Salta i links e vai al contenuto

Ho 24 anni e frequento una ragazza di 15 anni

Gentile redazione.
Sono un ragazzo di 24 anni e sto frequentando da circa un mese una ragazza di 15 anni. In pratica questa ragazza ha perso la testa per me, e già dalla prima sera che ci siamo visti, ci siamo baciati,ci sentiamo spesso al telefono ed anche i genitori lo sanno che ci frequentiamo, inoltre siamo entrambi figli unici e non è che siamo bellissimi, mi capisca. Fino ad adesso però non gli ho mai chiesto se vuole fare sesso con me, sia perchè è presto e sia perchè ho paura che a causa dei suoi 15 anni(16 anni ad agosto), io rischi di essere perseguito dalla legge e inoltre ho paura di esercitare pedofilia su di lei. Quindi le nostre effusioni amorose si sono limitate strettamente al bacio senza andare oltre x questa mia paura! Ora le volevo chiedere proprio questo, cioè se la sua età rientra ancora nella fascia della pedofilia e anche se non rientrasse, facendo sesso(nn adesso xkè nel caso fosse possibile vorrei aspettare alcuni mesi se non qualche anno) con una minorenne, rischio qualcosa? Anche se lei fosse consensiente o se sia proprio lei a chiedermelo?

Se non può rispondermi, può indicarmi qualche altro sito, un numero verde, o qualcosa di simile dove io possa reperire informazioni utili?
Mi può dire anche da che età va la fascia di pedofilia, o di abusi sui minori?

Grazie spero in una vostra risposta.
Distinti Saluti e buon Lavoro

P.s. Ho letto sul vostro forum, il post di un utente che diceva che se aveva un rapporto sessuale con una 17enne tutto bene..ha ragione?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

196 commenti a

Ho 24 anni e frequento una ragazza di 15 anni

Pagine: 1 2 3 20

  1. 1
    Carmelo -

    C’è una lettera qui che parla di un problema simile al tuo però dal punto di vista della madre della ragazza:
    http://www.letterealdirettore.it/mamma-chiede-aiuto-e-consigli/

  2. 2
    Yoel -

    609-quater. – Atti sessuali con minorenni
    Soggiace alla pena stabilita dall’articolo 609-bis [vedi sotto]
    chiunque, al di fuori delle ipotesi previste in detto articolo, compie
    atti sessuali con persona che, al momento del fatto:
    1) non ha compiuto gli anni quattordici;
    2) non ha compiuto gli anni sedici, quando il colpevole sia
    l’ascendente, il genitore anche adottivo, il tutore, ovvero altra
    persona cui, per ragioni di cura, di educazione, di istruzione, di
    vigilanza o di custodia, il minore è affidato o che abbia, con
    quest’ultimo, una relazione di convivenza.
    [Vuol dire che sopra i 14 anni i rapporti fra minorenni e maggiorenni
    sono completamente liberi tranne nelle ipotesi di cui al n.2].
    >e nei rapporti tra minorenni dal punto di vista giuridico quali sono le
    >ripercussioni?
    “Non è punibile il minorenne che, al di fuori delle ipotesi previste
    nell’articolo 609-bis, compie atti sessuali con un minorenne che abbia
    compiuto gli anni tredici, se la differenza di et

  3. 3
    Emanuela -

    All’età di 16anni ho frequentato un ragazzo di 23anni, stavamo parecchio bene insieme ed anche lui, come te, non mi chiese mai di andare a letto, nè tanto meno me lo faceva capire anche se mi desiderava molto. Dopo pochi mesi mi lasciò con una scusa.E di questo, ora, gliene sono grata.
    Credo, dall’esperienza avuta, che sia impossibile un rapporto tra due persone con tanta differenza di età, però nel caso in cui questa differenza riguardi persone così piccole. Mi spiego, è pur vero che la maturità individuale conta tanto, ma tra voi ci sono sicuramente interessi diversi, orari diversi, obiettivi prossimi che non possono combaciare, e tutto questo va al di là del fatto che provate attrazione fisica o cose del genere.
    E’ pur vero che oggi le ragazzine di 15anni sono molto più piene d’esperienza e la visione di tante cose è cambiata…e poi è normalissimo che lei abbia perso la testa per te, si sà, le ragazzine aspirano sempre al ragazzo più grande, è proprio una questione di maturità, anch’io a 15anni mi trovavo malissimo con i miei coetanei…ed anch’io dicevo ti amo…ma, pur pensando fosse vero, ora scoprio che non era così, perchè si fanno esperienze col tempo, si matura il rapporto con l’altro sesso, con se stessi…tutto cambia da un momento all’altro a quell’età!
    per quanto riguarda il fattore giuridico non oso dirto niente, anche perchè sono poco informata.
    in bocca al lupo.

  4. 4
    osvaldo-na -

    Ciao Emanuela, cmq posso dirti che è vero quello che hai detto, ma solo in parte, xkè conosco persone che erano nella mia stessa situazione e che poi alla fine, ovviamente tra un problema e un altro, si sono sposati. Siccome però non ho tanta confidenza non ho potuto fare la stessa domanda che ho fatto quì!
    In oltre questa ragazza che frequento(o frequentavo) non va nemmeno tanto d’accordo con le sue amiche che la prendono in giro per via di un piccolo difetto fisico e per questo risulta anche poco desiderata dai ragazzi della sua stessa età.
    Poi posso dirti che in teoria ci siamo lasciati la settimana scorsa perchè i genitori non volevano che ci frequentassimo ovviamente,
    (anzi il padre a come ho capito e non la madre ha voluto questo, però potrebbe essere anche una scusa sua perchè magari ha conosciuto un altro ragazzo più piccolo di me). Fatto sta che lei mi chiama ancora e anche io a lei e forse più in la ci rivedremo.
    Ciao

  5. 5
    ko -

    Secondo me scusa ma 6 completamente pazzo!!! cm cavolo fai a stare cn 1a ragazza di 15 anni?!? e pensi anke di volerla portare a letto??!! sxo ke la ragazza si svegli 1 pò e lasci xdere qsta spiacevole faccenda.. io ho 15 anni e il ragazzo più grande ke ho frequentato aveva 17 anni.. ora sto cn 1 di 17 anni e mai mi passerebbe nella testa di andare a cercare 1 di 24 anni.. faccio prima a mettere 1 annuncio se ho proprio bisogno.. sveglia!!.. trovati 1a della tua età e almeno maggiorenne..!!.. x me sarebbe da segnalare assolutamente cm abuso!!!!..

  6. 6
    LAMARA -

    Ciò che traspare dai tuoi post non è l’amore che nutri verso questa ragazza: non siamo bellissimi, ha un difetto fisico, risulta poco desiderata dai ragazzi della sua età,… sembra quasi che ci vuoi far intendere che nessuno dei due trova altro e vi dovete accontentare.
    Mi dispiace dovertelo dire ma il 14enne qui hai dimostrato di esserlo tu, un’uomo avrebbe affrontato la situazione diversamente, e certe cose poi vengono spontanee fra 2 innamorati, non si stabiliscono a tavolino.

  7. 7
    L'eccellente_Danilo -

    Oddio, la differenza d’età sempre stata il fiore all’occhiello della psicologia maschile, io molti anno fa avevo 22 anni e frequentavo una ragazza che ne aveva 16 sono stato insieme a lei per 7 mesi, non sono mai arrivato il sesso vero e proprio con lei, per un motivo e per l’altro e quando c’era il consenso non ci sono riuscito lo stesso, non so perchè, sta di fatto che con lei sono stato bene, e nessuno si è mai sognato di chiamarmi pedofilo, anche perchè io non mi sento affatto pedofilo. ho ricevuto altre proposte ed avance da ragazze di 15/16 ma ora preferisco che una ragazza abbi ala maggiore età che sia responsabile lei delle sue azioni, e se mai mi ricapiterà non metto limiti alla provvidenza, ma so gia come andrà a finire perchè mi conosco. il mio consiglio per il ragazzo, è quello di fare ciò che si sente, senza turbare la sensibilità di nessuno e nessuna, se proprio la ami non porre limiti alla provvidenza anche tu, ma bada, sono questioni delicate, pensaci bene prima di fare qualcosa di cui tu o la ragazza si potrebbe pentire, per me la differenza d’età non conta, entro un margine di accettabili casi, perchè se io ora andassi con una 14enne allora mi farei schifo da solo, non perchè lo dice la legge o la gente, ma perchè cosi sentirei io,spero che il quanto possa servirti a riflettere, e non ci badare alla gente la gente parla per cambiare aria alla bocca vedi il post di prima e quello di prima ancora.. vivi e lascia vivere soprattutto dovrebbe essere una bella filosofia in un mondo fatto di lucciole. buon proseguimento

  8. 8
    SONIA83 -

    Ciao ho 23 anni, quando ne avevo 16 stavo con uno di 21 e abbiamo fatto l’amore dopo 1 anno… ma credimi l’ultimo dei miei pensieri era l’età.. quando sei preso tantissimo da una non ti preoccupi di queste cose.. almeno io la penso cosi.. buona giornata..

  9. 9
    AGATA -

    Ciao io ho 15 anni e sto con uno di 18..con lui sto da dio…ma pultroppo mio padre fa di tutto per nom farci stare insieme…tanto ad arrivare a dire che se ci vede insieme lo denuncia!cerco un aiuto un qualcosa una legge che lo faccia cambiare idea…vi tengo conto che ha compiuto 18 anni a mggio del 2007..e noi siamo insieme da 2 mesi..mia mammaa vuole che lo veda ed e mia come dire complice..lui mi rispetta e lo amo da morire..aiutatemi! mio padre l ha gia minacciato dicendo che se lo vede con me lo ammazza di botte..e io non voglio vi prego nom e bella come situazuione per questo chiedo aiuti a voi, una ricerca fate di tutti e vi manderò i miei piu lieti ringraziamenti! grazie
    distinti saluti..

  10. 10
    -ale- -

    Agata, direi che qui l’unico di denunciabile è tuo padre… tralasciando le minacce fisiche (già queste abbastanza gravi…) non può impedirti di vederti con il tuo ragazzo… pertanto le sue minacce di denuncia sono totalmente inutili.

    Cerca comunque di discuterne con tuo padre, pur essendo un tuo genitore deve comprendere che anche tu hai una libertà, se hai una persona e hai il diritto di relazionarti con altre persone.

    Cordiali saluti ^_^

Pagine: 1 2 3 20

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili