Salta i links e vai al contenuto

Storia di un amore finito

Lettere scritte dall'autore  

Cari lettori,
girando casualmente su intenet ho conosciuto questo splendido sito, ho letto molte storie, sfoghi, opinioni, ecc.. e vedendo le belle persone che lo frequentano ho deciso di condividere con voi la mia storia.
Fino a due mesi fa ero felicemente fidanzato con una ragazza che amavo profondamente.. due persone molto diverse, che si completavano a vicenda. La nostra relazione andava bene, finche una mattina lei mi chiamò chiedendoci di vederci..
In quell’occasione mi chiese una pausa di riflessione perché non capiva più bene cosa voleva dalla vita, se voleva stare un po da sola dopo tanti anni di fidanzamento, se voleva viversi maggiore liberà, ed altre inutili scuse similari. Per tre settimane è sparita completamente non rispondendo al telefono, ai messaggi, non dando alcun segno di vita. Poi una sera mi chiamò dicendomi al telefono che era tutto finito perché voleva sentirsi un po libera e non mi amava piu.
Dopo tre anni e mezzo in cui abbiamo condiviso tutto, mi sono ritrovato così, spiazzato, senza aver avuto segnali di una crisi.
Sono stato male, anzi malissimo e ho continuato a cercarla, messaggiare, ma non ho mai ricevuto una risposta, MAI!!!
Dopo un mese circa finalmente mi risponde al telefono e riesco a convincerla ad incontrarci per parlare. mi dice che si sta frequentando con un’altra persona conosciuta subito dopo che ci siamo lasciati, ma io le rispondo che non ci sono problemi, dovevamo solo parlare.. la verità non era quella ed in cuor mio lo sapevo, ma avevo troppa voglia di rivederla, l’amavo alla follia!!! Passiamo una bella serata insieme, spensierata.. io le chiedo di riporvarci, le dico di amarla ancora tanto. squilla il suo telefono, risponde, pochi minuti.. poi si volta verso di me, “senti, io dovrei vedermi con lui stasera, mi accompagni?”
Il sangue nelle mie vene si è gelato.. ma come puoi chiedermi di accompagnati da lui???? A me, che ti sto dicendo di amarti ancora.. come uno stupido l’ho accompagnata, in macchina c’era un silenzio totale per lunghi tratti.. lei non aveva il coraggio di guardarmi in faccia, io ad un certo punto ho iniziato a parlare, ma senza offenderla in nulla: le ho detto frasi del tipo “ma ti rendi conto di cosa mi stai chiedendo?? Hai già dimenticato tutto??” Mi sono fermato ad una cinquantina di metri dal luogo dell’appuntamento invitandola a scendere dalla macchina. “Hai avuto una caduta in basso davvero unica.. esci da questa macchina, non intendo vedere altro.. buona fortuna per tutto”
Dopo un paio di settimane le ho mandato un altro messaggio, ricevendo una risposta freddissima.. poi ho avuto un piccolo intervento in ospedale, le ho mandato un messaggio d’amore splendido, in cui le dicevo che stavo malissimo e che da quando ero uscito dall’ospedale non facevo altro che pensarla e le chiedevo di non buttare all’aria un importante storia d’amore per un avventura.. la sua risposta è stata “mi dispiace che tu stia male, ma per questa per me non è un avventura!!”. A meno di due mesi da questa nuova relazione, l’unico argomento sul quale mi ha risposto è stata che non è un avventura.. senza parole! Non una chiamata, non un messaggio per chiedermi come stavo, com’era andata l’operazione.. Ha utilizzato nei miei confronti quello che viene definita la vera malattia del nuovo millennio: l’INDIFFERENZA.
Dopo una risposta del genere non l’ho piu sentita.. razionalmente so che mi ha trattato male, so che è stata superficiale e scorretta, so.. so.. ma non riesco a non pensarla. .a non amarla.. la notte mi sveglio e non prendo piu sonno, mi sento triste e spento.. ho iniziato a dire in giro che sto meglio, anche se ciò non è vero.. perché tanto le persone non capirebbero e comunque non vogliono sentirti sempre giu di morale.. e così indosso la mia “bella maschera felice” per la società.. ma la sera, quando sono davanti allo specchio e mi tolgo la maschera, la verità viene a galla.. io sto ancora male per lei..
Il fattore tempo mi darà un mano, ma per ora sento che non troverò un’altra donna come lei e che ho paura a riaprire il mio cuore.. ho paura di soffrire, la mia auto stima è calata molto e non ho voglia di fare praticamente nulla.. esco si, ma sono serate vane in cui fingo di star bene ma in realtà non mi diverto..
Passerà, ma nell’attesa volevo condividere queste emozioni con persone che mi capiscano..
Un abbraccio a tutti voi

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

154 commenti

Pagine: 1 2 3 16

  1. 1
    guerriero -

    ti capisco, tu seui una delle tante vittime. secndo me lei aveva un altro già prima, e ti ha detto la solita str che voleva stare da sola per vigliaccheria.
    Visti i fatti, lasciala nel suoi brodo e sparisci per sempre, il tempo ti aiuterà

  2. 2
    Spectre -

    Giusto per dire che le donne non lasciano MAI se non hanno un altro. Quando incontrerò una che lascia per restare da sola, mi farò tumulare vivo in onore del suo coraggio. Palle voglio stare sola… hai un altro, o hai in mente un altro. STOP. La prossima volta falle sentire tutto il tuo odio. Deve poterlo toccare con mano da quanto gliene vomiterai addosso. Senza violenza fisica, senza essere offensivo, solo violentemente incazzato. Essere offensivi o violenti sono errori che ti abbassano al suo livello.

  3. 3
    confusione84 -

    ciao legend…a quanto vedo la tua storia è molto simile alla mia anche se il mio ex prima di rifidanzarsi ci ha messo 1 anno e più durante il quale ho continuato a tormentarmi tra alti e bassi..ma per il resto siamo lì…una bella storia condita da improvvisi e inaspettati cambiamenti,cattiverie dette e provate,umiliazioni,dolore,e da regina,l’indifferenza!so quanto puoi star male e non lo dico tanto per,lo dico perchè l’ho rpovato sulla mia pelle e ancora ora ci sono dentro…non ne sono uscita del tutto.si il tempo aiuta,ma ci vuole innanzitutto la tua forza di volontà…altrimenti il tempo diventa solo un alibi per non amarla più apparentemente anche se in cuor tuo continuerai ad amarla…quello che voglio dire è che c’è bisogno che tu prenda coscienza che lei ora ha di fianco un’altra persona e che se avesse amato te ora starebbe con te.non per questo smetterai di amarla,questo lo posso garantire..ma vorrei risparmiarti le umiliazioni a cui io mi sno sottoposta per il troppo amore…vorrei risparmiarle almeno a te,visto che io le ho vissute…mi sono sentita dire perfino che a causa mia mancava di rispetto alla sua attuale compagna…a causa mia?io soffrivo come un cane e dopo tre-quasi 4-anni di amore incondizionato dovevo sentirmi trattare come una ladra?io stavo male e il mio dolore meritava rispetto…sai cosa me ne fregava a me che lui mancasse di rispetto a lei?quelle parole hanno solo offeso la mia dignità,spezzato i sentimenti che provavo,calpestato il mio orgoglio…oggi sono quì a dirti ti prego reagisci…fallo per te stesso…io sono qui!un abbraccio…

  4. 4
    CHICCA -

    Legend, ti capisco perfettamente e non sai quanto. Per me la sua indifferenza si è manifestata nel tenermi in sospeso 5 settimane chiedendomi tempo per pensare e in realtà frequentando la sua nuova fidanzata, poi si è completata non facendosi piu sentire. Ormai è un mese e mezzo. Non una chiamata, non un sms, non una mail… il niente assoluto. Ho sentito la sua voce ogni giorno per 11 anni della mia vita, ora è solo un ricordo che non mi abbandona per quanto io preghi che lo facci presto, esattamente come mi ha abbandonato lui.
    Lui ha un’altra, è uscito da una storia di 11 anni per entrare in una nuova storia e si è completamente dimenticato della mia esistenza. Com è possibile? Non lo so e credimi ci penso ogni giorno, ma risposte non ce ne sono, è solo la realtà.
    A volte mi dico che se anch’io avessi un’altra persona che mi conquisti soffrirei meno anch’io e lo dimenricherei, mi dico che è ovvio che se lui è innamorato di un’altra non pensa minimanente a me, e questa qui lui l’aveva in testa da molto prima di chiedermi tempo per pensare. Mi dico razionalmente tante cose che dovebbero farmi cpaire quanto sia inutile aspettarmi qualsiasi gesto da parte sua che mi faccia intuire un minimo di affetto… eppure sto qui sempre a farmi le stesse domande stupide del “ma cone può dimenticarmi? dopo 11 anni… non è possibile!” o “come fa a stare con un’altra.. ha amato me per tanto tempo”….
    E’ vero che è passato solo un mese e mezzo dall’addio definitivo, è vero che ci sono tante, troppe cose che mi mostrano chiaamente hce lui non mi ama piu da tanto e che si è proprio disinteressato persino dei miei comporatmenti, eppure son sempre qui a sentire costantemente la sua mancanza e achiederemi quanto ancora dovrò stare senza vivere davvero….

  5. 5
    mmz -

    ti capisco. anche io sono stato lasciato 1 mese fa dopo 5 anni di convivenza.
    Dimenticala e torna a vivere. Non è facile, lo so.
    Un abbraccio.

  6. 6
    guerriero -

    Spectre allora camperai 100 anni aha ah

  7. 7
    Pamela -

    Co molta probabilità aveva un altro uomo prima di lasciarti.
    E’ bella quella descrizione che tu hai fatto della tua persona quando si trova in pubblico.
    E’ necessario purtroppo comportarsi così perchè altrimenti ti devi pure giustificare con il prossimo, ciao fammi sapere apam80@libero.it

  8. 8
    alemar753 -

    Oddio come ti capisco…io sono stato lasciato dopo 4 anni e mezzo dalla turchia con una mail..non fare l errore mio e di tanti altri di starle appresso, sparisci ,e’ la cosa piu’giusta da fare anche se e’difficile..anche se io non sono riuscito a farlo(e mene sto pentendo amaramente!). Anche la mia ex ora ha un’altro,questa miserabile diceva di essere asessuata e dopo neanche un mese si mette con uno a 700 km. di distanza..come se l’amore fosse solo il sabato e la domenica,come se l amore fosse messanger…Ha 1 altro,e allora basta… discorso chiuso ,ormai sei sporca e lo sarai per sempre…

  9. 9
    Peter -

    Caro Legend, anche a te va tutta la mia solidarietà e compartecipazione per ciò che, contro la tua volontà, ti sei trovato a dover accettare…Non ti illudere, la tua ex è esattamente come tutte le altre, quello che hai in testa è solo l’idea di lei, ma i fatti ti raccontano di un’altra persona, una che ti ha lasciato mentendo e soprattutto per un ALTRO! Io sono nella tua stessa situazione, sto male, se penso a quanto codarda e falsa possa essere stata lei nei miei confronti, sudo freddo. Ho asciugato mille volte le sue lacrime ed è come se ogni volte le avessi bevute per sputarle fuori tutte, una ad una, a causa sua…arriverà un giorno…intanto andiamo avanti, il resto si vedrà.
    Forza, dimostra quello che vali a te stesso e lo vedranno tutti gli altri, compresa lei…ma sarà troppo tardi!!!

  10. 10
    scalamir -

    Spectre dici che le ragazze mollano solo per un altro? A me mi ha lasciato perche’ diceva che ero un tossico e alcolista…(mentre in relta’ lo era la famiglia) e il prossimo mese mi sarei dovuto sposare(ovviamente gia tutto pronto, bomboniere, abito, casa…..) e che dovrei fare spararmi? No, meglio reagire, anche se difficile, e pensare a noi stessi! Piu coraggio, piu autostima raga!
    Un abbraccio a tutti.
    Mirko

Pagine: 1 2 3 16

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili