Salta i links e vai al contenuto

Voltare pagina

Ciao ragazzi.
Ho lasciato un post una settimana fa.
Forse questo non è il titolo più appropriato a questa storia ma non sapevo cos’altro scrivere.
Nel post della settimana scorsa avevo scritto che sono stata lasciata perché lui è ferito dal passato. Sono stata lasciata dopo un anno.
E’ finita da un mese ed io continuo a soffrire malgrado mi sforzi di reagire e soprattutto sperando in un suo segnale di vita.
La cosa che mi ferisce è che io con questa persona sono stata fantastica. Non lo dico per vantarmene ma perché è la pura verità.
Io mi chiedo cosa deve fare una persona per entrare nell’anima di un’altra persona? Cosa?
Continuo a vivere le mi giornate piangendo prima di addormentarmi e appena solo sola, continuo a fissare il cellulare e pensare a mille cose sperando che lui mi dica qualcosa.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    giusy -

    Ciao, viviamo lo stesso dramma!Io che con lui mi sono resa sempre disponibile, l’ho amato con tutti i pregi e difetti! Piango..piango! Lui non riesce a cancellare il suo passato, una persona gli ha fatto male e conserva questa rabbia, la esterna e si ripercute su di me! Passo la giornata nella speranza che mi chiami…ma il più delle volte il cellulare rimane in silenzio! Non ce la faccio più! Non posso credere ad un miracolo, ma io sono ancora molto molto presa! Non riesco a staccarmi, appena mi chiama corro da lui! Aiuto! E’ brutto vivere così! Forza e coraggio, ma ho esaurito anche le energie. Solo le lacrime mi fanno compagnia! Un abbraccio!

  2. 2
    camy -

    non devi fare nulla, se non è innamorato non lo è . punto. Lui stava bene con te “in superficie” , ma sotto c’è tutta la nebulosità dei suoi veri sentimenti, e forse, in primis, non aver rimosso il passato. Credo valga il vecchio detto:” lascialo nel suo brodo”, fai passare del tempo…e vedi cosa succede…a volte ci innamoriamo di persone, non per quello che valgono, ma per come le vediamo…Auguri cara. Camy

  3. 3
    cristallina -

    Quanto siamo fesse noi donne.

  4. 4
    Davide -

    Ciao cristallina,
    purtroppo vedo che non è cambiato nulla dall’altra volta.
    Ti prego però,non cercare in te colpe che non hai.Se tu hai dato tutta te stessa non puoi rimpiangerti nulla,tu sei a posto con la tua coscienza.
    Le ragioni piuttosto sono da cercare in lui ma ricorda che ci sono domande che non avranno mai una risposta.
    Il mio consiglio che ti posso dare è quello di non farti sentire,anche se è difficile.Lo vedo come l’unico modo possibile per farlo ritornare.Con questo non dico che lui così torni,ma di sicuro standogli addosso otterresti solo il contrario.
    In bocca al lupo e cerca di stare un pò su

    Davide

  5. 5
    Chiara -

    Ciaoo!! Inizio dicendoti ke non potrei capirti + di quanto ti capisco già! -.-”
    Il mio ragazzo mi ha mollata.. io come te ero sempre disponibile.. sapevo dei giorni in cui x lui sarebbe accaduto qualcosa di bello, lo conoscevo perfettamente e quando ce n’era bisogno sapevo anche come consolarlo. Un mese fa mi ha mollata e io soffro ancora adesso come il primo giorno. Siamo stati insieme x molto tempo.. il periodo in cui sono stata con lui è stato il periodo + bello della mia vita, e adesso invece ne sto vivendo uno terribilmente cupo ed oscuro.
    Ho capito però che sbaglio! Io sto sempre a pensare a lui, a quando eravamo fidanzati.. e mi faccio solo del male.
    Adesso invece mi manda dei messaggi che dicono: ”mi dispiace, ma non mi sentivo libero.” poi altri che dicono cose tipo ” Io ti amo, ma non mi piace essere tenuto sotto controllo in continuazione!”
    Invece è tutto sbagliato quello ke mi dice. Lui era geloso di me, voleva ke fossi solo sua e io lo accettavo. M piaceva essere sua e di nessun altro. Io non dicevo mai niente della sua amicizia con le altre ragazze ( non aveva molte amike femmine e ci scambiava solo due parole quindi non è ke fosse infedele). Il fatto è ke quando io parlavo con un ragazzo, lui subito mi kiedeva ki era.. a me questo piaceva perché mi sentivo desiderata e sua. Non mi ha mai privato di stare con gli altri ragazzi si intende, l’unica cosa è ke voleva sapere ki fossero).
    Non capisco perché debba dire ke io gli stavo troppo sulle spalle, ke li facevo pressione quando il + geloso era lui.
    Adesso ke ho imparato a pensare ad altro.. sto meglio. Siamo amici, e forse anke di +. Ma non è questo il punto. Io sto male perché non mi dedica le attenzioni di un tempo, e i suoi messaggi di scuse o quelli ke mi accusano sono freddi. Io lo amo ancora… vorrei tornare cn lui, ma non voglio fare la parte del pupazzo, quindi cerco di non dedicargli molte attenzioni.
    Prima o poi passerà =D Un bacio, Kiara..

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili