Salta i links e vai al contenuto

Che tristezza l’amore usa e getta!!!

Mi chiamo Elisabetta, non sono nuova di questo interessantissimo forum, e proprio per questo mi trovo spesso a confrontare le mie idee con quelle degli altri utenti, o, peggio, con quelle del mondo circostante, che io lo voglia o no!

La cosa che mi fa stare più male, scusate la banalità, è che gente della mia età o anche più… continuano a confondere l’idea di passione con quella di amore!
Mi fa ribrezzo rendermi conto di quanto stiamo diventando superficiali e materialisti oltre che profondamente egoisti in una società come questa dove prevale il discorso “sii felice fai quello che senti e fregatene delle conseguenze!!” ormai quasi ci ho perso il conto di quante volte ho visto girare questo triste e infame link su fb, e di quante persone “paladine” dell’amore lo seguono neanche fosse l’elisir della felicità! Ma io dico che schifo, che schifo!!!!!!! E ora ci si è messa pure la pubblicità della nuova Golf dove il tizio finge di parlare alla moglie dicendole che una cosa rotta difficilmente si aggiusta.. è ora di cambiare auto!! Ma il problema è che questo concetto cosi utilitarista e freddo oltre che cinico si tende ad applicarlo anche nella vita di coppia: basta, non provo più le farfalle nello stomaco che avevo un tempo = non ti amo più, brutta vecchia carcassa putrefatta!

Mio Dio, mio Dio, mio Dio! che tristezza! Non essere riusciti ancora a capire che dopo l’entusiasmo iniziale l’amore si trasforma in qualcosa di diverso.. basato su stima, rispetto e grandissimo affetto!! Anche io qualche anno fa non la pensavo cosi e ridevo in faccia a chiunque mi raccontasse la storiella dell’amore che si trasforma.. Ma ora, ora a 33 anni dopo 2 anni dalla fine della mia storia più importante e mesi e mesi passati a riflettere e snocciolare il problema, sono arrivata alla conclusione che “l’amore può finire anche senza un motivo..” oppure “non provo più le stesse emozioni di prima…” sono tutte fottutissime scuse per non impegnarsi a far andare bene le cose, ma a lasciarle scivolare via in balia del “destino” . Ahahahahah che ridere, il destino! Ci nascondiamo sempre dietro questo c…o di destino per giustificare le nostre fragilità, la nostra incapacità di capire e accettare i cambiamenti che in ogni coppia prima o poi sopraggiungono, e di effettuare quel “salto” di qualità tra il sogno e la vita reale, perchè più facile dire “vuol dire che era destino che andasse cosi!” Ma per favore…le cose sono andate esattamente come noi abbiamo voluto che andassero! Siamo il frutto delle scelte che facciamo, giuste o sbagliate che siano.

Quindi che si abbia 30-40-50-60 anni, ancora sono in tanti a credere che finite le farfalle=finito l’amore.. salvo poi tornare sui propri passi dopo aver soddisfatto i più bassi istinti altrove.. Ma che schifo! Ecco perchè oggi è rarissimo incontrare coppie dove il famoso salto è stato fatto da entrambi a costo di allenamenti e sacrifici, dove l’uno era per l’altro, dove guardandosi negli occhi hanno capito che la passione di un tempo era svanita per fare posto al sentimento reale! Io faccio anche l’esempio dei miei, sposati da 34 anni e profondamente diversi l’uno dall’altra, ma che chissà come mai oggi come oggi camminano ancora mano nella mano, e dove mio padre dice a mia madre: mi sono sempre piaciute le donne magre, ma te ti adoro come sei e anche se non corrispondi ai miei canoni estetici non ti cambierei con nessuna! E mio padre, certo, bello non è, ma ha le sue qualità che mia madre riesce a vedere oltre tutto proprio come lui fa con lei! Mano nella mano.. dopo tanti anni, ora ci si meraviglia, ma per chi sa amare è la cosa più spontanea del mondo!

E io voglio diventare come loro, io voglio un uomo al mio fianco che sappia distinguere i periodi dell’amore e non uno, come il mio ex, che molla tutto per un fuoco di passione del momento che poi, come tutti i fuochi, si è spento clamorosamente. Non uno che a 34 anni sembra tornato indietro della metà degli anni a inseguire sogni e stelle cadenti a credere che basti un sorriso per credere che quella sia la donna della sua vita! In barba a tutti gli anni passati insieme dove le cose concrete sono state tante e le dimostrazione del mio amore sono state concrete e non svolazzanti!! Eh, ma ormai io ero la famosa carcassa putrefatta, aveva bisogno di nuove emozioni, di avere continue conferme dal mondo circostante sul suo valore, perchè ormai le mie non bastavano più! Ero passata di moda ormai!

E ora rimpiango solo i 5 anni passati al suo fianco a dare tutta me stessa a chi come niente mi ha gettata nel cassonetto della spazzatura non appena si è presentata l’occasione. Come dice lui: “la vita è una, la voglio vivere al massimo, voglio il meglio dalla vita, nuove emozioni, nuove esperienze”

Sì, esperienze di un sacco di donne che lo prendono per culo!

E ora che mi sono cancellata da fb mi sento meglio, perchè quello è il peggior veicolo di degrado morale dopo i porno website!

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

56 commenti a

Che tristezza l’amore usa e getta!!!

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    unless -

    Hai tutta la mia stima e la condivisione delle tue idee.

    Si cerca sempre di alimentarsi di nuova linfa vitale tramite la passione o se no ci si sente morti; tutto questo ovviamente a discapito dell’altro/a. E via a fare usa e getta come dici te con l’esempio della macchina..

    Chi ha capito questo ha capito come funzionano i rapporti tra un uomo e una donna, anche se comunque bisogna cercare di sforzarsi affinchè la passione iniziale si traformi in maniera positiva e non si faccia decadere anche l’affetto.

    E chi gliela fa pagare a sta gente qua che fin che c’è convenienza ci stanno e poi dopo ti lasciano pure con disprezzo per tutti gli anni passati ? nessuno!

  2. 2
    cyber81 -

    A quanta verità cara Elisabetta, io ho 30 anni ed ero fidanzato con una bellissima ragazza di 25.
    Noi non abbiamo saputo fare il passo dall’infatuazione all’amore reale, dal trombamento giornaliero all’appoggio quando qualcuno aveva bisogno di affetto oltre che di sesso.
    Io mi prendo le mie colpe e glielo detto in una lettera, ho un carattere magari introverso, ma non le ho mai mancato di rispetto facendo ammiccamenti con chicchessia. Ho solo chiesto aiuto quando di aiuto avevo bisogno, non avevo capito pero’ che lei è la ragazza bisognosa di affetto 24×24 che non riesce a ricambiare quando riceva. Per lei era più importante il sesso e mentre io navigavo nella cacca e di sesso non ne avevo voglia, lei ha fatto squagliare il rapporto.

    Eppure sono sicuro che era innamorata, di un amore però abbastanza adolescenziale… son sicuro che col tempo rifletterà sulla nostra storia e avrà tanto da capire e da imparare per il suo futuro. Ora lei sta con un altro e dunque ha nuovamente l’infatuazione, passerà anche questa e allora tirerà le somme.
    Io mi sono portato il lavoro avanti, in questo mese estivo, non lavorando, ho riflettuto e tanto, ho capito i miei e i suoi errori.. giusto per limitare i danni con la prossima ragazza, che spero diventi anche la madre dei miei figli.
    Purchè sia matura, naturalmente 🙂

    cyber81

  3. 3
    Phil95 -

    Sono pienamente d’accordo su tutto quello che scrivi, sia sul cambiamento dei sentimenti sia su fb ed affini….ma purtroppo molta gente non ha afferrato il concetto dell’amore che cambia e che si trasforma….

  4. 4
    niente al caso -

    Come puoi dire di amare un uomo se non appena ha deciso che la sua strada o il suo modo di vedere il mondo sono entrati in conflitto con le tue idee, ha scatenato in te l’ira funesta.. Io la penso come te per quanto riguarda la vita di coppia ovvero non canbiare l’auto appena se ne vede una piu’ bella e con migliori prestazioni, ma perchè questo avvenga bisogna essere sicuri dell’auto che abbiamo.. altrimenti diventa un discorso contorto “mi tengo questa ma passo tutta la vita a sognare le altre”. Per questo bisogna essere egoisti, per capire cio’ che vogliamo altrimenti diventa una scelta inconsapevole e prima o poi ci si sveglia, tranne se non hai la fortuna di trovere a primo colpo la persona giusta. Per quanto riguarda facebook o qualsiasi altro strumento di comunicazione, non lo trovo sbagliato anzi se usato in maniera costruttiva puo’ servire a molto.. come nella vita tutto fa bene e tutto fa male dipende come la usi.. L’amore vero ha diverse facce ma quando veramente si trova a quel punto ci si fonde con la cosa o la persona amata e non è una sopportazione o un trascinarsi avanti perchè ormai il legame e fatto ma una gioia crescente inequiparabile.

  5. 5
    Agen -

    Siamo nell’era dell’usa e getta, anche l’amore si è adeguato, anche se non mi sento di definirlo amore forse pulsione sessuale, ma di sicuro non amore… comunque fa piacere in mezzo a qualche milionata di zoc ehm tro ehm, va bè dai hai capito, trovare una donna che cerca una relazione “matura”. Ricordati però che sei una mosca bianca, e che gli stronzi e le stronze sanno nascondersi bene dietro a un falso perbenismo. Sinceramente sto iniziando a non credere più nell’amore, troppe cadute, e ogni volta che ti rialzi hai una cicatrice nuova che ti ricorda il triste evento, ci vogliono troppi cerotti, non ne ho più…

  6. 6
    LUNA -

    ciao ELISABETTA, ho presente ciò che dici dei tuoi, ho esempi di bellissimi, solidi, lunghi amori in famiglia. Anche ‘eterni’. Capisco anche ciò che dici su quanto è orrendo l”amore’ usa e getta e il fatto di pensare che l’amore sia una colossale, anche, magari, ma breve infatuazione. Cosa peraltro che non sembra riguardare solo questa generazione, ma anche chi è più ‘grande’ di noi. Però io non credo dipenda solo da un calo di passione e farfalle nello stomaco. Certamente c’è chi parte in quarta e s’ammoscia anche perché nonostante abbia finito le medie da un pezzo non sa riconoscere l’entità dei suoi sentimenti e intenzioni, e c’è chi in effetti si avvampa di passioni momentanee ogni due per tre (secondo me non ci si innamora o incontra l’amore, vero, tante volte nella vita) ma personalmente non penso neanche che l’emozione speciale che provi quando vedi chi ami, anche un brivido, sia per forza a tempo. Certo, puoi sentirti più sereno, ma poiché non esiste relazione statica, mai, non son del tutto d’accordo che la passione, intesa non solo dal punto di vista sessuale lasci il posto alla stima e all’affetto. Io vedo piuttosto la stima e il voler bene connessi all’amore. Allora se una persona ti delude, nei sentimenti, nella stima, anche passione, desiderio e emozione possono morire. Mentre sennò puoi vedere una persona speciale, sentirla speciale tra tutte anche dopo decenni. Se è amore. E il vero amore secondo me ha in sè anche il voler bene. Ecco perché alcune persone, anche quando non si amano piú, si vogliono bene. Mentre se sotto all’infatuazione o una scelta razionale c’è egoismo non è così. Io però penso anche che molte persone siano poco inclini al dare valore a ciò che esse stesse costruiscono nel tempo e che quando sono insoddisfatte di sè, del loro lavoro o vanno in crisi con loro stesse accusino il partner. Invece di guardarsi veramente dentro e magari correggere il tiro della loro, propria insoddisfazione, cercano fuori un antidoto. Un anestetico. Una rivoluzione a due, anche breve, palliativa. In vita mia non ho mai pensato di dover cambiare partner se IO vivevo un momento in cui magari ero in crisi con lo studio o avevo bisogno di convertire delle energie in un nuovo progetto. Piuttosto mi sono iscritta a un corso o ho usato la creatività o ho cambiato delle mie, piccole, abitudini. Anche insieme a chi amavo. Alcuni invece di fare un corso d’inglese… Si fanno un insegnante. Per carattere, pigrizia, apparente comodità, mancanza di introspezione. Vigliaccheria. Egoismo. Immaturità. Anche mancanza di reale autostima. Superficialità. Ignoranza.

  7. 7
    colam's -

    Elisabetta, hai tutta la mia stima e solidarietà, oltretutto da coetaneo !

    Niente al caso: non trovo logico il tuo intervento. Certo che ora che lui ha lasciato lei in malo modo (ad onor dell’oggettività: prendendo spunto solo dalla versione di lei) , l’amore di lei verso di lui ha preso una botta. Non mi pare difficile.
    Inoltre a forza di fare gli egoisti e lasciare la vecchia per la nuova, non ci si fermerà mai, e non si formerà mai una famiglia ed una situazione stabile per dei figli, perché incontrerai sempre persone attraenti, ma come per le auto scopri i loro difetti solo col tempo. Il tuo discorso può valere solo per chi cerca solo l’anima gemella che meglio non si può (secondo me non esiste) ma non cerca di metter su casa e famiglia.

  8. 8
    Elisabetta79 -

    @CYBER: sono sempre io, Elisabetta.

    NIENTE AL CASO: si il tuo discorso può valere, ma se le scelte fatte prima e dopo sono state per il meglio..non per il peggio del peggio pr poi piagnucolare e lamentarsi che nessuno lo ama!

    E comunque io non ho smesso di amare il mio ex solo perchè mi ha lasciata, tant’è che eravamo tornati insieme!! Io lo amo, ma semplicemente rispetto la sua decisione anche se non la condivido.

    Ma ricorda, tu questo discorso (che in fondo è giusto!) lo puoi fare solo se conosci approfonditamernte una storia, non su un racconto fatto da me, cosi sommario e volutamente privo di tanti particolari che forse avrei fatto meglio ad esplicare per evitare eventuali fraintendimenti.

    A volte può esserlo, ma tante altre no!
    Di gente che sta ancora pagando per scelte egoistiche fatte in passato ne conosco tante..

    “L’amore vero ha diverse facce ma quando veramente si trova a quel punto ci si fonde con la cosa o la persona amata e non è una sopportazione o un trascinarsi avanti perchè ormai il legame e fatto ma una gioia crescente inequiparabile.”
    Appunto, il problema è riconoscere l’amore vero, quello che dovrebbe subentrare dopo la passione..ma questo non vale per chi identifica L’AMORE con la PASSIONE e che crede quindi che finita l’una finsca anche l’altro.. In fondo stiamo dicendo la stessa cosa. E la superficialità a cui mi riferisco è proprio quella di non capire questo passaggio! Perchè sai non credere mica che la passione e le farfalle durino tutta la vita, eh?? Con qualsiasi persona tu stia prima o poi arriverà l’attimo in cui l’emozione di un tempo sarà svanita, ma non per questo sarà finito l’amore.

    Il problema è che questo ricnoscere l’amore vero, questo fare il famoso salto di qualità e iniziare a vivere la vita reale e non andare dietro ai sogni e alle stelle cadenti, comporta delle responsabilità e un impegno della propria personalità che non tutti vogliono assumersi e se l’altra persona non vuole perchè ritiene che tornare a vedere i cartoni animati a 34 anni o a rincorrere le ragazzine alla Hello Kitty sia prioritario e sia la cosa che al momento lo aggrata di piu, non puoi farci niente.
    Io ne ho preso atto e basta! Quando stava con me era completamente diverso, ora sembra uno che dimostra in tutti i sensi la metà degli anni che ha. Non tutti siamo pronti a fare questo lavoro interiore ed è questo che voleve dire!
    Questo salto lo possono fare solo le persone normali, sane e con una struttura affettiva e caratteriale robusta, non persone egocentriche e convinte che tutto gli sia dovuto e che da loro non deve venir nulla! Infatti come tu ben sai, non siamo tutti uguali e ognuno interpreta l’amore come meglio crede, perfino considerandolo un solo avere e niente dare, capisci??

    Ricorda, un conto è cercare l’amore, un altro è volerlo cercare in continue effimere “emozioni”!

    Fatto sta che quello del mio ex è e voleva restare solo un esempio.
    Il mio post è generico e affronta un problema che riguarda tanti e non me

  9. 9
    sarah -

    e poi quando si accorgono di avere un diamante tornano a pretenderlo come se fosse loro,senza amarlo,lo vogliono per egoismo,per sentirsi potenti,per sentirsi importanti e ricchi,ma quel diamante non è per tutti e colui che lo avrà dovrà meritarselo…

  10. 10
    Elisabetta79 -

    Ma io non capisco perchè questo sito con il semplice nome Elisabetta non mi fa più accedere!!

Pagine: 1 2 3 6

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili