Salta i links e vai al contenuto

Contesa tra due amori

Sono davvero in crisi. Vi prego di esprimere la vostra opinione.
Sono stata fidanzata 3 anni con un ragazzo che vive in un’altra città, storia serissima, pensavamo di sposarci. Io ho dato il massimo in questa storia, nulla da rimproverarmi, sempre fedelissima ed innamorata di lui nonostante le sue tante mancanze. Lui mi ha sempre amata, ma mi dava per scontata, soprattutto nell’ultimo anno insieme, non mi regalava attenzioni di alcun tipo, mi chiamava poco e metteva il lavoro e la sua famiglia prima di me.
Io questa estate gli parlavo di convivenza e matrimonio ma lui rimandava dicendomi di non sentirsi pronto.
Lui ha chiesto il trasferimento in azienda nella mia città e verrà ad aprile, quindi mi ha dimostrato amore vero, ma purtroppo non mi bastava ed è normale che non mi bastava, una donna si deve amare colmandola di attenzioni, chiamate, messaggi, affettuosità, facendo l’amore e quant’altro, no? Bene. Io mi sono stancata e a luglio l’ho lasciato. Questa estate ha fatto ben poco per riconquistarmi, così io l’ho ignorato e ho guardato avanti. Ho conosciuto tanti ragazzi che mi hanno fatto la corte, ma io non ne ho voluto sapere sino a quando è arrivato Riccardo, bello, caliente, dolce.
L’ho conosciuto un mese fa. È scoccata subito la scintilla, passione travolgente, ci siamo subito fidanzati e abbiamo vissuto un mese favoloso, credevo di aver dimenticato completamente Luigi, il mio ex. Sono due uomini differenti, entrambi bellissimi, ma diversi, Luigi il mio ex è un gran lavoratore, responsabile di grande levatura morale, nobile d’animo, generoso, affidabile, ma un po’ freddino, introverso, riservato, amante della vita tranquilla e programmata. Riccardo invece non lo conosco ancora benissimo, ma è esplosivo, una vera bomba di passione, affettuoso, divertente, ma ancora senza un lavoro che gli dia responsabilità, vive di rendite familiari, è particolarmente benestante e ha lavorato bene poco come istruttore sportivo sempre solo per piacere.
Riccardo si dedica allo sport, passione che abbiamo in comune, ma mentre io sto costruendomi una professione, lui no, si occupa solo ogni tanto delle proprietà di famiglia. Devo dire è l’unico grande neo perché non mi da molte certezze, parliamo di ragazzi tutti trentenni, Riccardo ne ha 32, Luigi30, io 29. Il week end scorso Luigi è piombato nella mia città, senza che io lo volessi, ci siamo visti ed io per paura di perdere Riccardo non gli ho detto nulla, ma ho sbagliato perché mi ha scoperta ed è successo un gran casino! Riccardo all’inizio non voleva perdonarmi, ma poi mi ha perdonata perché ha capito che non è successo nulla di male e che non potevo ignorare un ex con cui ho passato 3 anni della mia vita. Il gran casino adesso nel mio cuore è che Luigi è tornato da me dimostrandosi davvero pentito delle sue mancanze, mi ha sommerso di fiori, lettere, poesie, videomess aggi, mi ha parlato di anello e matrimonio, insomma tutto quello che avrei voluto come una pazza.. Ed io sono caduta nel baratro della confusione perché credevo di averlo dimenticato e di essere innamoratissima di Riccardo! Luigi è un ragazzo molto posato e riflessivo e mi fido del suo pentimento, è sincero ed è disposto a rimediare sul serio e devo dire si meriterebbe un’altra chance, difficilmente potrò incontrare un ragazzo così speciale nella mia vita. E Riccardo dove lo mettiamo? Io mi sono legata anche a lui, sono assuefatta dal suo profumo, dai suoi occhi neri stupendi e mi manca un casino quando non lo vedo. Sto malissimo! Luigi non sa di Riccardo, sa solo che ho conosciuto un tipo che mi piace ma non gli ho potuto dire la verità.. Riccardo sa di Luigi ovviamente e ha capito che per me vederlo ha cambiato le cose. Ho tentato di allontanare Riccardo ma non ce la faccio, mi manca troppo. Non so più chi amo, vorrei stare da sola in questo momento e capire davvero cosa fare. Non voglio perdere Luigi, ma sto male senza Riccardo. Non so come scegliere, con il cuore, con la testa? Io nel rivedere Luigi ho provato una cosa forte. Non vorrei che Riccardo fosse una passione del momento e di confondere attrazione fisica con l’amore. Luigi è il ragazzo che tutte vorrebbero trovare. Cosa fare? Ditemi la vostra!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

33 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    wild steel -

    ti diciamo la nostra, anzi te la dico alla andy:
    vattene in cucina, e soprattutto rimanici.

  2. 2
    sisley-68 -

    xsussanna…io sceglierei Luigi. cmq. nn sara facile mi rendo conto. e altra cosa quello che si tratta di scelte del genere il cuore che deve decidere e nn la testa. auguri.

  3. 3
    Matteocuore -

    Ciao Susanna,
    capisco il tuo problema, la cosa più giusta da fare e sciegliere un uomo solo colui che sarà tuo marito per tutta la vita ed essere fedele a lui stesso, non andare dietro al cuore perchè il cuore e più ingannevole di qualsiasi altra cosa, i tuoi sentimenti la tua testa e quello che conta, ricordati tutti noi possiamo sbagliare perchè siamo persone imperfette, bisogna essere saggi e fare la cosa giusta affinchè un giorno non ci pentiamo degli errori che noi stessi abbiamo commesso e la tua vita devi sciegliere la persona giusta che sarà anche un padre amorevole e giusto, sii forte nelle tue decisioni e sappi prendere la via giusta che sarà il tuo futuro felice, cara Susanna un consiglio se vuoi da vero amico, per come la vedo io nel tuo racconto per me Luigi e una persona giusta e seria sicuramente e quello che cercavi, Riccardo lo vedo in un modo diverso sarà bravo ma attenzione mi sembra il casanova della situazione, scusami se mi sono permesso.
    Anche io personalmente soffro per una donna che amo ancora la mia ex moglie che dopo 3 anni di fidanzamento e 15 anni di matrimonio di cui ho un figlio di 11 anni mi ha lasciato perchè preferiva i suoi genitori che la famiglia, capisco sono due situazioni diverse.
    Sii forte e coraggiosa nelle tue decisioni, metti la tua anima in pace e vivi una vita serena con il tuo amore della tua vita, il segreto di tutto ciò e l’amore quella qualità che racchiude molte altre qualità come la fiducia, l’onestà, la sincerità, il rispetto, forza Susanna vedrai che sarai felice.
    Spero di sentire buone notizie riguardo la tua situazione, un in bocca al lupo da Matteocuore.

  4. 4
    maty7 -

    Credo proprio che una storia durata 3 anni non sia paragonabile ad una che sta in piedi solo da 1 o 2 mesi dove all’inizio è sempre tutto bello; l’amore è fatto di quotidianità, di piccoli e grandi gesti, di condivisione. Tu stessa hai detto che Luigi era perfetto se non fosse per quelle cose che…ora invece ti sta dimostrando. Le persone completano la propria maturazione nel tempo, con le esperienze, gli errori commessi, e probabilmente questo è quello che è accaduto a lui. Non lo volevi così? E ora che è diventato come desideravi non lo vuoi più?
    Devi considerare che una persona che a 32 anni non ha un lavoro e ancora chiede i soldi a mammà e papà senza dimostrare molto senso di responsabiità, non so quanto nel tempo possa renderti davvero appagata.
    Il mio consiglio è di non decidere basandoti esclusivamente sulle sensazioni, sulle emozioni che stare con Riccardo ti provoca, non è abbastanza..per loro stessa natura le emozioni sono instabili, fluttuanti…valuta nel fondamento dei tuoi sentimenti più profondi e usa anche la razionalità..perchè la testa con un kilo di cervello dentro non ce l’abbiamo solo per spartire le orecchie 😮
    In ogni caso poi quando avrai operato la tua scelta, qualunque essa sia, se vuoi essere felice, non pensare più all’altro. Ciao!

  5. 5
    Giuseppe -

    La cosa migliore sarebbe che entrambi ti mandassero a quel paese…

  6. 6
    Aurelio -

    In primis devi dire tutto anche a Luigi, non è giusto che non lo sappia, e se vi rimetteste insieme, scoprendolo ti potrebbe lasciare lui la seconda volta.
    In secundis ti posso dire solo che secondo me devi conoscere un po’ meglio Riccardo, per capire a tutti gli effetti che tipo è, e poi decidere se Luigi come pensi tu è l’uomo della tua vita, oppure c’è gente meglio di lui e che soprattutto può amarti di più.
    In pratica il punto è questo: CAPIRE CHI TI AMA DI PIU’!
    Facci sapere cosa avrai deciso.
    Ci sentiamo.

  7. 7
    rhasya -

    cara..identica situazione,completamente,solo che il mio “casanova” è molto serio sul lavoro e quindi in modo apparente,valutando non solo da un punto di vista puramente emozione e di trasporto,ma anche valutando secondo il mio progetto di vita,sono entrambi adatti alla mia persona e rispondono al prototipo di “quell’uomo” nell’ideale immaginario.completamente diversi appunto,ma mi è servito capire prima di ogni altra cosa,come io sono e chi è della mia stessa “razza”,chi ovvero,è come me in valori,educazione e senso morale nella vita.piena condivisione ed espansione spirituale in un unione semplice tra due persone consapevoli e pronti a dare la mano all’altro.Questo,per me è molto importante;importante poi,ma non in ultima cosa,capire che nella vita,coon i rapporti,le esperienze,pur durature,belle,di sofferenza,ci servono per innalzarci a u livello superiore e quindi,magari,luigi è stato il tuo compagno di crescita e ha sicuramente preparato un donna a camminare più serena e attenta,che sa cosa vuole e cosa è per lei.alcuni rapporti nascono solo per restare il tempo di una evoluzione mentale ed emozionale,magari perchè nel tuo cammino devi incotrare una altra persona,magari quella che poi ti seguirà e accompagnerà per ilresto della strada..ma,in modo affascinante,non si può che seguire il proprio sentiero con attenzione e dolcezza per scoprire i doni nascosti.io sono riscita a capire che il mio ex è indubbiamente il mio compagno di vita,ma io scelto di seguire chi è della mia razza,indipendentemente dal fatto che possa o non possa essere per la vita,non possiamo non viverci e rischiamo entrambi,un rischio che però ha il sorriso amaro perchè è già certo,ma ognuno,se consapevole,può fare le scelte che vuole e..cerca dentro la tua anima e mente e chissà che tu non trovi come risposta.. riccardo? E chi può dirlo. pace e serenità

  8. 8
    sarah -

    il tuo riccardo è solo la passone del momento, la novità,l’aria fresca.hai parlato di questi due ragazzi come se stessi facendo una recensione su dei prodotti dell’ikea facendo il rapporto qualità prezzo.credo sia normale una crisi dopo tre anni,probabilmente lui credeva che tu tornassi e vedendo che non lo facevi è tornato lui,si vede che è pronto a prendersi le sue responsabilità e dimostrandogli che tu puoi fare i bagagli e andartene ha capito dove ha sbagliato,tu cosa hai fatto?ti sei buttata su un altro!per carità credevi fosse tutto finito e ti sei consolata ma mia cara non parlarmi di amore per uno che manco conosci,provi ancora qualcosa per luigi quindi chiudi con l’altro e riprova col tuo vero ragazzo,magari non sposarti subito ma riprovaci,abbi almeno la decenza di non vedere più l’altro altrimenti meglio che te ne stai sola.hai la fortuna di avere un uomo che ti rincorre,si pente,ti regala fiori e ti vuole sposare davvero e butti questa possibilità per il primo venuto???è proprio vero il pane per chi non ha i denti.

  9. 9
    maty7 -

    Non sono daccordo con questo concetto del compagno di vita o forse meglio semplicemente partner, visto come accessorio alla nostra presunta evoluzione personale e “spirituale”.

    Può essere anche una posizione consolatoria maturata successivamente ad una riflessione sull’esito della propria relazione affettiva, ma affermare ciò a priori significa considerare il prossimo semplicemente come un accidente strumentale al nostro bisogno, in una parola trattasi di egoismo.

    Nell’amore ci si sceglie, si onora, si rispetta, si combatte per l’altro e non si lascia nulla di intentato…nell’Amore..

  10. 10
    Matteocuore -

    Bene Sarah,
    bel commento, comunque vada questa storia cara susanna, usa saggiezza e padronanza di se stessi, fai la scielta giusta un giorno non ti pentirai di quello che hai fatto, i tuoi sentimenti sono quelli che contano non il cuore, il cuore e un muscolo comandato dai tuoi sentimenti, e per questo che e ingannevole più di qualsiasi altra cosa.
    Ti aguro di fare la scielta giusta.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili