Salta i links e vai al contenuto

Sensi di colpa (2)

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti.
Ho bisogno di aiuto. Sono fidanzata da più di quattro anni e qualche mese fa ho baciato un altro ragazzo. Non è stata una cosa accidentale. Fondamentalmente avevo cercato quel bacio. Non ci sono giustificazioni per questo, lo so. Comunque sia, il giorno dopo l’ho detto al mio ragazzo. Non potevo nascondergli una cosa del genere, ovviamente. Nonostante i litigi iniziali, abbiamo deciso di continuare a stare insieme. Io ho chiuso ogni contatto con quell’altro ragazzo. Non avevo e non ho più alcun interesse nei suoi confronti. Spesso mi chiedo cosa mi abbia portato a baciarlo e davvero mi è difficile rispondere. Mi sentivo trascurata dal mio ragazzo, sì. E tanto anche. Ma so che a volte anche io ho trascurato lui eppure lui non ha cercato conforto in un’altra. E’ stato il primo anno di università e tutti quei cambiamenti mi hanno decisamente dato alla testa. Oltretutto ho sviluppato una sfiducia cronica in me stessa. Sentivo come il bisogno di recuperare un po’ della mia autostima cercando di capire se potevo ancora piacere agli uomini. So che tutte queste sono motivazioni assurde e solo ora, ripensandoci, mi rendo conto della grande stronzata che ho fatto. Il problema è che in quel momento non capivo cosa stesse succedendo e soprattutto cosa stessi rischiando di perdere. Ora so di amare davvero il mio ragazzo, con tutto il cuore. Dunque, vi chiederete quale sia il problema… Beh, il mio ragazzo non mi ha lasciato, è vero, ma mi sta distruggendo psicologicamente. Io mi ci impegno il più possibile, cerco di essere dolce, comprensiva, paziente. Cerco di fare tutto quello che mi chiede. Sto facendo di tutto per riacquistare la sua fiducia, ma non è semplice. A volte mi sembra che lui mi odi profondamente. Penso di avergli davvero distrutto la vita. Ero l’unica persona di cui si fidava davvero e gli ho fatto del male. Mi odio per questo. Mi sento davvero una nullità. Però ora non so cosa fare. Lui mi fa sentire davvero uno schifo. A volte, molto spesso ormai, penso che non ce la posso fare ad andare avanti così. Penso che non sono abbastanza forte per continuare a vivere così. Mi sento inutile, completamente sbagliata. Ho fatto del male alla persona per me più importante al mondo. Che senso ha continuare a vivere così? Non so proprio cosa fare…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Phil95 -

    Domanda schietta: in che modo ti fa stare male?

  2. 2
    sarah -

    per esperienze ti dico che un tradimento non si dimentica e fa sempre male,una relazione non può sopravvivere così perdete solo tempo,non solo non si fiderà più di te ma non si fiderà più di nessuno,io ci ho messo due anni e mezzo per decidere di dire basta,ho cercato di perdonarlo,di essere anche solo amici ma il dolore non è mai andato via,a ottobre sarà un anno che ho chiuso e io ho ancora quel dolore,quel vuoto e quell’incapacità di fidarmi ancora,lascialo libero.

  3. 3
    IO -

    Lui vorrebbe tanto lasciarti, ma non ci riesce perchè ti ama ancora.. sta lottando contro se stesso.
    Io personalmente ti avrei mandato a quel paese, per poi magari piangere qualche mese in camera da solo..
    Le persone si dimenticano troppo spesso che la fiducia è l’unica cosa che ci fa star tranquilli in un rapporto, persa quella si perde tutto..
    le cose sono due, o lui digerisce la cosa e la smette o è meglio se ti lascia.

  4. 4
    Andrea74 -

    @Concordo con IO e aggiungo solo una cosa: ci sono tante persone che di fatto non sono capaci di lasciare. Lui per esempio. Non solo ti ama ancora, ma nei tuoi riguardi prova anche rancore. Risultato: non può lasciarti perché ti ama, quindi, consciamente o inconsciamente, sta diventando impossibile per FARSI LASCIARE. Prova a parlargliene, vedrai che se non è così poco ci manca.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili