Salta i links e vai al contenuto

Vale la pena continuare a sperare?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao sono A. a lavoro conosco una ragazza stupenda, che è fidanzata da sette anni. Da subito mi sono innamorato di lei. All’inizio iniziamo a conoscerci, poi piano piano iniziamo ad avere più confidenza. Siamo usciti anche insieme (in compagnia di altri colleghi). Siamo rimasti anche soli in macchina ma non c’è stato mai nulla. Lei mi guarda ma non so se è per amicizia, so solo che è innamorata persa del suo ragazzo.
La mia storia: come faccio a capire se le interesso e, se abbiamo avuto l’occasione di stare soli e non c’è stato niente, se vale la pena continuare a sperare.
Per un periodo non ci siamo parlati perché io non la cacavo più, e lei mi guardava di storto e tante altre piccole cose.
Un’ultima cosa: è davvero bella. Io la sogno e la desidero tanto, nessun’altra ragazza mi fa questo effetto, ma a volte basta solo vederla per continuare a sognare.
Ciao.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    folletto -

    lascia perdere, è innamorata del suo ragazzo lo dici tu stesso, quindi, non hai speranze.

  2. 2
    Cyber -

    Hai presente i detti:
    “Non desiderare la donna d’altri” e
    “Non fare agli altri quello che non vuoi sia fatto a te”???

    Ecco, questa è la mia risposta! ^^

  3. 3
    pablito -

    eheheh 🙂 condivido in pieno quello che scrive cyber 🙂

    lascia perdere…

  4. 4
    ginevra -

    ascolta..secondo me è una situazione difficile…perchè comunque non penso che vuoi fare del male al suo ragazzo…devi continuare a non cagarla,a non sedurla TI PREGO….aspetta…se anche lei prova qualcosa per te farà il primo passo lei..te non fare cagate mi raccomando!!per non passare nella parte del torto!!spero di esserti stata d’aiuto amico:D

  5. 5
    Arnaldo -

    Certo che trovarsi nei tuoi panni non deve essere proprio piacevole. Attenzione, questo vale per una persona come sei tu. Fossi in te sarei più deciso, insomma oserei di più. Ma ti è mai passato per la testa che anche lei aspetta maggiore intraprendenza da parte tua? Posso farti tanti auguri e raccontarti quello che diceva mio nonno? Eccolo: “chi nun tene curaggio nun se cocca che femmene belle”. Ciao, che sono napoletano lo avrai capito!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili