Salta i links e vai al contenuto

Innamorata di un ragazzo che ha 10 anni più di me

Ciao ho 18 anni e mi sono innamorata di un ragazzo che ha 10 anni più di me… ho paura per quello che sento per lui.. da quando l’ho visto la prima volta mi ha fatto un effetto strano, ho paura di soffrire… penserà che sono solo una diciottenne vorrei tanto poter fare qualcosa per poter averlo.. inizialmente avevo paura di dichiararmi ma poi un giorno mi sono fatta coraggio e non ho più pensato che se mi avrebbe detto no mi avrebbe fatto male… così gli ho detto che mi piaceva.. e lui… bè era contento… però mi ha detto ” mi dispiace ma devo dirti no sai io ho 28 anni”… solo che da quando gli ho detto sta cosa mi guarda in un modo diverso.. come se non mi vedesse come un’ amica.. Io non so che fare perché ci sono rimasta malissimo… ora quando lo vedo… quando lo saluto.. mi sento in imbarazzo… perché so che lui sa…
Datemi un consiglio.. come devo comportarmi.. grazie mille

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Innamorata di un ragazzo che ha 10 anni più di me

  1. 1
    Antonio -

    L’ amore verso le persone non è così scontato come sembra, e ha molti risvolti non evidenti.

    Tra due persone, specialmente, iniziare un rapporto d’ amore e d’ amicizia è come iniziare una danza.

    Tu con questo ragazzo vuoi imparare a danzare; è una strada lunga e faticosa, non è semplice e naturale come le televisioni fanno credere.

    C’ è solo una regola da osservare: Smetti di avere aspettative e lascia liberi gli altri.

    Nessuno può impedirti di amare, di fare del bene agli altri, di condividere, ma questi sentimenti per essere sinceri devono essere puri, senza richieste di contraccambio.

    Buona fortuna!

    T.

  2. 2
    alle2010 -

    sono d’accordo con antonio.so come ti senti a me è succesa la stesa cosa ora quando lo vedo mi imbarazzo tantissimo.buona fortuna.

  3. 3
    Nadia -

    Mah, trovo con non avete una differenza di eta’ cosi’ impossibile, tu sei maggiorenne e lui ha solo 28 anni, mica 50! Credo che per lui non sia scattato il colpo di fulmine, ma fossi in te insisterei, in modo discreto certo, ma comunque secondo me puoi ancora conquistarlo. o almeno potrai dire di averci provato.

  4. 4
    pazlane -

    Ciao, io la mia seconda ragazza l’ho conosciuta proprio a 28 anni e lei ne’ aveva 10 di meno..cioè 18…e siamo rimasti insieme 4 anni…! Certo in questo caso conta un po’ la differenza..nel senso che se tu ne avessi 28 e lui 38..sarebbe un’altra cosa…! Non voglio dire che sei una bambina..pero’ una cosa è certa..ti manca forse l’esperienza e la maturita’ per supportare un rapporto con uno di 28 anni..l’ho passato in prima persona e devo dire che i primi 2 anni non sono stato affatto semplici! Comunque sia..il consiglio che ti do’ è il seguente: tu il passo l’hai fatto dichiarandoti..lui probabilmente non ha afferrato il colpo..per vari motivi…che adesso non sto’ qui ad elencare..Cerca di fare un po’ la fredda…nel senso che se lo incontri non salutarlo come se volessi saltargli addosso..mi capisc vero? Fai l’indifferente..come se non fosse successo nulla..trattalo normalmente pero’ senza fargli capire che sei invaghita da lui! In amore ricorda vince sempre chi fugge! Chissa’ che non cambi idea! In bocca al lupo!

  5. 5
    Limara -

    E se la cosa fosse al contratio e la differenza fosse leggermente un pò più… diciamo 18 lei, 33 lui? Che consigli dareste… naturalmente lei vuole bene a questa persona gli piace parlare con lui ma la differenza di età e troppo per lei e vuole avere storie con coetani, più o meno.

    Alla fine so per certo che lui ha dichiarato quello che prova ma l’aveva fatto anche più volte e in modo più discerto e lei l’aveva capito, solo che poi lui pare quasi abbia voluto decidere di farla finita consapevole del fatto che lei avrebbe risposto negativamente quindi l’ha messa in condizioni di dirgli di no dichiarandosi con maggiore intensità evitando così di illudersi di portare avanti un qualcosa di molto difficile da realizzare…

    Lui le vuole bene e la cosa è reciproca e credo che non smetterà mai di volerle bene, ha dichiarato di essere uno stupido e lei di non capire il perchè. Ha affermato di dovere assumersi le sue responsabilità, delle azioni che ha intapreso e di voler staccare un pò per imparare e in qualche modo farsi passare questo enorme affetto. Di imparare a gestirlo e sperare così di smettere di pensare a lei tutti i giorni.

    Il fatto e che lui l’ha fatto perchè costretto, perchè sa di aver sbagliato anche se non ci crede veramente e avrebbe preferito che andasse diversamente ma non smette di volerle bene non ci riesce…

    Non lo so, è confuso ma una cosa è certa è un sentimento sincero e puro e poi anche se non cambia le cose lui sa che non può constringere nessuno ad amarlo e neanche lo vuole ma può solo lasciarsi amare… il fatto è che ci sperava tanto, in fondo non è male, è proprio un ragazzo in gamba.

    Vabbè ditemi la vostra…

  6. 6
    piccola.. -

    ciao…sono una ragazza che in passato ha sofferto tanto x amore..anche se ho solo 19 anni posso dirti che da 9 mesi sono fidanzata cn un raga più grande di me di 10 anni…il consiglio che posso darti è quello di mostrarti più matura della tua età..metti da parte la gelosia e le paranoie da 18enne ma soprattutto ignoralo senza fargli dimenticare che esisti…baci!

  7. 7
    Ini -

    Ciao! Sono in una situazione abbastanza simile alla tua. Ho 18 anni e qualche giorno fa in festa ho conosciuto un bellissimo ragazzo di 27 anni, quindi di 9 anni più grande di me. Abbiamo ballato, mi ha offerto da bere ed è stato un gentiluomo per tutta la notte. Poi una cosa tira l’altra e alla fine abbiamo finito per farlo (non ho una mentalità per niente chiusa da questo punto di vista, con le dovute precauzioni non ci vedo nulla di male). Comunque dopo ha continuato a trattarmi benissimo, farmi complimenti, mi ha chiesto il numero e mi ha aggiunta su facebook quindi non penso che volesse solo una botta e via. Vorrei tanto rivederlo ma non ho mai fatto io la prima mossa e quindi non so se scrivergli. Ho paura che abbia cambiato idea e non vorrei stargli troppo addosso, anche se è da giorni che non riesco a pensare ad altro!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili