Salta i links e vai al contenuto

Logorata dai sensi di colpa

buongiorno a tutti. Mi chiamo Stella e ho 21 anni, da 4 anni sono fidanzata con un ragazzo 8 anni più grande di me.

Ho sempre avuto momenti si ed altri un po no, nel senso che, a causa della mia cattiva abitudine di pensare troppo (perché soffro di un disturbo ossessivo), spesso mi ritrovavo a domandarmi se fossi davvero innamorata e andavo in confusione. Dentro di me però ho sempre saputo di amarlo, e infatti stiamo ancora insieme. 

Due anni fa, ho cominciato a frequentare una scuola di balli caraibici da sola, perché lui non voleva iscriversi mentre io volevo farlo. Lì ho conosciuto dei ragazzi con cui mi sono subito trovata bene, mi apprezzavano, spesso uscivo a ballare con loro e tutto andava bene. Mi piaceva che loro mi apprezzassero, perché sono un po insicura caratterialmente, quindi con loro riuscivo ad essere tranquilla. Poi il mio ragazzo si infastidì perché messaggiavo troppo spesso con loro e smisi di sentirli. Quest’anno, ora che vivo fuori per l’università, ho ripreso a sentire uno di loro, semplicemente in amicizia. Ci piaceva ballare insieme e parlavamo spesso di questo, o del più e del meno, niente di che. In concomitanza di questa ritrovata amicizia, io e il mio ragazzo eravamo un po distanti perché io lavoro e studio, e lui lavora, quindi ci vedevamo poco. Quindi ricevere le attenzioni di questo ragazzo non mi dispiaceva. Mi era capitato che mi facesse battutine un po ambigue ma io in buona fede ho sempre risposto scherzando, senza mai stare al suo gioco. Semplicemente sdrammatizzavo per cambiare discorso, però sapevo che mi stava lievemente corteggiando, e tutto sommato mi faceva piacere sapermi apprezzata. Il tutto è precipitato quando lui mi ha scritto che era un po geloso se fossi andata a ballare nella città dove ora vivo o, qualche giorno dopo, che aveva sognato un nostro bacio. Gli ho scritto che non doveva dirmi queste cose perché sono fidanzata, ho smesso di sentirlo e l’ho detto al mio ragazzo. Lui ha voluto parlare con questo tipo per chiarire le cose e il ragazzo si è scusato con noi. Il tutto è finito così.

Io però mi sento in colpa perché sento di aver tradito il mio ragazzo.. Perché sapevo che quello mi corteggiava ma io ho continuato a parlarci, e gli ho detto che noi parlavamo come amici e poi lui mi ha detto quelle cose. Non ho mai avuto intenzione di andare oltre, mi piaceva che mi corteggiasse ma non sentivo altro. Ho sempre voluto un amore fedele e sincero, e non so come mi sono ritrovata in questa situazione, mi sento un verme. Io che ho sempre detto che per me l’amore viene prima di tutto, io che pianificavo e pianifico ancora la mia vita con lui, la nostra casa, i nostri figli, come ho potuto distrarmi così? 

Sento di non avergli detto tutta la verità.. Però se glielo raccontassi ora che è passato un mese da quando ho smesso di sentire quel mio amico, non capirebbe e io non voglio rovinare la nostra storia.. Cosa pensate? I miei sensi di colpa svaniranno? Giudicatemi pure se volete.. Non so perché ho agito così, ma vi assicuro che mai lo avrei tradito..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

18 commenti a

Logorata dai sensi di colpa

Pagine: 1 2

  1. 1
    Confusa30 -

    ah dio i guai della vita….

  2. 2
    Yog -

    I sensi di colpa svaniranno, garantito. Ovviamente per lasciare il posto al rimpianto di non avere mollato su due piedi il tuo attuale ragazzo, tanto più che ha 8 anni più di te e non vuole ballare caraibico: E’ VECCHIO! VECCHIO DENTRO!!!

  3. 3
    stellina2417 -

    @Confusa30, cosa intendi? So che può sembrare stupido, volevo solo un parere dall’esterno, perché a momenti mi sembra di non ragionare..

  4. 4
    Rossella -

    Non essere troppo severa con te stessa, purtroppo l’ufficialità un pochino ti disillude. I ragazzi che mi hanno conosciuto sono partiti un po’ frenati perché per una serie di situazioni familiari, legate alla salute di mio padre, non ho potuto inserirmi. Ma ricordo che quando i miei genitori avevano le attività le persone mi vedevano con altri occhi. La proprietà non ha lo stesso valore, ma questo è un dettaglio perché secondo me neanche si dovrebbe parlare di queste cose. Ad ogni modo non sono inserita in chissà quali giri e – nel mio caso- questa cosa è stata determinante. Guarda, si tratta di una cosa che non comprendo –ma questo a prescindere- perché alla fine è proprio la vita di coppia a non farti sentire il peso della mondanità, di tutte le cose che ti ho descritto. Tutto sta a non identificarsi nel ruolo perché è chiaro che le persone ti vedranno in un’altra prospettiva. Infatti l’uomo che non si butta mi fa pensare che mette in preventivo eventuali sbandamenti che, per carità, potrebbero esserci. Potrebbero esserci. Nel senso che potresti andare talmente d’accordo con qualcuno da decidere di piacere solo a lui. Io mi reputo una persona fedele, ma il prologo che t’ho propinato ti fa capire quanto può essere difficile inserirsi all’interno di un discorso basato sulle apparenze. Ad un certo punto ti senti quasi in dovere di piacere. Tanto vale tirarsi indietro… ma mi rendo conto che è difficile chiudere perché i ragazzi, il più delle volte, dimostrano di avere poco tatto. Se dopo qualche chiacchierata cominci a diventare più sfuggente ti tracciano un profilo psicologico. Ma è dura. La verità è che si può ricominciare, ma talune volte è necessario vedere un cambiamento. Il perdono si può accordare a tutti, ci mancherebbe… ma per sentirti libera hai bisogno di emanciparti da una serie di condizionamenti.

  5. 5
    stellina2417 -

    Già.. In questi giorni a volte mi viene da pensare se io abbia fatto bene a fidanzarmi così presto. Però al momento stavo bene e ci sto ancora bene. forse mi sono persa un po di esperienze coi miei coetanei.. Quando ci siamo messi insieme io avevo 16 anni e lui 24.. Ora io 21 e lui 29. È l’uomo per me e questo lo so, però mi chiedo se abbia fatto bene. Sono sempre vittima di tutti questi dubbi io, chissà.

  6. 6
    farfallina -

    non hai fatto niente di grave e niente a cui non possa esservi rimedio,dire tutta la verità ora servirebbe solo a rendere insicuro e sfiduciato tuo marito,infondo non è successo nulla tra te e l’altro ragazzo,da giusto peso ai tuoi gesti e smettila di mortificarti per una cosa di poco conto,il senso di colpa andrà via se smetterai di alimentarlo,ti auguro di essere felice

  7. 7
    Condor -

    @stellina2417 tranquilla, se una donna quindi è normale che dopo un po’ ti stufi del tuo ragazza, che è già un morto che cammina, e lo sai benissimo anche tu.
    Hai resistito alla prima avances, la prossima volta cadrai come una pera cotta, e ti inventerai un sacco di balle per autogiustificarti.
    Continua pure a fare i balli caraibici, che la nuova liana si avvicina.
    D’altronde con tutte le tentazioni che avete, come si fa a farvene una colpa?
    Anche io se avessi le vostre opportunità, me ne tromberei 1 al giorno!

  8. 8
    stellina2417 -

    @rossella, non dirmi nulla ma non ho ben capito cosa mi dici.. Potresti spiegarti meglio? Perdonami :(

  9. 9
    Sofia -

    Cara stellina..mi fai tenerezza perché si percepisce che hai dei probblemi di personalità … E sei piena di dubbi e totalmente incapace di gestire una situazione…come ti è capitata!
    Hai bisogno di un po di dritte he..
    Allora ascolta bene..

    1)dopo tanti anni che stai con un uomo è normale a volte che incomincia ad interessarti anche altri uomini come è normale che tu conosca uomini o gente nuova OK?

    2)il rapporto morboso solo ed esclusivo con il proprio ragazzo non è una buona cosa …una cosa sana!
    Bisogna sempre avere un indipendenza da lui..e quindi stare anche da sola a volte,avere amici e amiche con cui poter uscire…OK?

    3)sdrammattizzavi per cambiare discorso…ma dentro di te lo avevi capito che ti stava corteggiando e ti piaceva…e non c’è nulla di male in questo! A tutte le donne piace essere corteggiate!
    E a te piaceva questo ragazzo cmq!

    4) errore madornale che hai fatto… Tipico delle persone deboli e insicure…DIRLO AL TUO RAGAZZO!
    questa cosa è sbagliatissima!
    In primis ai ragazzi bisogna dire mai tutto…mai! In particolare queste cose! Primo perché ci deve sempre essere una parte di noi che c’è l’ha teniamo per noi… In cui sappiamo i cazzi nostri e cose nostre ( il detto che in una coppia bisogna dirsi tutto è una stronzata madornale!)secondo perché non hai proprio nulla da dirgli visto che non hai fatto un cazzo! ( ma anche se avessi fatto qualcosa dato un bacio oppure ci avessi fatto sesso MAI LO DOVRESTI DIRE AL TUO RAGAZZO! È DA Stupidi confessare i tradimenti …ricordatelo bene anche per il futuro!
    OK?…un tradimento si confessa solo ed esclusivamente se non si può più farne a meno di quella persona..se si è davvero innamorati persi di quell’altra persona e si è deciso di lasciare il proprio ragazzo… Allora in quel caso e solo in quel caso si deve confessare!

    5)i tuoi sensi di colpa sono ridicoli e senza senso! Non hanno nessun motivo di esistere!!
    Non hai fatto nulla,ne dato neanche un bacio! Non haitradito nessuno!
    Sei andata a letto con sto ragazzo??! No! E allora che sensi di colpa devi avere! È la tua mente che ti inganna e ti fa vedere le cose in modo sbagliato ricorda! La realtà non è Mai come la dice la tua mente OK? Ma manco se l’avessi VERAMENTE tradito dovresti sentirti in colpa dai!

    6)” tu che hai sempre detto tutto”..e hai sempre sbagliato!
    “Tu che pianificavi la vita insieme a lui”….be! Puoi benissimo farla ancora ..visto che non è assolutamente successo nulla! Ma attenzione…ti sei messa con lui molto presto ed è già da molto che state insieme …ti sei persa tutta la gioventù e nuove esperienze. .pensa bene prima di sposarlo..presto ti verrà di nuovo voglia di stare e conoscere persone e uomini nuovi.

    7) non sei affatto un verme .

    8)senti di non avergli detto tutto?
    Bene …chissenefrega! Questo te lo tieni per te e basta!
    Non fare la stupida di andargli a raccontare altre cose che appunto rovineresti tutto per nulla!svegliati ragazza!

  10. 10
    stellina2417 -

    @Sofia grazie per i consigli. Purtroppo da quando mi sono fidanzata mi sono un po chiusa in me e parlo poco alle mie amiche dei miei “problemi”, un po perché ho sempre paura che possano parlarne ad altri e mi dà fastidio, un po anche perché il mio ragazzo è un tipo molto riservato e mi ha contagiata in questa cosa. Tutte queste paranoie mi restano sempre in mente e le alimento soltanto così facendo.. I tuoi consigli mi fanno solo bene, cercherò di seguirli. Anche io penso. Eh forse avrei potuto evitare di dirlo a lui di quei messaggi, però avevo paura mi scoprisse e mi lasciasse per nulla e ho preferito cantare. Però mi ha dato fastidio che lui abbia voluto parlarci nonostante io gli dicessi di non farlo. Però mi sentivo colpevole e quindi ho acconsentito.
    Ultimamente però ho come questa sensazione di insoddisfazione, come se volessi evadere da questa “routine”. Nel senso che ho cominciato a pensare di essermi fidanzata presto, e di non aver valutato molte cose quando l’ho conosciuto. Oggi mi piacerebbe vivere una situazione più leggera e spensierata, e invece non posso perché in passato sono stata una ragazza molto molto seria e rigida e quindi ho impostato la mia vita su questo. E anche lui sinè abituato a questo mio modo di essere. Però lo amo e l’ho sempre amato. Lui è un ragazzo d’oro e non mi ha mai fatto mancare nulla.. A volte delle attenzioni si, però niente di grave. Non so, non capisco più nulla..

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.