Salta i links e vai al contenuto

Non riesco a trovare una relazione seria e vivo male ogni avventura

Ciao a tutti,

il problema è proprio questo.

Ormai vado per i 30 e relazioni serie non le sperimento da diversi anni. Non perché io non le cerchi, anzi.

Sinceramente sono arrivato a pensare che mai la troverò soprattutto perché un numero innumerevole di delusioni o frequentazioni andate male credo mi abbia reso frustrato, insofferente, e sicuramente questo le donne lo percepiscono. Se poi aggiungiamo che oggi le donne di relazioni serie non ne vogliono sapere, bhe il quadro è completo. Non intendo descrivere tutte le frequentazioni finite male perché dovrei scrivere un libro.

So già che molti diranno: ma se ti va male con tutte fatti qualche domanda! Infatti è da anni che me la faccio. Tuttavia credo che se finisco in mezzo a triangoli o attiro solo avventuriere o stupide o bipolari non sia di certo colpa mia! Anche perché quando conosco qualcuna solitamente metto subito in chiaro che non vorrei un’avventura e basta. Tuttavia alla fine è sempre questo l’epilogo. Di solito mi sento dire: ho il ragazzo, sono confusa, non voglio impegnarmi, voglio divertirmi ecc.

Quello che mi fa più male di tutta la faccenda è il mio stramaledetto cervello che va per conto suo. Ragazze ne conosco abbastanza facilmente quindi evidentemente non sono poi così malaccio nè dal punto di vista fisico nè caratteriale. Il mio problema (e mi dà molto fastidio ammetterlo) è che spesso quando conosco una ragazza sono frettoloso, voglio a tutti i costi trasformare in tempi brevi la conoscenza in qualcos’altro: così mi brucio.  La ragazza di turno se ne approfitta e ciao ciao. Forzo le situazioni perché sono stufo di stare da solo. Così facendo mi mostro debole fin da subito e ogni interesse nei miei confronti sparisce. La ragazza di turno vede che sono già preso fin da subito e sa di poter fare quello che vuole. Ovviamente se si comportano così vuol dire anche non erano le persone giuste. Tuttavia vorrei imparare a stare meno male, a farmi meno paranoie, a vivere il tutto con più leggerezza.

I miei amici vivono con leggerezza le avventure, vanno a letto con una o la baciano e il giorno dopo si danno una stretta di mano e ciao ciao. Non dico che così vada bene, ma almeno loro non si logorano dentro come faccio io. Non ne posso più! Ultimo episodio la notte di Capodanno: conosco una ragazza, passiamo la serata insieme, è passionale, dolce. Ci vediamo il giorno seguente e mi dice: sei forse il miglior ragazzo che io abbia mai incontrato proprio per questo è meglio che non ci vediamo più! Pazzesco! Possibile che le ragazze di oggi siano tutte così vuote e stupide?!

Tutti abbiamo paura di affezionarsi e stare male, ma non per questo abbiamo il diritto di illudere gli altri e far loro del male. Ma evidentemente sono l’unico cretino a questo mondo a pensarla così, infatti così ragionando continuo a star male e logorarmi, mentre gli altri vivono sereni e anzi riescono pure a trovarsi un partner! 

I miei amici mi dicono che se non cambio il mio carattere e non la smetto di essere un sentimentale patologico farò una brutta fine e non posso dar loro torto! Ho un discreto potenziale da poter sfruttare con le ragazze, come posso fare? Come si fa a diventare più frivoli, freddi e fatalisti? Sono anni che provo a lavorare su me stesso, ma non ci riesco! Non dico che voglio diventare un Don Giovanni menefreghista, ma quanto meno imparare a vivere con un po’ più di leggerezza queste situazioni perché davvero mi logorano. E considerato che queste situazioni sono così frequenti non posso continuare a farmi sempre abbattere, rovinare il sonno, l’umore.

Probabilmente non riesco a dominare questo mio lato proprio perché di fondo io vorrei una storia seria. Una persona con cui condividere tutto, non solo qualche ora. Mi piace la sensazione che ne deriva, i momenti insieme, costruire qualcosa insieme.

Ma oggi mi sembra di essere un alieno o una femminuccia a parlare così.

Qualcuno mi sa dare qualche consiglio? Grazie.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

35 commenti a

Non riesco a trovare una relazione seria e vivo male ogni avventura

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Roby -

    Io non vedo l’ora di incontrare uno come te! Vedrai che arriverà la ragazza che apprezzerà tutto questo e vivrete la vostra favola. Purtroppo conosco bene la sensazione di voler qualcuno vicino con cui condividere tutto ma non dipende solo da noi. Ti faccio il mio più grosso in bocca al lupo

  2. 2
    mvb1234 -

    io purtroppo no….leggendo questa lettera mi è quasi sembrato di averla scritta io

  3. 3
    Misch -

    Ciao restless,
    anch’io come te vado verso i trenta e sn sempre più demoralizzata per la mia situazione sentimentale.
    Esco a pezzi da una rottura con un ragazzo che con me non si vuole impegnare. La fuori vedo un sacco di coppie e penso xkè proprio io devo essere così sfigata da non avere una persona accanto che vuole stare con me,aprirsi con me?Vedo solo ragazzi che vogliono divertirsi… ma quelli che vogliono impegnarsi dove sono?

    Non capisco le avventure: io mi affeziono a una persona, do tutto di me, mi piace avere un uomo accanto, mi piace prendermi cura di lui e lasciare che lui si prenda cura di me, condividere tutto.
    Ma non sono una ragazza che ha bisogno di qualcuno per essere felice, non dipendo da nessuno, non sono una palla al piede. So stare da sola, mi ritaglio i miei piccoli momenti di felicità, ho vari hobby ecc, ma so stare anche tra la gente, mi piace un sacco, sono la prima a fare casino, sono di compagnia.
    Eppure sono da sola.
    Si dice sempre che l’allegria,la solarità, il buon umore ecc attirano gli altri, che devi amare te stessa prima di amare qualcuno o cose del genere…tutte cazzate e mi sono stufata di sentirle perchè la verità è che ne vedo di cotte e di crude. Si sente sempre dire che gli uomini non piacciono quelle bisognose, che stanno sempre a piangere, che si lamentano sempre e invece quelle poi sono le prime che trovano qualcuno che voglia prendersi cura di loro. Magari non saranno delle relazioni equilibrate ma perchè, perchè allora va così!?
    Allora ammettiamolo è tutto affidato al caso, perciò non perdiamo la speranza.
    Ti prego non cambiare, non diventare stronzo e insensibile solo perchè finora non è andata mai bene. La fuori qualcuna c’è,non smettere di cercare la tua Lei, non smettere di essere quello che sei. L’hai detto in fondo anche tu “Tutti abbiamo paura di affezionarsi e stare male, ma non per questo abbiamo il diritto di illudere gli altri e far loro del male” altrimenti diventerai come tutti gli altri…

  4. 4
    Rossella -

    -Una donna per una relazione stabile al tavolo cinque!- Ti pare? Non puoi fare un’ordinazione! L’uomo che cerca moglie è terribilmente goffo, decisamente brutto a vedersi! Non essere troppo diretto, per esprimere la tua opinione sulle ragazze di oggi ti basterà esclamare: – non sembri di quest’epoca!- Ci cascano tutte, anche le donne refrattarie al fascino cortese del coatto: – sei unica!- Come a dire: – ero completamente assuefatto all’idea di non sposarmi e poi… (menzogna) sei arrivata tu!- Insomma: devi prenderla molto alla lontana perché paghi lo scotto di essere un maschio! La donna che ti vede così determinato a cercare moglie, per forza di cose, s’irrigidisce! Della serie: – una vale l’altra!- Per una donna non è tanto facile andare al sodo! Ti devi creare l’immagine del dongiovanni, di quello che non ha mai preso sul serio nessuna storia! Un uomo che ha fatto voto di castità è più credibile di te, non so come spiegarti: è difficile! E’ più facile avere un’avventura occasionale che decidere di stare in pianta stabile con un uomo al quale non è cambiata la vita. Inconsciamente si genera una sorta di sudditanza che è assolutamente contro natura. Anche se l’uomo guida la coppia, la donna si vuole sentire il centro dei suoi pensieri , la sua “immagin donna”, l’immagine che lo “domina”: “Quando giunge per gli occhi al cor profondo/ l’ immagin donna, ogni altra indi si parte” (Petrarca)

  5. 5
    restless -

    @ Roby,
    sai, mi ha fatto un po’ sorridere quando hai scritto “non vedo l’ora di incontrare uno come te!”.
    Sapessi quante volte me lo sono sentito dire! Poi purtroppo i fatti concreti erano ben diversi. Quando incontro una ragazza e dice “sono diversa dalle altre” ho imparato a mie spese che sono le peggiori di tutte!
    Attenzione, NON sto dicendo che tu sia così, semplicemente ti riporto la mia esperienza.
    Secondo te perchè a parole tutti dicono di essere seri e di volere una storia e poi a conti fatti scappano?
    E perchè le persone vere non le incontriamo mai nella vita reale?
    Ti ringrazio, la vorrei tanto una favola, ma ho paura che non la vivrò mai perchè a furia di incontrare schifezze sono talmente stufo e rabbioso che penso di non essere più in grado di gestire un rapporto serenamente.
    La ragazza di Capodanno di cui parlavo nella lettera mi era stata presentata da dei vicini di casa come una ragazza seria, per bene, affidabile. Dopo essersi fatta l’avventura è sparita come una ladra da tre giorni. I cari vicini di casa anche loro sono spariti, non aprono la porta, non rispondono al telefono.
    Ma che cazzo di gente c’è a questo mondo?! Perchè nelle relazioni, sia affettive che di amicizia, nessuno è capace di prendersi responsabilità ed affrontare un confronto?
    Un mio amico oggi pomeriggio mi ha detto che se fossi un po’ meno tedesco e un po’ più italiano spaccherei il mondo. Tedesco nel senso che sono preciso, quadrato, mai uno sgarbo a nessuno, mai una bugia, un doppio fine, sempre a fare il paladino della giustizia, sempre a fare il corretto, l’onesto.
    E intanto gli altri mi prendono a pesci in faccia e mi trattano così. E io ci soffro e mi incazzo!

    @ mvb1234
    Hai voglia di raccontarmi un po’ di più della tua esperienza? Almeno mi consolo pensando di non essere l’unico a questo mondo in questa situazione!

  6. 6
    TiPrendoeTiPortoVia -

    Ciao, perdonami se mi permetto, non mi fraintendere, sicuramente sbaglierò ma…trovo davvero stranissimo tutto ciò che racconti. Sembra quasi che le persone scappino da te e mi sembra davvero assurdo…io conosco tantissime ragazze che cercano una persona come te e mi pare davvero improbabile, se come dici sei una bella persona, che tutti ti evitino dopo averti frequentato, in egual modo conosco tantissimi ragazzi che hanno degli chiamiamoli “stili e modi di gestire rapporti” molto diversi gli uni dagli altri ma in linea di massima posso affermare che, almeno per quanto riguarda l’amicizia, sanno farsi voler bene ed hanno molti amici. Sei sicuro che il tuo modo di relazionarti, aldilà delle motivazioni che hai nei vari rapporti, sia corretto? Puoi tranquillamente affermare in tutta onestà che il tuo modo di porti al mondo non spaventi le persone? Se davvero ti sei messo in forte discussione ed hai davvero capito di essere “socialmente” sano, allora hai davvero una sfiga mai vista al mondo.

  7. 7
    Condor -

    Ciao restless, non sei solo siamo almeno in 3!
    Anch’ io come mvb credevo di leggere una lettera scritta da me, solo per l età ho capito di non averla scritta io!
    Anche a me sembra di viaggiare su un autostrada dove tutti vanno in contromano e mi domando: ma sono io che vado contromano?!
    Comunque una buona spiegazione alle tue domande la trovi qui:
    http://www.letterealdirettore.it/ragazze-oggi/

  8. 8
    glosstar -

    Hai mai provato a pensare che nonostante tu abbia intenzioni serie tanto quanto l’altra persona, il problema in realtà sia una carenza di scintilla? Ovvero dopo che vi siete conosciuti, magari anche carnalmente, non vi sia la chimica necessaria per iniziare una eventuale relazione? Se così fosse, nessuno e’ colpevole.

    Da quel che scrivi sembrerebbe che tu sia talmente concentrato nella ricerca di una relazione, al punto di dimenticarti che la parte importante, e’ con chi crei quella relazione.

    Quando incontri qualcuno datti il tempo di conoscere l’altro e dai altrettante chance a chi hai di fronte. Non aver fretta di raggiungere il traguardo.

    Auguri.

  9. 9
    Roby -

    Restless io capisco che tu dubuti di quello che ho scritto. Purtroppo io vengo a leggere le storie di questo blog per sentirmi un pò meno sola, perchè come molti di voi nella vita vedo tutti felici e io non riesco ad ottenere la serenità che voglio. Mi piacerebbe farmi qualche chiacchierata con te se vuoi.

  10. 10
    michelle -

    Ciao Restless,

    Per prima cosa il tuo modo di porti sicuro spaventa le ragazze. Non si puo` avere tutto subito, trasformare la conoscenza in qualcosa di piu` fin dall’inizio. Il periodo di corteggiamento e di conoscenza dell’altro e` molto bello e importante per capire se l’altra persona fa per noi.
    Datti tempo per capire se una ragazza fa per te, se ti piace il suo carattere, interessati alla sua personalita` e didica piu` tempo che puoi alla conoscenza.
    Una ragazza, come ha gia` detto Rossella, non vuole sentire che per te una vale l’altra.
    Seconda cosa, se dici di cercare una cosa seria, perche` sei andato a letto subito con quella di Capodanno? Avresti potuto farla aspettare, dedicarle un po’ di attenzioni ma poi dedicarti ad altro durante la serata, e poi chiederle di uscire un altro giorno..
    Sai di solito sono le donne ad avere il tuo stesso problema con gli uomini. Si concedono presto, vogliono a tutti i costi una storia, e poi si lamentano che gli uomini scappano.
    Il flirt, il corteggiamento, l’attesa..sono tutte cose che danno inizio ad una storia che poi diventera` seria o meno. Prenditi piu` tempo e vedrai che le cose cambieranno :)

Pagine: 1 2 3 4

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.