Salta i links e vai al contenuto

Non riesco a voltare pagina

Convivo da 2 anni con una ragazza madre… lei ha un figlio di 2 anni avuto da una precedente relazione. Non sto a raccontare il legame affettivo che ho con questo bambino perché mi pare scontato.
La convivenza con questa persona si è rivelata parecchio difficile in quanto ho scoperto che è una persona molto gelosa e possessiva sempre sospettosa e vittimista. Avendo questo carattere mi ha isolato dagli amici, non permettendomi né di uscirci né di “chattarci” ne di sentirli… quando mi suona il telefono e sempre lei la prima a guardare, mi controlla tasche portafoglio, macchina, negozio nonostante non le abbia mai dato motivo di sospettare. i litigi ovviamente sono frequenti e spesso abbastanza “rumorosi” e una volta e arrivata a tirarmi un coltello da cucina sulla schiena, ferendomi.
Sono andato via di casa per circa una settimana e lei per farmi tornare ha promesso di cambiare… ed effettivamente così è stato ma ciononostante i miei sentimenti per lei non sono e non saranno mai più gli stessi… e ho deciso che devo lasciarla. Il problema e che non ci riesco! quando e il momento di dirglielo non mi escono le parole faccio quasi scena muta e continuo a sopportare in silenzio. Forse a bloccarmi è il bambino che si ritroverebbe senza figura paterna… in passato e già successo che andassi via ma il senso di colpa mi faceva ritornare non appena la sentivo… tranne l’ultima volta che sono tornato perché volevo constatare se con il suo “cambiamento” provassi qualcosa di diverso.. ma ormai per il rapporto è logoro e non riesco più a sentirmi sereno… e lei parla di matrimonio, di cambiare casa, di avere un figlio!!
Sono anche in cura da uno psicologo ma non ne riesco a ricavare nulla!!
Come faccio a lasciarla se so che lei mi ama anche se in modo “malato”?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

6 commenti a

Non riesco a voltare pagina

  1. 1
    Gabriele -

    Ciao luca

    Hai esposto un problema molto delicato, perchè come tu stesso hai evidenziato a oltre a voi 2, chi potrebbe farne le spese è suo figlio.

    Convivi da 2 anni con questa ragazza madre, ma presumo che prima di prendere questa scelta, tu abbia avuto la possibilità di conoscerla.

    Le ragazze madri, dovrebbero essere molto più responsabili delle loro coetanee e quindi mi viene da escludere che ti abbia nascosto certi lati del suo carattere.

    Una persona gelosa difficilmente può nascondere il suo comportamento, a meno che non sappia fingere, ma non penso sia questo il caso.

    Dall’altra parte, hai una persona probabilmente insicura e sola, che teme di non riuscire a rifarsi una vita e quindi ha il timore che tu sia probabilmente l’unico ragazzo con il quale possa avere qualche possibilità.

    Ciao

  2. 2
    limonene -

    dovete parlare tanto, aprirvi l’uno all’altra ed essere sinceri l’uno nei confronti dell’altro. forse sarebbe d’aiuto che dallo psicologo ci andaste tutti e due insieme a fare una terapia di coppia? ne va della felicita’ vostra e soprattutto di quella del bambino che altrimenti rischia di crescere insicuro e infelice. in bocca al lupo.

  3. 3
    Aton -

    Va beh, ma di fronte alla foresta dei pugnali volanti io mi defilerei, là fuori ci sono miglioni di brave ragazze.

  4. 4
    Lupo37 -

    Sei un’altra persona buona che se lo prenderà in quel posto.E’ gravissimo il gesto del coltello.Consiglia un buon psichiatra per lei che gli prescriva un’adeguata cura farmacologica,purtroppo gli psicologi non sono altro che amici a pagamento.Chiudi questa storia amico.

  5. 5
    RedGirl -

    Mmmhh se non ti è bastato farti tirare un coltello sulla schiena per
    fartela lasciare allora è molto grave la cosa..
    Non riesco a capire però se sei tu succube oppure ancora innamorato oppure entrambe le cose. Perché al di là dell’affetto per il bambino, certe cose non sono proprio accettabili per una vita di coppia..devi sempre guardarti le spalle nel vero senso della parola!
    Quando si dice pugnalare alle spalle..
    Lasciala!!

  6. 6
    Selvatika -

    I tuoi sentimenti sono molto nobili, a parte il rischio che la prossima volta ti centri meglio con il coltello, considera che potrebbe sempre essere lei a lasciarti un domani e non essendo il padre del bimbo dovresti cmq uscire di scena senza poterci fare nulla

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili