Salta i links e vai al contenuto

La servitù può decadere se nessuno la usa più?

Salve, ho ereditato da oltre 23 anni una vecchia casa di mio padre. All’interno del cortile c’è un altro proprietario che non abita più lì da oltre 20 anni. I nonni negli anni “50 fecero un accordo scritto per poter usufruire comunemente di alcuni accessori che sono: l’ingresso al cortile, il forno, il pozzo e un lavatoio. Ribadisco che sono più di 20 anni che questi accessori non vengono più usati perchè entrambe le case sono state abbandonate.
La domanda è questa: la servitù può decadere dal momento che nessuno usa più il forno ormai crollato e il pozzo ormai secco? l’unica cosa che rimane è l’accesso al cortile interno.
Cosa posso fare per far decadere questa servitù? grazie per la risposta.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie

1 commento

  1. 1
    caterina polito -

    Buongiorno, mi scusi avrei bisogno un’informazione,il mio vicino da anni ha messo un cancello sulla sua proprietà dove però io ho il passo ,visto che ho un’entrata sulla strada principale molto stretta,anche perchè il mio numero civico è un’interno dopo il suo,e il citofono esistente da anni è sul passo sul quale lui ha chiuso.Lui gentilmente mi aveva dato le chiavi del cancello…adesso ha messo un cancello automatico,come mi devo comportare,non vorrei perdere il mio passo.cordiali saluti e grazie.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili