Salta i links e vai al contenuto

Denuncia abuso edilizio

Caro direttore volevo segnalare la mia vicenda, il 28 agosto 2008 ho segnalato a tutte le autorità competenti ( comune di cefalù, comando dei carabinieri di cefalù comando dei al comandante vigili urbani di cefalù procura di termini ed infine l’ufficio d’igiene di cefalù) premesso che: il presunto abuso edilizio è stato effettuato su di un terreno con una causa ancora pendente di divisione ereditaria.
Le inoltro in breve il sunto delle raccomandate spedite.
Da un attento esame delle carte processuali relative al giudizio che ci vede contrapposti innanzi al tribunale di termini imerese, mi sono accorta che la controparte ha realizzato due stanze di circa 42 mq senza alcuna autorizzazione riportando le particelle catastali redatte dal loro geometra modificando anche le date di realizzazione. Con grande rammarico devo dirle che a queste raccomandate non vi è stato nessun seguito tranne che una lettera dell’ufficio d’igiene dove ci comunica che anche loro a seguito della mia denuncia hanno chiesto al sindaco di cefalù la documentazione dell’immobile in questione.
Passati quasi 4 anni dalla mia denuncia mi chiedo cosa posso fare al fine di ottenere giustizia grazie anticipato

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini - Controversie

6 commenti

  1. 1
    francesca -

    da circa due anni ho segnalato ai vigili urbani nonchè ai responsabili tecnici del comune di marcianise un abuso edilizio. Numerevoli tentativi di ottenere spiegazioni anche da parte del mio avvocato sono
    stati innumerevoli.
    Non ho mai ottenuto una risposta e ormai mi è impossibile persino telefonare.
    Cosa posso fare ai danni del Comune affinchè ottemperi ai suoi doveri?
    Sono disperata. grazie

  2. 2
    elena -

    Hai solo una possibilità: pregare Dio che gliela faccia pagare lui, perchè se ti rivolgi al sistema giudiziario o alle istituzioni che dovrebbero proteggerti, rischi di cadere dalla padella alla brace, come è successo a me.

  3. 3
    Franco Esposito -

    Lo stesso problema c’e’ l’ho anche io.
    Io vivo a Bacoli (Na), dopo effettuate varie denunce presso Carabinieri,Polizia Municipale, Procura della Republica nessuno a provveduto a fare un caxxo. Zana a vincoli della sopraintendenza, zona vulcanica, ancora oggi ha un pozzo assorbente per le acque nere. Non so a ki mi devo rivolgere….. Da premettere che il maresciallo dei carabinieri dopo la denuncia, mi voleva denunciare a me per MANCATO ALLARME!!!!!!!

  4. 4
    Yog -

    Non “mancato allarme”, ma “procurato allarme”. Art. 658 c.p., occhio.

  5. 5
    Ambra -

    Ho un piccolo terreno agricolo incoltivato x forze maggiori…. Il mio caro fratello ha costruito abusivamente e in più sul confine.
    Persone hanno comunicato il tutto in comune all’uff.tecnico ma naturalmente non hanno fatto nulla a che ci si deve rivolgere?
    Premetto che volevo vendere il terreno,ma dopo averlo fatto vedere all’interessato mi ha fatto notare il tutto e non le ha più interessato l’affare.Cosa devo fare?

  6. 6
    Yog -

    Abbassa il prezzo, che altro vuoi fare?

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili