Salta i links e vai al contenuto

Un amore un po’ troppo immaturo per i miei 30 anni…

Breve premessa necessaria (anche se io in questi anni, per sfogo personale, ho scritto fiumi e fiumi di parole, considerazioni..):
io donna di 30 anni, dai 20 anni, dopo un’unica altra lunga esperienza amorosa iniziata a 18, sto insieme a M. , ci accorgiamo che stiamo bene insieme, eravamo già stati amici per qualche tempo, e dopo pochi mesi andiamo a convivere. Dopo pochi mesi rimango incinta, evento vissuto con molta gioia e serenità (perchè, anche se non ce lo siamo detti a tavolino, lo abbiamo voluto subito un figlio).
Tutto bene (con alti e bassi perché M. spesso dimostra, nonostante l’età anagrafica di essere un po’ immaturo e per certi versi irresponsabile), io con una madre che soffre d’ansia praticamente da quando me ne possa ricordare e che, con questa scusa, non mi è stata vicina durante i primi mesi di vita del bambino (e M. nemmeno, visto che i primi tempi, quando ne avevo più bisogno, non c’era mai tra lavoro, calcetto etc..etc..)
Ecco la storia vera e propria:
Un paio d’anni fa in agosto viene fatto un campeggio con qualche suo parente. Io ero reduce da un concorso canoro locale e dato che quando siamo tornati, la prima sera, avevano già alzato un po’ il gomito, lo zio m’ha chiesto se facevo un bis. Canto una canzone e dal giorno dopo noto che un suo cugino di 15 anni aveva dei comportamenti “strani” nei miei confronti: non vado per il sottile amici, tutti comportamenti che fanno pensare ad un invaghimento bello e buono: dv vado io c’è lui, dv mi siedo io accanto si siede lui, mi allontano e mi segue con lo sguardo ovunque vada, e, soprattutto, sguardi di fuoco..di quelli dai quali non hai scampo..quelli che, se la persona a pelle ti piace, non puoi sfuggire.. Comincio a pensare a lui, ci piango, mi confesso con 2, 3 amiche fuori dal gruppo e che conoscono solo me.. Si ripresentano altre occasioni familiari (inevitabili..) e ancora più insistenti si fanno questi segni extralinguistici e segnano profondamente anche me.. Che sono sempre più turbata dalle sensazioni che questo 15enne mi provoca.. Premetto che prima avevo notato qualcosa di strano quando gli davo ripetizioni: ogni tanto cominciava a ridere ed io chiedevo cosa fosse che lo facesse ridere e lui candidamente :”Bho.. Mi viene da ridere..”, però non gli avevo dato peso, col senno di poi ho collegato il fatto giustificandolo con “Magari già lì gli piacicchiavo..” La cosa si fa pesante per me,sento che questo forte turbine di passione, sebbene tra le righe, sebbene platonico e non palesemente confessato, cominci a pesare come un macigno sulla mia storia coniugale (convivo in realtà, ma ho sempre sostenuto che sia la stessa cosa..): decido di chiamarlo, sono sicura dentro di me che non posso sbagliarmi e, accertato che in quel momento la madre non c’era, lo faccio: “D., senti, te lo dico chiaro, ho notato degli atteggiamenti che fanno pensare ad un’attrazione nei miei confronti, e, se devo essere sincera, non è che non abbia smosso qualcosa in me, però, capisci la situazione, io sono la moglie di tuo cugino, praticamente ti sono cugina pure io..” E lui:”Ah si, A., hai ragione..ehm..ehm..Siamo cugini..” Balbettii a tutto spiano.. Insomma una risposta ed una reazione del genere fa pensare che non mi sono affatto sbagliata.. Poi comincia con una serie di messaggini coi quali provava a mettere una pezza visto che era stato colto in flagrante:” no, A., ma guarda che non provo un’ “attrazione” nei tuoi confronti…”etc..etc.. messaggini che, nonostante io tagliassi corto, ha mandato ancora di seguito con emoticons sorridenti e cacchi vari..
Finisce li..
Poi io(cretina), non contenta, dopo qualche giorno comincio a mandargli dei messaggi dal cellulare di una mia collega “Che cosa intendevi con: non è un’ “attrazione”?” (erano le virgolette tra quella parola, insistita per un paio di messaggi la volta precedente che mi insospettivano, come se aspettasse che indagassi..) Lui non ha una bella reazione, mi minaccia, io, in preda al panico lo chiamo “Aho, D., sono io!” e lui “ah, A., madonna me so cacato sotto, mi credevo chissà chi era, perchè mi ero confidato con qualcuno e non sapevo chi fosse, poi sto uscendo con una piu’ piccola adesso..” etc..etc.. Finita la conversazione telefonica mi manda un messaggio chiedendo :”Ora che ci penso, perchè mi hai chiesto cosa intendessi con non è un’ “attrazione”?” e lì sono io che non gli ho detto la verità (perchè a cacarsi sotto dopo eravamo in due, vista la reazione che aveva avuto..): “No perchè non vorrei che i tuoi atteggiamenti possano essere notati dagli altri..” (questo è quello che gli ho scritto, la risposta vera era “Perchè non vorrei che “non è un’attrazione” stia a significare che, in realtà, sia
un’altra cosa..”). Lui, alla frescaccia che gli scrivo, risponde: “Sono molto deluso da te, per me tu sei solo la moglie di mio cugino e la mamma di G. con me hai chiuso.” Rimango di un male(soprattutto per la figura barbina che ho fatto: messa KO da un ragazzo di 15 alla veneranda età di 27..). Poi le frequentazioni per motivi casuali non ci sono più di tanto e rifinisce lì..
Passa qualche mese, ritorna la primavera, ritornano le scampagnate, e ritornano gli sguardi di fuoco.. Lui “aveva chiuso con me”, fatto sta che pubblico su FB che devo andare ad un concorso canoro e lui si autoinvita.. Durante la Pasquetta si incrociano i nostri sguardi per 2-3 secondi (un tempo infinito..).. VUUUUMMMM, un vuoto nello stomaco come quelli che ti prendono quando stai sull’auto e prendi in velocità uno di quei grossi dossi..Sali e scendi subito dopo.. Di nuovo pianti.. Che mi prende? Non amo più M.? Noto di più i suoi difetti quando subentra D. La sua presenza me lo rende meno sopportabile.. Quando scompare D. (a parte qualche alto e basso..) mi sembra di stare bene con M.. L’anno scorso c’è stata una grave crisi con M. e sono certa che molto abbia influito l’amore platonico per D.: M. ha il vizio (un pochino smussato adesso) di prendere decisioni senza consultarmi, di comportarsi, a livello decisionale come se a me non desse importanza.. Glielo faccio notare, lo metto alle strette, o cambi un pochettino a livello casalingo, oppure la porta è quella.. In quei giorni il mio cervello pensava seriamente che di lì a poco ci saremmo lasciati. Poi, pensando a mio figlio, un dolore lacerante, di quelli che ti prendono il cuore: ho sempre detto e sostenuto che mio figlio sarebbe cresciuto con la mamma ed il papà e solo per gravi motivi non sarebbe stato così. Mio figlio adora suo padre e non vorrei mai privarlo della sua figura in casa.. Poi, sembra che M. capisca le mie ragioni, e da fine Settembre dell’anno scorso in poi, le cose vanno molto, molto meglio.. Premettendo che, nel frattempo, le frequentazioni con D. calano per altre ragioni.
Poi ecco il 2013.. A riprimavera, a ripasquetta, a ridacapo un’altra volta.. D. comincia a cantare , una canzone alla quale avevo fatto riferimento nei messaggi del 2011 per fargli capire chi ero, senza dire il nome.. GORSHHH!! Sguardi vari, come sempre.. E occhiatona reciproca da dosso (di nuovo!) e riVUUUUMMMM.. oddio mio! Il cervello mi va in pappa..
Due sabati sera fa (quindi siamo alla storia recente..) cena a casa nostra con amici e c’è pure lui ; c’era pure mia sorella, a conoscenza della cosa, e lo sgama in uno dei suoi sguardi languidi che io, in certe circostanze, evito.. “Madonna..ti ha fulminato con lo sguardo..”..
Uffff.. Quanto andrà avanti ‘sta cosa? Ed io perchè mi faccio prendere così tanto? Mi piace da impazzire..Nonostante l’età e nonostante sia cugino di M., nonostante gli enormi sensi di colpa..Ho avuto modo di parlarci in varie circostanze e comunque è parecchio più maturo rispetto alla sua età (certamente, con i suoi limiti, 18 anni sono sempre 18 anni..) Non ci capisco piu’ niente, sono due anni che va avanti ‘sta storia; ho seriamente pensato di essermi innamorata di lui.. Non lo so!!! Aiuto..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Andrea -

    Ci sono tutti i classici elementi che ritrovi nelle lettere/testimonianze di ragazze attratte da ragazzi molto più giovani:
    – è più maturo della sua età
    – sensazioni incredibili
    – crisi/difetti del proprio ragazzo.

    In realtà questo tuoi pensieri servono semplicemente a creasi un alibi al proprio atteggiamento, per scaricarsi almeno parzialmente dal senso di colpa provato. Per cui si rilevano atteggiamenti positivi nel “ragazzino” e negativi nel proprio partner, come appunto le mancanze o i difetti caratteriali.
    Anche il trovare il ragazzo molto più maturo, è presente in ogni testimonianza. Ed è una palese giustificazione al proprio sentire..
    Un ragazzo di 15 anni che dovrebbe fare? Giocare ancora con i lego?
    Inoltre, anche se non l’hai detto, sono quasi certo che questo ragazzo sia anche un bel ragazzo, altrimenti l’attrazione col cavolo che sarebbe scattata..

    Al di là della confusione che hai in testa secondo me sei semplicemente umana. E’ qualcosa che ti intriga e ti lusinga sapere di attrarre in questo modo un ragazzo molto giovane e probabilmente non troppo esperto. Secondo me ogni tanto ti sei anche chiesta se tu sia mai stata al centro delle sue fantasie sessuali e saresti anche curiosa di saperlo..
    L’attrazione verso persone molto più giovani è generalmente più marcata in noi uomini, perchè oggettivamente la bellezza di una 18 enne (per non dire 17enne) è qualcosa di “superiore” rispetto alla 30enne in su. Un’altra freschezza, un’altra luce, un’altra pelle.
    Ma ciò non toglie che capiti poco anche il contrario, anzi.
    Poi ti dico, quando avevo anche io quell’età, non era affatto infrequente che suscitassi la curiosità di ragazze ben più grandi. Se avessi voluto avrei probabilmente mandato in tilt qualche 30 enne, tuttavia ero molto più timido di questo ragazzo e non mi permettevo assolutamente di lanciare sguardi infuocati, ma posso assicurarti che non sei una goccia nel mare. Tuttavia le donne, per tutte le fisime che ben conosciamo, difficilmente ammettono agli altri e a se stesse queste “debolezze”.

    Fatto tutto questo preambolo, il mio consiglio sarebbe comunque quello di evitare un qualche passo con questo ragazzo, perchè oltre alla grande attrazione del frutto proibito, resterebbe ben poco.
    Secondo me faresti solo che mandarlo fuori di testa con conseguenti grossi casini in famiglia per un qualcosa che comunque è sicuro avrebbe una data di scadenza.
    Pertanto eviterei di stuzzicarlo e di girargli intorno incuriosita, eviterei messaggi e sguardi..so che è dura ma sarebbe per te solo un capriccio e per lui la prima cotta nei confronti di una ragazza “grande”.
    Per lui sarebbe sentirsi uomo perchè ha conquistato una 30enne..è molto più ragazzino di quanto tu non creda, fidati..

  2. 2
    Sam -

    Scusa se te lo dico ma il tuo cugino di 15 anni è più maturo di te che ne hai 30, un compagno e un figlio!
    Ma rileggiti la lettera che hai scritto e aziona un po il cervelletto se ti è rimasto.

    “VUUUUMMMM.. oddio mio! Il cervello mi va in pappa”

    eh si infatti puoi dirlo forte!
    Dio mio siamo messi proprio bene.
    Prima o poi dunque ci andrai a letto col tuo cugino?
    Non aspetti altro immagino…e probabilmente succederà pure presto visto che adesso è pure cresciutello.
    Mah…cosa vuoi sentirti dire?

  3. 3
    Valinda -

    è difficile rispondere a questa storia…perché cavolo lui è un ragazzino e anche cugino del tuo compagno..e tu hai anche un bambino piccolo..ma dai, riflettici un attimo.

    capisco che magari le sue attenzioni ti possano aver fatto piacere, lusingato e quant’altro però falla finire qui questa cosa..magari pensi a lui perché questa cosa ti dà il brivido che il tuo compagno non ti dà di più..ma dammi retta fermati qui prima di peggiorare la situazione!

    pensa se il tuo compagno o i suoi parenti scoprissero questa cosa magari dai tuoi messaggi o dal ragazzo che gliela racconta..per te sarebbero guai seri, anche perché quando questa storia è iniziata lui era pure minorenne… ragiona, pensa alla tua famiglia a tuo figlio e pensa che lui è solamente un ragazzino che magari si è invaghito di te che sei una bella donna, sono cose che capitano. ma come ho detto io non andrei oltre e dimenticherei in tutta fretta quanto è successo.

  4. 4
    blondehair -

    Grazie a tutti per le risposte anche se, razionalmente, io già la mia risposta l’avevo.. Io non ho mai parlato @Sam di andarci a letto; non credo che tra le righe della mia lettera si legga un torbido desiderio sessuale o quant’altro di simile.. In effetti è molto un discorso emozionale, quelle cose che ti capitano nella prima fase di un innamoramento e che, col tempo, chiaramente scompaiono.. Non siate troppo severi nel giudicare gli altri (fino a qualche tempo fa ero piuttosto bacchettona pure io..) perchè possiamo essere certi di quello che siamo stati e che siamo, non altrettanto di quello che saremo nel futuro.. per cui facciamo attenzione alle parole che usiamo e a giudicare con troppa scioltezza.. e poi se mi sono sentita la necessità di questo sfogo è proprio perchè non è che la cosa mi faccia stare bene (egoisticamente le sensazioni che lui mi dà mi piacciono ma capisco che sono fuori luogo vista la situazione..)E’ ovvio che dopo i messaggini del 2011 io ho chiuso ogni tipo di contatto di messaggi personali (non sono stupida fino a questo punto..) Poi, pensate pure una cosa, c’è gente ( e questo veramente mi fa abbastanza ribrezzo)che con nonchalance riesce per anni a mantenere due storie parallele..ed io mi devo sentire giudicata aspramente solo per dei dubbi (fino a prova contraria è tutto solo nella mia testa..)e ci tengo anche a precisare una cosa, anche se mi assumo le responsabilità delle risposte perchè se si pubblica qualcosa chiunque puo’ esprimere la propria opinione: ho 30 anni e non ho mai tradito.. Penso che alla mia età sia una cosa di cui poche persone possano vantarsi! 😉

  5. 5
    Never -

    Ciao.
    Guarda, parto dall’ultima frase che hai scritto “a 30 anni non ho mai tradito e me ne vanto”. In realtà non tradire dovrebbe essere la normalità 🙂
    Cmq giudicare esternamente, hai ragione, sarebbe troppo facile e scontato. Dal canto mio ti posso dire questo, secondo me, fino a quando la cosa è cmq in uno stato così iniziale è sempre possibile interromperla, ed è quello che mi sento di consigliarti di fare. E’ una situazione che non credo potrà portarti nulla di buono. Secondo me non devi lasciare che il dubbio e il desiderio di questo ragazzio si insinuino in te, da subito.

  6. 6
    Sam -

    Beh allora inizia pure a tradire che sei in ritardo !
    Che ti devo dire, alla fine avete sempre ragione voi.
    Tu parli di amore solo perché sto cuginetto ti ha lanciato un paio di sguardi infuocati…che poi magari li hai interpretati tu così, magari lui guarda tutti in quel modo…boh
    Scusa ma è ridicola la cosa, che amore vuoi che sia, lo conosci? A parte quel paio di incontri familiari e gli sguardi perturbanti cosa c’è mai stato?
    Smettila di sognare e se proprio senti il bisogno di tradire o lasciare il tuo compagno cercati almeno un uomo dai non lo so…
    Se questa lettera l’avrebbe scritta un uomo gli avrebbero dato subito del pedofilo, ma se è una donna a scrivere oh, si tratta solo di sentimenti platonici e innocui…
    Beh, se è così non vedo il problema, è tuo cugino, vi volete bene, stop.
    Sei tu che vuoi di più, anche se adesso dici il contrario!
    Alla faccia della coerenza come al solito.
    Dammi pure del bacchettone che me frega, vai pure col cugino, se scrivi qualcosa uno legge e dice la sua, se non ti va bene non scrivere!
    Ma tu cosa ne penseresti se il tuo compagno se la facesse con la cugina di 17 anni perché lei lo ha guardato in maniera ambigua durante una festa famigliare?
    Mi piacerebbe proprio sapere come la prederesti.
    Poi per carità arriverà qualche donna a dirti buttati! All’amore non si comanda!
    Si buttati e butta anche il rapporto col tuo uomo e rovina pure la vita anche a vostro figlio che al calore non si comanda!

  7. 7
    wild steel -

    da brividi.
    brividi di terrore, sia chiaro.
    ma la cosa più ridicola sono le scuse per autogiustificarsi: visto che c’è chi uccide con la bomba atomica, io che uccido con il coltello non faccio niente di male.
    valle a raccontare a un altro le tue balle femmina, se non ci sei andata (che poi è tutto da vedere) è solo perchè non ti è capitata l’occasione giusta, altro che sensi di colpa e “oooooh non posso crederci è successo anche a me”.
    fai una bella cosa cara la mia femminina, leggi il mio messaggio e poi VUUUUMMMM (per usare le tue ridicole espressioni) filatene in cucina.
    femmine vergognatevi.
    VERGOGNA.
    VERGOGNA.
    VERGOGNA.
    uomini questa è la vostra fidanzatina e mogliettina dolcedolceteneratenera.
    SVEGLIATEVI!!!!!

  8. 8
    Luna -

    Blonde, al di la’ dei pregiudizi o meno viviamo tra emozioni ma anche scelte e dati di realta’. Anche se lui ne avesse 25 o 35 comunque sarebbe un qualcosa che mette a repentaglio un rapporto a cui tieni o una via di fuga o tu sai cosa. E cio’ devi chiederlo a te. Allo stesso modo anche ne avesse 25 e’comunque un parente del tuo compagno. Allo stesso modo flirtare che sia con lo sguardo e’ diverso da non farlo. Se lo fai lo fai. Poi per quali ragioni lo fai lo sai tu, ma la questione non riguarda me, chi ti da’ addosso o ti fa un applauso, ma te, la tua vita e quella di chi ti sta vicino. Una pazzia possiamo farla tutti, e farla come e quanto vogliamo dandole il significato che le diamo. Il fatto che chiunque puo’ farla non significa pero’ che nessuno si fara’ male o noi stessi. Non e’neanche detto che saremo noi a farci male, magari solo alcuni pero’ il senso e” che il mondo non si ferma o che le nostre azioni-scelte non abbiano un peso solo perche’ “capita”. Anch`io sono rimasta colpita dal fatto che hai mandato tu dei sms-lazo e per flirtare con lui e pure con altri cellulari ecc… Non e’ che lui ti ha puntato lo hai fatto pure tu e anzi ti dava,pare, pure un po’ fastidio che la sua tensione verso te calasse. Noia, insicurezza, bisogno di conferme, trasgressione controllata,una piccola ritorsione

  9. 9
    Luna -

    (da te vista piccola) verso il compagno che manca o non da’ quel che vorresti tu. Attrazione fisica, il gusto di sperimentare qualcosa cosi fuori dai tuoi schemi,come un viaggetto ogni tanto in un’altra dimensione, il ritorno attraverso lui ad un’eta” in cui TU avevi meno responsabilita’ ecc ecc ecc
    .questo lo sai tu. Ti ha colpito anche che un ragazzo cosi giovane ti abbia guardato in un certo modo o che si sia fatto le sue fantasie magari? manco questa mi sembra una cosa “incredibile”. Non sto dicendo che la tua vicenda sia un B movie ma non e’ che sia cosi strano che un ragazzo molto giovane trovi del fascino,sessuale che sia, in una donna piu’ grande. Che possa provare anche un certo tipo di imbarazzo con chi gli fa lezione. L’altro giorno un ragazzo di 20 anni diceva che ancora oggi trovano la madre del loro ex compagno di classe una che fa girare la testa (ha 50 anni, 30 piu’ di loro) e posso confermare che e’ una bellissima donna (tra l’altro per nulla volgare) ma che qualche anno fa erano tutti proprio con la lingua di fuori quando la vedevano. E che il loro compagno non ne poteva piu’, anche perche’ alcuni non erano neanche tanto fini nel dire quanto e’ figa sua madre. Che non faceva un nel bel niente beninteso per “sedurli”.

  10. 10
    blondehair -

    @Sam: ma infatti sopra ho ben specificato di assumermi la responsabilità anche delle risposte che avrei ricevuto.. Leggi bene prima di ripetere cose che io per prima ho scritto.. 🙂 Comunque qui siamo tutti in totale anonimato per cui se fossi già andata al letto col ragazzo per quale motivo non dovrei dirlo? Non c’è stato nulla, ma se quel che di platonico c’è stato fino ad ora, pure io c’ho messo del mio, sbagliando, ora me ne rendo più conto.. come dice Luna si cerca in altri qualcosa che ci manca col partner che abbiamo a fianco, probabilmente proprio quell’ammirazione che ci si aspetterebbe proprio da lui..: la mia metà è di sangue siciliano e, per carattere anche, poco incline alle manifestazioni esteriori.. per cui, scusate se un po’ mi sono lasciata prendere..(seppure platonicamente..)da un ragazzo che mi ha fatto palesemente notare il suo interesse nei miei confronti. Lo ribadisco io c’ho messo del mio, ma dopo, la cosa è partita da lui.. Il mio partner è una persona buona per carità, guai a chi me lo tocca, pero’ ha il vizietto di dare tutto un po’ scontato: ho capito che abbiamo un figlio insieme, ma sono anche solo 5 anni e mezzo che stiamo insieme.. Tra un po’ che si fa?? E ve lo dico, non sono proprio per niente da buttare (un po’ ci si arriva perchè uno di 15 anni non la guarderebbe proprio una di 27 se non fosse così e se non ne ha conosciuto un po’ il carattere..)L’amore è un fiore, va coltivato.. Poi c’è pure il detto :”Ricordati che se non lo fai tu c’è sempre qualcuno pronto a corteggiare tua moglie..”.. adesso per dire un’altra cazzata così: ieri lo accompagno con nostro figlio ad una partita di calcetto, si avvicina l’organizzatore del torneo e gli dice “Ma come hai fatto a prenderti una moglie bella così?” E possibile che io ‘sta parola me la devo sempre sentir dire dagli estranei e mai da lui?? Eh! Abbiate pazienza,ripeto, la cosa finirà sicuramente qui, per ovvi motivi, perchè, anche se a pelle ci piaceremo probabilmente sempre, non avrebbe proprio senso concretizzare in qualche modo; è difficile, in poche frasi, far capire alle persone quali sono le premesse che ti portano a dei cedimenti (o meglio tentazioni) perchè, fino ad ora, non ne avevo fatto menzione. Forse quantomeno questo fa un po’ da attenuante. Io per prima sono molto severa con me stessa e se avessi concretizzato non me lo sarei mai perdonato, però se ci ho fantasticato sopra non posso farmene una colpa. Col pensiero sfido anche le persone più fedeli a questo mondo a non aver mai commesso adulterio.. In questo senso parlo quando dico “non bacchettoniamo con facilità”..Siamo comunque umani.. Le onomatopeiche che ho usato nella prima lettera, VUUUUUMMMM, etc..etc.. servivano solo per stemperare l’argomento, volevano essere ironici, non pensavo ridicolizzassero il discorso.. Se lo rileggete tutto si vede che c’è parecchia autoironia perchè comunque mi rendo conto di come fosse la situazione.. per i maschietti in generale che hanno riposto… CONTINUA

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili