Salta i links e vai al contenuto

Ho 14 anni e sono innamorata di un ragazzo di 21 anni

Ho 14 anni e sono innamorata di un ragazzo di 21 anni da un anno. Ci siamo visti una sola volta per una mezz’ora esattamente 4 mesi e mezzo fa. Non possiamo più vederci per via dell’età. In amore non c’è né sesso né età. Ognuno è libero di amare la persona che essa vuole nel suo futuro senza ostacoli o altro…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

15 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Esther -

    E a chi legge secondo te che gliene frega! Sempre la solita sfigata lolita dentro pure in agonia. Te piacesse!

  2. 2
    Esther -

    Per la miseria, ma mi avete pure pubblicato il commento!

    Gentile user, in realtà, credo più alla tua necessità di conoscere l’amore che ad un vero innamoramento per il giovine in questione. Distintamente.

  3. 3
    Gabriele -

    Hai 14 anni e lui 21… Sono tanti anni di differenza, e che tu lo sappia o meno sei poco più di una bambina. Oltretutto è pedofilia, sette anni di differenza… Per ora troppi. Francamente disapprovo tutti i ragazzi che si innamorano, mentendo, di ragazze molte più piccole di loro. Sei lui ti ha respinto in maniera elegante ha fatto bene. Ci sono i tuoi coetanei con cui puoi avere i primi approcci.

  4. 4
    Yog -

    In amore invece, spiace riferirtelo, c’è sesso (rectius: “genere”) ed età. In particolare all’età sono legati alcuni articoli del codice penale che ti converrebbe scorrere per giusta informazione.
    Inoltre, e te lo devo dire, nessuno è “libero di amare la persona che essa vuole nel suo futuro senza ostacoli o altro”. Fattene una ragione e pensa a studiare.

  5. 5
    Ginger98 -

    @Yog
    In amore non c’è ne età ne genere ne sesso l’amore è un sentimento che lega 2 persone per la vita. Non c’è eta. L’unico problema della differenza di età è che quando questa è eccessiva la storia rischia di finire esempio lui 20 lei 50…può andar bene per una decina di anni ma poi c’è il rischio che il 30 enne si innamori della 20 enne,da un punto di vista prettamente fisico. Ma oltre al fisico c’è molto di più ed e bene capirlo. In questo caso lui ha rifiutato lei per via dell’eta. Effettivamente aveva altre esigenze.L’età in questione è delicata perche appunto a volte si confonde l’amore con la semplice cotta,anche perché è facile innamorarsi superficialmente a quest’eta ma dipende appunto tutto dal carattere.Lui effettivamente ha altri discorsi e interessi diversi dai tuoi.Forse ti ha “rifiutato” o perché non ti corrispondeva o appunto perché ha pensato che il tuo non fosse un sentimento maturo e serio come richiesto da un ragazzo di 21 anni. Però ad esempio i miei genitori,si sono fidanzati che avevano 13 lei e 19 anni lui. Adesso grazie al fatto che questa storia è andata avanti sono nato io. Sono sposati da 30 anni. Cosa c’entra il codice penale? Dai 14 anni in poi non c’è reato. (Intendo per i rapporti)

  6. 6
    Ginger98 -

    Ti consiglio comunque di provare a frequentare ragazzi della tua età e vedi come va…se vedi che il pensiero per lui svanisce o ti inizia a piacere qualcun altro allora vuol dire che non era amore. Lui ha fatto bene a non “approfittarsi” della situazione,l’ultima cosa che dovrebbe fare una persona per bene è sfruttare l’infatuazione di una ragazzina per portarsela a letto,visto che ci sono tante maggiorenni che lo fanno senza problemi (purtroppo) giustamente tu hai un eta diversa dalla sua e devi fare le tue esperienze. Ti dico,non fissarti troppo e continua con la tua vita,studia mi raccomando esci con gli amici e divertiti. Fatto questo potete provare a conoscervi meglio,per capire come siete e cosa volete…potrebbe nascere una bella amicizia magari e più avanti,chissà anche una storia. Nessuno può saperlo.Ma non bruciare le tappe! Devi fare un analisi di te stessa importante e non seguire la massa. Ma il tuo cuore e la tua testa. Poi per carità magari lui ha subito capito la distanza che c’è tra voi ed ha tutt’altro per la testa.Non è solo l’eta il problema ma il modo di ragionare,di affrontare i problemi,è questione di intesa e se non scatta c’è poco da fare.

  7. 7
    Gabriele -

    Si sì con questo alibi, pensi di poter spiegare certe cose. Secondo me ha ragione Yog: ci sono leggi, che stabiliscono chiaramente che cos’è la pedofilia, e le conseguenze legali: 21 anni e 14 anni, è pedofilia. Non c’entra niente con l’amore.
    C’entra che molte persone, ragazzi e ragazze, uomini e donne, per sentirsi fighi, circuiscono ragazzi e ragazze giovani Perchè, i loro coetanei non li/le filano; poichè come uomini e/o donne non sono proponibili e nessuno se li piglia.
    Diffidare sempre di quelli che promuovono unioni, tra teen ager, e uomini adulti. Le disapprovo totalmente. Bravo Yog.
    P.s. Piantiamola con questa storia del consenso, siate uomini e non circuite le ragazzine

  8. 8
    Ginger98 -

    @Gabriele
    Hai usato un termine terribile,”pedofilia” con una leggerezza incredibile. Sai almeno che cos’e la pedofilia? Non è il ragazzo di 18 anni che va con quella di 17.Altrimenti sai quanti verrebbero arrestati,almeno la metà della popolazione. (Ho sentito gente dire che 18-17 è pedofilia,il che è veramente assurdo ed è la dimostrazione di quanto poco spirito critico e cervello abbiate.) se vi facessero credere che la terra è piatta ci credereste. pedofilia è un termine psichiatrico rientrante nella categoria delle parafilie ed è l’attrazione erotica per i bambini,individui in età prepuberale.
    Considerando che oggi le ragazze sviluppano intorno ai 12, non lo si può chiamare pedofilo. Inoltre nell’accezione comune Il pedofilo è colui che abusa sessualmente dei bambini. Stiamo parlando di un crimine anche molto grave. Legalmente avendo superato l’eta del consenso (14) potrebbe avere anche una relazione con un 50 enne,salvo che questi sia un tutore,insegnante,ascendente. Accettiamo le più grandi perversioni oggi ma non l’amore sincero tra due ragazzi. (Uno da poco maggiorenne e l’altro per poco minorenne) Vergogna.

  9. 9
    Ginger98 -

    @Gabriele
    Vatti a leggere il codice penale.
    La legge dimostri di NON conoscerla proprio! Apparte che il termine teenager indica la fascia di età tra i 13 e i 19 anni. Perciò anche io che ho 21 anni sarei un pedofilo perché sto con una di 18?(Ah ok ci sto da 3 anni,da quando io ne avevo quasi 18 e lei 15.) ci vogliamo bene davvero e l’eta è stato davvero l’ultimo dei problemi. Certo un conto sono 3 anni ed un conto 7 anni. E poi era la primissima storia per entrambiPer questo dico di guardarsi bene dal chiamare amore qualcosa che oggi inizia e domani svanisce. L’amore si costruisce. È vero che ultimamente all’amore nemmeno ci credo più è assai raro. Sono stato un teenager anch’io e sapevo i miei coetanei a cosa pensavano. (Solo al sesso…) Anche io credo che dovrebbe relazionarsi con quelli della sua età. È vero però che in genere le ragazze si dimostrano emotivamente e fisicamente più avanti rispetto ai maschi quindi diciamo anche incontrasse un 16/17 enne si potrebbe fare. Che si riesca a trovare mentalmente con un 21 enne la vedo difficile. Salvo il fatto che questa ragazza abbia una maturità fuori dal comune e affronti argomenti già di un certo spessore.

  10. 10
    Gabriele -

    Io lo leggo il codice penale. Ed è vero che l’età del consenso è 14 anni. Il mio era un discorso su di un’altro versante:
    1) Una ragazzina a 14 anni, non vede la vita come un ragazzo di 21 anni. C’è una differenza sostanziale.
    2) È vero che l’età spartiacque è 14 anni, ma nei riguardi di una ragazzina, su un uomo di 21, quali sono le probabilità che venga circuita dall’uomo, molto più adulto rispetto a lei? Altissime.
    3) Se non c’è niente di male, presentatevi ai genitori. Se l’età non è un problema, dichiaratevi al padre ed alla madre di questa ragazza, e vediamo come finisce. Qualcuno credo possa finire in ospedale.
    Confermo poi quanto ho già scritto. La legge dice che l’età del consenso è 14 anni, ma non esclude ciò che dico io: un uomo di 21 anni, con una ragazza di 14 anni, così come altre età, tipo 18 a 13, oppure 23 e 16, e via così; mostrano una tendenza all’immaturità, e tendenze alla pedofilia, poichè comunque vi è una differenza di età superiore ai 6 anni. È anche un fatto di psiche e struttura mentale. Non solo di norme ed articoli del codice penale.
    Quindi l’amore non ha età è una grande e colossale bugia. Ha un età ben definita.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili