Salta i links e vai al contenuto

Vorrei un’altra possibilità

Ciao a tutti, io scrivo per ricevere consigli o suggerimenti, inizio a raccontarvi: circa tre anni fa’ ho conosciuto un ragazzo del mio paese, già sapevo chi era ma nulla di più, lui era fidanzato da sei anni con una ragazza ma erano in pausa, nel frattempo ci vedavamo al bar la sera così tra amici in simpatia. man mano che il tempo passava capivamo che tra noi le cose stavano cambiando, infatti una sera uscimmo al cinema dovevano esserci altri amici ma per caso ci ritrovammo soli, la serata fu stupenda. La situazione non era semplice perchè lui doveva ancora chiudere veramente con la sua ex, con il tempo pian piano ce la fece, fu dura per tutti ma lui scielse me. Tra noi nacque un amore straordinario, attrazione sintonia divertimento amicizia confidenza, stare insieme era stupendo è difficile da spiegare ma per me è ancora così, penso sia difficile trovare così tante cose che ti accumunino ad un’altra persona. Dopo qualche mese purtroppo mio padre si ammala di tumore, e dopo un anno e mezzo circa muore. In questo doloroso periodo il mio ragazzo mi è stato vicino e forse è proprio grazie a lui che sono riuscita a superare o comunque accettare la sua scomparsa, però non è stato sempre così. Dopo la morte di mio padre stavo male e riassumendo, mi preoccupavo della mia famiglia, nonostante fossi la figlia più piccola, e non di me e del mio ragazzo, insomma lo trascuravo molto, lui mi riempiva di affetto e di amore ed io non ero mai felice di nulla, non ero soddisfatta di nulla, continuavamo a litigare mi arrabbiavo per qulsiasi cosa, stava male lui e io, le cose sono andate avanti così per più di un anno, lui a provato a farmi capire cosa stava accadendo ma io avevo con una benda davanti agli occhi, mi consigliava di andare dalla psicologa per farmi aiutare ma io gli dicevo che adesso non riuscivo, mi portavo avanti i problemi e le cose peggioravano. Una sera come tante mi arrabbiai per una cavolata, gli dissi che era finita per messaggi, aspettai come al solito che lui tornasse da me ma le cose mi sono scivolate dalle mani e lui non mi richiamò più. Lo cerchai io dopo una settimana e mezzo, nel frattempo avevo capito che cavolata assurda avevo fatto, ho cercato in mille modi di fargli capire che ero cambiata che finalmente avevo capito, ma lui niente, inizialmente non voleva neanche sentirmi, poi pian piano mi rispondeva ogni tanto al telefono. Io ho iniziato da un mese circa ad andare dalla psicologa, perchè altrimenti senza adesso non saprei dove sbattere la testa, ho capito veramente qual’era il mio problema, dopo la morte di mio padre per me il mondo si era fermato e visto che lui non c’era più io non potevo più essere felice, la mia vita era cambiata e si era fermata. Grazie a questa rottura con il mio ex sono riuscita a capire e l’ho ringraziato per questo, però io lo amo ancora e adesso sono pronta a vivere e portare avanti la nostra storia di tre anni, la nostra unione ho bisogno di un’altra possibilità adesso che sto meglio, potremmo essere dinuovo felici. Io chiedo a chi leggerà questo messaggio un consiglio, nel frattempo io e il mio ragazzo ci siamo trovati per parlare ho chiesto a lui di pensarci bene che per me sarebbe stato stupido buttare via una storia così sopprattutto sapendo quello che c’è tra noi, una sera mi chiama e mi propone di vederci una volta alla settimana senza che nessuno lo sappia, tenerci quindi la cosa per noi, andando avanti però con la nostra vita di adesso vedendo anche altre persone, stabilendo bene le cose e specificando che non mi avrebbe assicurato nulla perchè adesso non è assolutamente pronto, perchè adesso sta bene così.. Io non so che fare perchè dovrei asciarlo stare ma non ci riesco è più forte di me e non so se sto facendo la cosa giusta ho paura che con questo tipo di rapporto lo potrei abituare ad una situazione troppo comoda per lui, e magari non ci sarà mai un vero ritorno da parte sua. Lui esce con una ragazza ma mi ha ripetuto molte volte che ci esce così e non è mai successo niente, mi diceva che si sente a disagio con lei e non c’è l’attrazzione che c’è tra noi. Perchè quando ci vediamo a casa sua abbiamo rapporti, tra noi quella sera è come mesi fa è tutto stupendo si sta bene, ma non capisco, il suo psicologo gli dice che la mia è stata e forse è ancora una depressione che tornerà sicuramente, e quindi il mio ex mi dice che è inutile tornare assieme perchè se poi ritorno a star male facciamo un casino ancora, e lui adesso vuole solo star bene.. Se volete sapere di più chiedete pure… Vi prego aiutatemi io non so più che fare ho bisogno di consigli….!!!!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti a

Vorrei un’altra possibilità

  1. 1
    ChiaraMente -

    Dico che lui ha sicuramente capito la situazione se è tornato con te, ma che ha paura che possa ripetersi. ora questo potrrebbe succedere a tutti, Dio non voglia lui compreso anche se adesso ha solo voglia di star bene e lo capisco. Però se è veramente ancora innamorato e /o attratto dovrebbe scegliere almeno se vedere te o l’altra anche se dice che non prova attrazione. Magari se è un’amica può sentirla o vederla, ma senza che sia una frequentazione fissa come a vostra. Anche su questo vorrei dirti una cosa: io capisco e accetterei in linea di massima di vedere “il mio raagazzo” se così si considera ancora, una volta a settimana, ma vorrei anche provare sicurezza in questo e tu non ce l’hai per via di un’altra. Probabilmente i può essere qualcosa che non è semplice voglia di “star bene” ma di non avere problemi. Tu per lui sei stata tra virgolette un problema da affrontare. Ora non vuole problemi e preferisce una che non gli piace perchè non gliene dà. Se torna con te non può avere entrambe nel caso in realtà ci abbia avuto una storia mentre non stavate assieme. Poi tu scegli se accettare di vederlo così, come dici tu o ancora diversamente, secondo quello che ritieni senza paura però di perderlo. O di creae situazioni di comodo per lui. Le cose devono esere comode prima di tutto a te e poi a lui,se va bene iniziate a parlare di “noi.” non sarà facile riprenderelo, credo sia spaventato. Anche da te. Bada che non sia un cagas….. però…perchè in quel caso, diplomazia e bella indifferenza e arrivederci

  2. 2
    guerriero -

    ma sei sicura che questo ti ama??

  3. 3
    Monk -

    Mah, io direi che, come ha fatto con la sua povera ex, che ha tradito mentre era ancora in pausa di riflessione, così ha fatto con te. Eh, vabbe’, è il rischio di accattarsi certa gente, che ci vuoi fare?

  4. 4
    mmz -

    ho subito anche io la perdita del padre e capisco perfettamente il momento che stai passando. Certo che periodi di depressione ti torneranno, non ci vuole uno psicologo per saperlo. Ma con il tempo imparerai da sola ad affrontarli.Se poi accanto hai una persona seria e decisa ma che sopratutto ti ami VERAMENTE tutto potrebbe essere piu semplice. Ma francamente questo ragazzo non mi sembra tale persona.

  5. 5
    Isis -

    Io penso che abbia una gran paura, perchè tu in quei momenti bui, eri difficileda gestire…lui ci ha provato ma tu l hai poi respinto….ora è ferito e impaurito…e penso che questi sentimenti siano alla base delle sue indecisioni…le nostre paure, a volte sono più forti di noi…anche se penso, che se tamasse come dici…non frequenterebbe un altra, sia che ci faccia cose o meno….perchè se dopo una settimana vi sentivate, e dopo un pò lui diceva che ok vi potevate vedere…perchè di nascosto…perchè poche volte….comprendo le sue paure ma non mi quadrano le modalità con le quali gestisce il tutto….
    Quanti anni avete…?

  6. 6
    ondanomala -

    è andato in overlap….è un termine che ho inventato per definire queste situazioni. Secondo me nei rapporti problematici si arriva a un punto di non ritorno…accade quando si è retto troppo…troppi problemi, troppe ansie, troppe litigate.si perde il gusto del piacere di stare insieme. Penso che lui abbia paura che tornino i momenti bui…ma non getterei la spugna!Chiaramente ha visto giusto secondo me. Che fare? bella domanda! non so se sei abbastanza forte x tentare (io so già che non riuscirei!ma io sono io tu non sei me) ma campa alla giornata esci con lui quando VA A TE, non lo cercare troppo sii superficiale, fatti desiderare di tanto in tanto. Se ti ama ancora la paura passerà…

  7. 7
    bilancina -

    Ciao sono bilancina, vorrei inanzitutto ringraziare di cuore tutti oi per aver letto il mio messaggio e per i consigli stupendi che mi avete dato…! Volevo aggiornarvi sulla mia situazione, queta sera ho rivisto il mio “ex”, (io 24 anni, lui 27) gli ho parlato in qulche modo ho preteso un po’ di chiarezza in quello che stiamo facendo. Questa volta mi sentivo più forte volevo veramente fargli cpire che sono stanca, la verità, gli ho detto che in queste seratecon lui sto benissimo, ma poi quando finiscono i pensieri e le paure arivano, anche io ho bisogno ancora di un po di tempo per riprendere tutta l’energia persa e la forza del mio carattere ma ho bisogno di sapere che non ci vediamo così tanto per fare, ci vediamo invece perchè tra un po ci potremmo riprovare veramente se tutto procede bene, perchè come già gi avevo detto non mi va di buttare una storia così completa in tutti i sensi. Mi risposto che anche per lui c’è questa volontà, mi ha ribadito che co la ragazza che esce o le ragazze con cui ha provato ad uscire non c’è proprio niente, e che quello che c’è tra noi con loro non c’è stato per niente in asoluto. Anche per lui c’è appunto questa voglia di riprovare veramente anche prchè un rpporto così è veramente difficile, solo che adesso non saprebbe neanche da che parte cominciare. Sinceramente neanche io sono proprio pronta ho ancora paura, però sono felice di avegli chiaramente dtto almeno, che o c’è di partenza l’ntenzione di riprovarci veramente, o io non me la sentivo più, e sono felice di averlo visto preso da me, di aver visto che ci tiene e forse è veramente solo la paura che lo blocca. Ho cercato di spiegargli anche come sto affrontando me stessa e questa situazione dalla psicologa spero di avergli chiarito il fao che sto andando avanti con riscontri positivie con determinazione e che naturalmente sto meglio. Naturalmente ho paura di sbagliarmi, ma in momenti come questi mi sento laforza perpoter rischiare e quindi per adesso ho deciso di andare avanti e provare magari ancora un po di tempo. Non riesco a raccontarvi tutto, ma vi dico che qundo mi abbraccia ento proprio le sue emozioni, sento ce ci sta male per questa difficile situazioni e che però ha ancora paura, per questo ci provo ancora. Quando v dico che non ha fatto niente con nessun altra, ci credo perchè è veramente sensibile come persona, e quando doveva chiudere con la sua ex io lo provocavo, ma prima che tra noi accadesse qualcosa oltre a qualche bacio ne è passato di tempo, proprio per questo suo carattere, lui in alcune cose è diverso da altri ragazzi non è il tipo che va’ con la prima che passa… Nessuno sa di questo, perchè la prima a trci male se le cose andassero ancora male sarebbe mia mamma, e di dolore ne ha già avuto abbastanza, e di sicuro entrambe le famiglie. Comunque ringrazio ancora tutti e se vi va sostenetemi in questa difficile situazione, grazie grazie grazie… ciao

  8. 8
    Isis -

    Brava Bilancina, hai rischiato! In amore ci si butta, non si sta in stand by!
    Ora ci vorrà del tempo, tu fatti forza e stagli vicino, parlate ancora e cerca di dimostrargli che perstare insieme bisogna avere forza, bisogna avere costanza nell affrontare i problemi, l amore non è solo quando si sta bene….
    In bocca al lupo!!!

  9. 9
    bilancina -

    Ciao sono bilancina vi ricordate di me… Bè sono a pezzi venerdì scorso avevo una festa tra amici e c’era anche il mio ex.. La serata è stata stupenda, ma il giorno dopo sono stata malissimo. Il venerdì notte dopo festa gli ho chiesto se potevo raggiungerlo a casa sua come già capitava di solito, però tra abbracci e coccole gli ho detto, forse con l’aiuto dell’alcol, che non potevamo più andare avanti così perchè ero stanca.. Il giorno dopo l’ho cercato e abbiamo riconfermato la cosa, forse non sentendosi più allora lui potrebbe capire se gli manco, ma io oggi gli ho già scritto se possiamo vederci per l’ultimo saluto.. Mi manca non so come fare per star bene anche senza di lui, aiutatemi voi vi prego sto’ male…!!!

  10. 10
    Isis -

    Non scambiare il sentirti sola con la mancanza di lui…se la situazione è insostenibile con lui…dacci un taglio, fa male ma devi resistere…se lo chiami sempre arà sempre idea che tu ci sia comunque
    Forza ragazza forza!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili