Salta i links e vai al contenuto

Trovare fidanzata – Manuale d’istruzioni [La Conclusione]

Cari lettori single, alla luce di quanto detto nei capitoli precedenti, non vale la pena impazzire così per le donne, tanto alla fine non sono niente; sembrano carine ma sono tutte brutte come la morte, puzzano di piedi di ascelle e chissà quanto scorreggiano sotto i loro vestitini. Sono esseri immondi buoni a nulla e noi ci mangiamo la testa per farci apprezzare da loro? Ma chi ce lo fa fare, non valgono una goccia delle nostre lacrime, pensiamo a stare bene noi e concentriamoci su ciò che ci rende realmente felice, lasciamole perdere a queste creature orrende, prima o poi si estingueranno!

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

Trovare fidanzata – Manuale d’istruzioni [La Conclusione]

  1. 1
    Angwhy -

    Sembra un po la storia della volpe e l’uva,anche noi ci estingueremo ma se riesci a trombartene qualcuna prima che cio accada sarà comunque un successo

  2. 2
    lilly -

    puoi provare con le straniere, se con le italiane non riesci. in altri paesi ci sono altri parametri estetici e caratteriali.

  3. 3
    Gabriele -

    Ma cosa sei un bimbo di cinque anni? Mio nipote ha cinque anni ed è nella fase “le femmine puzzano”, vuoi rinunciare? Rinuncia.
    Vorrà dire che ce ne sarà di più per me. Io ho la ragazza da quattro anni, e sul lavoro sono circondato da ragazze in continuazione che ci provano con me; questo mi fa vacillare? Assolutamente no, quando si è innamorati si tende a fare l’elenco delle cose che mancano alle ragazze che ci provano, e poi si ride da soli, Perchè mi viene in mente lei e il tipo di battute che mi fa in merito. Questo è un modo genuino di approcciarsi con le ragazze, trattarle come persone, e non come animaletti da educare per avere il privilegio di avere a che fare con noi.

  4. 4
    Yog -

    Bugsbanny82, hai ragione, lascia perdere. Sappiamo tutti quanto mancherai all’universo femminile, ma cercheremo di supplire noi. Tu va tranquillo, va bene cosi, basta che scompari. Con discrezione, ovviamente.

  5. 5
    Sirenetta -

    Lilly anche gli uomini stranieri hanno parametri diversi estetici, fisici, caratteriali mica come gli uomini italiani che pretendono la bella figa alta, perennemente con il tacco 12 cm anche se alta 1,80 m, vestita come una velina, il viso degno di una di loro, magra, truccata come una maschera al carnevale di Venezia, con i capelli fatti dal parrucchiere, depilata, lavata, profumata, con 3546475 cose in comune, buona, gentile, nessuna parolaccia, bestemmia, nessun tatuaggio, piercing, brava a fare sesso ma che non si conceda subito ai primi tempi, sincera e che vi da per scontato sin dai primi tempi il suo amore per voi, fedele come un cagnolino, sia sempre innamorata persa sin dal primo appuntamento, non cambi mai, che vi accetti per quello che siete quando siete marci dentro, che vi stia al fianco alle vostre magagne e gelosa che vi tratti come una proprietà privata. Lo straniero non è così non interessa tutti questi ideali italiani dalla mente contorta e contraddittoria perché a loro con noi basta poco per essere felici.

  6. 6
    Esther -

    È illeggibile il tuo scritto! Al posto tuo mi vergognerei di tali idiozie e cambierei subito nick e sito e registro mentale preferendo un dignitoso silenzio alla inettitudine voluta o peggio congenita ed evidentemente mai autoriconosciuta!

  7. 7
    Sirenetta -

    Questo post è degno di un bambino che odia le femmine perché hanno la vagina, farfalla, patata come una bambina che odia i maschi perché hanno il pene, pisello, uccello come meglio si può dire.

  8. 8
    Yog -

    Esther, l’inettitudine non è MAI autoriconosciuta. Mi meraviglio di te, dovresti pur avere frequentato le cliniche e il dipartimento di semeiotica medica.

  9. 9
    Marco -

    Il problema non sono le donne, forse il tuo modo di relazionarti al mondo in generale e di conseguenza alle donne. Tu nella vita cosa fai? Ecco è tutta qui la questione. Hai un lavoro? Una macchina? Un gruppo di amici? Fai sport? Viaggi?
    Ecco se fai tutte queste cose, sei a buon punto, sei una persona viva, interessante, stai in mezzo alla gente, prima o poi noterai qualcuna che a sua volta nota te, il resto verrà da se. Non fai nulla di tutto ciò? Il problema non è fidanzarsi e conoscere le donne, ma imparare a stare al mondo, di conseguenza vai a parlare con qualcuno che lo fa di professione e può aiutarti psicologicamente. E’ vero i piedi delle donne puzzano dopo una giornata di lavoro come i nostri, scoreggiano. Spera di entrare un giorno in confidenza così tanto con una donna, fino a poter sentire i suoi odori…

  10. 10
    Marco -

    …perchè ti svelo un segreto, quando una donna permette ad un uomo di sentire i suoi odori, quando si sfila le scarpe accanto a te sapendo che puzzano, quando scoreggia sotto al piumone ridendo, be caro mio in quel momento lei si sente nel posto più sicuro al mondo, dove tutto le è concesso, si sente accanto alla persona che la far stare così, ti metterebbe in mano la sua stessa vita…e per un uomo non c’è sensazione più bella, percepire che la donna che ha al suo fianco, si sente a casa nel letto con lui.

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili