Salta i links e vai al contenuto

Si riesce a voltare pagina?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti mi chiamo Asia e ho 20 anni . Non so perchè sto scrivendo questa lettera, mi sento anche un pò stupida nel farlo, non ho mai scritto in un forum!
Forse ho solo bisogno di sfogarmi, di parlare con persone che non conosco e che non mi conoscono.
Sono stata da poco lasciata dal mio primo grande e unico amore , dopo 3 anni e mezzo di amore e felicità.
Sono distrutta!
Non riesco ancora a credere che tra noi sia finita , anche se magari avrei dovuto aspettarmelo vista la nostra giovane età ( lui ha 21 anni).
Ci dicevamo però che saremmo rimasti insieme tutta la vita , che ci saremmo sposati ,che avremmo avuto dei figli.. e io ci credevo veramente!
Ancora adesso non riesco ad immaginarmi con qualcuno al mio fianco che non sia lui .
Siamo stati tanto bene insieme, abbiamo fatto le nostre prime esperienze, siamo cresciuti insieme, ci siamo confortati e spalleggiati a vicenda, eravamo diventati inseparabili.
Negli ultimi tempi però notavo che in lui c’era qualcosa di strano, che era la voglia di provare cose diverse .
Si era stufato della nostra relazione seria.. e non mi ama più.
Il punto è: io sarò mai capace di non amarlo più?
Di incontrarlo per strada e non provare niente?
Di dimenticarmi di lui?
Di trovare un altro uomo che mi dia le stesse emozioni che mi ha dato lui?
A me non interessa divertirmi, mi diverto in altro modo, con i miei amici ad esempio.
Io voglio solo amare ed essere amata.. perchè per quanto male fa adesso questa situazione, tornerei indietro e rifarei tutto allo stesso modo! Perchè vale sempre la pena di mettersi in gioco per amore..
Si riesce a dimenticare e voltare pagina?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Alastor -

    Vuoi il parere crudo e freddo di un Uomo della tua stessa età e chè è nella tua stessa situazione? anche io dopo 3 anni e mezzo…
    Sarai mai capace di non amarlo più?
    Forse con il tempo si, metterai da parte quel sentimento che adesso ti soffoca e sembra toglierti il respiro,sembra chiuderti ogni via di uscita.
    Se lo hai amato sul serio, in un angolo della tua mente continuerai ad amarlo, perché è parte di te, è parte di un tuo percorso di vita,purtroppo la mente umana non rimuove.
    Di incontrarlo per strada e non provare niente?
    Non provare più niente è impossibile, e sfido chi afferma il contrario, magari non proverai amore quello intenso di prima, ma in quei 3 secondi in cui il tuo sguardo si incrocerà con il suo tu rivivrai tutta la tua vita con lui, purtroppo è parte di te e della tua e hai vissuto delle cose belle con lui,bisogna solo accettarlo.
    Di dimenticarmi di lui?
    Stessa risposta, se lo hai amato perchè dimenticare? ti verranno i mente dei momenti belli inevitabilmente,quando magari involontariamente stai facendo qualcosa che facevi con lui o sentirai una frase che pronunciava lui,cercare di dimenticare è come cercare di cancellare una parte della tua vita è impossibile e non avrebbe senso, magari ripenserai a lui e farai un sorriso stretto tra le labbra.
    Di trovare un altro uomo che mi dia le stesse emozioni che mi ha dato lui?
    No purtroppo no,magari meglio magari peggio, ma ogni storia è sempre diversa da un altra,perché i protagonisti non sono più gli stessi ogni individuo si muove e agisce diverso da un altro,per fortuna altrimenti ti ritroveresti la brutta copia di quello che avevi prima, magari incontrerai un uomo perfetto per te,anche se adesso credi che il tuo ex era quello perfetto, fidati non è così come può essere perfetto uno che ti lascia? CHI AMA SUL SERIO NON LASCIA; E SE CI TIENE COMBATTE 1000 DIFFICOLTA’.
    Fa male hai ragione, sembra che nulla abbia più un senso, ti ritrovi costretta a riempire i tuoi giorni,quando i tuoi giorni erano riempiti da lui, ti manca l’aria e stai li a chiederti un perchè.
    I pensieri sono mille al secondo, e il sonno la notte è sempre meno,..tutti quelli che hai vicino cominceranno a parlare con frasi fatte del tipo chiodo schiaccia chiodo, il mare è pieno di pesci, non ti meritava e via così…il tempo ti sara giustiziere,non chiuderti mai in te stessa quello che avresti dato a lui dallo a chi o merita ai tuoi genitori a tuo fratello o tua sorella i tuoi amici… questo è il mio intervento di qualche giorno fa ti fa capire che nn sei la sola è poco ma meglio di niente leggila se vuoi… http://www.letterealdirettore.it/cosa-amore-2/

  2. 2
    TiD91 -

    TI capissco benissimo. Più giù c’è la mia vicenda che per molti versi si avvicina alla tua.
    Tra l’altro condividiamo anche l’anno di nascita :).

    Quando tu vi definisci “giovani” a mio avviso sbagli. L’amore non ha età né condizioni di alcun tipo. Non vede confini, non deve vedere giustificazioni. La giovane età non è un espediente per far soffrire o per cercare altro.

    Voglio dirti, però, che spesso questi distaccamenti possono anche essere positivi per capire ciò che si prova. Possono anche farti rendere conto di quanto fosse “impari” il vostro rapporto. Soo anche un modo per curare più te stessa in quanto individuo e non parte di una coppia.

    Alla domanda “si può voltare pagina?” ti rispondo “sì, ma non nel senso comunemente inteso”.
    Non lo dimenticherai, non smetterai di amarlo e lo ricorderai sempre nella tua vita (sopratutto se le prime esperienze sono state con lui).
    Ed è giusto che sia così! Arriverà il momento in cui il suo pensiero non ti farà più vacillare e inizierai a liberarti. Cura la solitudine, perchè essere sereni da soli è la condizione imprescindibile per vivere bene insiem. Datti delle possibilità e degli obiettivi. E non pensare che è tutto perduto. Nella vita basta un battito d’ali per causare un uragano. Non pensare che tornerà sicuramente. Per lo stesso motivo di sopra.

    Il mio consiglio è di curare la tua serenità e di aspettare, non lui, ma il vento favorevole. Chissà che il futuro non ti porti amore ancor più forte o ancora più maturo.

    Un saluto,
    TiD

  3. 3
    Davide -

    “Ci dicevamo però che saremmo rimasti insieme tutta la vita , che ci saremmo sposati ,che avremmo avuto dei figli.. e io ci credevo veramente!” Come ne so anch’io, questa frase non è nuova. Anzi, mi rimbomba ancora nella mente e nel cuore. Ma purtroppo è tutto finito e sarà solo una illusione. Il giorno prima “ti amo” il giorno dopo “ti lascio”. E’ stato un grande colpo per me e ho impiegato mesi e mesi ad uscirne ma ce l’ho fatta, e sai grazie a chi? Grazie a me stesso! Perchè devo morire dentro quando lei ha un altro ed è felice? Certo all’inizio fa malissimo credimi.. perdi il senso di tutto. Col tempo poi le cose cambiano. Non dico che lo dimenticherai perchè le persone che sono state importanti per noi non si dimenticano. La ciccatrice rimane, la ferita anche, forse solo meno evidente e la senti meno. Asia hai 20 anni… sei poco più piccola di me, ma ti posso dare un consiglio perchè anche io qualche annetto fa ci sono passato. Cosa te ne fai di uno che si stufa di te? Che non ti vuole al tuo fianco? Avresti voluto continuare a stare con lui e a farti prendere in giro? Investi le tue forze su chi davvero ti merita. La vita continua è inutile abbattersi e distruggersi. Fai passare il periodo di lutto. Alle tue domande: io sarò mai capace di non amarlo più? Di incontrarlo per strada e non provare niente? Di dimenticarmi di lui? Di trovare un altro uomo che mi dia le stesse emozioni che mi ha dato lui? La risposta è SI a tutte le domande, ma ci vuole tempo. Se vuoi essere amata seriamente scegli qualcuno che sia in grado di farlo, non accontentarti mai e punta sempre in alto. Da come scrivi sembri una ragazza in gamba, vedrai che riuscirai a cambiare e a voltare pagina. In fondo te lo meriti. Ti mando un abbraccio grandissimo se ti va io sono qua 🙂

  4. 4
    asia91 -

    Il mio problema è che lui è fin troppo dolce con me e comprensivo e questo mi rende le cose ancora più difficili..mi chiede un rapporto d’amicizia e io vorrei dargliela con tutto il cuore forse solo per non deluderlo! Solo che faccio fatica, è durissima vederlo e salutarlo come un amico perchè per me non sarà mai solo un amico..
    Poi ho scoperto che c’è di mezzo un’altra ragazza, una dalla quale a detto suo non vuole serietà ma vuole ” provare diversamente”. Da queste parole mi cade tutta la stima che avevo per lui, tutto il rispetto.. pensavo in questi anni di avergli trasmesso dei valori importanti, che sono i miei ideali. E invece no,è stata solo un’ illusione..
    Il mio problema è che non riesco ad odiarlo, c’è ancora qualcosa che mi tiene legata a lui, che è il motivo che mi porta a comportarmi come “l’amica”. So che questo è sbagliato, me ne rendo conto, ma non riesco a farne a meno.
    Poi a tutto questo si aggiunge anche il fatto che non riesco a concentrarmi per studiare e sto mandando a rotoli la sessione d’esame invernale e ho paura di deludere tutti..
    Secondo voi?
    Grazie per le parole di conforto e i consigli di tutti voi..

  5. 5
    Alastor -

    Deja vu.. la storia che si ripete,
    Non voglio assolutamente essere cinico e spietato, ma è la realtà e uno ha bisogno di sentirsela dire in faccia, così come ne ho avuto bisogno io.
    Può essere dolce quanto vuoi tu, ma pensa a te stessa…
    vuoi esserle amica per non deluderlo? e perché dovresti preoccuparti di non deluderlo quando lui lasciandoti ti ha non solo delusa, ma anche ferita e abbandonata?Metti da parte per un secondo i sentimenti, perché sono quelli che ti fanno ragionare a senso unico, e considera di più te stessa come persona.”Lui ha un altra”, questa è la madre di tutte le risposte a tutte le domande e a tutti i perché che ti poni.
    Puoi amarlo quanto vuoi, provare quello che vuoi per lui, ma risponditi a questa domanda… uno che ha un altra, quanto merita il tuo amore?quanto merita la tua amicizia?
    A lui fa semplicemente comodo avere un “Amica” che prova dei sentimenti per lui in caso la sua nuova fiamma si rivela essere una fregatura.
    Le persone cambiano, e hanno bisogno di tempo per capire i loro sbagli, standogli vicina da amica, non si renderà mai conto di quello che perde DEVE SENTIRE LA TUA MANCANZA, anche se non porta a nulla, anche se lui magari non tornerà mai, ma deve vivere con i suoi sbagli, e tu hai tutto il diritto di vivere la tua vita,non con uno che ti ha scaricato per la prima tipa che ha incontrato…Non ti conosco e non so la tua storia, ma il ragionamento è universale…dopo 3 anni e mezzo non si è fatto lo scrupolo di lasciarti e distruggere tutto quello che avevate iniziato insieme, per la prima stronza di turno. Si quella stronza che nn sarà mai come te dopo qualche tempo lui capirà che è una come tante che si trovano in giro LEI NON SARA MAI TE.
    la soluzione a tutto questo? nn so se c’è perche anche io sto cm te ma il NO CONTACT ad oltranza è la migliore soluzione, sparisci per lui non esisti, niente messaggi niente chiamate,niente facebook niente di niente, è dura ma vedrai che andrà meglio, dedicati a te stessa, agli amici alla famiglia, sport , palestra, coltiva le tue passioni, fai quelle cose che per tre anni e mezzo non hai fatto, e studia non fare cazzate, ti ritrovi indietro con gli esami per uno che mo se la spassa con un altra??? daiii non avrebbe senso, anche se è dura concentrarsi lo so….non permettere mai agli altri di essere la tua vita o decidere la tua vita, chi è lui per farti star male? hai, anzi abbiamo 20 anni…dobbiamo essere gli artefici di noi stessi, non abbiamo tempo per piangerci addosso, e a tormentarci di domande…quel che sarà sarà…. per te sono uno sconosciuto,non sono nessuno per dare risposte e fare commenti alla vita di altre persone, ogni individuo ha la sua storia e dentro di se ha la propria realtà e la propria verità ma posso dirti solo che ti capisco e so come ci si sente…

  6. 6
    asia91 -

    Io ringrazio tutti per aver scritto il loro pensiero, ho scritto la lettera apposta! Per sentire opinioni e i pareri di altre persone. Sarebbe giusto non vedersi più ma, ahimè, nel mio caso, è inevitabile. Abitiamo a 100 m di distanza sia nella città in cui viviamo sia in quella in cui studiamo, frequentiamo la stessa facoltà, gli stessi posti per andare a divertirci, e per di più abbiamo la stessa compagnia di amici. Amici che non voglio abbandonare perchè sono tanto legata a loro, a chi più e a chi meno. Per ora non vedo da un pò, ma vorrei che questa situazione cambiasse. Per quanto riguarda l’università,io ci provo, sto lì anche ore seduta sulla scrivania, ma non ne vado fuori.
    Mi trovo in una situazione un pò complicata.. i consigli sono ben accetti! Ma quindi tu Alastor, hai vissuto la mia stessa esperienza?

  7. 7
    Alastor -

    Non è che l’ho vissuta, la sto ancora vivendo…la ferita è fresca, sono passati appena due mesi…
    la situazione è simile…abitiamo anche noi nella stessa città a si e no 400 metri di distanza, stessi amici di sempre amici di una vita, stessi luoghi, stessi bar, di un paese dove vuoi o non vuoi ma ci si conosce tutti…il lavoro e lo studio che non funzionano, perché la testa non gira…anche se si deve fare per forza.
    So che significa altrimenti non mi sarei mai permesso di intervenire…
    è dura durissima ma che vuoi farci sbatterci la testa al infinito???continuare a vederlo nonostante stia con un altra??
    continuare a star male? e rinunciare alla tua vita?…
    certo una soluzione definitiva non c’è non si smette di amare, ne si decide di chi innamorarci… adesso sembra che nessuno sarà mai come lui che nessuno ti darà quello che t dava lui e tutto il resto…
    ma ricordati per quanta sia amara la verità, loro sia nella mia e nella tua storia sono quelli che c hanno ridotto in frantumi…hanno avuto il coraggio di andarsene fregandosene della persona con cui hanno passato 3 anni e mezzo…se ti va di parlare confrontarsi e scambiarci pareri, puoi aggiungermi o contattarmi qui… timetobe@hotmail.it

  8. 8
    asia91 -

    Si può fare.. ti ho scritto!! Grazie ancora a tutti, un abbraccio!!

  9. 9
    francesca -

    Salve a tutti, mi chiamo Francesca, ho 34 anni e vi scrivo perchè vorrei sapere, a distanza di alcuni mesi dalla vostra rottura come vi sentite adesso?
    Lo vorrei sapere perchè la mia storia è terminata circa 2 mesi fa perchè lui nn mi amava più. Io sto davvero ancora molto male e, come voi, non riesco a concentrarmi in nulla, tra l’altro io e lui siamo lontani e mai più ci rivedremo, quindi, nn posso nemmeno sperare in un suo riaccendersi di fiamma visto che non ci vediamo ne sentiamo più.
    In questo periodo sto consultando molti forum che parlano di situazioni simili alla mia e leggo di tanti ex che dicevano di nn amare più il proprio partner ma poi, a distanza di un tempo ragionevole, si sono accorti che invece stanno male e tornano sui propri passi. A me questo nn accadrà mai perchè lui è stato asolutamente perentorio nella sua decisione, nella sua presa di coscienza e nella sua scelta. E’ scappato letteralmente. Io non l’ho mai più contattato, tranne una mail che gli scrissi un mesetto fa, ma era una specie di mail ironica (alla quale lui nn ha mai risposto) perchè volevo che lui pensasse che in realtà nn sto così male, che posso superare e star bene anche senza di lui. Ma purtroppo nn è così, sono trascorsi 2 mesi e io ragazzi sto ancora malissimo. Lui nn ha un’altra, cioè, nn è che si è innamorato di un’altra e mi ha lasciata, ma proprio non provava più quello che provava prima per me e stop. Sto malissimo davvero,vorrei sapere se a voi va meglio, se è vero che col tempo si guarisce, se si può vedere la luce infondo al tunnel. Il no contact è utile per non versare continuamente acudo nella ferita ma non è utile ai fini di un ripensamento da parte di chi non ama più, perchè, la distanza e la mancanza di contatto non fanno altro che eliminare definitivamente tutti i sentimenti, anche se purtroppo nn i miei. In ogni uomo vedo solo una constatazione della sua assenza e nn riesco a darmi una svegliata e voltare pagina. Ditemi qualcosa di voi, come state a distanza di tempo? so benissimo che ogni situazione è diversa e lo smettere di soffrire dipende da quanto ti vuoi bene e dalla stima che provi per te stessa, dal carattere, dalla personalità. Ma io credo di non avere nessuna forza al momento, vado avanti per inerzia e tutti i miei secondi sono scanditi dal ricordo di lui e dalla voglia che ritorni da me.

  10. 10
    Icsit -

    Ciao Francesca!!
    capisco il tuo dolore… se uno ha amato molto, due mesi sono un pò pochi…. ma vedrai che una mattina ti sveglierai e starai meglio…
    per me il no contact è sacrosanto!!!
    Se leggi le varie storie qui dentro nessuno e dico nessuno lascia il proprio amore senza lottare così all’improvviso…
    leggevo in un altro posto che LA RISPOSTA A TUTTE LE DOMANDE E’:
    TI HA LASCIATO PERCHè C’è UN ALTRO/A…
    Fidati si sarà invaghito di un’altra…
    Fattene una ragione e riprendi la tua vita in mano….
    Ti piace soffrire mentre lui se la spassa???

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili