e darti consigli che io stessa seguirei. comunque mi auguro vivamente che ciò che dico ti possa essere di aiuto. Se il tuo ragazzo ti ama e fa sul serio in questa storia(dato che tu secondo me sei molto innamorata) non ti resta che fare così:parla prima al tuo ragazzo di ciò che stai per fare:cioè spiegagli che avresti piacere che i tuoi genitori lo conoscessero e imparassero a volergli bene. E affinchè ciò possa accadere dovreste andare a parlare tutti e due con loro. Ma mi chiedo dove potresti ritrovarvi tutti è quattro senza che ci siano preavvisi?(xkè mi sembra di capire che non andrebbero se sapessero che lo aspetta lì).io ho pensato questo stratagema ma non so se poi funzionerà. Insomma te lo dico così puoi giudicarlo anche tu stessa:tu e il tuo ragazzo li invitate a pranzo magari con qualche scusa(visto che la sera non potete dal momento che avete una bambina piccola:forse all’ora di pranzo sarà a scuola materna).E visto che il tuo lui lavora immagino sarà contento di pagare il pranzo…(il prezzo da pagare almeno per avere modo di parlare con loro).In quella occasione anche se qualcuno dei tuoi genitori vuole andarse via pregateli dicendo loro che avete fato tutto ciò solo per avere modo di parlare con loro e poi se ancora lo ritegono opportuno potranno andarsene. Lui a un certo punto dovrà prendere la parola e raccontare minuziosamente cosa prova per te(che sei una giovanissima ma meravigliosa donna,che già ti vede madre dei suoi figli,che l’amore supera ogni genere di diversità e che la vostra diversità non è di ostacolo al vostro amore ma anzi lo rafforza,che tu sei un piccolo fiore di cui lui avrà sempre cura ed amore ma nel terribile caso in cui loro volessero opporsi lui combatterà, lotterà per superare ogni ostacolo che lo sottoporranno. lui li supererà perchè il suo amore per te più grande di ogni cavillo che possono inventarsi:se è timido si dovrà esercitare:non c’è niente da fare:tutti si spaventano di fronte la famiglia dell’altro).
    Auguri davvero e ricorda per prepararsi anche mentalmente ci vuole tempo(anche una settimana se necessario). Devi studiare tutto. I giorni cui sono liberi i tuoi, quando sono ben disposti…se non sono liberi altri giorni puoi farlo di sabato per es. se soprattutto ritieni che questo sia non buona idea ma che possa esserti di aiuto per permettere che inizi un dialogo tra i tuoi e il tuo rag

  8. 8
    -Jessy- -

    Carissima Mela…
    non scusarti per il commento precedente, la cosa importante è che tu
    sia stata sincera e questo l’apprezzo molto!!
    Parlerò prima con il mio ragazzo e poi con i miei genitori, sperando
    di avere comprensione da entrambe le parti!! Io non pretendo che hai
    miei genitori possa piacere questo ragazzo o che lo debbano accettare
    per forza e guardarlo come un figlio, assolutamente no.. Io vorrei
    solo che i miei genitori non mi impediscano di vederlo (se saprebbero
    che stiamo insieme farebbero di tutto per dividerci), vorrei solo che
    capissero come io mi sento, quello che provo per questo ragazzo e
    quello che prova lui per me! Come hai detto tu (parlando del mio lui)
    lotterò per questo amore e supererò ogni ostacolo che i miei genitori
    o altre persone possano sottoporci!!
    Ti ringrazio veramente con il cuore.. mi stai aiutando moltissimo!!
    Grazie!! 😀

  9. 9
    mela -

    Cara jessy
    Intanto sono contenta che parlare con me ti possa essere utile. Sono davvero contenta anche perchè ho passato una situazione simile alla tua e ho davvero preso a cuore il tuo stato o condizione. Volevo dirti che non devi dire ai tuoi(anche se tu lo pensi) che a te non importa cosa pensano di lui ma che ti interessa solo che ti permettano di vederlo e di stare con lui. É sbagliatissimo. Loro devono capire(se vuoi vivere in pace la tua storia) che tu lo ami molto, che lui ti ama moltissimo e che soprattutto lui è un bravo ragazzo che tiene a te e al tuo interesse. Non solo che vi amate. Loro devono fidarsi di te e di lui. E ricorda i tuoi potranno avere un opinione positiva del tuo ragazzo solo conoscendolo…conoscendolo pian piano vedrai anche loro capiranno perchè lo ami e perchè ti fa sentire amata e felice. Ma ricorda non aspettari miracoli soprattutto subito. Devi essere paziente con loro… E digli anche che li capisci e che molto probabilmente anche tu se fossi un genitore ti comportesti allo stesso modo. Dimostra(dimostrate) ai tuoi che apprezzi che la loro preoccupazione ma che non hanno motivo di temere. E non mollare perchè, amare significa, come dice un romanzo bellissimo che ho letto, avere una continua forza, una continua sete, una continua fede. Leggilo anche tu, è bellissimo. Racconta una storia molto tormentata un po’simile alla nostra soprattutto all’inizio. Poi fammi sapere se ti piace anche a te questo libro… Magari fallo leggere alla tua mamma…può darsi che si sensibilizzi leggendo quel libro e comprendendo il dolore che la protagonista attraversa a causa dell’oposizione dei suoi… Il titolo è: l’eclissi della vita. Un abbraccio jessy

  10. 10
    Jessy -

    Cara Mela..
    Grazie mille per l’aiuto che mi stai dando, lo apprezzo davvero molto,
    grazie veramente di cuore!!
    Vorrei chiederti una cosa.. se i miei non fossero d’accordo e
    decidessero di chiamare carabinieri, di denunciarlo.. insomma di fargli
    passare dei guai legali, lo possono fare? Considerando che ho 16 anni e
    sono consenziente?? prima di parlare con loro vorrei informarmi se lui
    potrebbe passare dei guai legali..
    Leggerò sicuramente quel libro e convincerò anche mia madre!! Grazie
    ancora di cuore!! Un bacione!!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili