Salta i links e vai al contenuto

Cosa comporta una denuncia per abuso edilizio se sono incensurato?

Salve vi spiego la mia storia 4 anni fa vado dal geometra per realizzare una mansarda! La casa è un contesto familiare mio fratello abita al primo piano lui fece cambio destinazione mia madre pendono nel 84 credo io invece decido di alesare e costruire una mansarda! Allora il geometra mi dice che si può fare avanti un terreno affianco casa di cui si preleva la cubatura da esso per poter effettuare la mansarda! A questo punto il geometra fa quello che deve fare! però passa del tempo e ancora la concessione non arriva allora ci dice intanto iniziamo i lavori e poi nel frattempo arriveranno gli oneri da pagare bucalossi ecc! Inizio e finisco casa e ancora niente il progetto c’è ma forse non è stato approvato, passano 2 anni in questa casa ci abito e ancora niente! Vado dal geometra chiedo informazioni e niente mi dice che ci sono problemi al comune passa altro tempo e mi arriva una lettera a casa dal comune! Dipartimento programmazione e attuazione urbanistica! La lettera dice che c’è una carenza di documenti! La lettera determina per motivi di cui alle premesse la reiezione dell’istanza n 050031029 del 16/5/2005 intesa ad ottenere un permesso di costruire relativo alla realizzazione edificio residenziale nell’ immobile sito in Roma via Bisenti n 8 intestato a mio padre che pur troppo nel 2010 è scomparso! Avverso il presente provvedimento può essere proposto al TAR del Lazio entro 60 giorni.
Ieri sono venuti i vigili a casa e hanno visto che è stato fatto praticamente un abuso e che se entro 60 giorni il geometra non presenta i documenti avrò una denuncia penale! Oppure devo mettermi in regola pagando una multa del 50% in più e dovro’ spender per regolarizzare casa dai 50 alle 60mila euro una notizia che mi ha tagliato le gambe! perché tutto questo io adesso non ho i soldi per pagare tutto ciò e la notte non dormo, perché tutto questo cosa mi consigliate? Cosa comporta una denuncia penale se sono incensurato? Consigli per favore

L'autore ha scritto 19 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie

23 commenti a

Cosa comporta una denuncia per abuso edilizio se sono incensurato?

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Kid -

    Paghi la multa e denunci il geometra .
    Non ti succede nulla, in galera non ci vai .
    Se non ti adegui il comune può con ordinanza far demolire gli ampliamenti non consentiti . Ma intanto non succede dall’oggi al domani e poi una soluzione si trova sempre.

  2. 2
    Freedom -

    Io credo che certe leggi siano profondamente sbagliate, e noi cittadini dovremmo usufruire del nostro potere democratico per cambiarle.
    Accantonando un attimo il discorso legislazione in corso, a livello concreto e ragionando in termini di buonsenso, un abuso edilizio ha SENSO nel momento in cui una costruzione arreca pericolo o danni a se stessi o a terzi, nel momento in cui si è costruito sopra zone non edificabili in quanto PERICOLOSE (es. zone sabbiose, paludose, esposte a calamità naturali ecc) o in aree STORICHE/ARTISTICHE oppure DEMANIALI. In questi casi sono d’accordo.
    Nel momento in cui un cittadino decide di edificare in un terreno suo che non presenta problematiche sopra citate oppure di ampliare/restrutturare la sua abitazione, tutti questi permessi non dovrebbero esistere. Dovrebbe esserci un controllo per regolarizzare con il catasto le dimensioni: stop!
    Credo sia giusto che ognuno a casa propria sia libero di fare quello che crede, fintanto che -ripeto- non crea problemi. Con questo non sto dicendo di non rispettare la legge (non possiamo fare altro se vogliamo agire nella legalità), sto dicendo che a monte la legislazione in merito a mio avviso andrebbe cambiata.
    Ciao

  3. 3
    Fabio -

    Io nn ho tutti questi soldi! Per me e’ un enormita’ uomo gliene due figli nn chiedo niente. A nessuno e mi ritrovo a pagare questa cifra assurda! Incredibile esplora mi dassero la casa Popolare cavolo! Addirittura denuncia penale assurdo manco avessi ucciso qualcuno! Uno schifo di paese!

  4. 4
    Andre -

    Allora sentite questa:Ho un posto auto di mia propietà, completamente recintato con un cancello, all’interno ignorantemente ci ho messo una di quelle casette di legno che si comprano in tutti i centri fai da te.
    All’interno ci ho fatto una pedana per l’umidità, avendo una casa piccola la uso come magazzino, specifico che è meno di 6 metri quadri e all’interno ha un’altezza media inferiore a 1,80.
    Uno sgabuzzino praticamente.
    Un personaggio anonimo e vigliacco delle mie parti mi ha fatto la spia sono venuti i vigili e mi hanno notificato un “Abuso edilizio”.Ho chiamato il geometra che ha fatto tutto per regolarizzare la struttura che come misure non sembra coinvolgere l’aspetto penale, in quanto non è una costruzione o un abuso fatto per l’ucro, a chi lo affitto agli gnomi di biancaneve!
    Morale della faccenda non sapendo a cosa attaccarsi il comune di Firenze ha detto che i due gradini all’interno della casetta ( fatti per la pedana interna) rappresentano “Barriere Architettoniche per i disabili”Ma vi rendete conto!esistono locali pubblici inaccessibili hai disabili e vengono a guardare la mia baracca ,posta in un posto chiuso da un cancello nella mia propieta!
    Comunque dulcis infundo, nonostante le rassicurazioni di nessuna azione penale dagli agenti che hanno fatto il sopralluogo dopo il progetto e le istanze del geometra, mi sono visto arrivare una lettere che comunica la fine delle indagini e la condizione di indagati per me e mia moglie, subiremo un processo per abuso edilizio come due criminali, credo di essere uno di quelli che pagano tutto che si fa un c… lo così e paga 1200 euro al mese di mutuo lavoro sabati e domeniche…. e uno schifo, i delinquenti sono a giro, e le persone oneste vengono bastonate. l’italia non merita di risollevarsi,

  5. 5
    Fabio -

    Mi sono fatto una casa per viverci! Non per uso investimento allora gli potrei pure dare ragione! Io i soldi non li ho per regolarizzare casa mia e adesso viene acquisita dal comune! Questa e’ l italia fabie’

  6. 6
    ignazio -

    Comprai casa nel maggio 98,a settembre dello stesso anno feci rogito. oggi nel 2013 ho scoperto che il balcone fu costruito dopo con licenza del comune e mai depositata al catasto dai vecchi proprietari vorrei sapere se i vecchi proprietari sono ancora punibili dalla legge, o il reato di abuso edilizio e’ andato i prescrizione. grazie.

  7. 7
    damiano -

    Che schifo di paese…a noi ci bastonano mentre i politici ci godono. Non si rendono conto di aver bloccato l’economia del paese…nessuno più lavora e rompono i cog……..per 2gradini che bisogna dichiarare. Ma vaaaa.. imparate dalle altre nazioni

  8. 8
    giuseppe -

    La colpa non è delle leggi o dello stato o di chissà cosa.la colpa e solo la nostra cioè di tutti noi italiani, che ci anccazziamo e facciano la rissa se la nostra nostra squadra perde.ma facciamo pippa se ce la mettono in cuel posto e allora che vogliamo impariamo a reaggire!!!!!

  9. 9
    maria grazia -

    giuseppe, io sono d’ accordo con te! ma in che modo, secondo te, si potrebbe cominciare a “reaggire” ( senza espatriare o senza spostare i propri interessi all’ estero ) ?

  10. 10
    Diego -

    In che modo? Semplice, in una democrazia mafioso-dittatorial-sionista come quella italiana, assai peggiore del bolscevismo, il problema può essere risolto astenendosi a vita da radio, tv e giornali, cestinando tutto ciò che fa parte del quarto potere, e perchè no, tagliando di netto con le spese futili, in modo da inceppare le casse dell’erario e dimostrare a questi criminali (eletti da criminali) che esiste ancora un popolo sovrano.
    Naturalmente un’assurda utopia, risponderebbero gli schiavi compiacenti.
    Bene, allora non piangete, pagate e soffrite in silenzio, come vi insegna il Papa.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili