Salta i links e vai al contenuto

Trovare una fidanzata, manuale d’istruzioni 2 [Estetica]

Ecco un altro punto molto importante di cui parlare: l’estetica, per le donne è una cosa sacra e molto spesso basano tutto su quello.

Innanzitutto va detto che noi uomini abbiamo il pregio di essere flessibili ed elastici come nella vita in generale anche nell’approccio con le donne, le quali invece hanno un brutto difetto di essere e partire già prevenute con pregiudizi e aspettative assoluti e non modificabili e questo ci ostacola.

Noi uomini quando ci piace una donna siamo disposti a conoscerla e a frequentarla aldilà di tutte le sue caratteristiche (capelli, occhi, corporatura, altezza…) che corrispondano o meno alle nostre preferenze che spesso neanche ci preponiamo, e solo dopo averla frequentata per un po’ decidiamo se è compatibile con noi o non è il nostro tipo. Le donne invece partono già con delle preferenze assolute che non sono ne modificabili e ne trattabili, hanno il difetto di poter giudicare gli uomini guardandoli 3 secondi dicendo se sono il loro tipo o meno senza conoscerli: se ad esempio a loro piace palestrato, palestrato dev’essere escludendo a priori tutti gli altri negando loro ogni chance.

Un altro piccolo indizio è che noi uomini ragioniamo per qualità, le donne per popolarità: se a noi ci piace un certo di musica, una località, un vestito, un alimento, una bevanda, un quadro, ci piace perché lo sentiamo che ci piace, per qualcosa che ci colpisce; alle donne invece piace perché è famoso, perché va di moda, perché piace a tutti e perché è popolare e non si schiodano da qui, non è possibile farle cambiare idea.

Di conseguenza possiamo intuire che alle donne piacciono gli uomini belli alla moda e somiglianti ai loro idoli preferiti (le loro 3C: Calciatori, Cantanti, Comici), quindi coi capelli folti, la barba di una certa lunghezza e con un certo abbigliamento come ad esempio la maglietta dell’hard rock cafè o del jack daniels, bisogna essere il più uguale possibile a più persone possibile; basta un minimo pelo fuori posto e si è fuori gioco.

Poi una volta superato il test estetico, per approcciarle bisogna avere ovviamente gli stessi ideali di tutti come ad esempio il calcio, la discoteca, le macchine, i luoghi per bambini, i film di checco zalone, i concerti di vasco rossi e quant’altro, perché le donne vogliono l’uomo più comune e senza nessuna peculiarità: se ad esempio abbiamo appuntamento galante con una donna, l’andiamo a prendere con la macchina e nell’autoradio mettiamo un cd di musica classica, lei neanche ci salirà a bordo perché ci etichetterà come anormali e quindi andrà tutto a monte.

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

34 commenti a

Trovare una fidanzata, manuale d’istruzioni 2 [Estetica]

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Anika -

    Eccolo! Tu mi mancavi. La fiera degli stereotipi e delle banalità. Le donne guardano solo l’aspetto fisico. Ah si? Davvero? Voi uomini invece no? A voi non interessa la taglia vero? Scommetto che non ti faresti problemi ad uscire con una 48 alta 1,50 m. Sicuro come l’oro. Certo e a voi uomini non interessa se hai una prima o una quarta vero? Mi dispiace se sei stato sfortunato e hai incontrato donne superficiali, ma non siamo tutte così come sono sicura che non tutti gli uomini siano così. Il mio compagno fa l’operaio, e lo amo tantissimo anche se non è l’uomo più bello del mondo e non mi porta in vacanza alle maldive. Potevo avere uomini più benestanti? Certo ne ho avuto l’occasione, ma non condividevo con loro il feeling che ho col mio compagno, la stessa passione e amore per la vita. I superficiali ci sono da entrambe le parti, uomini e donne. Ah e per la cronaca il mio ristorante preferito è tutto fuorché di lusso e famoso, ma fanno la pizza più buona della città!

  2. 2
    Benny Gambino -

    Certo che ci uscirei con una 48 alta 1.50, non vedo perché dovrei discriminarla visto che non ha colpa per il suo aspetto, ovviamente prima la frequento e se vedo che non va la lascio ma non sarà certo per la sua bassa statura. Piuttosto questa domanda la rivolgerei io a voi, ci uscireste con un uomo di tale statura? Io dico che non gli permettete neanche di avvicinarsi a voi e magari vi servite anche dei vostri amici che sono con voi in quel momento per impedirgli di avanzare nella vostra direzione!

  3. 3
    Yog -

    Essì Benny82, questa è la vita, soprattutto se alla pizza tu preferisci le ostriche e i canestrelli alla griglia, come è giusto che sia.

  4. 4
    Suzanne -

    Ti prego Benny, continua a scrivere, sei esilarante!😊😊😊

  5. 5
    Bohemien82 -

    “Il mio compagno fa l’operaio, e lo amo tantissimo anche se non è l’uomo più bello del mondo e non mi porta in vacanza alle Maldive.”

    1) se tu sei una 48 alta 1.50: caspita é vero allora che anche alle pulci viene la tosse..
    2) se non sei una 48 alta 1.50: ti piacerebbe che il tuo compagno parlasse di te, nei termini di cui alla citazione, pubblicamente?
    3) riferito solo al “e lo amo tantissimo”: vero fino al capitolo 2, intitolato: “il belloccio con la villetta al mare”..

  6. 6
    Bohemien82 -

    Benny non é come dici tu fidati di me: la femmina dice di volere una cosa, ne pensa un’altra e ne fa una ancora differente. Il canone che ha nella testa, appunto, é solo nella sua testa. Ognuna di loro dice di essere diversa, la verità è che sono invece molto prevedibili. Buttati e si sfacciato, educato e cortese sempre, ma falle capire subito che tu, anche se basso cicciottello e senza un euro, desideri lei. Vedrai che non sbaglio. Questo nell’immediato e breve medio periodo. Che poi loro, nel lungo periodo, siano davvero capaci di amare pensando alla coppia in termini di reciprocità e altri valori profondi contrapposti all’opportunismo ed alla ricerca edonistica ed egoistica del loro benessere, questo è un altro discorso.

  7. 7
    Anika -

    La risposta è si ci uscirei e lo lo dico perchè mi è successo! Sono uscita con persone che secondo gli standard odierni sono considerato cessi. Ma erano intelligenti e divertenti e sono stata benissimo in loro compagnia, ma poi non è andata avanti la storia per altre di divergenze. No non sono alta un metro e 50 e non porto la 48. Io e il mio compagno amiamo andare fare sport e ci teniamo in forma. Non ho detto nulla di male su di lui. È un bel ragazzo ma di certo non è il più bello del mondo e fa un lavoro modesto con paga modesta, esattamente come me. E allora? Quello che voglio dire è la superficialità la trovi ovunque. Ci sono donne che se fai l’operaio manco ti avvicinano. E ci sono uomini che se hai il culo piatto e le gambe storte manco ti parlano! Ragazzi io parlo di quello che vedo tutti i giorni. Non amo gli stereotipi, di nessun genere. Fanno male a chi ci crede, perché si preclude molte possibilità,e a chi ne è ogetto.

  8. 8
    Benny Gambino -

    Sei fuori strada, falle capire che la desideri e lei ti umilia e ti usa come pezza da scopa e se insisti sfacciatamente come tu dici prima o poi chiama qualche suo amico e le abbuschi!

  9. 9
    Solnze -

    Bohemien,
    Si può essere attratte anche da un operaio, ma lui ovviamente avrà meno sicurezza materiale da offrire, quindi deve offrire altre sicurezze: mentali, psicologiche, fisiche. Certamente è possibile. Meglio 1000€ al mese in una testa stabile che 3000 i una zucca vuota che oggi c’è e domani dosvidaniya, o che scialacqua tutto e alla famiglia non lascia niente.
    Sul fisico per me è importante, non lo nego, ma non la bellezza in sé, quanto l’attrazione. Cosa la fa scattare è molto soggettivo.

    Io però di Suzanne con capisco che lei, in un altro post, ha elogiato anche l’uomo che sa piangere (quindi pure psicologicamente debole, quindi instabile).
    E qua i conti non mi tornano…

    Senza nemmeno un euro non ha senso iniziare una storia. Cosa le offri in prospettiva? Un gelato di domenica?

  10. 10
    Xavi -

    Ma infatti mi pareva… arriva qua (alla fiera delle superficialità) a scrivere quella che dice di essere felice di portare la taglia 40 e che la fisicità non conta nulla.
    Che ipocrisia… Benny… ascolta, tu sbagli dalle basi: il cd di musica classica quando vuoi ascoltarlo, mettilo! Ma non sul pandino…. prova con un Lamborghini.
    La batmobile la userei solo dopo il terzo appuntamento e dopo la visita al castello di proprietà…. non preoccuparti, potrebbero pensare che sia un po’ eccentrico…ma anormale no, stai sicuro.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili